Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 25/02/2018 da Direttore

Il Bianco Arancio Petrosino sconfitto a Montevago (Ag) e svanisce il sogno della vittoria del campionato

Il
Il Bianco Arancio Petrosino dice addio ai sogni di vittoria di campionato: a Montevago (Ag), la gara fra i padroni di casa dell´Aics Montevago ed i giallorossi di mister Vito Campo, valida per l´11° giornata (4° del girone di ritorno) del campionato di Terza Categoria Sicilia 2017/2018 girone Trapani termina col punteggio di uno a zero in favore degli agrigentini. Il primo dei due anticipi di giornata (nell´altro la capolista Castellammare ha superato di misura in casa il modesto Borgo Cià per 2-1) consegna il primo verdetto nefasto della stagione alla compagine cara al presidente Mario Parrinello, ma non pregiudica in alcun modo la corsa verso la Seconda Categoria 2018/2019, in quanto i petrosileni daranno battaglia nelle ultime tre gare di campionato rimanenti e nei playoff promozione, per provare a ripetere la cavalcata dell´annata 2015/2016.
Mister Campo è costretto a rinunciare allle pesanti assenze di Ben Dziri e degli infortunati Bonafede e Montalto; sceglie di rilanciare dal 1´ Lodato nel tridente offensivo con il neo-acquisto Gandolfo che si accomoda inizialmente in panchina. Completano il 4-3-3 De Pasquale in porta, linea a quattro con, da destra a sinistra, Paladino, Bilardello, Genovese e Piccione, Lombardo preferito a Consentino nel ruolo di regista con Catania e Barraco interni; in attacco con Lodato vanno Panitteri e Gabriele.
Il primo impatto con la gara è di marca giallorossa: al 18´ il Bianco Arancio si distende meravigliosamente sulla sinistra con Gabriele che supera di potenza due avversari, converge in area e spara sul secondo palo trovando una risposta prodigiosa di Cicchirillo. Il Petrosino continua a giocare in scioltezza, specialmente con la “catena” di sinistra Piccione-Lodato. Al 36´, però, la svolta della gara: il Montevago cerca prepotentemente di portarsi in avanti sull´out di destra, il pallone carambola su Piccione e torna sui piedi di un avversario che serve Salvato, quest´ultimo brucia sullo scatto un disattento Bilardello e batte con un preciso sinistro De Pasquale per l´1-0 che risulterà definitivo. Dopo il gol incassato, il Bianco Arancio spegne tutte le luci. Al 40´ il Montevago ha una nitida chance per raddoppiare: Bilello entra in area attirando su di sé De Pasquale, palla in mezzo a Costa che calcia clamorosamente alto a porta vuota. Il Bianco Arancio ha un sussulto al 42´ quando Barraco mette a sedere un avversario e dai 18 metri calcia di punta sfiorando il palo sinistro della porta agrigentina.
Nella ripresa, nonostante la girandola di cambi (debutto in maglia Bianco Arancio Petrosino per Rosario Gandolfo) gli ospiti non riescono mai ad essere pericolosi, anzi. Al 58´ Salvato parte in un contropiede solitario superando di slancio ben tre uomini, entrando in area e dribblando anche De Pasquale: clamorosamente, però, appoggia a lato stanchissimo.
Al 59´ è Bilello a calciare alto dai 15 metri una ottima occasione. Nel finale Campo sposta Bilardello sulla trequarti, passando alla difesa a tre ma è pressocché inutile: l´intera posta in palio rimane a Montevago con l´Aics che continua a cullare propositi di alta classifica mentre il Petrosino si lecca le ferite. Il prossimo turno (12° giornata, 5° di ritorno) si disputerà domenica 4 marzo 2018, e allo Stadio Comunale arriverà la capolista Castellammare.

