Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 10/07/2017 da Direttore

Spazi di aggregazione e turismo: i ragazzi di “Giovanicr@zia” presentano due progetti al comune di Marsala

Spazi
Hanno messo a frutto conoscenze ed esperienze per realizzare alcuni progetti a beneficio della comunità i ragazzi, partecipanti al progetto Giovanicr@zia, che promuove l´impegno civico nei giovani dal 14 ai 19 anni nei territori di Marsala, Petrosino e nell´Unione dei Comuni Elimo ericini.
Venerdì scorso, una delegazione composta da sei giovani: Riccardo Pizzolato, Emanuel Accardi, Carla Donato, Marco Milazzo, Riccardo Angileri, Marta Valenti, è stata accolta dal sindaco Alberto Di Girolamo e dalla sua amministrazione per poter esporre il lavoro effettuato, riguardante due importanti tematiche: nuovi spazi di aggregazione giovanile e sviluppo turistico.
Il primo progetto, realizzato durante i Demolab di Giovanicr@zia, grazie al supporto tecnico degli operatori, riguarda la costituzione di un Centro aggregativo per i giovani. “Diamoci una mano”, questo il nome del progetto, si basa sull´idea di condivisione e di partecipazione attiva. Si tratta di uno spazio comune autogestito dai ragazzi, dove poter programmare lo svolgimento di diverse attività culturali, artistiche, sportive, ecc. Le attività sono “messe a sistema” attraverso una piattaforma online, in grado di gestire anche le prenotazioni per gli eventi in programma, che siano partite di calcio, incontri letterari, spettacoli teatrali ecc.. Un modo per favorire l´integrazione sociale e la partecipazione attiva che potrebbe essere rivolta anche ad attività di volontariato attraverso interessanti iniziative come la “Banca del tempo e delle competenze”. Il progetto, che presto sarà presentato in forma dettagliata (con tanto di fasi di realizzazione, budget, tempistiche, calcolo della sostenibilità nel tempo ecc.) è stato accolto favorevolmente dal sindaco Alberto Di Girolamo, che ha già individuato nel Complesso Monumentale San Pietro un luogo fisico dove poter svolgere queste attività. Durante l´incontro inoltre, è stato presentato un video sulla spedizione dei Mille, che i ragazzi, grazie alle abilità acquisite durante i laboratori di Giovanicr@zia, hanno realizzato in versione bilingue. Il prodotto, che i giovani intendono donare all´info point del Monumento ai Mille, servirà per incrementare le informazioni turistiche a disposizione dell´amministrazione sul territorio.

“I ragazzi hanno interpretato perfettamente lo spirito del progetto Giovanicr@zia – ha detto Maria De Vita del Consorzio Solidalia, ente capofila del progetto – attraverso nuove esperienze e l´acquisizione di nuove competenze hanno dato un contributo importante alla comunità in cui vivono, dimostrando che l´energia del cambiamento è nelle nuove generazioni, che vanno ascoltate, incoraggiate e sostenute proprio come ha fatto l´Amministrazione Comunale di Marsala. Mi auguro che queste iniziative, nate dai giovani, mettano radici, insieme ai ragazzi che le hanno ideate... persone creative, dinamiche e attive che – sono sicura – porteranno sempre con loro il ricco bagaglio di questa esperienza”.

Il progetto Giovanicr@zia, volto alla promozione della legalità tra i giovani, attraverso l´impegno civico e la partecipazione attiva nelle problematiche sociali, la cooperazione in attività di sostegno alle fasce deboli, la promozione di attività che avvicinino i giovani alle istituzioni è nato da un ATS composta dal Consorzio Solidalia (ente capofila), le associazioni Amunì e MediAzione e l´Agenzia Communico. Ha ottenuto l´approvazione e il sostegno del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell´ambito della riprogrammazione dei fondi comunitari cofinanziati per lo sviluppo del Sud. Partner esterni dell´iniziativa sono: l´Unione dei Comuni Elimo-Ericini, l´Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, il Comune di Marsala e il Comune di Petrosino.

 

ALTRE NOTIZIE

Coronavirus: l’Esercito in Sicilia supporta la Protezione Civile
Trapani, 08 aprile 2020. Sin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria dichiarata dall´Autorità di Governo, l’Esercito è stato cos...
Leggi tutto
Salemi, filiale Unicredit chiusa Il Comune presenta un esposto in Procura
SALEMI (TRAPANI) - Unicredit chiude la sua filiale di Salemi e il Comune presenta un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Mars...
Leggi tutto
Solidarietà e sostegno con i volontari ANAS
La nostra comunità è sempre stata solidale con chi si trova in difficoltà è quanto ha dichiarato il Presidente Zonale ANAS...
Leggi tutto
EMERGENZA COVID-19: I CARABINIERI CONSEGNERANNO LE PENSIONI AGLI ANZIANI
A seguito delle ultime restrizioni emesse per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, che non consentono spostamenti tra comuni diversi, ...
Leggi tutto
La Giustizia al tempo del COVID 19 non tutela i Magistrati Onorari
Si profila all’orizzonte un ulteriore periodo di sospensione delle attività giudiziarie ma, si legge in un comunicato della Associazione Nazion...
Leggi tutto
SALEMI: ZONA ROSSA CONTROLLI COVID-19. APRE LA PIZZERIA AL PUBBLICO, FILA PER LA PIZZA DA ASPORTO, CARABINIERI CHIUDONO ATTIVITA’ COMMERCIALE
Dalla mezzanotte del 24 marzo u.s., il Comune di Salemi è stato dichiarato Zona Rossa a seguito dell’alto numero di contagi da Covid-19 che si ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web