Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 23/11/2014 da REDAZIONE REGIONALE

RALLY - CAMPIONATO ITALIANO BAJA CROSS COUNTRY RALLIES 2014

RALLY

Andrea Luchiinii e Piiero Bosco (Suzukii Grand Viitara T2) viincono iill
Raiid Ill Ciiocco,, Andrea Dallmazziinii e Daniielle Fiioriinii,, secondii iin gara
coll Suzukii Grand Viitara T1,, sono ii campiionii iitalliianii 2014
Il Ciocco (LU), 23 novembre 2014 – “Ci voleva, serviva la vittoria nella gara di casa a
coronare la stagione che mi ha visto al rientro dopo anni d’oblio”. Afferma raggiante
Andrea Luchini, primo assoluto e primo del Gruppo T2 al Raid il Ciocco corso in coppia con
Piero Bosco sulla Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS. Al vincitore della gara toscana, gli fa eco
Andrea Dalmazzini trionfante per l’affermazione nel campionato italiano “Il secondo posto
in una gara incredibile come quella del Ciocco mi permette di guardare con fiducia il mio
futuro che sarà ancora con la Suzuki, con la quale ho vinto il mio primo titolo tricolore al
termine di una stagione lunga e difficile”.
E’ un bel finale quello della serie tricolore Cross Country 2014, chiuso con una difficile e
rocambolesca gara al Ciocco che ha riportato sul gradino più alto del podio assoluto
l’esperto toscano Luchini, navigato dal torinese Piero Bosco, ma anche e soprattutto il
ventunenne Dalmazzini, secondo assoluto in gara e neo campione italiano con la Suzuki
Grand Vitara 2.7 V6 T1.
Il debole sole spuntato nella seconda tappa del Ciocco, dopo una prima giornata
condizionata da pioggia e nebbia, ha dunque messo d’accordo tutti; le nuvole che
adombravano la scena sono state spazzate da una prestazione di gran livello offerta da
Luchini che ha dato una dimostrazione di quanto vale l’esperienza in gara così incredibile,
lasciando sfogare gli avversari, andando al comando della classifica al termine della prima
tappa e controllando il vantaggio nella seconda arrivando a tagliare il traguardo per primo.
Di grande spessore è stata la prestazione del ventunenne Dalmazzini: primo dopo due
prove e poi rallentato dalla rottura della sospensione del Grand Vitara che lo ha costretto a
impegnarsi in una formidabile rimonta che lo ha portato sino al secondo posto finale.
Quella di Alberto Spinetti è stata invece una diametralmente opposta rispetto a quella
degli altri protagonisti della competizione, guidando pulito e forte il Grand Vitara nei colori
della Scuderia Malatesta nella prima parte di gara, sfruttando la sua estrazione di
fuoristradista puro, per poi rallentare il ritmo nella seconda cercando di acquisire quanti e
più punti possibili per mantenere il vertice del gruppo T2 e del Suzuki Challenge,
classificandosi al terzo posto assoluto.
Protagonista di una seconda giornata ad altissimo livello è stato anche il siciliano Alfio
Bordonaro che, in coppia con Marcello Bono, s’è segnalato come uno dei più veloci sul
tratto cronometrato della seconda tappa, aggiudicandoselo due volte su tre i passaggi
effettuati, chiudendo la gara di rimonta sino al quarto posto assoluto, rimediando ad un
errore patito nella giornata precedente col Grand Vitara 1.9 DDiS del Team Poillucci.
E’ terminato quinto assoluto Antonio Deodati, col navigatore Paolo Manfredini, dopo aver
anche pensato di poter competere per la vittoria dopo l’esito delle prime prove. Il giovane
romano al volante del Great Wall Hover del Racing Team ha ben impressionato nella prima
e tappa con il quarto tempo assoluto nella prova d’apertura e mantenendosi ad alto livello
ACI Sport S.p.A. Ufficio Stampa
Via Solferino 32 – 00185 Roma Enzo Branda
: 06 44341291 – : 06 44341294  335 7553787
http://www.acisportitalia.it e-mail: enzo.branda@acisportitalia.it
nelle successive. Sesto s’è piazzato Trivini, quarto di Gruppo T2 con il Mitsubishi Pajero 3.2
DiD.
Vincendo la gara del Ciocco, il rodigino Mauro Cantarello ha vinto il Gruppo TH.
Presentatosi a bordo del Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS, il veneto navigato da Giancarlo
Rossini ha vinto due settori selettivi e piazzandosi a ridosso del vertice nelle altre prove, ha
acquisito un vantaggio consistente sugli inseguitori, andando a vincere la competizione.
Alle sue spalle si sono dati battaglia Paolo Cau, primo con il Mitsubishi Pajero Evo 3.5 in
una prova ma poi costretto al ritiro, Simone Grossi col Land Rover Defender veloce sul
tracciato tipicamente fuoristradistico e secondo al termine, e Giuseppe Ananasso terzo al
termine a bordo del Mitsubishi Pajero 3.2 DiD.
Classifica Raid Il ciocco Assoluta: 1. Luchini-Bosco (Suzuki New Grand Vitara) in 2h59´26”;
2. Dalmazzini-Fiorini (Suzuki Grand Vitara 2.7) a 21”; 3. Spinetti-Giusti (Suzuki Grand
Vitara 1.9) a 1´47”; 4. Bordonaro-Bono (Suzuki New Grand Vitara 1.9) a 2´03”; 5. Deodati-
Manfredini (Great Wall Hover Wrc 3.5) a 8´56”; 6. Trivini Bellini-Trivini Bellini (Mitsubishi
Pajero 3.2Did) a 9´29”; 7. Cantarello-Rossini (Suzuki Gran Vitara) a 14´20”; 8. Grossi-
Mengarelli (Land Rover Defender) a 14´55”; 9. Ananasso-Musi (Mitsubishi Pajero 3.2Did) a
15´33”; 10. Emanuele-Emanuele (Suzuki New Grand Vitara) a 38´17”.
Classifica CI Cross Country, Conduttori ufficiosa (sub iudice): 1. Dalmazzini punti 140; 2.
Spinetti 128; 3. Luchini 100,9; 4. Bordonaro 99; 5. Codecà 79,8.
Calendario gare: 16 marzo Italian Baja; 18 maggio Baja Puglia e Lucania; 15 giugno Baja FIF; 5 maggio Baja San Marino, 7 settembre
Baja Costa Smeralda; 25 ottobre Baja Terra Del Sole; 23 novembre Raid Il Ciocco.


