Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Nera il 02/07/2013 da redazione

Due badanti derubavano anziani in casa, denunciate dai Carabinieri

Due
Quattro anziani ultraottuagenari che per farsi accudire avevano accolto in casa due badanti una italiana e una di origine romena hanno dovuto fare i conti con una truffa a loro spese.

Le premurose attenzioni che le badanti evidenziavano nell’assistenza dei vecchietti celavano ben altri e materiali scopi; l’obiettivo, infatti, era quello di impossessarsi dei gioielli in oro che questi custodivano all’interno delle loro abitazioni.

I furti, ripetuti nel tempo per non destare particolari sospetti, erano facili e senza rischi. Le badanti, infatti, godendo della assoluta fiducia dei parenti delle persone anziane che gli erano state affidate, avevano piena libertà di movimento ed accesso nelle case.

Tali ammanchi sarebbero rimasti impuniti se le badanti infedeli in preda ad una inarrestabile bramosia non avessero intensificato via via i furti incominciando così a destare i primi sospetti da parte dei parenti delle loro ignare vittime.

Non potevano certamente passare inosservate le continue sparizione di anelli, collane, bracciali, orecchini, orologi, penne in oro, spille, frutto non solo di anni di risparmi ma soprattutto densi di indelebili ricordi che hanno scandito la vita di generazioni di quel nucleo famigliare.

E’ scattata così la denuncia ai Carabinieri di Trapani, ed ha avuto così origine una certosina quanto rapida attività di indagine da parte dei militari culminata in due distinte perquisizioni presso le abitazioni delle badanti trapanesi, G.G. di 46 anni, e di S.M romena 41enne.

Nel corso dell’operazione sono stati recuperati oggetti in oro del valore di circa 25mila, provento dei ripetuti furti commessi ai danni degli indifesi anziani.

Dopo una iniziale reticenza, la responsabilità dei fatti sono state confessate dalle badanti. Una di loro ha dichiarato ai militari di aver agito poich´, in preda al demone del gioco, i soldi gli servivano per le continue “puntate” alla sala bingo che non riusciva a fare a meno di frequentare.

Facilmente immaginabile è stata la gioia delle vittime quando si sono visti restituiti i loro preziosi monili, che al di là del valore economico intrinseco rappresentano un inestimabile patrimonio di memorie e affetti che non può essere sostituito o tantomeno risarcito.

E’ proprio facendo leva su questi valori che i Carabinieri inviano un accorato appello agli anziani concittadini e ai loro parenti di non avere remore a denunciare immediatamente eventuali ammanchi di preziosi custoditi in casa, poich´ una ritardata segnalazione pregiudica la conseguente attività di indagine ed il recupero della preziosa refurtiva.




 

ALTRE NOTIZIE

Comune e partecipate: on.Cateno De Luca, - non licenzieremo nessun dipendente anzi li valorizzeremo al meglio. Metteremo in liquidazione partecipate accorpandole al Palazzo Municipale. Basta con i superdirigenti, si all’esaltazione delle competenze -
“Nel nostro programma tra i primi provvedimenti da attuare ci sarà la riorganizzazione del palazzo municipale...
Leggi tutto
IL 21 GIUGNO LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO – PROGETTO VIZZINI ORDINARIO
Ogni 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata del Rifugiato, istituita nel 2000 per ricordare la condizion...
Leggi tutto
IL SINDACO ALBERTO DI GIROLAMO VOLA A ROMA PER LA BRETELLA AUTOSTRADALE
Domani, al Consiglio Superiore Lavori Pubblici, si illustrerà il progetto che riguarda Marsala
Leggi tutto
10° SLALOM CITTÀ DI CASTELBUONO: ABITO DELLA FESTA, IL 1° LUGLIO, PER IL DECENNALE
Si è già rimessa in moto la complessa macchina organizzativa dell’attesa sfida automobilistica mado...
Leggi tutto
BCsicilia a Siracusa per le tragedie greche e visite guidate a Ortigia greca, Museo Archeologico e Museo del Papiro
BCsicilia e ATC, l’Associazione che viaggia, saranno a Siracusa in occasione delle Rappresentazioni classiche che si...
Leggi tutto
PRENDONO IL VIA OGGI A MARSALA I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI “SAN GIOVANNI AL BOEO” COMPATRONO DELLA CITTA’
C’è il Patrocinio dell’Amministrazione Di Girolamo 

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

carlo su Governo riferisca in aula su crisi Riscossione Sicilia:
Salve,guarda caso L´On.Cracolici si accorge proprio adesso della situazione di Riscossione Sicilia e non durante il precedente governo regionale quando era assessore regionale.Forse no ricorda quando una nostra delegazione lo ha incontrato prospettandogli la situazione in cui versava la società.Io al suo posto mi vergognerei.


GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


Roseline Clinton su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di prestiti aziendali o personali? La nostra azienda è una società legittima. Diamo prestiti a qualsiasi individuo e azienda al tasso di interesse del 2%. Per ulteriori informazioni, contattare l´email: roselineclintonloancompany@gmail.com


patrizia su MAZARA. REALIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI UN TRATTO DI VIA MADONIE:
Email : patrizia.piombi1962@gmail.com Whatsapp/ +33752789461 Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prest


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web