Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 25/08/2016 da REDAZIONE REGIONALE

TRAPANI - INTERVENTI SUL MERCATO ITTICO

Un intervento risolutivo da parte del Comune ha posto fine allo stato di degrado presente all´esterno
dell´area di via C. Colombo e quella all´interno utilizzata da cooperative di pescatori, rigattieri e
venditori abusivi per il commercio del pescato.
Ieri, alla chiusura del "mercato del pesce", squadre della Trapani Servizi e della "New System
Service"
(ditta incaricata della raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti nonché del ritiro e
smaltimento dei rifiuti ingombranti) hanno ripulito l´area divenuta, per incuria dei fruitori, una
vera
e propria discarica.
L´intervento s´è reso necessario e indifferibile per le possibili conseguenze di natura igienico-
sanitaria.
Infatti, in questi casi, gli uffici comunali sono soliti proporre al Sindaco l´emissione di
un´ordinanza che, talvolta, rimane un mero atto formale incapace, quindi, di produrre effetti
concreti.
Questa volta il Sindaco ha preferito mobilitare la componente operativa al servizio del Comune per
un´azione decisa e concreta che mettesse fine allo scempio che di quell´area si sta facendo da più
anni.
Va ricordato, infatti, che l´area – di proprietà demaniale – nell´autunno del 2012 venne richiesta dal
Comune di Trapani alla locale Capitaneria di Porto, per trasferirvi il mercato per la vendita al
minuto
del pescato.
Si ricorderà che tale attività mercatale veniva svolta in un angusto locale di proprietà comunale sito
sulla via C. Colombo angolo via G. da Procida ove alla fine del 2013 è stato inaugurato il mercato del
pesce all´ingrosso, uno dei più qualificati e moderni in ambito nazionale.
Per venire incontro alle esigenze dei venditori al minuto che non avrebbero trovato altra idonea
sistemazione, il Comune, come detto, richiese al Demanio la consegna dell´area, realizzata negli anni
precedenti dal Genio civile opere marittime e destinata allo svolgimento delle attività mercatali al
dettaglio, indirizzandovi esclusivamente gli operatori della pesca già in possesso delle
autorizzazioni
e che avevano operato per tanti anni sotto i portici della ´Chiazza´.
Dopo lunghe e complesse contrattazioni con gli operatori del settore, l´Amministrazione è riuscita ad
elaborare un regolamento specifico, approvato dal Consiglio comunale, nel quale vengono fissate le
regole per lo svolgimento delle attività di vendita al pubblico, gli oneri e gli obblighi a carico
degli operatori commerciali, nonché il contributo, in termini di servizi, che il Comune avrebbe
assicurato per il corretto svolgimento delle attività.
Purtroppo, per comportamenti poco rispettosi dell´ambiente, per mancate risposte di buona parte degli
operatori (invitati a mettersi in regola e a dare, quindi, dignità e decoro al loro luogo di lavoro),
per infiltrazioni di numerosi venditori abusivi e per l´impossibilità di assicurare un controllo
continuo e costante, la situazione al mercato del pesce è nel tempo peggiorata fino a richiedere
l´intervento risolutivo di ieri e che anche oggi verrà riproposto, per ricondurre a normalità lo
svolgimento di una attività tanto avvertita dalla popolazione e sottoposta a giudizio anche dai
numerosi turisti che sempre più spesso frequentano il mercato.
L´impegno dell´Amministrazione è andato ben oltre il dovuto se si considera che con fondi comunitari
sono stati acquistati dei banchi di esposizione del pescato, che rispondono ai requisiti previsti
dalla
legge, e che gli operatori dovranno da oggi utilizzare in via temporanea nell´attesa che vengano
ultimate le procedure amministrative per l´assegnazione definitiva delle singole postazioni.
"Ho preso l´impegno, personalmente – ha dichiarato il Sindaco –, di non consentire che il lavoro fatto
venga vanificato da comportamenti che violano le regole che abbiamo voluto dare nell´esclusivo
interesse degli operatori e dell´utenza.
Nei prossimi giorni, per poter eseguire ulteriori interventi strutturali, sarà necessario sospendere,
presumibilmente per due giorni, l´attività del mercato, ma cercheremo di far coincidere la chiusura
con
le avverse condimeteo per non danneggiare gli stessi operatori. Faccio, quindi, appello a loro
perch´essi siano gelosi e responsabili del loro luogo di lavoro, potendo contare su controlli più
serrati e su interventi sanzionatori che potranno condurre, nei casi più gravi, alla revoca
dell´autorizzazione e all´espulsione dal mercato ittico. D´intesa con la Capitaneria di Porto saranno
estesi a tutta l´area i controlli sui venditori abusivi di prodotti ittici non garantiti dai controlli
sanitari".

 

ALTRE NOTIZIE

MARSALA: EVADE DAI DOMICILIARI E RAPINA UN UOMO. ARRESTATO DAI CARABINIERI.
I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno tratto in arresto - per il reato di rapina - il 42enne marsalese CULICCHIA Massimiliano, già not...
Leggi tutto
NASCE ERICE FANTASY, SABATO E DOMENICA IL BORGO ERICINO SI TRASFORMA
Il 24 e 25 lo splendido borgo medioevale di Erice è pronto ad accogliere per la prima volta l´Erice Fantasy, un turbinio di spettacoli, g...
Leggi tutto
La trapanese Stefania Auci chiude la rassegna InChiostro d’Autore
20 agosto 2019 - Chiude la rassegna InChiostro d’Autore, venerdì 23 agosto, la trapanese Stefania Auci, con il successo letterario I leoni di S...
Leggi tutto
A SAN VITO LO CAPO un weekend di sport, animazione e la musica di Radio DEEJAY
Dopo aver percorso la Penisola da nord a sud il Villaggio Vacanze itinerante più celebre d’Italia giunge a SAN VITO LO CAPO, tappa conclusiva d...
Leggi tutto
Arrestato a Custonaci Nigeriano per minaccia ai Carabinieri
Nella serata di ieri, intorno alle ore 19:00 circa, in località Custonaci (TP), i Carabinieri della locale Stazione diretti dal Maresciallo Vit...
Leggi tutto
Ancora un turista in difficoltà nella Riserva dello Zingaro: interviene l’82° Centro C.S.A.R.
Ancora una missione di soccorso per gli equipaggi del soccorso aereo dell´Aeronautica Militare, impegnati nel soccorso di un trentaduenne di Bar...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web