Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Economia il 17/02/2017 da Direttore

ABBATTIAMO I MURI NO ALLA GUERRA TRA POVERE/I. PER I DIRITTI DI TUTTE/I

ABBATTIAMO Come società civile attiva per l’accoglienza non discriminatoria di donne, uomini e minori che migrano, contro la tratta e per il diritto alla mobilità umana non possiamo non denunciare quanto i governi italiano, europeo e americano stanno facendo in tema di politiche migratorie.
Solo per fare alcuni esempi dei provvedimenti in campo: accordi bilaterali con paesi terzi non sicuri (come Libia, Nigeria, Sudan, Mali, ed altri); la “caccia all´uomo” e le espulsioni collettive su base etnica messe in atto dal nostro Ministero dell’Interno; la moltiplicazione dei centri di espulsione; i dinieghi; le procedure sempre più restrittive per i rinnovi dei permessi di soggiorno... e molti altri..
Non possiamo stare in silenzio davanti a queste che sono misure restrittive, illegali e inumane, che avranno come conseguenza un immenso costo umano di cui ci chiediamo chi si prenderà la responsabilità? Valgono ancora le Convenzioni Internazionali ONU? Vale ancora la Convenzione di Ginevra? Valgono ancora il diritto nazionale e internazionale?
Fino a quando si assoceranno le migrazioni all´illegalità non sarà possibile affrontarne la reale natura legata ai modelli di sviluppo, all´ingiustizia sociale, all´iniqua distribuzione delle risorse economiche, alle nuove forme di colonialismo e alla negazione di accesso alle risorse naturali.
Non vogliamo una guerra fra povere/i. Siamo consapevoli che lottare per esigere che vengano attuati e tutelati i diritti delle e dei migranti significhi tutelare i diritti nostri e delle generazioni future.
Noi crediamo nella solidarietà, nell´accoglienza, nel dialogo e nel diritto alla libertà di mobilità di tutte/i.
Per questo saremo in piazza sabato 18 febbraio, manifestando il nostro dissenso, per dire ancora più forte il nostro no a queste politiche e ribadire le nostre richieste.
Chiediamo alle/ai palermitani e alle/i migranti di scendere in piazza con noi.

Il governo italiano, i governi europei e quello americano sembrano avere come obiettivo politico quello di fermare i movimenti migratori, in totale violazione del diritto internazionale e umanitario. Dopo aver fatto del Mediterraneo un cimitero, adesso, sulla base degli accordi firmati dal governo italiano con la Libia, chi si assume la responsabilità dell’immenso costo umano che deriva dal bloccare le/i migranti in Libia? Chi si assume la responsabilità della deriva che sta prendendo l’Europa? Utilizzano le parole chiave terrorismo e invasione per spostare la nostra attenzione dalla crisi e dalle ingiustizie sociali, creando ad arte un nuovo nemico: le/i migranti.
In nome di una presunta sicurezza ci stanno spingendo ad accettare la riduzione dei nostri diritti e delle nostre libertà personali, a calpestare la nostra umanità.
DICIAMO NO
• alla svolta repressiva del nostro governo sulle politiche dell’immigrazione e dell’asilo e agli accordi bilaterali con paesi terzi non sicuri (come Libia, Sudan, Nigeria, Mali, ed altri, all’interno del Processo di Khartoum) per bloccare i flussi migratori. L’Unione Europea, in nome della difesa dei confini esterni, sta sacrificando tantissime persone che cercano soltanto una prospettiva di sopravvivenza;
• alla “caccia all’uomo” e alle espulsioni collettive su base etnica, come quella attuata proprio in questi giorni dalla Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere del Ministero dell’Interno italiano nei confronti, questa volta, della comunità nigeriana. Non sono queste le misure adeguate a contrastare il traffico di esseri umani e il loro sfruttamento;
• alla negazione dei diritti fondamentali, a partire dal diritto alla protezione internazionale, sulla base della provenienza nazionale. Non vogliamo Hotspot, CIE o CPR, a Palermo o altrove;
• all’esclusione delle persone vittime della tratta dal percorso sociale per il riconoscimento di un permesso di soggiorno per motivi di protezione;
• ai tanti minori stranieri nelle strutture di Palermo e non solo che, in mancanza di percorsi adeguati, sono obbligati a seguire le sfibranti procedure di asilo degli adulti;
• alle procedure sempre più restrittive adottate dalla Questura di Palermo in particolare per i rinnovi dei permessi di soggiorno per lavoro autonomo (come accade per gli AMBULANTI);
• alla raffica di dinieghi che i richiedenti asilo stanno ricevendo e che temiamo abbiano come obiettivo finale la cancellazione del diritto di asilo;
• ai ritardi nell’applicazione della normativa che potrebbe consentire il riconoscimento di un permesso di soggiorno a chi denuncia un grave sfruttamento lavorativo;
• alla moltiplicazione dei centri di espulsione, alle revoche dell’accoglienza, ai rastrellamenti e al rimpatrio forzato degli “irregolari”.
CHIEDIAMO DI:
• Rompere il legame perverso tra contratto di lavoro e permesso di soggiorno;
• Creare canali umanitari e vie di ingresso legale e protette, tramite la concessione di visti di ingresso per motivi umanitari da ambasciate e consolati dei paesi occidentali, e non solo europei;
• Usare le risorse economiche europee per aumentare la capacità di accoglienza e asilo invece di spenderle su interventi (militari) contro la mobilità umana;
• Non affrontare più la questione migratoria secondo caratteri di eccezionalità ed emergenzialità;
• Garantire la protezione dei diritti umani delle/i migranti, valutando i rischi che devono affrontare in Libia;
• Adottare misure specifiche per identificare e proteggere i gruppi vulnerabili.

