Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 16/09/2018 da Direttore

A Santa Tecla, l´evento per festeggiare i 25 anni di subacquea per disabili in Sicilia

A
Si è svolto a Santa Tecla, presso il lido Cocole, il “Battesimo del mare”, promosso dall´ Associazione Life Onlus, con il patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico.

Come ogni estate, l´evento è stato dedicato alla cittadinanza, a tutti coloro che amano il mare e lo sport, in particolare a coloro che, per la prima volta, desiderano scoprire il meraviglioso mondo della subacquea.

Quest´anno, la manifestazione sportiva ha voluto celebrare i 25 anni di affiliazione dell´Associazione Life Onlus con HSA Italia, con la partecipazione di Sigonella Scuba-Club.
Una giornata di sole, di mare e di sano divertimento, che ha visto la partecipazione di tanti giovani normodotati e diversamente abili del nostro territorio.

"Venticinque anni di lavoro in acqua con persone diversamente abili mi hanno fatto capire che non esiste alcun limite per chi ha veramente voglia di fare qualcosa". Carmelo La Rocca, vice presidente dell´associazione Life, è uno dei primi istruttori, nonché promotore della HSA a Catania.

La Handicapped Scuba Association, famosa organizzazione americana per la promozione della subacquea per persone diversamente abili, compie quest´anno ben venticinque anni di attività in Italia.

"La mia esperienza con HSA nasce negli anni novanta - racconta Carmelo -. Dopo un grave incidente stradale, riuscii ad alzarmi dalla carrozzina e decisi di dedicarmi in prima persona a favore dei soggetti diversamente abili tramite la mia passione più grande: il mare. Avevo saputo che HSA in America era specializzata nella realizzazione di corsi personalizzati per disabili. Contattai Aldo Torti, attuale presidente HSA in Italia, e insieme iniziammo a pianificare la diffusione di questa bellissima attività nel nostro Paese".

Durante questi venticinque anni, la HSA ha continuato a promuovere lo sport subacqueo per diversamente abili a livello internazionale.

Notevoli i risultati raggiunti proprio in Sicilia, dove Martino Florio, attuale presidente della Life onlus, e Carmelo La Rocca, diventato in poco tempo istruttore sub Padi (Professional Association of Scuba Instrucutor), danno vita alla Life, una onlus che si dedica alla formazione di subacquei con disabilità.

La perfetta sinergia tra HSA e Life ha consentito di ottenere ben due record mondiali di profondità con giovani disabili: il primo, con Martino Florio, nel 2006 (51 metri); il secondo, nel 2007, conseguito da Benedetta Spampinato, una ragazza non vedente che raggiunge la profondità di 40 metri.

"Non solo - continua Carmelo -. Nel 2010, la Life, in collaborazione con l´Area Marina Protetta di Acitrezza e con la Soprintendenza del Mare di Palermo, realizza il primo percorso HSA di archeologia subacquea per non vedenti in Italia: un´opportunità unica, a favore dei non vedenti, per esplorare e toccare con mano le bellezze del nostro mare".

La formazione di subacquei, in particolare di giovani con disabilità, è stata costante nel corso dei venticinque anni di collaborazione tra Life e HSA.

Nel 2013, il Ministero del Turismo ha premiato come eccellenza italiana il progetto DiveActive, promosso dalla Life e da altri enti del territorio etneo, che ha consentito a 15 ragazzi diversamente abili di ottenere la qualifica di guida subacquea HSA, offrendo loro un´opportunità lavorativa notevole, spendibile in particolare nel settore turistico.

"Il prossimo traguardo da raggiungere è la creazione, a Catania, di una imbarcazione accessibile  a giovani diversamente abili - conclude Carmelo -. Un centro di aggregazione e di formazione nell´ambito di numerose discipline sportive, in particolare quelle compatibili con i diversi handicap fisici e sensoriali. Una vera e propria accademia itinerante, dove HSA Italia, insieme ai professionisti della Life, offriranno a questi ragazzi l´opportunità di vivere il mare a 360 gradi.

Le straordinarie esperienze già realizzate con HSA durante i nostri primi venticinque anni di collaborazione sono un chiaro esempio di eccellenza a livello sportivo, turistico e sociale che questa grande organizzazione mondiale può continuare a realizzare con successo nella nostra Isola".

 

ALTRE NOTIZIE

Sanvitesi bloccati all´estero, il sindaco Peraino scrive al Prefetto
Il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, ha inviato una lettera al Prefetto di Trapani, dr Tommaso Ricciardi, per chiedere assistenza finali...
Leggi tutto
"Rimanete a casa e ricordate che permane il divieto di spostamenti, gite fuori porta, nelle seconde case e verso luoghi di villeggiatura.
Giovedì 9 aprile sarà effettuato il terzo intervento di sanificazione ambientale: inizierà dalle ore 18 fuori dal centro abitato ...
Leggi tutto
Partanna, donato un ventilatore polmonare e dei Dpi all’ospedale di Castelvetrano Tute, mascherine e occhiali protettivi per il personale della Rianimazione e del 118
PARTANNA. Un gesto concreto di solidarietà collettiva da parte degli amministratori e degli anziani di un circolo cittadino. Il sindaco Nicol&o...
Leggi tutto
EMERGENZA COVID-19: I CARABINIERI ACQUISTANOBENI DI PRIMA NECESSITÀ PER I PIÙ BISOGNOSI
La Compagnia di Castelvetrano ha promosso un’iniziativa a sostegno dei cittadini, acquistando generi alimentari di prima necessità da devolvere...
Leggi tutto
Coronavirus: l’Esercito in Sicilia supporta la Protezione Civile
Trapani, 08 aprile 2020. Sin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria dichiarata dall´Autorità di Governo, l’Esercito è stato cos...
Leggi tutto
Salemi, filiale Unicredit chiusa Il Comune presenta un esposto in Procura
SALEMI (TRAPANI) - Unicredit chiude la sua filiale di Salemi e il Comune presenta un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Mars...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web