Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 07/10/2015 da REDAZIONE REGIONALE

M5S MARSALA - LE CONTRADDIZIONI DELL’ASSESSORE AGOSTINO LICARI

M5S
Le recenti dichiarazioni del vice sindaco Agostino Licari, nonché assessore al bilancio, rilasciate durante un’intervista all’emittente televisiva Canale 2, lasciano intendere quanto contraddittoria sia questa amministrazione comunale. Le pesanti critiche hanno portato prima il sindaco attraverso una sua lettera, poi Licari con la suddetta intervista, a giustificare la loro scellerata condotta. Ma Licari ha attentamente omesso di citare il nocciolo della questione che ha causato la prima bocciatura dell’amministrazione cittadino. Come abbiamo già fatto notare, l’amministrazione ha portato in Consiglio la proposta dell’aumento della TASI senza prima presentare almeno una bozza del bilancio di previsione 2015 e di tutti quegli altri atti che sarebbero stati valutati dai consiglieri al fine di trovare e proporre soluzioni alternative. Naturalmente, noi che siamo malpensanti, possiamo immaginare che in quel bilancio ci fossero delle spese improponibili in un periodo di vacche magre come questo che attraversiamo. Ed è sicuramente una pura coincidenza che la campagna elettorale si sia conclusa solo da pochi mesi (prima contraddizione: il sindaco prometteva nessun aumento delle tasse). Invece è prevalsa l’arroganza di chi, benché si definisca un simpatizzante del Partito DEMOCRATICO (seconda contraddizione: della democrazia, che si ispira o è conforme ai principi fondamentali della democrazia ossia che garantisce a ogni cittadino la partecipazione, su base di uguaglianza, all’esercizio del potere pubblico), voleva senza se e senza ma lasciare passare un provvedimento senza nessuna base di confronto con le altre forze politiche (forse Licari dimentica che lui e tutte le altre figure amministrative e politiche sono pagati dai cittadini e quindi loro dipendenti). Tant’è che anche la SUA maggioranza lo ha bocciato (terza contraddizione: SUA? Ma non ha affermato di essere un assessore tecnico scelto per le sue competenze?). Ma il buon Licari aveva pensato ad una sorta di detrazione per la “POVERA GENTE”, espressione infelice che ricorda la classica e medievale divisione tra i RICCHI e i POVERI (quarta contraddizione: democratico: di persona alla mano, che tratta e conversa volentieri con i dipendenti e con persone di condizione sociale più umile, non soltanto per carattere e disposizione d’animo ma anche perché ne rispetta il lavoro e ne riconosce i diritti). Consigliamo vivamente al vice sindaco di porre più attenzione nella sua dialettica visto il prestigioso incarico che ricopre, soprattutto quando rappresenterà Marsala al 47° Convegno Nazionale di Studi sul tema “Il caos armonizzato della finanza locale. Lo spirito delle riforme avvilito dai provvedimenti attuativi-proposte e soluzioni”, organizzato dall’A.R.D.E.L. (Associazione Ragionieri degli Enti Locali) a Catania e che costerà 600€ ai marsalesi. Naturalmente non poteva mancare un attacco nei nostri confronti come se il loro fallimento fosse solo causa del voto contrario del nostro portavoce Aldo Rodriquez. Un attacco fazioso e strumentale atto a denigrare il Movimento 5 Stelle e creare pura disinformazione facile ancora una volta da contraddire. Vogliamo suggerire ad Agostino Licari di prendere esempio da quanto fatto dal sindaco Piccitto sia nel modulare la tassa, sia nell’esporlo dettagliatamente ai cittadini e da quanto fatto a Ragusa dal suo insediamento: “L’aliquota Tasi per il 2015 è stata fissata per le abitazioni principali al 2,5 per mille ... E’ stato scelto di prevedere la percentuale massima senza tuttavia ricorrere alla maggiorazione dello 0,8 per mille, prevista dalla legge per i Comuni che la ritenessero opportuna. A controbilanciare il “peso” della nuova tassa (lo scorso anno Ragusa era riuscita ad azzerarla- caso quasi unico in tutto il Paese) …una serie di detrazioni per le abitazioni principali. E’ stabilita sulla base delle rendite catastali: fino a 300 euro la detrazione è di 70 euro, da 300,01 a 400 è di 50 euro, da 400,01 a 500 euro è di 40 euro, da 500,01 fino a 600 euro la detrazione è di 30 euro. Nessuna detrazione per rendite catastali dai 600 euro in su … c’è stato anche un tentativo di ridurre l’impatto per le attività produttive. Uffici e negozi (immobili categoria C) pagheranno la Tasi all’1,6 per mille. Nel contempo è stata ridotta l’Imu per queste categorie dal 9 all’8 per mille. Gli opifici e le altre strutture produttive e artigianali (immobili categoria D), che già pagano la tariffa Imu più bassa, ossia al 7,6 per mille, pagheranno la Tasi all’1,6 per mille. Esentati dalla Tasi i terreni agricoli, che pagano l’Imu minima al 4,6 per mille … Un consistente aiuto, invece, per chi affitta abitazioni a canone concordato: dimezzata l’Imu al 4,6 per mille e la Tasi inciderà soltanto per 1 per mille ... Le detrazioni previste per la Tasi ammontano a circa mezzo milione di euro. Verrà confermato l’abbattimento totale della Tasi per quanti già non pagano la Tari, ossia la tariffa per la raccolta dei rifiuti, in quanto il reddito non supera i 4.236,66 euro.”
MOVIMENTO 5 STELLE MARSALA
startmarsala5stelle@gmail.com
393-5311695
Forse Licari ritiene che questo gruppo sia composto da sprovveduti ragazzini che si intimoriscono davanti alle sue parole. Il Movimento 5 Stelle non prende lezioni di etica o di amministrazione da chi ha portato la nostra città in queste pietose condizioni. Quanto fatto dal neo sindaco di Augusta Cettina Di Pietro, ad esempio, nei primi cento giorni di amministrazione della sua città è inimmaginabile per questa giunta. Qui invece non è cambiato nulla (altra contraddizione: “per cambiare Marsala”) e si continua a governare con la stessa ottusa visione: la panacea a tutti i problemi causati dalla malapolitica piddina sono solo le tasche dei cittadini. Ribadiamo che il modo di controllare quanto succede nei palazzi è cambiato. Da adesso in poi, tutti i marsalesi saranno partecipi a quanto succede dentro Sala delle Lapidi attraverso la nostra presenza e con l’occasione invitiamo il sindaco a rispondere celeramente alle interrogazioni inoltrate da Aldo Rodriquez ed evadere le numerose richieste di accesso agli atti ancora pendenti. Movimento 5 Stelle Marsala

