Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 06/02/2018 da Direttore

Aldo Di Giacomo è candidato nel Collegio plurinominale Camera Sicilia 1-02 (Bagheria-MonrealeMarsala), capolista per Civica Popolare

Aldo
Il segretario generale del S.PP. (Sindacato Polizia Penitenziaria) e presidente del Movimento “Una Nuova Italia”
Aldo Di Giacomo è candidato nel Collegio plurinominale Camera Sicilia 1-02 (Bagheria-Monreale-Marsala),
capolista per Civica Popolare. Il Collegio è il più esteso della Sicilia, per un totale di circa 900mila abitanti,
comprendendo numerosi comuni molti dei quali considerati mandamenti delle cosche mafiose.
Avrei potuto scegliere un collegio “più comodo” o cosiddetto sicuro per elezione ma invece – sottolinea Di
Giacomo – ho voluto che in questa campagna elettorale, di cui si discute troppo poco di sicurezza e quelle poche
volte con argomentazioni strumentali, il mio nuovo impegno politico-istituzionale avvenga proprio nell’area del
Paese tra le più problematiche per parlare di legalità, sicurezza, problemi dei lavoratori delle forze dell’ordine con
i cittadini siciliani. Un’opportunità per rimettere, dalla Sicilia, al centro dell’agenda politica italiana la sicurezza e le
problematiche dei lavoratori della sicurezza e fare arrivare in tutte le altre regioni un messaggio chiaro e forte:
sulla sicurezza delle persone non si può più scherzare.
Sono l’unico dipendente di un Corpo delle Forze dell’Ordine (Polizia Penitenziaria) ad essere candidato per le
elezioni del 4 marzo prossimo per il rinnovo del Parlamento Italiano e per questo – aggiunge – sono orgoglioso.
Ho accettato infatti la proposta di candidatura che mi è stata offerta da Civica Popolare - e ringrazio per la stima
nei miei confronti, prima fra tutte il Ministro alla Salute Beatrice Lorenzin, leader di Civica Popolare - con l’obiettivo
di dare rappresentanza e voce alla nostra categoria che in lunghissimi anni di vita parlamentare, eccetto rare
eccezioni, non ha mai avuto un punto di riferimento proveniente da un parlamentare espressione diretta di uno
dei Corpi. Avverto la necessità di dare voce adeguata alle nostre complesse problematiche alle quali sinora la
politica ha dato poche, inadeguate e insoddisfacenti risposte. Su tutti il caso del recente rinnovo del contratto
nazionale di lavoro fermo da 9 anni e che è stato chiuso con profonda insoddisfazione di tutta la categoria e non
solo per il risicato aumento salariale.
La molla che mi ha spinto in questo impegno è la fiducia degli italiani che continua a concentrarsi con maggiore
intensità sulle Forze di Polizia, sulle Forze Armate e sui Servizi di Intelligence. L’ho verificato personalmente nel
tour che negli ultimi mesi ho tenuto in numerosissime città italiane e lo certifica il recente Rapporto Eurispes
secondo cui l’Arma dei Carabinieri raccoglie il 69,4% dei consensi nel 2018 (+10,8% rispetto al 2017), la Polizia
di Stato il 66,7% (rispetto al 61,1% del 2017), la Guardia di Finanza il 68,5% (+8,6%). Aumenta anche il dato
della Polizia penitenziaria (66,3; +15,4% di fiduciosi). Da questa edizione del Rapporto Italia entra a far parte
della rilevazione il Corpo dei Vigili del Fuoco, che conquista subito una posizione altissima nella graduatoria
della fiducia (86,6%). L’Esercito Italiano passa dal 59,6% delle indicazioni di fiducia nel 2017 al 70,4% nel 2018,
in maniera simile in termini di crescita si assestano i valori dell’Aereonautica (dal 61,4% del 2017 al 72,9% del
2018) e della Marina Militare (dal 62,1% al 72,1%). L’Intelligence raccoglie nel 2018 il 65,4% dei consensi.
Dunque un livello altissimo di fiducia nel nostro lavoro che fa da contraltare alla scarsa fiducia degli italiani
nel Governo: appena 1 su 5 si fida del Governo. Sono certo che questo sentimento di crescente affetto dei
cittadini che tutti noi lavoratori della sicurezza verifichiamo nel nostro difficile lavoro quotidiano e che ci
carica di nuova responsabilità anche politico-istituzionale possa centrare l’obiettivo dell’elezione in
Parlamento di un rappresentante di tutte le Forze dell’Ordine per diventare punto di riferimento dei cittadini.

