Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 03/01/2018 da Direttore

Fava (CentoPassi): "Contro povertà ed esclusione ARS discuta DdL. Servono gesti concreti"

Fava La povertà in Italia, e in particolare nel Mezzogiorno, è aumentata considerevolmente durante la prima decade del nuovo secolo. In particolare in Sicilia la situazione della povertà risulta preoccupante non soltanto rispetto al Paese, ma anche rispetto al resto del Meridione. Secondo gli ultimi dati Istat, se in Italia nel 2015 un residente su cinque (19,9%) è a rischio di povertà, in Sicilia più della metà della popolazione (55,4%) vive in famiglie a rischio di povertà o di esclusione.

La povertà colpisce soprattutto le fasce più deboli, giovani fino a 35 anni e anziani oltre i 65 anni di età, ed è solo in parte compensata dalla presenza di meccanismi di "welfare familiare". Oltre che tra i disoccupati e le persone in cerca di lavoro, il disagio economico e sociale cresce anche fra le persone che hanno già un lavoro, con il deterioramento relativo e la precarizzazione delle loro condizioni reddituali.

All’interno della regione la distanza fra i redditi è aumentata. Uno studio della fondazione RES indica come il reddito medio familiare (21.800 euro) è il più basso a livello nazionale (29% al di sotto la media) e il 50% delle famiglie in Sicilia vive con meno di 1.500 euro al mese. L´indice di diseguaglianza dei redditi è notevolmente salito in Sicilia fra il 2008 e il 2015: oggi l´ammontare dei redditi dei più ricchi è oltre otto volte superiore a quello dei più poveri.

Contrastare la povertà è un elementare dovere delle politiche sociali. In Sicilia un sostegno al reddito acquista una valenza civica ancor più pregnante. Qui, più che altrove, la vita politica è inquinata dalla tendenza a barattare il voto contro favori, talora anche di minima entità. Il controllo del voto ha poi visto spesso come protagonisti i circuiti di potere mafioso. Rendere i cittadini meno dipendenti dalla morsa del bisogno, e riuscire a farlo riconoscendo loro un diritto pieno all´integrazione al reddito, può dunque rappresentare un passo avanti decisivo anche per contrastare il voto di scambio politico-mafioso e quello clientelare.

Tutto ciò si può realizzare se il sostegno al reddito viene effettivamente garantito a tutti gli aventi diritto, speditamente e con formalità ridotte al minimo (come accade già in molte regioni e città d’Europa, per ultima Zurigo con l’introduzione in via sperimentale di un reddito di base incondizionato per tutti i cittadini adulti e minori residenti nel suo territorio)

La proposta di legge allegata punta a sostenere le famiglie (le quali, com´è noto, sono le prime e spesso le sole a farsi carico delle situazioni di disagio). In tale proposta si prende come riferimento la soglia di povertà assoluta, cioè la “spesa mensile minima necessaria per acquisire il paniere di beni e servizi” considerati essenziali (che varia in base alle aree geografiche, tenendo conto delle diversità del costo della vita, diversamente da quella di povertà relativa, che risulta uguale su tutto il territorio nazionale). Si punta pertanto a fornire alle famiglie povere la differenza tra l´insufficiente reddito di cui esse dispongono e la detta soglia di povertà assoluta.

Sarebbe astrattamente preferibile fare riferimento alla povertà relativa. Tuttavia, l´integrazione fino alla soglia della povertà assoluta, in una situazione di ristrettezza delle risorse, è l´unica che può garantire l´irrinunciabile riconoscimento del beneficio a tutti i bisognosi, come diritto di cittadinanza pieno ed esigibile.

La prescrizione dell´effettuazione della richiesta della carta acquisti presso un centro di assistenza fiscale o un patronato è volta a far pervenire all´amministrazione regionale istanze in genere corredate della documentazione necessaria e da soggetti pienamente titolati, così da ridurre enormemente il nuovo carico di lavoro relativo all´espletamento di tali pratiche.

Va infine ricordato che l´Unione Europea considera l´intervento sulla povertà e l´inclusione sociale come una componente essenziale delle politiche di sviluppo e coesione. Pertanto, il finanziamento anche tramite fondi comunitari è difendibile (e per di più consentirebbe un effettivo impiego dei medesimi).

C´è un gesto, poco simbolico ed assai concreto, che l´Assemblea Regionale può fare di fronte alla morte per freddo e stenti di un altro homeless: portare in aula ed approvare subito la legge di iniziativa popolare sulla povertà assoluta che ho presentato il primo giorno di questa legislatura". E´ quanto spiega l´onorevole Claudio Fava dopo la morte del terzo clochard in tre mesi a Palermo, "conseguenza anche dei troppi tagli dissennati sulle politiche di welfare dei comuni"

“Il disegno di legge che abbiano proposto prevede strumenti di sostegno economico per gli oltre 400 mila emarginati sociali che in Sicilia sopravvivono sotto la soglia della povertà assoluta. Non servirà a restituire la vita al pover´uomo morto la scorsa notte ma può contribuire ad evitare che in Sicilia si continui a morire per miseria”.

