Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 31/10/2013 da Michele Caltagirone

Napoli si inchina alla dura legge del PalaIlio: la Pall. Trapani vince 82-75

Napoli
Lighthouse Trapani – Expert Napoli 82-75

Trapani: Parker 22, Lowery 15, Ferrero 19, Baldassarre 9, Renzi 13, Bartoli, Bossi, Rizzitiello 2, Ianes 2, Tabbi n.e. Coach Lardo
Napoli: Black 18, Malaventura 5, Weaver 15, Brkic 17, Bryan 2, Allegretti 8, Valentini 10, Montano, Izzo n.e., Ceron n.e. Coach Cavina
Arbitri: Noce, Rudellat, Grigioni
Parziali: 21-11; 39-30; 58-49
La cronaca. La Pallacanestro Trapani guarisce in fretta dalle ferite del derby. Quale miglior antidoto che una bella e convicente prestazione contro una delle squadre che, almeno sulla carta, rientra nel lotto delle favorite alla vittoria del campionato di Lega Adecco Gold. Così anche Napoli è costretta ad inchinarsi al PalaIlio, su un parquet che non viene violato da quasi due anni e mezzo e che mantiene intatto anche il record del presidente Pietro Basciano, finora unico patron nella storia del basket trapanese a non aver mai conosciuto una sconfitta casalinga.
La gara si mette benissimo per i granata: dopo una prima metà del quarto iniziale parecchio equilibrata (8-7 al 5’) Trapani prende il volo, trascinata da un Parker al quale evidentemente non sono andate giù le critiche per la sua prestazione nel derby: il terrificante break di 11-0 porta la squadra di Lardo sul +12 (19-7) dopo appena 8’ di gara. I canestri di Allegretti e Brkic per Napoli e quello conclusivo di Renzi per i locali non spostano più di tanto gli equilibri perch´ il vantaggio granata è in doppia cifra alla prima sirena.
All’avvio del secondo parziale però la formazione campana mostra una forte impennata: le triple di Malaventura e Black, intervallate dal gioco da tre punti di Allegretti, segnano sul tabellone luminoso un controbreak ospite di 9-0, al 12’ il vantaggio di Trapani è ridotto ad un solo punto ma le prodezze balistiche di Parker e Lowery ricacciano indietro il Basket Napoli. Al 16’, dopo un 1/2 dalla lunetta di Ferrero, Trapani torna avanti di dieci lunghezze (33-23) ed il margine cambia poco nella sostanza al riposo lungo che vede Parker e compagni sul 39-30.
Al rientro dagli spogliatoi la musica è sempre la stessa, suonata in maniera corale dalla Pallacanestro Trapani che con il canestro di Lowery realizzato al 23’ raggiunge il massimo vantaggio sul 50-35. Il destino della partita sembra segnato perch´ ogni scossone tentato dai giocatori di coach Cavina viene prontamente assestato dalle giocate a canestro dei frombolieri granata. Quando mancano gli ultimi 10’ al termine del match infatti il vantaggio trapanese è di 11 punti.
La gara sembra indirizzata sugli stessi binari anche nell’ultimo quarto, con Trapani che sembra in grado di amministrare il vantaggio. Al 34’, dopo un’azione da tre punti di Baldassarre, lo score vede i padroni di casa avanti per 67-57. Napoli però non ammaina la propria bandiera e si getta nell’ultimo disperato tentativo di raddrizzare le sorti del confronto. Al 36’ infatti, dopo un canestro di Lowery, i partenopei riescono a mettere a segno un break importante: prima due triple consecutive realizzate da Brkic ed Allegretti, poi un tecnico che viene fischiato alla panchina della Pallacanestro Trapani. Malaventura realizza entrambi i tiri liberi e quando mancano meno di 3’ al termine della partita il vantaggio granata è ridotto a sole tre lunghezze (74-71) con Napoli che ha nuovamente il possesso palla. Malaventura però commette un fallo plateale su Renzi e la squadra di coach Lardo rinconquista il pallone. Lo stesso Renzi va a conquistarsi due tiri dalla lunetta e ne mette dentro uno ma l’eroe della serata è il disinibito Kelvin Parker che sull’azione successiva conquista palla, va a canestro e subisce anche fallo: il minibreak granata porta lo score sul 78-71. I giocatori della Expert Napoli hanno ormai compreso che, nonostante il gap non sia ancora proibitivo (-7 a meno di 2’ dalla sirena), sarà molto difficile cambiare l’inerzia del match: prova ne è la palla persa a meno di 1’ dalla fine con Ferrero che si invola a canestro e viene fermato con le cattive maniere da Weaver. L’ala granata realizza entrambi i liberi (80-71), gli risponde sull’altro versante Brkic. Gli ultimi canestri, di Lowery per Trapani e di Weaver per il Basket Napoli, fissano il punteggio sul definitivo 82-75.

Risultati della 5^ giornata del campionato di Lega Adecco Gold

Brescia – Jesi 75-73
Casale Monferrato – Veroli 58-62
Trapani – Napoli 82-75
Torino – Forlì 99-94
Trento – Verona 76-70
Trieste – Biella 69-78
Ferentino – Imola 101-77
Barcellona – Capo d’Orlando 79-84

Classifica: Veroli, Torino, Brescia, Biella e Trento 8; Trapani e Barcellona 6; Trieste, Verona, Jesi, Capo d’Orlando e Napoli 4; Ferentino, Imola, Casale Monferrato e Forlì 2.

 

ALTRE NOTIZIE

Sabato e domenica a Caltanissetta i Campionati Assoluti di Pesistica
Gara storica: è l´ultima con le "vecchie" categorie di peso
Santangelo: Destinazione Sicilia. Ecco cosa salverà gli aeroporti siciliani
"Abbiamo detto che gli aeroporti sono fondamentali per la Sicilia e che sarebbe un delitto privatizzarli. La soluzio...
Leggi tutto
Sicilia. Barbagallo e Sammartino: stabilizzare precari Teatro Bellini di Catania
“Bisogna stabilizzare i precari storici del Teatro Bellini di Catania: presenteremo, nell’ambito della prossima finanziaria, la proposta di uno stanzi...
Leggi tutto
Marsala - ALLINEAMENTO ALL’ANAGRAFE NAZIONALE, UFFICI CHIUSI LUNEDI’ E MARTEDI’ PROSSIMO, 17 E 18 DICEMBRE
REGOLARMENTE APERTI GLI SPORTELLI DI STATO CIVILE PER DICHIARAZIONI DI NASCITA E MORTE
Leggi tutto
Marsala - CORDOGLIO DELL’AMMINISTRAZIONE PER LA MORTE DI ENRICO RUSSO
Il Sindaco Alberto Di Girolamo: la Città perde un uomo di grande cultura e un artista prestigioso
...
Leggi tutto
UN PROTOCOLLO D’INTESA SULL’IMPOSTA DI SOGGIORNO, IL 17 DICEMBRE LO FIRMERANNO ANCICILIA E AIRBNB: MAGGIORI RISORSE PER I COMUNI
Un protocollo d’intesa sull’imposta di soggiorno: lo firmeranno l’AnciSicilia e Airbnb il 17 dicembre alle 11 a Vill...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web