Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 04/05/2017 da Direttore

Insieme contro la violenza, le guerre e l´indifferenza

Insieme
Si apre domani a Roma il Meeting nazionale delle scuole per la pace, la fraternità e il dialogo “Proteggiamo la nostra casa”.

Dalle 10.00 alle 13.00 si svolgeranno 8 eventi presso:
· Ministero dell’Istruzione, viale Trastevere 76
· Ministero degli Affari Esteri, piazzale della Farnesina 1
· Camera dei Deputati, piazza Montecitorio
· Dipartimento per le Pari Opportunità-Presidenza del Consiglio dei Ministri, Largo Chigi
· Rai, Viale Mazzini 14
· Comune di Roma, piazza del Campidoglio
· Centro Congressi Angelicum, Largo Angelicum 1

E nel pomeriggio, alle ore 15.00 si svolgerà una grande manifestazione contro la violenza, le guerre e l’indifferenza in piazza del Campidoglio. Sabato mattina il Meeting si concluderà con lo straordinario incontro con Papa Francesco.

“Con questa iniziativa noi cerchiamo di fare una serie di cose insieme”, ha dichiarato Flavio Lotti, coordinatore del Meeting:

· offrire agli studenti l’opportunità di essere protagonisti di una grande iniziativa tesa a rafforzare l’impegno comune per costruire pace, fraternità e dialogo in un mondo lacerato da violenze e conflitti, sempre più complesso e interdipendente;

· restituire alla società e alle istituzioni una piccola porzione di quello che è stato fatto a scuola per educare i giovani alla pace e alla cittadinanza glocale;

· illuminare una scuola diversa da quella che appare negli episodi di incuria, violenza, gossip e polemica politica, una scuola fatta di insegnanti impegnati ad accrescere la qualità della propria azione educativa assieme ad Enti Locali e associazioni;

· consegnare alle Istituzioni le “Linee Guida per l’educazione alla pace e alla cittadinanza glocale” frutto del lavoro di 162 insegnanti del Friuli Venezia Giulia;

· invitare tutti ad investire sui giovani, sulla loro formazione e sulla possibilità che possano divenire costruttori consapevoli e responsabili di giustizia e di pace. E’ sempre più urgente fare spazio ai giovani chiamandoli a fare la propria parte per affrontare le grandi sfide del nostro tempo e contribuire alla costruzione di un mondo più giusto, libero e solidale;

· promuovere una vasta alleanza educativa che riconosca il valore e il ruolo della scuola e le responsabilità educative di ciascuno;

· riflettere insieme sulle azioni necessarie per affrontare responsabilmente i drammi che ancora oggi non danno pace a centinaia di milioni di persone: miseria, fame, guerre, migrazioni, terrorismo, cambiamento climatico, devastazioni ambientali, persecuzioni, disoccupazione, sfruttamento, violenza, razzismo, xenofobia...;

· promuovere la rilettura della lettera “Laudato sì” scritta da Papa Francesco a credenti e non credenti per promuovere la “cura della casa comune” e “uscire dalla spirale di autodistruzione in cui stiamo affondando”;

· sollecitare l’impegno di istituzioni e cittadini per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (mettere fine alla povertà, garantire a tutti il cibo, l’accesso all’acqua e alla salute, l’educazione, un lavoro dignitoso, l’uguaglianza tra le donne e gli uomini, ridurre le disuguaglianze, difendere la vita e proteggere il pianeta, promuovere la pace,...);

· concretizzare i percorsi di Cittadinanza e Costituzione in un momento formativo che accade anche nei luoghi delle principali istituzioni nazionali;

· fare in modo che la scuola diventi sempre più un laboratorio di pace, spazio di incontro, dialogo e crescita umana, civile, culturale e sociale, intellettuale sociale, animatrice di pace, fraternità e dialogo a servizio del territorio e della comunità glocale.

i programmi di tutti i laboratori di venerdì 5 maggio:

La pace si insegna e si impara
Sala della Comunicazione Ministero dell’Istruzione, Viale Trastevere, 76

Make it better! - La nostra agenda per un mondo migliore
Sala delle Conferenze Internazionali Ministero degli Affari Esteri, Piazzale della Farnesina, 1

Cittadini di un mondo glocal
Sala della Lupa - Camera dei Deputati, Piazza Montecitorio

Prevenire e combattere la violenza all´infanzia
Sala Polifunzionale - Dipartimento per le Pari Opportunità, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Via Santa Maria in Via, 37

Le sfide educative e il servizio pubblico
Sala degli Arazzi - Rai, Viale Mazzini, 14

La scelta della pace
Sala della Protomoteca Comune di Roma, Piazza del Campidoglio

Giovani costruttori di pace
Aula Magna, Centro Congressi Angelicum, Largo Angelicum, 1

Tutti i diritti umani per tutti
Aula Minor, Centro Congressi Angelicum, Largo Angelicum, 1


Ore 15.00 - 17.00
Insieme contro la violenza, le guerre e l´indifferenza
Assemblea plenaria del Meeting in piazza del Campidoglio

 

ALTRE NOTIZIE

Il flop dell’Italia a colori: attività commerciali al collasso e contagi ancora molto elevati
Da ormai circa 14 mesi l’Italia e il mondo intero vivono l’incubo Coronavirus; fiumi di parole ci hanno inondato e tutti ci sentiamo sempre più...
Leggi tutto
Le Isole Egadi aderiscono all’iniziativa nazionale “Plastic Free” in programma domenica 18 aprile alle ore 9.30 a Favignana
​Anche le Isole Egadi aderiscono all’iniziativa nazionale “Plastic Free” in programma domenica 18 aprile. Per l’isola di Favignana sar&agra...
Leggi tutto
Acireale, Fidapa e BCsicilia presentano il libro di Simona Lo Iacono “L’albatro”
Nell’ambito delle iniziative “Rassegna giovani autrici” e “30 Libri in 30 Giorni” si terrà venerdì 16 Aprile 2021 alle ore 18, organizza...
Leggi tutto
Alla Salita Monti iblei anteprima di sfide Tricolori della Montagna
Diversi i protagonisti del Campionato Italiano che scaldano i motori in Sicilia in occasione della gara d’apertura ...
Leggi tutto
“Il paradosso della magistratura onoraria: tra diritto europeo e nazionale”, l’evento dell’Associazione ASSOGOT
Il paradosso della magistratura onoraria tra diritto europeo e nazionale
Muciara Short Film Festival a Valderice (TP)
MUCIARA SHORT FILM FESTIVAL A VALDERICE (TP)  
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web