 

ALTRE NOTIZIE

Se questa è democrazia di Antonio Giangrande
Se questa è democrazia… Riportiamo l’opinione del sociologo storico Antonio Giangrande, autore del saggio “Governopoli” e di tanti saggi dedi...
Leggi tutto
Cala il sipario sul progetto Open Beach di Marevivo, finanziato nell’ambito del PAC Giovani no-profit dal Dipartimento della Gioventù
“Uno, dieci, cento passi per giungere alla natura e alla legalità, sono diventati milioni di passi, percorsi con tutti coloro che hanno voluto...
Leggi tutto
Cala il sipario sul progetto Open Beach di Marevivo, finanziato nell’ambito del PAC Giovani no-profit dal Dipartimento della Gioventù
“Uno, dieci, cento passi per giungere alla natura e alla legalità, sono diventati milioni di passi, percorsi con tutti coloro che hanno voluto...
Leggi tutto
Valletta 2018”: ha ospitato il programma culturale, Erba ´Pjazez di Desirèe Proietti
Sabato 20 gennaio : al via la tanto attesa inaugurazione dell`incredibile kermesse di eventi accolta con immenso entusiasmo sia dal popolo maltese sia...
Leggi tutto
Un cuore grande così per consolidare la collaborazione con le Scuole
La Pallacanestro Trapani e Conad presentano un’iniziativa atta a coinvolgere le scuole del territorio nella sottoscrizione di un progetto finalizzato ...
Leggi tutto
Il Rotary dona 22 nuove piante a Rocca del Gallo: il ringraziamento del sindaco Castiglione
Sono state piantumate ieri mattina nell’ambito dell’iniziativa “Tree Planting”, che ha coinvolto i comuni di Campobello e Castelvetrano «Il parco di ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Sebastien su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Nomino Sebastien . Sono un prestatore particolare e metto a disposizione di tutti delle crediti d’ denaro andando di 2.000 € a 2.000.000€ ad un tasso d’ interesse variabile da 3 al 7% e su una durata di rimborso dipendente della capacità dell´interessato . Per tutto necessità, volete contattarlo per mail per la vostra domanda . Email :....sebastien.gabinettocredito555@gmail.com whatsapp +22962364605 Cordialmente .


mega financial ground su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Richiedi un prestito facile che possa aiutarti a saldare le tue bollette o avviare un´attività commerciale contattaci via Email: megafinancialground@gmail.com


celestinewouyavi su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Ciao Assistenza finanziaria (investimenti) Ottenere una migliore collaborazione per il vostro prestito Abbiamo a disposizione (€5 000 € 5.000.000 €) per tutte le persone in grado di ripagare con gli interessi a un tasso di interesse del 2% all´anno secondo l´importo richiesto. Qui ci sono le aree in cui offriamo il nostro aiuto: un prestito che di cassa - mutuo - prestito di credito - Prestito Auto - Consolidamento del debito - prestito - Prestito personale - Si sono stati sottoscri


celestinewouyavi su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Ciao Assistenza finanziaria (investimenti) Ottenere una migliore collaborazione per il vostro prestito Abbiamo a disposizione (€5 000 € 5.000.000 €) per tutte le persone in grado di ripagare con gli interessi a un tasso di interesse del 2% all´anno secondo l´importo richiesto. Qui ci sono le aree in cui offriamo il nostro aiuto: un prestito che di cassa - mutuo - prestito di credito - Prestito Auto - Consolidamento del debito - prestito - Prestito personale - Si sono stati sottoscri


derick hoo su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Buona giornata Signore e signori, avete mai avuto bisogno di soldi assistenza e dovuta al fatto che sei stato respinto dalle banche e altra organizzazione finanziaria che hai rinunciato? Hai bisogno di soldi? assistenza in questo momento e non ho nessun posto dove cercare a causa tua brutta storia di credito? Hai bisogno di un prestito per comprare una casa o un´auto, per iniziare un business di qualsiasi tipo? Hai bisogno di un prestito per soddisfare i bisogni della tua famiglia memb


mr roland johnson su Sicilia: il 17 settembre Aisla in piazza per raccogliere fondi contro la SLA:
Sei in difficoltà finanziarie? Hai bisogno di un prestito per avviare un´impresa o pagare le bollette? Diamo prestiti a persone che hanno bisogno di aiuto. Candidati subito via e-mail: Mrrolandjohnson62@gmail.com


prestitosubito su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
„Privato offre prestito di denaro di 2.000€ a 5.200.000€, con un tasso d´interesse è costituito dal 2% rimborsabile su una durata che va dai 2 ai 30 anni con condizioni ragionevoli se la mia offerta li interessa lo contattate più rapidamente possibile perch´ si discuta sulle modalità e documenti da fornire. Posta elettronica:: prestitosubito2015@libero.it


finanzamutuelle su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Offro prestiti di denaro a tutti sincero e onesto e soprattutto coloro che sono nel bisogno. Posso fornire prestiti che vanno da € 5.000 a € 5.000.000. Il mio interesse è molto basso ed è il 3% l´anno, indipendentemen te dall´importo richiesto. La durata del rimborso da 1 a 30 anni, a seconda della quantità in prestito. Quindi se avete bisogno di mutui, prestiti per investimenti, pronti per l´acquisto di auto, redenzione di credito, prestito personale, consolidamento del debito, immobi


finanzamutuelle su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Vi mettiamo in contatto con persone affidabili che possono prestare i soldi necessari. Il nostro prestito di denaro è gratuito e aperto. Per il rimborso, offriamo un tasso di interesse molto basso, a seconda della quantità in prestito. È possibile prendere in prestito più di 100.000 €. Oggi abbiamo ampliato i nostri servizi a tutte le regioni. Se siete interessati contattare per ulteriori informazioni morbida. Ottenere un prestito privato per far fronte alle


finanzamutuelle su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Ciao signore e signori, tutte le società particolari , offriamo prestiti da €5.000 a €.650.000 a tutte le persone che sono in grado di rimborsare al tasso del 3%. Siamo un gruppo di privati che fanno prestiti alle persone che hanno bisogno urgente per piccole imprese , prestiti personali al 3% a seconda della quantità,Contattatemi alla mia email: prestitosubito2015@libero.it


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web