Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 25/06/2018 da Direttore

“IN-CONTRO”: si conclude il progetto PON dell’I.C. “S. Pellegrino” di Marsala che ha insegnato le emozioni per battere il disagio

“IN-CONTRO”:
Per quattro mesi in circa 200 tra alunni e genitori hanno partecipato a corsi di: teatro, cucina, coding, vela, canoa, ma anche italiano e matematica

La dirigente scolastica Nicoletta Drago: “La scuola così accoglie le esigenze di un territorio che necessita di attenzione e di occasioni dedicate”

“La grande partecipazione e l’entusiasmo mostrato dagli alunni, ma anche dai genitori che sono stati destinatari del progetto è la prova di quanto questo territorio abbia bisogno di iniziative simili che puntino a creare occasioni di incontro e di crescita, forniscano strumenti di conoscenza e potenziamento, in contesti nuovi, interessanti, diversi. La scuola si pone così come centro nevralgico che accoglie e soddisfa le esigenze di un territorio che, specie perché collocato in periferia, necessita di attenzione e di occasioni dedicate”. Con queste parole la dirigente scolastica Nicoletta Drago ha commentato la buona riuscita del progetto PON dal titolo “IN-CONTRO” svoltosi nell’istituto comprensivo “Stefano Pellegrino” a partire dallo scorso marzo che ha coinvolto circa duecento persone, tra alunni e genitori. Si tratta di un progetto realizzato con Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale, per circa 39mila euro (per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 -2020 Avviso pubblico 10862 del 16/09/2016). Dunque uno dei progetti di inclusione sociale e lotta al disagio che hanno puntato a garantire l’apertura della scuola oltre l’orario scolastico. (Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo FSE. Obiettivo specifico 10.1)” finalizzato alla riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa. Sette i moduli attivati, la chiave comune è stata l’emozione: così le nuove tecnologie (coding-lab) sono diventate strumenti per spezzare i problemi e programmare soluzioni (anche grazie alla competenza dei giovani esperti del Fab-Lab), l’arte del buon cibo è divenuta un’occasione di “In-Contro” per poco meno di trenta mamme (lab NutriAMOci) che si sono cimentate con la poesia di pietanze che hanno aperto porte ad amicizie e abilità nuove, le competenze in italiano invece sono state conquistate “spiccando il volo” attraverso letture e riflessioni sul “Piccolo Principe” per scoprire empiricamente come “l’essenziale sia invisibile agli occhi”. Inoltre chi finora ha avuto “timore” di equazioni e geometria a fine corso ha dovuto ammettere che: “la matematica non è un problema”. Per la valorizzazione delle risorse del territorio, non potevano mancare due moduli “marinari” per imparare a veleggiare anche contro vento o a destreggiarsi in canoa al Circolo velico realizzando una sorta di metafora della vita: navigare in modo ecosostenibile per trovare la propria rotta. La cifra delle emozioni infine è stata la vera chiave d’accesso per il modulo dedicato al teatro, aprendo ad ogni alunno nuove porte dentro se stesso e fornendo strumenti per esprimersi in un mondo in cui l’educazione emotiva è diventata via maestra per fronteggiare la complessità.

Nella foto: Vitalba Casano, Caterina Mezzapelle, Sofia Del Puglia, Rosa Maria Crimaudo, Lorenza Napoli, Nicoletta Drago, Laura Marino, Giuseppe Virgilio e Evelina Spina.

 

ALTRE NOTIZIE

Trent´anni dalla morte di Mauro Rostagno. Un film racconta il recupero del suo archivio
MARTEDI 25 SETTEMBRE | ORE 20 | TEATRO GARIBALDI | PALERMO
Ciao Mauro 2018
Il 30° anniversario dell’omicidio di Mauro Rostagno sarà quest’anno affidato a numerosi inc...
Leggi tutto
NUOVO PRELIEVO D’ORGANI EFFETTUATO ALL’OSPEDALE DI CASTELVETRANO
Un altro intervento di prelievo di organi è stato effettuato all’ospedale di Castelvetrano, a dieci giorni da...
Leggi tutto
SI SPEGNE NICOLA CARLISI
UN ROTARIANO SINCERO CHE HA ANTICIPATO I TEMPI E HA CERCATO DI PORRE RIMEDI AI FENOMENI CHE MINACCIAVANO IL MONDO E L...
Leggi tutto
Germania: Pagano (Lega), rimpatri italiani senza lavoro? Nauseante = (AGI)
Roma, 23 set - "La sola ipotesi che la Germania starebbe per rimpatriare alcuni cittadini italiani, solo perch&egrav...
Leggi tutto
STRAORDINARIA AFFLUENZA DI PUBBLICO 1 COLLETTIVA INTERNAZIONALE D’ARTE OMAGGIO A FRANCESCO GIOMBARRESI Pittore Contadino
La città di Comiso è stata invasa dall’arte e dalla bellezza in occasione dell’inaugurazione della “1 ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


Simona Buts su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
sono una docente esiliata con 2 figli...dall´Abruzzo a Finale Emilia...per mantenere il mio posto ho dovuto lasciare i miei figli e vivere in condizioni di estrema difficolta´ dive ogni dignita´ e´ calpestata...spero tutto cio´ finisca presto e possa tornare a lavorare con serenita´ accanto ai miei figli di 12 e 14 anni


Scicolone Stefania su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
Spero che il ministro attui quanto sostiene. È necessario che questo incubo finisca al più presto. Troppi sono i disagi economici e psicologici che questo trasferimento ci ha causato. Ci aiuti ministro per favore. Ve ne saremo eternamente grati.


Giorgio su Nave Diciotti. Appello di Fava, Bartolo, Nicolini e Viviano al Presidente della Repubblica:
signor presidenteLei è il capo delle forze armate è Lei che come l´altra volta aiuti lo sbarco ne ha la possibilità.Grazie e mi scusi se l´ho disturbata


a su GAIA ANIMALI & AMBIENTE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE:
GRAZIE SIETE MERAVIGLIOSI


Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


roberto su Vela, windsurf, attività stimolanti che fanno bene. Sclerosi Multipla e sport all’aria aperta:
Buongiorno , ho letto per caso questo articolo , sono anch´io malato di sclerosi multipla e pratico windsurf , posso confermare quanto da voi scritto e sapere che esistono iniziative simili mi riempie il cuore , se aveste bisogno di una mano non esitate a contattarmi se posso volentieri


vito serra su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
SIAMO SICURI CHE GLI ERRORI CHE HANNO COMPORTATO LA BOCCIATURA AL TAR, NON SIANO STATI FATTI DI PROPOSITO PER DANNEGGIARE ANCORA UNA VOLTA L´AEROPORTO DI TRAPANI ???


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
E´ una vergogna che non siano applicate le OO.SS. sulla differeziata. Di fatto sono state abolite le isole ecologiche rionali e realizzate le isole ecologiche negozio per negozio contro le difettive sindacali. Sindaco intervieni


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web