Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 23/02/2018 da Direttore

Pall.Trapani: I numeri di Legnano

Pall.Trapani:
Coach Mattia Ferrari sta replicando lo straordinario percorso compiuto nella scorsa stagione che ha proiettato i cavalieri medievali ai vertici di A2, nonostante si fosse partiti per una tranquilla salvezza. Quest’anno si è cambiato qualcosa nel roster ma il rendimento di Legnano conferma la bontà dell’organico e del sistema di gioco dei Knights. Il secondo posto in classifica è un obiettivo pienamente legittimo, anche in considerazione della gara da recuperare contro Napoli, ed il sogno del grande salto al piano di sopra non appare di certo utopistico. Andiamo ai singoli. La mente della squadra è l’ex Rieti Alessandro Zanelli (1992) che è abilissimo nel rifornire assist ai compagni ed, al contempo, pericoloso sia in uno contro uno che nel tiro dalla distanza. Nei momenti caldi del match poi non gli trema certo la mano, in virtù di una spiccata personalità. I suoi numeri finora: 12.5 p.ti, 3.5 falli subiti e ben 3.7 assist di media. Migliorabili le percentuali dalla media, con il 48% da due, mentre da tre viaggia a gonfie vele (39% su oltre sei tentativi a match). Precisissimo dalla lunetta, con l’88%. La guardia è il realizzatore americano Nikolas Thomas Raivio (1986), che si candida al titolo di MVP del campionato e che, tecnicamente, è un esterno davvero completo, che può dare una mano anche in cabina di regia, data la sua attitudine nel creare per i compagni. Il fisico possente lo aiuta oltretutto a tirare giù tanti rimbalzi ed ad attaccare il ferro con efficacia. Nelle uscite stagionali fino a questo momento ha scritto ben 18.8 p.ti, 4.4 falli subiti, 7 rimbalzi e 4 assist ad incontro. Da oltre l’arco dei 6.75 è chirurgico (39%), la specialità della casa, ed anche dalla media non scherza (53% da due). On fire! La guardia Matteo Martini (1992) è letteralmente esploso nel campionato passato ed ormai gioca un ruolo di primissimo piano nello scacchiere di coach Ferrari. I numeri parlano da soli, con 11.5 p.ti, 3.4 rimbalzi e 2.2 assist per gara. Il 49% da due è sufficiente ma il 25% da tre va migliorato, così come un balbettante 60% ai liberi. Il ruolo di “quattro” è di Rei Pullazi (1993) che, nonostante la giovane età, ha maturato una buona esperienza negli ultimi anni in serie B a Bergamo. È un lungo dinamico, un lottatore che sprigiona tutta la sua intensità nei pressi dell’area colorata. Dal punto di vista tattico, esce spesso dal pitturato per colpire dalla distanza ma, ovviamente, anche da sotto non si fa pregare. Ottima propensione al rimbalzo, in particolar modo offensivo. Le sue medie: 8.4 p.ti e 4.8 rimbalzi a match. Tira più da tre (33%) che da sotto (46%). Il pivot è il saltatore William Mosley (1989) che, seppur leggerino, si fa parecchio sentire alla voce rimbalzi, mentre il suo apporto nella casella dei punti realizzati va a fasi alterne. Le sue lunghe leve costringono non di rado gli avversari a correggere le parabole di tiro, preoccupati dalle sue proverbiali stoppate (quasi 2 di media). In attacco non ha tanti movimenti spalle a canestro né grande tiro dalla media, ma viaggia sempre al piano di sopra e le percentuali da sotto sono storicamente altissime (63%). Dalla lunetta sono, solitamente, dolori (54%). Gli altri suoi numeri recitano: 10.3 p.ti, 2.5 falli subiti e ben 8.3 rimbalzi ad allacciata di scarpe. L’ala Daniele Toscano (1993) è stato eletto il miglior giocatore della scorsa serie B nelle fila di Bottegone (per lui “doppia doppia” di media!). Versatile e forte fisicamente, può giocare anche da “quattro”. Le sue cifre: 7.1 p.ti e 3 rimbalzi per gara. Il 48% da oltre l’arco dei 6.75 è poi la ciliegina sulla torta! Decisivo inoltre il contributo dell’ala-pivot Federico Maiocco (1983), che è un lungo con mani da esterno, come certifica la media assist (2.7) e la propensione a concludere prevalentemente da fuori (30% da tre su quasi 4 conclusioni per gara). Completa l’opera assicurando alla causa anche 5.8 p.ti (52% da due) e 3.4 rimbalzi per partita. Migliorabile il 56% dalla lunetta. Prezioso poi per allungare le rotazioni il playmaker del 1993, ex Sangiorgio, Simone Tomasini che è un esterno molto duttile che ha una buona visione di gioco e può ricoprire tutti i ruoli sul perimetro. Negli oltre 16’ concessigli di media, non fa mai mancare il suo contributo (6.2 p.ti, con il 42% da tre). Completano infine il roster il playmaker Edoardo Roveda (1998) ed il pivot del 1997 Luca Gazineo, che finora sono rimasti un po’ ai margini delle rotazioni.