AICS MONTEVAGO:
Cicchirillo, Ganci (Tumminello), Todaro (Nieli), Costa A. (Costa G.), Aiello, Valenti (K), Bilello, Biondo, Salvato (La Sala), Murania, Piazza.
A disposizione: Pasini, Margiotta, Gioia.
Allenatore: G. Venturieri.
BIANCO ARANCIO PETROSINO:
De Pasquale, Paladino (46´ Saladino), Piccione, Catania (K), Bilardello, Genovese, Panitteri (54´ Parrinello), Lombardo (64´ Consentino), Gabriele (78´ Oliva), Barraco, Lodato (50´ Gandolfo).
A disposizione: Vinci, Pellegrino.
Allenatore: V. Campo.
Rete: 36´ Salvato (M).
Ammonizioni: Bilello (M), Nieli (M); Saladino (BAP), Consentino (BAP).
Espulsioni: /
Arbitro: Sig. Vincenzo Pernice della Sez. A.I.A di Marsala (Tp)

 

ALTRE NOTIZIE

Contrasto al lavoro irregolare nel Trapanese: scoperti 4 lavoratori in nero tra gli operatori agricoli impegnati nella vendemmia.
Nell’ambito di un piano di controlli finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno del lavoro irregolare, il Grupp...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: SERVIZIO COORDINATO A LARGO RAGGIO. 1 ARRESTO PER DETENZIONE ILLEGALE DI ARMI
I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno svolto nella notte tra ieri ed oggi un mirato servizio strao...
Leggi tutto
Castellammare del Golfo - A 26 anni dall’omicidio di Paolo Ficalora: l’amministrazione ricorda il capitano di lungo corso ucciso dalla mafia.
Il 28 settembre commemorazione nella via a lui intitolata.
Ebola, Repubblica Democratica del Congo: Save the Children esprime forte preoccupazione per i 5 nuovi casi confermati in una zona vicina al confine con l’Uganda
Save the Children esprime forte preoccupazione per la conferma di cinque nuovi casi di Ebola identificati negli ulti...
Leggi tutto
VERONA – ALLEVAMENTO LAGER. LNDC PARTE CIVILE.
VERONA – ALLEVAMENTO LAGER. LNDC PARTE CIVILE
Recinti piccoli e sporc...
Leggi tutto
NEL MUSEO DEL CARRETTO SICILIANO IL GRANDE GIUSEPPE MANFRE´
AD ALCAMO STENTA A TROVARE COLLOCAZIONE IL SUO NOME NELLA TOPONOMASTICA, ANCHE SE LA MOZIONE CHE NE CHIEDEVA LA...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


Simona Buts su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
sono una docente esiliata con 2 figli...dall´Abruzzo a Finale Emilia...per mantenere il mio posto ho dovuto lasciare i miei figli e vivere in condizioni di estrema difficolta´ dive ogni dignita´ e´ calpestata...spero tutto cio´ finisca presto e possa tornare a lavorare con serenita´ accanto ai miei figli di 12 e 14 anni


Scicolone Stefania su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
Spero che il ministro attui quanto sostiene. È necessario che questo incubo finisca al più presto. Troppi sono i disagi economici e psicologici che questo trasferimento ci ha causato. Ci aiuti ministro per favore. Ve ne saremo eternamente grati.


Giorgio su Nave Diciotti. Appello di Fava, Bartolo, Nicolini e Viviano al Presidente della Repubblica:
signor presidenteLei è il capo delle forze armate è Lei che come l´altra volta aiuti lo sbarco ne ha la possibilità.Grazie e mi scusi se l´ho disturbata


a su GAIA ANIMALI & AMBIENTE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE:
GRAZIE SIETE MERAVIGLIOSI


Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


roberto su Vela, windsurf, attività stimolanti che fanno bene. Sclerosi Multipla e sport all’aria aperta:
Buongiorno , ho letto per caso questo articolo , sono anch´io malato di sclerosi multipla e pratico windsurf , posso confermare quanto da voi scritto e sapere che esistono iniziative simili mi riempie il cuore , se aveste bisogno di una mano non esitate a contattarmi se posso volentieri


vito serra su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
SIAMO SICURI CHE GLI ERRORI CHE HANNO COMPORTATO LA BOCCIATURA AL TAR, NON SIANO STATI FATTI DI PROPOSITO PER DANNEGGIARE ANCORA UNA VOLTA L´AEROPORTO DI TRAPANI ???


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
E´ una vergogna che non siano applicate le OO.SS. sulla differeziata. Di fatto sono state abolite le isole ecologiche rionali e realizzate le isole ecologiche negozio per negozio contro le difettive sindacali. Sindaco intervieni


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web