VI ASPETTIAMO ALLA MANIFESTAZIONE CHE SI TERRÀ SABATO 18 FEBBRAIO 2017, CONCENTRAMENTO IN PIAZZA VERDI ALLE ORE 16, CON CONCLUSIONE IN PIAZZA BOLOGNI ALLE ORE 18.

 

ALTRE NOTIZIE

Bruxelles: AssArmatori si presenta al Direttore Generale della DG MOVE Henrik Hololei
Focus sulle risorse umane, sulla formazione, sulla mobilità sostenibile e sulle nuove normative e procedure per combattere l’inquinamento dei m...
Leggi tutto
Solidarietà e sostegno alle famiglie in difficoltà è l´opera quotidiana dall´ANAS
Senza sosta l´attività di solidarietà in un momento di particolare bisogno delle famiglie. Come è noto, ha sottolineato il portav...
Leggi tutto
27 aprile parlare di salute al femminile. “Approccio multidisciplinare alle malattie croniche e differenze di genere”
Per la prima volta in Italia, a Palermo, venerdì 27 aprile - in occasione del XXXVIII Congresso Nazionale dell´Associazione Italiana Donn...
Leggi tutto
Differenziata: Assopirec, da Palermo arrivano pochi rifiuti e di scarsa qualità
“Dalla città di Palermo arrivano pochi rifiuti e di scarsa qualità. I nostri centri sono già pronti a ricevere una quantità...
Leggi tutto
Studenti spagnoli in visita al Liceo gemellato Pascaino
Nell’ambito di un progetto E-Twinning denominato “Acercando culturas: Marsala – Villa-Seca sono attualmente a Marsala sedici studenti dell’Istituto su...
Leggi tutto
L´ospedale Paolo Borsellino di Marsala attua un nuovo modello organizzativo per ridurre le attese
Una soluzione alle criticità del pronto soccorso dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala attraverso un nuovo modello organizzativo. E’ questo...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Josef Wilmer su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di prendere in prestito urgentemente? Cerchi il capitale? Hai bisogno di un prestito per qualsiasi motivo? I nostri servizi sono molto veloci e affidabili e, una volta applicato, hai la garanzia di ottenere il tuo prestito, contattaci semplicemente su EUROPAFUNDING@GMAIL.COM e riceverai l´approvazione oggi.


