Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Un caffè con... il 30/01/2018 da Direttore

Diamo un volto nuovo alla Città e alla Politica. Il cambiamento parte dall段ndividuo

Diamo
Il cuore dell置omo e la sua sensibilità stanno divenendo come la pietra o come l誕cqua che scivola sulla melma senza corroderla anzi corroborandola. Calati iuncu chi passa la china recita un antico proverbio siciliano, ancora attuale.

Nonostante ciò, parlando con qualsiasi persona, il discorso verte sempre sui soliti argomenti: malessere, lavoro, tasse, politica, criminalità perché 斗a lingua batte, dove il dente duole, come si dice, ma le cose non cambiano: aspettiamo sempre che a cambiare sia qualcosa o qualcuno al di fuori di noi e che altri si assumano la responsabilità di modificare il sistema e il volto delle città in cui viviamo.

Si ha un concetto di società (peraltro termine astratto) come entità a sé, separata da ognuno di noi, dalla quale pretendere diritti e da usare come un limone da spremere. I doveri, come risposta al bene comune, il valore della legalità, la lotta al malessere morale sembra che siano qualità d誕ltri tempi. Non ci sentiamo componenti fondamentali di questo sistema e non collaboriamo minimamente al cambiamento della qualità della vita. Eppure, se in ciascuno di noi manca questa presa di coscienza, nulla cambierà.

ネ urgente dare una virata a questo tipo di andazzo, cominciando a cambiare noi stessi: lamentandoci di meno e operando di più in prima persona. S. Filippo Neri, vissuto nella seconda metà del XVI secolo, a un suo amico che si lamentava che le cose nella società andassero male, dopo averlo ascoltato e averne convenuto, rispose: 鉄enti, amico mio, se vogliamo che le cose cambino, cominciamo a cambiare noi due. Mi sembra una saggia risposta.

Dobbiamo mettere a frutto le nostre capacità intellettive e le potenzialità perché cominciamo a operare come se dall弾sterno non ci venisse alcun aiuto. Dobbiamo cominciare a rispettare il territorio che ci circonda, sentendolo nostro (la spazzatura perché buttarla fuori i cassonetti? I fazzolettini perché per terra? I pacchetti di sigarette perché fuori il finestrino? Perché non metterci in fila come gli altri, piuttosto che fare i furbi? Perché passare col rosso ai semafori o posteggiare fuori le strisce o in doppia fila? Per citare alcuni esempi). Questo non è individualismo ma contributo personale offerto per il bene di ognuno e di tutti. ネ creare ordine, pulizia, collaborazione, sviluppo

Bisogna imparare, oggi più di ieri, il senso di appartenenza: alla famiglia, alla scuola, alla casa, alla strada in cui viviamo, al quartiere, alla città, alla nazione, al mondo intero, rispettando le identità degli altri. A proposito di scuola, Don Lorenzo Milani aveva fatto scrivere su un cartello all段ngresso della scuola di Barbiana 的 care ォMi importa, ho a cuoreサ (in antitesi al ォMe ne fregoサ di derivazione fascista). La frase riassumeva le finalità educative di una scuola orientata a promuovere un senso civile e sociale nell誕lunno; si lotta così contro una società priva di formazione e orientata verso la massificazione e l誕ssuefazione.

E poi, quando siamo chiamati a dare il nostro contributo elettorale: perché dobbiamo svenderci al primo offerente (a chi la spara più grossa!), piuttosto che prendere coscienza per chi votare, sulla base della sensibilità e dell段mpegno concreto di chi si candida? La campagna elettorale non si fa nelle due settimane che precedono il voto ma negli anni precedenti. Il candidato che si presenta all置ltimo momento e fa apparire di essere il salvatore della Patria senza avere interessi per la società e capacità amministrative non deve essere votato. Dove sono questi candidati, durante il loro mandato o al di fuori di esso, quando la gente dei quartieri poveri sono senza mangiare, hanno pochi servizi sociali, hanno poco confronto con la cittadinanza e vivono di espedienti? Solo durante la campagna elettorale ci si ricorda di loro, magari perché nell置ltima tornata non sono andati a votare, mettendo a segno una loro forma di protesta? Eppure assistiamo a candidati che si presentano perché senza lavoro, senza alcuna conoscenza di come amministrare e senza alcuna capacità di dialogo, di come relazionarsi con la cittadinanza.