 

ALTRE NOTIZIE

Salemi, lunedì al via il trasporto scolastico urbano
Le richieste per il servizio presso gli uffici del Comune
_____________...
Leggi tutto
BALLERINI ALLO SPRINT AL PANTANI: L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC FA TRENTA
Trenta e lode. Una splendida Androni Giocattoli Sidermec vince il Memorial Marco Pantani con Davide Ballerini (con G...
Leggi tutto
Sicilia: Foti (M5S), sbloccare stallo Crias, pratiche inevase per 15 mln
PALERMO, 22 SETTEMBRE 2018 - “La Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane riprenda a erogare i prestiti...
Leggi tutto
Paolo Battaglia La Terra Borgese spalanca interamente le finestre alle opere di Tere Grindatto
Non mancano le recensioni che danno un primo orientamento alla lettura delle opere di Tere Grindatto, illustrano i d...
Leggi tutto
Sicily Beer Fest: concluso con successo il tour in tutta la Sicilia
Protagonisti la buona birra artigianale e tanta musica live
Partita la 64^ Coppa Nissena
Con le due salite di ricognizione si sono accesi i motori alla gara organizzata dall’Automobile Club Caltanissetta...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


Simona Buts su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
sono una docente esiliata con 2 figli...dall´Abruzzo a Finale Emilia...per mantenere il mio posto ho dovuto lasciare i miei figli e vivere in condizioni di estrema difficolta´ dive ogni dignita´ e´ calpestata...spero tutto cio´ finisca presto e possa tornare a lavorare con serenita´ accanto ai miei figli di 12 e 14 anni


Scicolone Stefania su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
Spero che il ministro attui quanto sostiene. È necessario che questo incubo finisca al più presto. Troppi sono i disagi economici e psicologici che questo trasferimento ci ha causato. Ci aiuti ministro per favore. Ve ne saremo eternamente grati.


Giorgio su Nave Diciotti. Appello di Fava, Bartolo, Nicolini e Viviano al Presidente della Repubblica:
signor presidenteLei è il capo delle forze armate è Lei che come l´altra volta aiuti lo sbarco ne ha la possibilità.Grazie e mi scusi se l´ho disturbata


a su GAIA ANIMALI & AMBIENTE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE:
GRAZIE SIETE MERAVIGLIOSI


Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


roberto su Vela, windsurf, attività stimolanti che fanno bene. Sclerosi Multipla e sport all’aria aperta:
Buongiorno , ho letto per caso questo articolo , sono anch´io malato di sclerosi multipla e pratico windsurf , posso confermare quanto da voi scritto e sapere che esistono iniziative simili mi riempie il cuore , se aveste bisogno di una mano non esitate a contattarmi se posso volentieri


vito serra su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
SIAMO SICURI CHE GLI ERRORI CHE HANNO COMPORTATO LA BOCCIATURA AL TAR, NON SIANO STATI FATTI DI PROPOSITO PER DANNEGGIARE ANCORA UNA VOLTA L´AEROPORTO DI TRAPANI ???


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
E´ una vergogna che non siano applicate le OO.SS. sulla differeziata. Di fatto sono state abolite le isole ecologiche rionali e realizzate le isole ecologiche negozio per negozio contro le difettive sindacali. Sindaco intervieni


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web