Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 26/02/2018 da Direttore

Federugby Sicilia. Alla Cittadella vince la Sicilia - I Rossogialli si sono imposti per 14 a 12 sui pentacampioni elvetici del Genève Plan-les-Ouates

Federugby
Ancora una vittoria, dopo quella con Malta nel 2014, per la Selezione Siciliana Seniores promossa dal Comitato Regionale Siciliano FIR. Sul terreno della Cittadella Universitaria di Catania, oggi i siciliani si sono imposti sui cinque volte campioni di Svizzera del Genève Plan-les-Ouates. Un avversario di tutto rispetto per il quindici rossogiallo selezionato dai tecnici Rosario Buscema, Gioacchino La Torre e Carlo Leonardi.

Al fischio d’inizio dell’arbitro Carmelo Censabella, coadiuvato dai giudici di linea Massimiliano Gravagna ed Andrea Morelli, è la Sicilia a farsi subito avanti, trovandosi però a subire l’organizzazione degli elvetici, nel pieno del proprio campionato di serie A. Č quindi il Genève PLO superare per primo la linea di meta, al 12’ del primo tempo. Il numero 13 svizzero non è felice con i calci: sbaglia la trasformazione, così come una successiva punizione al 15’. I punti, però, di vantaggio dei ginevrini diventano 12 al successivo 21’: stavolta i due punti aggiuntivi arrivano. E qui si chiude il tabellino del Genève, mentre inizia la rimonta dei siciliani. Un calcio non mandato fra i pali al 31’ non scoraggia gli isolani, che in chiusura di primo tempo trovano la meta, trasformata per un finale di primo tempo di 7 – 12.

L’inizio della seconda frazione di gioco è nuovamente di marca siciliana, ma le iniziative di volontà viste nel primo tempo progressivamente lasciano spazio ad azioni che mettono in risalto la cifra tecnica della Selezione Siciliana, vero valore aggiunto nell’incontro odierno. Gli svizzeri rispondono subito con il volitivo n°8 Kenji Caprice ed il loro gioco metodico, che però risulta progressivamente meno efficace, impattando con una difesa siciliana che ha finalmente “letto” l’incontro. Al 28’, l’episodio che decide l’incontro: un assalto destinato alla meta finale dei siciliani viene interrotto da una scorrettezza, l’unica di qualche evidenza dell’incontro, degli avversari. Il signor Censabella non ha esitazioni: meta di penalità, che da questa stagione assegna direttamente i sette punti, senza trasformazione. La reazione degli elvetici non arriva: è semmai la Sicilia a dar idea di poter ancora oltrepassare la linea di meta. Al 40’, il fischio finale: un 14 a 12 che racconta onestamente i contenuti dell’incontro.

Il terzo tempo è il ritratto del miglior rugby, con una fusione di identità, fratellanza e genuino animo sportivo, per la soddisfazione del Presidente FIR Sicilia, Orazio Arancio (che ha fortemente voluto il ritorno della Selezione Siciliana, coadiuvato dal suo Vice, Gianni Saraceno, e dai collaboratori del Comitato) e dell’omologo elvetico Gianni Di Martino, Presidente della Association Cantonale Genevoise de Rugby.

Queste le formazioni ed i tecnici.



Sicilia

Riccardo Crocellà, Giulio Di Mauro, Marcello Pandolfo, Roberto Castello, Roberto Milio, Alessio Di Prima, Graziano Murabito, Davide Spinnato, Marco Tarantino, Camel El Gassaaoui, Giuseppe Iacono, Alessio Solano, Nicola Toscano, Giovanni Anile, ClaudioNocera

In panchina: Vittorio Bellomare, Bartolo Messina, Agostino Puma, Dario Spanò, Giorgio Blandino, Gabriele Lo Bue, Francesco Rizzo

Allenatori: Rosario Buscema, Gioacchino La Torre, Carlo Leonardi



Genève Plan-les-Ouates

Max Hauw, Olivier Von der Weid, Maxime Chiavaroli, Gaëtan Hirsch, Julien Barrau, Pierre Giffard, Aurélien Champ, Kenji Caprice, Jean-Baptiste Paquette, Florian Diller, Edouard Moussion, Vincent Giffard, Matthieu Leroux, Romain Chamand, Kevyn Soulé

In panchina: Aurélien Debarge, Nicolas Novikoff, Yann Hettich, Steve Lemarchand, Benjamin Bedat, Jordan Moulin, Benoit Scattolin, Christian Meyer

Allenatori: Eric Andreau, Sebastien Dehouck

 

ALTRE NOTIZIE

Comitato europeo delle Regioni, summit degli enti locali e regionali
Armao: “Rifondare l’Ue sulla base di insularità e coesione”
STABILIZZAZIONE PRECARI ASP DI PALERMO
SAMMARTINO: "MODELLO CHE SIA CONDIVISO DA TUTTA LA SICILIA"
"Esp...
Leggi tutto
Aeroporti, Toninelli: ´Vendere le quote penso sia un grosso errore, il ministero vigilerà su ogni passaggio. Basta con i ritardi, adesso si facciano investimenti a beneficio dei siciliani´
l ministro a Catania alla presentazione del progetto per la gestione unitaria degli aeroporti siciliani promosso dal...
Leggi tutto
TRAPANI: Visita di commiato del Prefetto Darco Pellos ai Vigili del Fuoco.
Il giorno 21 marzo il Prefetto Darco Pellos ha voluto salutare personalmente il Comandante provinciale dei Vigili de...
Leggi tutto
MARSALA - Senso unico in via del fante
Si avviano i lavori per l´ampliamento dei marciapiedi di via Del Fante. Il tratto interessato è quello compre...
Leggi tutto
Libertas, vittoria e grande carattere ad Adrano. Test superato
L’infinita “giovane” freschezza di Darìo Enrique Andrè e la precoce “maturità” di Lorenzo “Loll...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web