Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Un caffè con... il 16/12/2017 da Direttore

Impianti biometano Calatafimi- Segesta e Francofonte. Deputati M5S fanno esposto

“In merito alla questione relativa ai presunti impianti per la produzione di biometano in C.da Gallitello (TP) e a Francofonte (SR), in realtà, come abbiamo documentato, si tratta di impianto di incenerimento mediante la produzione di singas nei comuni di Calatafimi - Segesta (TP) e di Francofonte (SR). Per questa ragione, abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo affinché si disponga degli opportuni accertamenti in merito al rispetto delle procedure di legge. A nostro avviso emergono violazioni in merito alla pubblicizzazione e quindi alla trasparenza della richiesta dell´ A.I.A (Autorizzazione Integrata Ambientale) presentata dalla ditta Solgesta S.r.l. alla Regione Siciliana”.

A dichiararlo è la deputata regionale M5S Valentina Palmeri che ha in queste ore depositato un esposto a firma anche dei colleghi del gruppo parlamentare M5S all’Ars i Giampiero Trizzino, Stefano Zito e Sergio Tancredi in merito alla “mancata pubblicazione dei documenti a supporto della domanda di A.I.A, degli impianti in questione.

“La procedura seguita dal Dipartimento Energia della Regione Siciliana - spiega Palmeri - è in contrasto con la disciplina IPPC (integrated pollution prevention and control) che, disciplinata dalla direttiva europea (recepita dalla normativa italiana), prevede l´informazione ai cittadini e la loro partecipazione nei processi decisionali che coinvolgono il loro territorio al fine di interfacciarsi con le amministrazioni e i gestori degli impianti”.
“Vogliamo ribadire con forza - sottolinea la deputata alcamese - che questo impianto non è ad "emissioni zero" per come è stato "pubblicizzato" e "sponsorizzato", vogliamo partecipare al processo di decisione ed invitiamo i cittadini a costituirsi in comitato permanente per seguire gli sviluppi e contrastare una scelta priva, financo, della previsione del Piano Rifiuti, perché vogliamo misurare l´impatto produttivo sulle matrici ambientali aria, suolo, acqua. Le alternative a questa strategia inceneritorista esistono, ed è per questo che continueremo a batterci per la realizzazione degli impianti necessari ad accrescere la raccolta differenziata, l´unica strada percorribile in grado di chiudere il ciclo dei rifiuti in Sicilia, far crescere attività produttive di filiera e di minimizzare l´impatto ambientale, al contrario degli inceneritori che distruggono in cenere i rifiuti e con essi posti di lavoro e imprese, inquinando l´aria, il suolo, i corpi idrici e avvelenando - conclude Valentina Palmeri - i prodotti agricoli e derivati”.

 

ALTRE NOTIZIE

Ambiente , salute e qualità della vita progetto la terra incontra il mare
Dopo la conferenza stampa di presentazione del progetto "La Terra incontra il Mare", cui hanno partecipato Manfredi Barbera, ideatore dell´in...
Leggi tutto
Joe Petrosino è il poliziotto italo americano divenuto eroe dai primi anni del Novecento
Ieri pomeriggio giovedì 19 Luglio alla sala Mattarella di Palazzo Reale, la Pittrice Vanessa Pia Turco, lì presente nella sua qualit&agr...
Leggi tutto
Prende il via il 21 luglio il cartellone della manifestazioni E… state con noi 2018
Sino al 29 settembre, circa 60 appuntamenti tra Tre Fontane, Torretta, le Cave di Cusa e Campobello. Tra gli event...
Leggi tutto
Sicilia; ex Province. Lupo: dopo sentenza Consulta necessario recepire legge Delrio
“Dopo la sentenza della Corte Costituzionale è necessario ed urgente recepire in Sicilia la legge Delrio ed u...
Leggi tutto
Ex sportellisti Sicilia: Sindacati, disarmante incontro con assessore Ippolito
Palermo, 20 luglio 2018 - “È stato un incontro disarmante quello avuto ieri con l’assessore alla famiglia e al lavor...
Leggi tutto
Stop della Consulta alle elezioni provinciali in Sicilia
Stop della Consulta alle elezioni provinciali in Sicilia, Musumeci (Ugl Catania): “Triste epilogo, a pagare questo...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

vito serra su Rifiuti. Lupo: Musumeci come Ponzio Pilato, scarica le responsabilità sui Comuni:
ABBIAMO FATTO UN´ALTRO OTTIMO ACQUISTO !!!


Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


carlo su Governo riferisca in aula su crisi Riscossione Sicilia:
Salve,guarda caso L´On.Cracolici si accorge proprio adesso della situazione di Riscossione Sicilia e non durante il precedente governo regionale quando era assessore regionale.Forse no ricorda quando una nostra delegazione lo ha incontrato prospettandogli la situazione in cui versava la società.Io al suo posto mi vergognerei.


GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web