I cittadini, dal canto loro, avvicinino e invitino, nelle settimane e mesi precedenti, i candidati di diverse estrazioni e sentano quali sono i loro programmi, quale impegno dimostrano e quali qualità hanno per rappresentarli. Se sono inetti, scartiamoli, senza mezzi termini. E se votiamo l誕mico o il parente senza programmi e capacità, non ci lamentiamo, poi, di come vanno le cose.

Durante la candidatura, partecipiamo attivamente alla vita della città, per sapere come stanno andando le cose e prepariamoci così alle prossime tornate elettorali. Si governa anche senza alcun titolo o mandato, segnalando o sollecitando chi amministra a focalizzare i bisogni dei cittadini e criticando il loro operato, sempre nel rispetto della persona.

Ormai, piuttosto che guardare alle ideologie, osserviamo come si comporta chi ha ricevuto una delega e abbiamo il coraggio di dire in faccia che la politica non è per lui e vada a fare altro. Chi ha cambiato, ad esempio, più volte casacca partitica pur di essere eletto, o chi l檀a fatto appena eletto o durante il mandato, non rispettando la volontà degli elettori (piuttosto si dimetta), costui non è moralmente credibile e non va rieletto. Questo è amore per la città e per il bene comune.

O si sente la società come parte da servire e da promuovere o tutto il resto è interesse personale camuffato da servilismo e pseudo tornaconto collettivo.

Salvatore Agueci

 

ALTRE NOTIZIE

TRAPANI (TP): Rinvenuta motoape sottratta al Movimento 5 Stelle
L誕llarme è scattato nella mattinata odierna allorquando alcuni appartenenti al direttivo del Movimento 5 Stelle di Trapani, si sono accorti ch...
Leggi tutto
L但NDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC AL GIRO SEMPRE IN FUGA E SUL PODIO COME MIGLIOR TEAM DI IERI
ネ proseguito anche nel giorno della tappa di Bardonecchia (la 19ェ) e di Chris Froome il Giro all誕ttacco dell但ndroni Giocattoli Sidermec. I campioni...
Leggi tutto
"Sfilata di cavalli e cavalieri per una serata di beneficenza al Centro Polivalente di Petrosin
Prenderanno il via domani i festeggiamenti in onore di Maria Ss. delle Grazie, Santa Patrona di Petrosino, organizzati dalla parrocchia guidata da don...
Leggi tutto
San Vito: E necessaria l段stituzione di una polizia amministrativa competente che possa svolgere il controllo di tutte le forme di abusivismo commerciale
Abusivismo commerciale, utilizzo del demanio marittimo, erosione della spiaggia, assistenza sanitaria e decoro urbano. Sono stati alcuni dei temi trat...
Leggi tutto
Marsala: MONDO GIOVANI, BERE RESPONSABILE SINONIMO DI CONVIVIALITタ E ASCOLTO TRA PASTORALE GIOVANILE E DONNAFUGATA NASCE 展INE NIGHT IN MODERATION
Il Servizio diocesano di Pastorale giovanile (guidato da don Giuseppe Inglese) e le cantine Donnafugatapromuovono un段niziativa per i giovani del terr...
Leggi tutto
Arresto in flagranza di reato KADROLLI Ramadan, 25 enne di origine kosovare
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Trapani, diretti dal Mar.Magg. Andrea CASTALDI, hanno tratto in arresto in flagranza di reato KADROLLI Ramada...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito? Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il 電ecreto Razza:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL 的ERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI :
Enviar esta empresa legtima por correo electrnico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recib mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aqu en Facebook y mis deudas est疣 completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L但.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l誕utore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


Roseline Clinton su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di prestiti aziendali o personali? La nostra azienda è una società legittima. Diamo prestiti a qualsiasi individuo e azienda al tasso di interesse del 2%. Per ulteriori informazioni, contattare l´email: roselineclintonloancompany@gmail.com


patrizia su MAZARA. REALIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI UN TRATTO DI VIA MADONIE:
Email : patrizia.piombi1962@gmail.com Whatsapp/ +33752789461 Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prest


Monica Salini su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Aggiungerei: bus elettrici che facciano da navetta tra "chiazza"o ex Piazza Mk pesce e i lidi trapanesi. Dal 1 luglio al 31agosto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web