Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 12/03/2018 da Direttore

VIOLENZA AD ANZIANA A TRAPANI: DI GIACOMO (S.PP.), RILANCIAMO CAMPAGNA CONTRO “ANZIANICIDIO”

VIOLENZA
Le terribili immagini che sono trasmesse in queste ore attraverso media siciliani e che
ritraggono due badanti mentre picchiano e maltrattano a Trapani un´anziana in casa
provocano un profondo sdegno e poiché non basta più esprimere solidarietà e
vicinanza all’ennesima vittima di quello che abbiamo definito tra i reati più infami,
“l’anzianicidio”, siamo pronti a rilanciare la nostra campagna contro la violenza agli
anziani. Ad affermarlo è Aldo Di Giacomo, segretario generale del SPP (Sindacato di
Polizia Penitenziaria) aggiungendo che nel nostro Paese la violenza contro le persone
anziane è sottostimata e poco nota, a fronte, invece, della tendenziale crescita della
popolazione di età avanzata, dovuta all’allungamento della vita media: in Italia oltre il
56,8% dei cittadini ha più di 65 anni, pari a ben 13,3 milioni. Di essi, almeno il 42,1 %
è la fetta che denuncia nel 2015 di essere a rischio di subire un atto di criminalità.
Siamo di fronte, come è accaduto a Trapani, a reati infami. Le vittime sono spesso
persone non del tutto autosufficienti o completamente dipendenti da altre. La violenza
a domicilio è una delle pratiche più diffuse a danno delle persone più deboli. I reati
contro gli anziani sono aumentati nel tempo, sia per quanto riguarda la violenza
(lesioni e percosse), sia rispetto alla violenza non agita, minacce e ingiurie, tutto ciò in
considerazione della particolarità che le vittime anziane hanno nei confronti di altre
vittime di reati: infatti il 30% degli anziani vive solo ed è quindi più vulnerabile a ogni
tipo di frode e raggiri, accrescendo la difficoltà di prevenire frodi e violenze che
avvengono dentro agli appartamenti, anche se spesso perpetrate da bande organizzate
che li compiono.

Ogni giorno nel nostro Paese – ricorda Di Giacomo - circa 770 persone di 66 anni e
oltre sono vittima di truffa, rapina e furto. Se si fa riferimento solo alle denunce
presentate nel 2015 le vittime in Italia sono state 276.287. Ogni 100.000 abitanti si
contano tra gli anziani 417 vittime di furti, 31 vittime di truffe e 7 vittime di rapine,
per un totale di 455.

Nell’ambito della campagna denominata “vittime e carnefici” che abbiamo avviato in
tutto il Paese - annuncia Di Giacomo – tra le iniziative a tutela delle fasce più deboli
che è da sempre uno dei compiti che le forze dell’ordine assolvono con particolare
attenzione, istituiremo un Osservatorio sul fenomeno per chiedere un impegno
adeguato da parte del nuovo Parlamento. Intendiamo presentare, di intesa con le
associazioni più rappresentative di pensionati ed anziani, una serie di proposte tra cui
l’adeguamento delle attuali norme di legge particolarmente favorevoli ai “carnefici”
che se la cavano al massimo con l’arresto domiciliare e non dalla parte delle vittime.

 

ALTRE NOTIZIE

Pall.Trapani: Trapani batte Scafati 95-87
2B Control Trapani vs Givova Scafati: 95-87
Parziali: (27-16, 27-17, ...
Leggi tutto
ALCAMO: PUBBLICATO L’AVVISO PER LA CREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI ESPERTI ESTERNI DA UTILIZZARE A SUPPORTO DELLE ATTIVITÀ DELL’UFFICIO POLITICHE COMUNITARIE
Il Comune di Alcamo intende creare una short list di esperti per avviare forme di collaborazione per la predisposizi...
Leggi tutto
Marsala - ATTIVITÀ INTEGRATIVA ANZIANI E SERVIZIO CIVICO
PUBBLICATI GLI AVVISI PER ACCEDERE AI BENEFICI
Leggi tutto
Trapani - Inaugurazione della mostra ´Yenite adoremus
In occasione delle imminenti festività natalizie, martedì 11 dicembre, alle ore 17,30, nei locali del ...
Leggi tutto
DATTILO NOIR-PARTINICAUDACE 3-0
QUARTA VITTORIA DI FILA PER I GIALLOVERDI
IL TABELLINO Leggi tutto
TERESA PICCIONE: Accolgo volentieri le proposte avanzate dall’Associazione Labdem, con cui mi sono confrontata
«Accolgo volentieri le proposte avanzate dall’Associazione Labdem, con cui ho avuto modo di confrontarmi. È sicurame...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web