Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 10/04/2017 da Direttore

Virtus Trapani - Cus Palermo 64-80 (17-20; 32-39; 46-58)

Virtus
Virtus Trapani: Pollina 19, Costa 3, Longo 11, Perrone 6, Sarro 5, Schifano A. 4, Leone 7, Genovese 3, Schifano V. 6, Bruno n.e., Salamone n.e.; All. Genovese
Cus Palermo: Bonanno 29, Rotolo 15, Inzerillo 9, Cicala 10, Mineo 12, Landino, Patti 5, Griffo, Tomasello, Cigna, Campora n.e.; All. Catania
Arbitri: Lo Presti e De Cillis
Note: rimbalzi Virtus 31 – Cus Palermo 36; tiri liberi: Virtus 7/16 con il 43,8% Cus Palermo 14/19 con il 73,7%
Lo spareggio per la salvezza se lo aggiudica meritatamente il Cus Palermo che in questa serie finale playout della serie D si è dimostrato compagine più solida rispetto alla Virtus soprattutto nelle due gare disputate al Palavirtus. Ospiti che hanno condotto fin dalle primissime battute la partita contro una squadra, quella trapanese, che per la quarta volta consecutiva non è riuscita a sfruttare il fattore campo in questo post season. Dopo la bella vittoria di Palermo, di sabato scorso, i ragazzi di coach Genovese non hanno saputo ripetersi, forse bloccati dall’emozione di giocarsi tutto in una gara senza ritorno, e non sono mai entrati in partita. Palermo ha fatto la sua partita giudiziosa, con il solito Bonanno che si è dimostrato, anche stasera, l’MVP indiscusso della serie con 29 punti segnati (di cui 13 dalla lunetta). Gara che si è decisa negli ultimi 5 minuti, quando sul punteggio di 56-62 gli ospiti hanno piazzato il break decisivo che gli ha consentito di gestire con buona tranquillità gli ultimi minuti di gioco prima di festeggiare la meritata vittoria con il punteggio finale di 64-80.
Retrocede mestamente in promozione la Virtus Trapani dopo una stagione travagliata in cui i ragazzi di Genovese hanno pagato dazio anche a causa delle diverse defezioni in corso, soprattutto in cabina di regia, che soprattutto nelle due serie play out perse, ne hanno condizionato pesantemente il rendimento.
L’inizio di gara sembrava preannunciare una partita combattuta, al 5’ il risultato è in parità (6-6), gli ospiti provano ad allungare (10-15) ma un break di 7-0 dei padroni di casa con la tripla di Longo produrrà l’unico vantaggio della serata (17-15) per i trapanesi. Ma è solo un fuoco di paglia perché gli ospiti stasera sembrano più concentrati e con un contro parziale di 7-0 chiudono avanti la prima frazione (17-20). L’inizio di secondo quarto si rivelerà decisivo perché gli ospiti da questo momento prendono decisamente in mano l’inerzia della gara ottenendo un vantaggio in doppia cifra (22-32) a metà quarto con i padroni di casa in difficoltà soprattutto in attacco. Il vantaggio al riposo lungo è di 7 punti (32-39) per Palermo ma la reazione dei padroni di casa non arriva, anzi sono gli ospiti che aumentano il vantaggio all’ultimo intervallo sul + 12 (46-58). La Virtus nell’ultimo periodo prova a rientrare, a 5’ dal termine riesce a risalire fino a – 6 (56-62) ma negli ultimi minuti gli ospiti sorretti da Bonanno sono lucidissimi a sfruttare gli errori dei trapanesi che non vedono più il canestro scivolando in un amen sul -13 (56-69) a 3’ dal termine. Non c’è più tempo per recuperare anche perché stasera l’atteggiamento dei ragazzi di Genovese non è proprio quello giusto con gli ospiti a festeggiare la meritata salvezza al termine della partita che si chiude sul punteggio di 64-80.

 

ALTRE NOTIZIE

19 luglio. Uniti per la legalità per ricordare Paolo Borsellino e le vittime della strage di Via D´Amelio 2020
Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani intende ricordare la Strage di Via D’Amelio...
Leggi tutto
A CATANIA SABRAGE ACADEMY E SABRAGE PARTY IN VIGNETO IL PROSSIMO 29 LUGLIO
A grande richiesta, la prima accademia italiana dedicata all’arte del sabrage torna a Catania, ospite di Cantine Ni...
Leggi tutto
SICILIAMBIENTE: 8 DOCUMENTARI IN CONCORSO - DA CHERNOBYL AL SENEGAL ACCOMPAGNATI DALLE RIFLESSIONI DEL PREMIO OSCAR JEFF BRIDGES
Saranno 8 i documentari in concorso alla XII edizione di SiciliAmbiente
Leggi tutto
Legalità, al via i campi estivi nei beni confiscati alla mafia. Mille ragazzi coinvolti in quattro regioni: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
A Locri (RC) siglato il Protocollo tra il Ministero dell’Istruzione e la Presidenza della Commissione Parlamentare...
Leggi tutto
Turismo a Trapani, Erice, Marsala, Castellammare, San Vito e in altri sei comuni della provincia, finanziamento Ue da 125 mila euro metterà in rete piccole imprese per creare nuove opportunità
Dall´Unione europea arriva un finanziamento da 125 mila euro per creare nuove opportunità ai piccoli o...
Leggi tutto
Informazione e politica: dichiarazione del segretario provinciale di Trapani dell´Associazione Siciliana della Stampa, Vito Orlando
Le dichiarazioni rese dal procuratore della Repubblica di Trapani Roberto Agnello, nell´ambito dell´indagine sul sindaco di Erice, Daniela...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web