Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 10/02/2019 da Direttore

MONTESILVANO (PE) – POLIZIA MUNICIPALE UCCIDE UN PITBULL

MONTESILVANO
Non riuscendo a fermarlo per leggere il microchip e riconsegnarlo ai proprietari, un agente di Polizia Municipale spara e uccide un pitbull che aveva aggredito un altro cagnolino ma nessuna persona. LNDC sporge denuncia affinché la magistratura valuti l’operato dell’agente. Rosati: gesto inammissibile che denota, oltretutto, una totale impreparazione a gestire una situazione del genere, necessario formare gli agenti con le nozioni di base sui cani e come approcciarli.


Nella mattinata di mercoledì 6 febbraio è stato segnalato un pitbull vagante per le strade della cittadina adriatica. Stando a quanto riferito, il cane avrebbe aggredito un altro cagnolino di piccola taglia e fatto cadere il proprietario. Sul posto sono intervenuti degli agenti di Polizia Municipale che avrebbero tentato di leggere il microchip al cane ma senza successo perché il cane scappava. Infine, dopo avergli spruzzato dello spray urticante per cercare di fermarlo, uno degli agenti ha estratto la pistola di ordinanza e fatto fuoco uccidendo l’animale.

“Ferma restando la responsabilità dei proprietari del pitbull, che avrebbero dovuto evitare che il cane vagasse incontrollato, dalle ricostruzioni che abbiamo potuto leggere sugli organi di stampa sembrerebbe davvero che la reazione dell’agente di Polizia Municipale sia stata esagerata”, afferma Michele Pezone – Legale e Responsabile Diritti Animali LNDC. “La vicenda va chiarita nelle sedi opportune, quindi sicuramente sporgeremo denuncia affinché il PM possa determinare se, a fronte di indagini più approfondite, l’agente di Polizia Municipale abbia abusato dell’arma a sua disposizione e abbia in questo modo provocato la morte dell’animale ‘senza necessità’, contravvenendo quindi all’art. 544-bis del Codice Penale”. 

“Questa storia evidenzia la grande incoscienza e incompetenza che purtroppo caratterizzano ancora oggi la gestione dei cani in generale e dei pitbull in particolare”, commenta amareggiata Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection. “Incoscienza sicuramente da parte dei proprietari dell’animale, che avrebbero dovuto vigilare meglio e custodirlo in maniera più idonea. Incompetenza e irresponsabilità invece da parte degli operatori intervenuti per cercare di catturarlo. Questo caso dimostra ancora una volta che, un po’ dappertutto, gli agenti di Polizia Municipale dovrebbero ricevere una formazione adeguata con almeno le nozioni di base per quanto riguarda il comportamento del cane e come approcciarlo in maniera corretta.”

“Quello che però appare evidente dalla cronaca dei fatti è che il cane in realtà non fosse così aggressivo come l’hanno voluto far apparire, altrimenti avrebbe morso le persone presenti, cosa che non risulta. In generale, infatti, i pitbull presentano solitamente una certa aggressività intraspecifica (cioè verso gli altri cani) ma raramente verso le persone. Anche in questo caso, stando al racconto, il cane avrebbe aggredito un altro cagnolino ma non il suo proprietario o altri passanti. Anzi, il cane tendeva a scappare da chi lo voleva bloccare anziché aggredire. Sicuramente, poi, spruzzare uno spray urticante non ha aiutato a tranquillizzare l’animale. Per quanto mi riguarda, sono convinta che sparagli è stato un gesto inammissibile e potenzialmente pericoloso anche per gli astanti. Mi auguro che la magistratura valuterà con attenzione la condotta di questo agente”, conclude Rosati.

 

ALTRE NOTIZIE

CASTELVETRANO, SERVIZIO ANTIDROGA ALLA ´LOCANDA´: CARABINIERI ARRESTANO TRE GAMBIANI E RINVENGONO HASHISH
Nella serata del 18 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, coadiuvati da personale 12° Reggimento...
Leggi tutto
IL CARCERE DI FAVIGNANA DEVE RIMANERE APERTO
“DOPO LA MADIA A FAVIGNANA SPUNTA ANCHE OCCHIONERO” 
IL SECC...
Leggi tutto
Irsap. Dipasquale: illegittima nomina Commissario, Procura della Repubblica e Corte dei Conti indaghino
“Ecco la vera natura del governo regionale: ancora una volta il presidente e la sua maggioranza puntano a ricoprire...
Leggi tutto
Raccolta Rifiuti a Ribera (AG)
SCANDALO ALL’OMBRA (dell’ultimo sole)
Sembrava una no...
Leggi tutto
Mazara del Vallo - Domani alle 18 in via Val di Mazara Salvatore Quinci incontra la stampa e cittadini sul programma elettorale
Domani pomeriggio alle ore 18, nella sede dell´associazione politico-culturale "Partecipazione Politica", in via Va...
Leggi tutto
ADDIO A ENZO TARTAMELLA, IL CORDOGLIO DELL’ASSESSORE TURANO
TRAPANI, 20 FEB - L’Assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano esprime, in una nota, il suo co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


Maurizio Perez su Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento al Collegato per includerli: “Ingiustificabile tenerli fuori”:
In verità mi era sfuggito questo passaggio tecnico, di cui sono grato al Sig. deputato Calderone.


Anna su MAZARA DEL VALLO - BORSE DI STUDIO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015/2016:
Elenco alunni avvenne diritto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web