Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 25/05/2018 da Direttore

San Vito: E’ necessaria l’istituzione di una polizia amministrativa competente che possa svolgere il controllo di tutte le forme di abusivismo commerciale

San
Abusivismo commerciale, utilizzo del demanio marittimo, erosione della spiaggia, assistenza sanitaria e decoro urbano. Sono stati alcuni dei temi trattati dal candidato sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, durante il comizio tenuto a piazza Conturrana, assieme ai candidati al consiglio comunale della lista “Insieme per San Vito”.



“E’ necessaria l’istituzione di una polizia amministrativa competente che possa svolgere il controllo di tutte le forme di abusivismo commerciale- ha dichiarato Peraino-, da quelle che avvengono in spiaggia alle attività commerciali in generale ed, in modo particolare, quelle relative alla vendita ambulante degli extracomunitari. Questi ultimi- ha precisato- hanno diritto di vivere e lavorare nel nostro territorio ma non di impadronirsene e farlo diventare, la notte, sede di bivacco. Si dovrà dunque redigere un regolamento comunale che preveda che chi svolge attività ambulante debba dimostrare dove la sera, al termine della propria attività di commercio, possa depositare le proprie mercanzie”.

La polizia amministrativa sarà formata da personale qualificato e da giovani che verranno assunti attraverso l’articolo 92 del decreto legislativo 267 del 2000 che prevede che i Comuni con determinati flussi turistici e con carenza, quantitativa e qualitativa, di personale possono effettuare delle assunzioni stagionali di personale che dovrà essere formato per svolgere mansioni utili per il territorio.

Durante il comizio si è parlato anche del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo (PUDM). “Lavoreremo- ha detto Peraino- in modo che la spiaggia non sia un carnaio ma ci siano delle regole certe con delle aree in concessione, dal mare alla terraferma, alternate a delle aree libere, per cui coloro che affittano lettini ed ombrelloni avranno uno spazio ben delimitato e definito dove poter svolgere questa attività”.

Ogni concessionario inoltre si dovrà occupare della pulizia del proprio settore e delle aree limitrofe che saranno libere e prevedere la figura del bagnino. “Daremo maggiori servizi ai turisti consentendo un risparmio per le casse comunali di circa 400 mila euro- ha sottolineato Peraino-. Inoltre il Comune darà ai concessionari, in comodato d’uso gratuito, un proprio mezzo. Sarà sempre loro cura provvedere alla manutenzione dello stesso, al suo funzionamento e alla pulizia della spiaggia”. A queste iniziative, andranno ad aggiungersi un sistema di video sorveglianza e di amplificazione per cui la spiaggia, e tutta l’area limitrofa, diventerà uno dei cuori pulsanti economici e sotto controllo del territorio.

Sempre in tema di spiaggia, si è parlato dell’erosione che interessa il litorale sabbioso. Peraino ha fatto sapere che la nuova amministrazione lavorerà fin da subito per cercare di ridurla anche attraverso, nel medio e lungo termine, un progetto redatto dal professor Mallandino- incarico che lui stesso aveva conferito quando era sindaco- che prevedeva una rivisitazione dell’impostazione del porto”. Intervenendo sul progetto di Marina Bay, il candidato sindaco si è schierato con forza “contro qualsiasi progetto che vada a stravolgere l’assetto urbanistico del nostro porto e del nostro territorio, che è un piccolo borgo marinaro”. “Per questo- ha sottolineato- è necessario un sindaco forte, libero, che al suo fianco avrà tutti i cittadini per affrontare e risolvere, assieme, tutte le problematiche. Diciamo no ai poteri forti! Mi impegno di fronte a voi ad essere servitore del mio territorio e non servitore di potentati o poteri forti”.

Nel corso del comizio, si è parlato anche di salute e sanità perché dal I gennaio potrebbe chiudere il presidio territoriale di emergenze (PTE) sanvitese, come previsto dalla legge Balduzzi per quei presidi in cui vengono effettuati meno di 4000 interventi l’anno. “La nostra situazione- ha detto Peraino- è come se fosse quella di un’isola ma sulla terraferma, per cui il primo ospedale dista 40 chilometri; quindi non è pensabile che possa essere applicata anche qui da noi questa legge, perché significa tenere i cittadini sanvitesi in inverno, e i turisti, in estate, in una situazione di grave pericolo per la salute”. Scomparirebbero in sostanza l’ambulatorio restando soltanto un’ambulanza medicalizzata, con medico e soccorritore , ma senza un presidio in cui poter svolgere, ad esempio, un elettrocardiogramma a chi si sente male. Infine si è parlato di decoro urbano e dell’idea di far adottare e delle aree a verde ad operatori economici e cittadini. Nel programma elettorale del candidato sindaco di “Insieme per San Vito” è previsto che coloro i quali adotteranno una determinata area avranno riconosciuto un bonus che potrà essere quantificato o in una riduzione dei tributi locali o in altre forme che verranno studiate da un apposito tavolo tecnico. “Tutti i cittadini- ha Giuseppe Peraino- dovranno mettersi in moto assieme all’amministrazione comunale per far diventare, entro la prossima stagione, San Vito Lo Capo un paese fiorito, ricco di colore, pulito ed ordinato”.

 

ALTRE NOTIZIE

Terza edizione del premio Alfredo Filippone con tante scuole che hanno aderito all´iniziativa culturale
Ieri nella splendida cornice del Castello Feudale di Ardore (RC), con un pubblico delle grandi occasioni, il terrazzo del castello colmo di intervenut...
Leggi tutto
Dal 26 agosto all’1 settembre nella cittadina del trapanese l’annuale incontro internazionale, questa volta dedicato al tema “Mare nostrum? Geopolitiche del Mediterraneo”
Sarà Massimo Bray, direttore generale della Treccani, ex ministro della Cultura e attualmente tra le persone più accreditate alla carica...
Leggi tutto
 Alcesti di Euripide lunedì 26 agosto, alle 19,45, nel teatro del parco archeologico di Segesta,
Prima nazionale per Alcesti di Euripide lunedì 26 agosto, alle 19,45, nel teatro del parco archeologico di Segesta, nell’ambito del Calatafimi ...
Leggi tutto
presentati i due nuovi acquisti della 2B Coltrol Trapani La Marshall Cobertt Kenneth Goins
Si è tenuta questo pomeriggio presso il lido SunClub di Trapani la conferenza stampa di presentazione dei due nuovi acquisti della 2B Control T...
Leggi tutto
Marsala Calcio: Ancora aggiunte nell´organigramma societario
La S.S.D. Marsala Calcio a R.L. è lieta di comunicare altre due importanti definizioni nell´organigramma societario. L´avvocato Tom...
Leggi tutto
Torneo di Calcetto camminato a Collesano con ANAS
Vietato correre, arriva anche a Collesano il primo torneo di Calcetto Camminato Over 40 , tra quartieri, dedicato alla memoria di Nuccio Signorello de...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web