 

ALTRE NOTIZIE

Recuperate tre anfore antiche a Mondello (PA): Samonà: “Il mare continua a regalarci frammenti di storia”
Tre anfore romane, databili tra il II sec a.C. e il II sec d.C. del tipo Dressel 2/4 con bordo arrotondato e anse bifide, sono state rinvenute nello s...
Leggi tutto
Isole Egadi e Pantelleria Covid free Tumbarello (Uil Trapani): “Vaccinare tutti per tutelare la salute e rilanciare il turismo”
Anche la Uil Trapani a sostegno della proposta di rendere la popolazione delle isole minori siciliane immune al Covi...
Leggi tutto
Il Comune di Trapani vuole realizzare il Parco Naturalistico della Nave Romana di Marausa
In occasione dell’incontro istituzionale tenutosi lo scorso dicembre presso il Comune di Trapani con l’assessore reg...
Leggi tutto
Pallavolo Marsala, Soverato amara per la Sigel. Calabre rifilano un secco tre set a zero
Raccoglie una nuova battuta d´arresto, terza complessiva di questa post-season, la Sigel che ha fatto tappa nel matc...
Leggi tutto
Report Confcommercio sull’usura, Di Dio: “Liquidità e sostegni adeguati indispensabili per aiutare le aziende più fragili al sud
Con il Covid 19 c’è una forte crescita dell’usura (+ 14 punti percentuali rispetto al 2019): a indicarlo &egr...
Leggi tutto
In fase di arrivo i Summer Camps di StSicily In Sicilia: stage formativi per rilanciare i territori siciliani
StSicily, società che si occupa di Consulenza per lo Sviluppo di Business, internazionalizzazione e formazione, comunica il prossimo avvio, pre...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web