 

ALTRE NOTIZIE

TUTELA DEGLI ANIMALI, DA SETTEMBRE LO SPORTELLO AL COMUNE
DANIELA CALFAPIETRA CONSIGLIERA DELEGATA DEL SINDACO
Doppia ap...
Leggi tutto
SSD Marsala Calcio: Umberto Calaiò è il nuovo Coordinatore Settore Tecnico e Organizzativo, Fernando Granata il Responsabile Area Scouting
La SSD Marsala Calcio a r.l è lieta di comunicare che a partire dalla data odierna entrano ufficialmente a fa...
Leggi tutto
SSD Marsala Calcio: Non si gioca la Coppa, rinviato il Turno Preliminare in segno di lutto per le vittime di Genova
La SSD Marsala Calcio divulga quanto ricevuto in Comunicato Ufficiale dalla Lega Nazionale Dilettanti – Dipartimento...
Leggi tutto
Le Notti di BCsicilia: Giacomo Amato, architetto barocco a Palermo
Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà sabato 18 agosto 2018 all...
Leggi tutto
Crollo ponte Morandi, sabato lutto nazionale Il Comune di Salemi rinvia il concerto di Analfino e i Tinturia
SALEMI (TRAPANI) - Il Comune di Salemi partecipa alla giornata di lutto nazionale del 18 agosto, proclamata per le v...
Leggi tutto
SSD Marsala Calcio: Operazioni in entrata e in uscita, torna in azzurro Corsino
La SSD Marsala Calcio a r.l è lieta di comunicare il perfezionamento di ulteriori quattro tesseramenti a rinf...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

a su GAIA ANIMALI & AMBIENTE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE:
GRAZIE SIETE MERAVIGLIOSI


Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


roberto su Vela, windsurf, attività stimolanti che fanno bene. Sclerosi Multipla e sport all’aria aperta:
Buongiorno , ho letto per caso questo articolo , sono anch´io malato di sclerosi multipla e pratico windsurf , posso confermare quanto da voi scritto e sapere che esistono iniziative simili mi riempie il cuore , se aveste bisogno di una mano non esitate a contattarmi se posso volentieri


vito serra su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
SIAMO SICURI CHE GLI ERRORI CHE HANNO COMPORTATO LA BOCCIATURA AL TAR, NON SIANO STATI FATTI DI PROPOSITO PER DANNEGGIARE ANCORA UNA VOLTA L´AEROPORTO DI TRAPANI ???


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
E´ una vergogna che non siano applicate le OO.SS. sulla differeziata. Di fatto sono state abolite le isole ecologiche rionali e realizzate le isole ecologiche negozio per negozio contro le difettive sindacali. Sindaco intervieni


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
invito il sindaco a richiamare il comando vigili ad applicare le ordinanze sindacali rivolte alle utenze non domestiche, alle farmacie e ai palazzi che hanno vergognosamente riempito la citta´ di colorati bidoni colorati carrellati anziche tenerli dentro. le OO.SS. stabiliscono le fasie orarie anche per loro


vito serra su Rifiuti. Lupo: Musumeci come Ponzio Pilato, scarica le responsabilità sui Comuni:
ABBIAMO FATTO UN´ALTRO OTTIMO ACQUISTO !!!


Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web