Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Nera il 28/06/2013 da redazione

La scomparsa di Denise Pipitone rimane senza un colpevole

La
La scomparsa della piccola Denise Pipitone resta senza colpevole. Questa è l置nica certezza all段nterno di un mistero che con il passare del tempo, si fa sempre più fitto. Una verità che ieri si è allontanata ancora una volta. La sentenza di primo grado dei giudici del Tribunale di Marsala è arrivata come una bomba dopo nove anni dalla scomparsa della piccola, tre anni e mezzo di processo e due giorni di camera di consiglio. 48 ore per assolvere, per insufficienza di prove, Jessica Pulizzi, unica imputata del sequestro della sorellastra Denise Pipitone, la bambina di 4 anni sparita il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo.

Per Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica, imputato solo di false dichiarazioni al pm, la condanna è stata invece di 2 anni. Il processo si era aperto il 16 marzo 2010 dopo una lunga e complessa attività d´indagine in cui, negli anni, si sono susseguiti undici Pm, da Luigi Boccia e Maria Angioni agli attuali Sabrina Carmazzi e Francesca Rago. Per Jessica Pulizzi la Procura aveva chiesto 15 anni, il massimo della pena, e per Ghaleb 5 anni e 4 mesi.

Ma oggi, all段ndomani di questo 菟rimo tempo dove bisogna prendere atto della sentenza, cè chi afferma che le sentenze si discutono e fanno discutere. A partire da Piera Maggio, mamma della piccola Denise,che ieri a caldo commentava così: ォOggi mia figlia è come se fosse stata sequestrata di nuovo. e ha continuato - Si è arrivati allエassoluzione di Jessica nonostante i pm avessero detto che gli indizi contro di lei fossero chiari, univoci e convergenti. Denise è diventata una questione di carriera per alcune persone. Quando alcuni andranno in pensione mi daranno ragione ha detto la donna ai cronisti - Cエè qualcuno che vuole gettare in fondo a un fiume questo procedimento ma io non smetto e non smetterò mai di dire che Jessica è colei che ha sequestrato Denise e che l´entourage l´ha coperta. Oggi non credo più nella giustizia. Sono adirataサ.

Una sentenza che arriva come un fulmine a ciel sereno anche per l誕vvocato della donna, Giacomo Frazzitta ォNon dico che non cエè giustizia, ma probabilmente il Tribunale non ha ben compreso tutti gli elementi. Solleciteremo la Procura di Marsala e anche la Procura generale di Palermo ad esaminare il caso e a proporre appello alla sentenzaサ. e ha aggiunto: ォNon vorrei che questa assoluzione abbia un effetto boomerang per il procedimento che vede indagati Anna Corona (madre di Jessica Pulizzi) e altri, sul quale il gip deve decidere sulla richiesta di archiviazione avanzata dalla Procuraサ. ォProbabilmente proporremo appello alla sentenza, ma prima dobbiamo leggere le motivazioniサ.

Ha detto invece il procuratore di Marsala, Alberto Di Pisa, in merito alla decisione del Tribunale di assolvere Jessica Pulizzi dall´accusa di concorso nel sequestro della sorellastra Denise Pipitone. ォLe indagini sul caso, comunque, proseguono, come pure le ricerche della bambina ha aggiunto il procuratore - costantemente, infatti, valutiamo le varie segnalazioni di avvistamenti che ci pervengonoサ. Le motivazioni della sentenza saranno depositate dal Tribunale entro 90 giorni.

Si attende, intanto, la pronuncia del gip Annalisa Amato, chiamata a decidere sull´opposizione della parte civile alla richiesta di archiviazione, avanzata dalla Procura, nel procedimento che vede indagati, sempre per concorso nel sequestro di Denise, Anna Corona (madre di Jessica Pulizzi) e altri.ォNon c´è giustizianon cè giustiziaサ sono invece le uniche parole che riesce a pronunciare Pietro Pulizzi per commentare l´assoluzione della figlia Jessica dall´imputazione di concorso in sequestro dell´altra figlia, Denise Pipitone, nata dalla sua relazione extraconiugale con Piera Maggio.


Marina Angelo

 

ALTRE NOTIZIE

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Esercitazione del reparto di soccorso dei Carabinieri: il 12 dicembre campo base al cimitero
Il sindaco: 撤otrebbero verificarsi disagi alla viabilità. Invitiamo alla massima collaborazione con l但rma...
Leggi tutto
Nasce comitato per onorare vittime di mafia dimenticate
Giovedì, alle 10,30, la presentazione nella Sala 撤io La Torre dell但rs
Leggi tutto
COSTITUITO IL COMITATO PER ONORARE LA MEMORIA DELLE VITTIME DELLA MAFIA エDIMENTICATEエ DALLE ISTITUZIONI, DALLE MUNICIPALITA E DAI MEDIA.
E stato recentemente costituito a Palermo il Comitato, composto da liberi cittadini (esponenti del mondo della cult...
Leggi tutto
Marsala, エEspressioni in giocoエ: l棚. C. エS. Pellegrinoエ avvia un progetto PON tutto dedicato ai bimbi della Scuola dell棚nfanzia
Arte, musica, coding e inglese sono i moduli che vedranno come protagonisti gli alunni dai 3 ai 5 anni di età<...
Leggi tutto
DISAGI AEREI PANTELLERIA, FALCONE CONVOCA COMPAGNIA DAT ED ENAC
PANTELLERIA, ASSESSORE FALCONE CONVOCA DAT ED ENAC
ォDISSERVIZI AEREI ...
Leggi tutto
Antimafia. Le audizioni della settimana
La commissione regionale antimafia presieduta da Claudio Fava proseguirà nel corso di questa settimana con al...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web