Fachtna O´Mahony su Vistosi sorpreso sul fatto, ha tentato invano di fuggire e divincolarsi per resistere all’inevitabile arresto:
We are Ireland based major/Direct providers of Fresh Cut BG, SBLC, POF, MTN, Bonds and CDs and this financial instruments are specifically for lease and sale.We are one of the leading Financial instrument providers with offices all over Europe. we always deliver on time and precision as Set forth in the agreement. You are at liberty to engage our leased facilities into trade programs, project financing, Credit line enhancement, Corporate Loans (Business Start-up Loans or Business


caneli su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
offerta di credito dopo la vostra richiesta di credito e la ricerca del credito Buongiorno Numero Whatsapp : ( +32 460 21 7680 ) Io sono una persona seria disponibile per offerte di prestito, finanziamenti e investimenti in qualsiasi campo Garantisco a prestiti a breve, medio e lungo termine con un interesse 2%. Il periodo di conservazione è compresa tra 1 e 60 anni Gli importi erogati sono inclusi anche tra € 5.000 a € 500.000.000. Si prega di contattare gentilmente se ha bisogno di


financio su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di un prestito? Hai fatto domanda per un prestito prima e al la fine del prestito non ti è stata data a causa di un certo problemi. finance.micro1@gmail.com


Derek Douglas su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Ciao      Hai bisogno di aiuto finanziario? Avete bisogno di un prestito per comprare una nuova casa o per un investimento? Avete bisogno di un aiuto finanziario veloce con un tasso di interesse basso del 3%? pagare le bollette non pagate? Sei stato respinto da così tante banche? per favore contattaci ora Email: easyloanfirm2020@gmail.com


MR WILLIAMS su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Hi friends am so happy today because i can now pay my bills and also do business and help my family too, i just got my loan and it was so quick and fast. you can get yours too if you need loan email him via: williamsloans6@yandex.com, whatsapp via: +1 (214) 305-8945


Darrey Scott su Pubblicato bando Inps 2018 per la formazione di liste di Avvocati in tutta Italia:
Ciao a tutti Sono il signor Darrey Scott, un finanziatore privato che offre opportunità a vita per tutti i tipi di prestiti. Avete bisogno di un prestito urgente per rimborsare i vostri debiti, o avete bisogno di un prestito di capitale per migliorare la vostra attività? Sei stato rifiutato dalle banche e da altre agenzie finanziarie? Hai bisogno di un consolidamento o di un mutuo? Prestiamo denaro a persone che hanno bisogno di aiuto finanziario, che hanno cattivo credito, o che hanno


Darrey Scott su Pubblicato bando Inps 2018 per la formazione di liste di Avvocati in tutta Italia:
Ciao a tutti Sono il signor Darrey Scott, un finanziatore privato che offre opportunità a vita per tutti i tipi di prestiti. Avete bisogno di un prestito urgente per rimborsare i vostri debiti, o avete bisogno di un prestito di capitale per migliorare la vostra attività? Sei stato rifiutato dalle banche e da altre agenzie finanziarie? Hai bisogno di un consolidamento o di un mutuo? Prestiamo denaro a persone che hanno bisogno di aiuto finanziario, che hanno cattivo credito, o che hanno


Darrey Scott su Pubblicato bando Inps 2018 per la formazione di liste di Avvocati in tutta Italia:
Ciao a tutti Sono il signor Darrey Scott, un finanziatore privato che offre opportunità a vita per tutti i tipi di prestiti. Avete bisogno di un prestito urgente per rimborsare i vostri debiti, o avete bisogno di un prestito di capitale per migliorare la vostra attività? Sei stato rifiutato dalle banche e da altre agenzie finanziarie? Hai bisogno di un consolidamento o di un mutuo? Prestiamo denaro a persone che hanno bisogno di aiuto finanziario, che hanno cattivo credito, o che hanno


Aamber su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Salve, gente mia, sono Aamber, voglio condividere la mia testimonianza su come ho ricevuto un prestito di 50.000,00 € per rinnovare la mia azienda, la mia azienda è inattiva da 5 mesi e stavo cercando un prestito per rinnovarlo sono stato rifiutato dalla mia banca per il debito non sono stato in grado di chiarire nella mia banca che stavo navigando in internet un giorno per cercare aiuto in prestito ho visto così tante testimonianze di persone che testimoniano come SUN SHINE LOAN COMPA


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web