 

ALTRE NOTIZIE

A Cinisi Con la RETE ANAS a difesa del territorio
La territoriale della rete Associativa ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) di Cinisi, d´intesa con il Comune garantirà per i ...
Leggi tutto
Lo scrittore e maestro di karate Rodolfo Martinez presenta “Kokopelli il vento che suona”: un racconto per spronare i più giovani a scoprire se stessi
"Se non si hanno sogni in cui credere, se non si tenta anche minimamente di spiccare il volo, si è destinati a una vita triste, senza colori, s...
Leggi tutto
A Taormina il 5 Agosto Jimmi Sax stratosferico concerto da non perdere
Taormina,Me. Attesissimo al Teatro Antico di Taormina, il 5 Agosto, il concerto del re del sassofono, Jimmi Sax, le cui sonorità, brillanti ed...
Leggi tutto
Istituzione del servizio di psicologia e dello psicologo delle cure primarie in Sicilia, il deputato regionale Giuseppe Zitelli sollecita l´approvazione del disegno di legge
Individuazione precoce delle problematiche sanitarie che, se non opportunamente diagnosticate, rischiano di dover essere affrontate con interventi com...
Leggi tutto
PANTELLERIA, IL 25 AGOSTO NAVE VESPUCCI VISITERÁ L´ISOLA IN VIAGGIO TRA TRAPANI E PANTELLERIA, IL VASCELLO ITALIANO PIU´ FAMOSO DEL MONDO SOSTERÁ A BUE MARINO
L´isola di Pantelleria il 25 agosto pv avrà l´onore di ospitare la sosta del veliero italiano più famoso del mondo, Nave Ves...
Leggi tutto
“Medico, Fisico, o…Parisi?”
In questi giorni, gira una pubblicità sulla quarta dose di vaccino.

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web