Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 31/10/2013 da Michele Caltagirone

Napoli si inchina alla dura legge del PalaIlio: la Pall. Trapani vince 82-75

Napoli
Lighthouse Trapani – Expert Napoli 82-75

Trapani: Parker 22, Lowery 15, Ferrero 19, Baldassarre 9, Renzi 13, Bartoli, Bossi, Rizzitiello 2, Ianes 2, Tabbi n.e. Coach Lardo
Napoli: Black 18, Malaventura 5, Weaver 15, Brkic 17, Bryan 2, Allegretti 8, Valentini 10, Montano, Izzo n.e., Ceron n.e. Coach Cavina
Arbitri: Noce, Rudellat, Grigioni
Parziali: 21-11; 39-30; 58-49
La cronaca. La Pallacanestro Trapani guarisce in fretta dalle ferite del derby. Quale miglior antidoto che una bella e convicente prestazione contro una delle squadre che, almeno sulla carta, rientra nel lotto delle favorite alla vittoria del campionato di Lega Adecco Gold. Così anche Napoli è costretta ad inchinarsi al PalaIlio, su un parquet che non viene violato da quasi due anni e mezzo e che mantiene intatto anche il record del presidente Pietro Basciano, finora unico patron nella storia del basket trapanese a non aver mai conosciuto una sconfitta casalinga.
La gara si mette benissimo per i granata: dopo una prima metà del quarto iniziale parecchio equilibrata (8-7 al 5’) Trapani prende il volo, trascinata da un Parker al quale evidentemente non sono andate giù le critiche per la sua prestazione nel derby: il terrificante break di 11-0 porta la squadra di Lardo sul +12 (19-7) dopo appena 8’ di gara. I canestri di Allegretti e Brkic per Napoli e quello conclusivo di Renzi per i locali non spostano più di tanto gli equilibri perch´ il vantaggio granata è in doppia cifra alla prima sirena.
All’avvio del secondo parziale però la formazione campana mostra una forte impennata: le triple di Malaventura e Black, intervallate dal gioco da tre punti di Allegretti, segnano sul tabellone luminoso un controbreak ospite di 9-0, al 12’ il vantaggio di Trapani è ridotto ad un solo punto ma le prodezze balistiche di Parker e Lowery ricacciano indietro il Basket Napoli. Al 16’, dopo un 1/2 dalla lunetta di Ferrero, Trapani torna avanti di dieci lunghezze (33-23) ed il margine cambia poco nella sostanza al riposo lungo che vede Parker e compagni sul 39-30.
Al rientro dagli spogliatoi la musica è sempre la stessa, suonata in maniera corale dalla Pallacanestro Trapani che con il canestro di Lowery realizzato al 23’ raggiunge il massimo vantaggio sul 50-35. Il destino della partita sembra segnato perch´ ogni scossone tentato dai giocatori di coach Cavina viene prontamente assestato dalle giocate a canestro dei frombolieri granata. Quando mancano gli ultimi 10’ al termine del match infatti il vantaggio trapanese è di 11 punti.
La gara sembra indirizzata sugli stessi binari anche nell’ultimo quarto, con Trapani che sembra in grado di amministrare il vantaggio. Al 34’, dopo un’azione da tre punti di Baldassarre, lo score vede i padroni di casa avanti per 67-57. Napoli però non ammaina la propria bandiera e si getta nell’ultimo disperato tentativo di raddrizzare le sorti del confronto. Al 36’ infatti, dopo un canestro di Lowery, i partenopei riescono a mettere a segno un break importante: prima due triple consecutive realizzate da Brkic ed Allegretti, poi un tecnico che viene fischiato alla panchina della Pallacanestro Trapani. Malaventura realizza entrambi i tiri liberi e quando mancano meno di 3’ al termine della partita il vantaggio granata è ridotto a sole tre lunghezze (74-71) con Napoli che ha nuovamente il possesso palla. Malaventura però commette un fallo plateale su Renzi e la squadra di coach Lardo rinconquista il pallone. Lo stesso Renzi va a conquistarsi due tiri dalla lunetta e ne mette dentro uno ma l’eroe della serata è il disinibito Kelvin Parker che sull’azione successiva conquista palla, va a canestro e subisce anche fallo: il minibreak granata porta lo score sul 78-71. I giocatori della Expert Napoli hanno ormai compreso che, nonostante il gap non sia ancora proibitivo (-7 a meno di 2’ dalla sirena), sarà molto difficile cambiare l’inerzia del match: prova ne è la palla persa a meno di 1’ dalla fine con Ferrero che si invola a canestro e viene fermato con le cattive maniere da Weaver. L’ala granata realizza entrambi i liberi (80-71), gli risponde sull’altro versante Brkic. Gli ultimi canestri, di Lowery per Trapani e di Weaver per il Basket Napoli, fissano il punteggio sul definitivo 82-75.

Risultati della 5^ giornata del campionato di Lega Adecco Gold

Brescia – Jesi 75-73
Casale Monferrato – Veroli 58-62
Trapani – Napoli 82-75
Torino – Forlì 99-94
Trento – Verona 76-70
Trieste – Biella 69-78
Ferentino – Imola 101-77
Barcellona – Capo d’Orlando 79-84

Classifica: Veroli, Torino, Brescia, Biella e Trento 8; Trapani e Barcellona 6; Trieste, Verona, Jesi, Capo d’Orlando e Napoli 4; Ferentino, Imola, Casale Monferrato e Forlì 2.

 

ALTRE NOTIZIE

Marsala - AGENDA URBANA: SI VA AVANTI
Oggi incontro fra i legali rappresentanti dei cinque Comuni che vi aderiscono fra cui i neo sindaci di Mazara d...
Leggi tutto
Atto vandalico a Villa Dante all´interno dell´area in gestione a Fare Per Cambiare
Si è consumato nel pomeriggio del 23 Maggio l´ennesimo "colpo" vandalico ai danni di Villa Dante: dei ragazzi...
Leggi tutto
Partanna, Catania incontra i lavoratori forestali e i sindacati di categoria
La Giunta comunale approva delibera per chiedere il riordino del settore
Sicilia, agevolazioni per il compostaggio domestico e di comunità
Palmeri (M5S): “Termini riaperti, possibile partecipare al bando”
MARSALA - MOSTRA ´LA GRANDE GUERRA´
Resterà aperta al pubblico anche per il periodo estivo la mostra “La Grande Guerra”, allestita nella Bibliote...
Leggi tutto
Marsala - ELEZIONI EUROPEE 2019: A MARSALA TUTTO PRONTO PER LE VOTAZIONI
Gli elettori marsalesi chiamati alle urne per l´elezione degli 8 rappresentanti di Sicilia e Sardegna al Parlament...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web