Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 23/10/2014 da redazione

Campionato Italiano Rally Auto Storiche Gran finale al Rally Piancavallo Storico

Campionato
E’ in programma sabato 25 e domenica 26, a Maniago e sulle mitiche prove speciali
friulane il decimo ed ultimo round della serie Tricolore ACI CSAI. Tre campioni in corsa per
il titolo più ambito.
22 ottobre 2014 – A quale conclusione migliore poteva ambire il CIR Auto Storiche 2014, se
non quella che si profila in occasione del prossimo Rally Piancavallo Storico. Nel fine
settimana, la undicesima edizione del Campionato Italiano Rally Auto Storiche avrà il suo
epilogo con il calare della bandiera a scacchi al termine del decimo ed ultimo round della
stagione, omologando il campione della serie Tricolore 2014.
Domenica pomeriggio i giochi saranno fatti, le sei prove speciali avranno emesso il loro
insindacabile verdetto sulle sorti del tricolore. Le aspettative, i dubbi, le fatiche della lunga
stagione, troveranno risposte in quest’ultimo decimo appuntamento. Summa di un’annata
intensa, combattuta, sceneggiata da confronti sportivi accesi, comunque spettacolare.
La prima che ha visto scendere in campo le vetture di Gruppo B aprendo scenari e temi
nuovi e diversi. Iniziata nel segno di “Pedro”, il bresciano al volante della Lancia Rally 037
del R.C. Sandro Munari primo leader della classifica generale con cinque vittorie in altrettante
gare, è proseguita con la rimonta di Luigi Zampaglione, il partenopeo dominatore del 1.
Raggruppamento e costantemente presente al vertice della classifica assoluta grazie ai
successi di categoria ottenuti con la Porsche 911; nella scalata del vicentino e campione
europeo di specialità “Lucky”, a cui le vittorie sono sfuggite per un niente al volante di una
fantastica ma non facile Ferrari 308 GTB e con la consacrazione ad astro nascente di Nicholas
Montini: l’attuale leader della classifica generale ed unico in grado di vincere una gara a
bordo della coup´ della Casa di Stoccarda.
Leadership tutta da difendere quella del giovane bresciano, dagli attacchi derivanti dagli
inseguitori, ai quali le “alchimie” dell’attribuzione dei punteggi offrono ampie possibilità
d’affermazione e mai come nell’imminente prova friulana saranno determinanti le alleanze,
le tattiche i giochi di squadra. Comunque vada, sarà lo spettacolo della lotta con i cronometri
messo in campo dai protagonisti a tener banco, e di piloti di peso ce ne sono diversi ai
blocchi di partenza.
Per l’occasione, infatti, Zampaglione sfoggia una Porsche 911 SC del terzo Raggruppamento,
una più performante tremila in luogo della “usuale” 911 S di duemila di cilindrata. A Maniago,
nuova sede della gara organizzata da Scuderia sagittario e Automobile Club Pordenone, è
annunciata la presenza del valtellinese Lucio Da Zanche, Porsche 911 Rsr, per festeggiare il
titolo di campione d’Europa conquistato la scorsa settimana; il veneto Paolo Baggio con
l’unica Lancia Rally 037 al via; ovviamente ci sarà Roberto Montini, papà di Nicholas, e
sempre fedele alla Porsche 911 Sc nei colori del Team Bassano con la quale ha centrato il
titolo Tricolore del 3. Raggruppamento; non poteva mancare il veneto Giorgio Costenaro
con la Lancia Stratos e neppure il tedesco Stoschek Michael, sempre su Porsche 911 Rsr;
come sempre il siciliano Mimmo Guagliardo si regala il “Piancavallo” al volante di una delle
sue Porsche 911 Rsr Island Motorsport e, come nelle altre occasioni, rappresenterà un
ACI Sport S.p.A. Ufficio Stampa
Via Solferino 32 – 00185 Roma Enzo Branda
: 06 44341291 – : 06 44341294  335 7553787
http://www.acisportitalia.it e-mail: enzo.branda@acisportitalia.it
riferimento per tutti; torna al volante di una Porsche 911 il torinese Maurizio Elia, navigato
da Luisa Zumelli, come Nicola Patuzzo lascia il volante della 131 Abarth e scenderà dal palco
di partenza con la sua Porsche 911 Sc Due Gi Sport. Nella costellazione delle vetture spinte
dal mitico “FlatSix” brillano le presenze del trevigiano Antonio Forato della Rubicone Corse,
eclettico campione eternamente diviso tra rally, salita, pista e ultraleggeri, il ligure Maurizio
Pagella che lascia la versione Gruppo B per salire su di un’auto tedesca del 2
Raggruppamento, l’alessandrino Carlo Marenzana, ed il veneto Claudio Zanon.
Nutrito e d’assoluto rilievo l’elenco di concorrenti tra le “duemila”: Tiziano Savioli e Pierluigi
Zanetti entrambi con le Opel Kadett GTE Isola Vicentina; il marchigiano Riccardo Bucci con
la Alfetta GTV alla ricerca della conferma degli ottimi piazzamenti. Tra le “1600” scontro
diretto tra Francesco Ospedale, Scaligera Rallye, e Tiziano Nerobutto sulle Volkswagen Golf
GTI; Alessandro Ferrari su Lancia Fulvia HF, Maurizio Finati con la Fiat 124 Abarth. La Classe
E3 vede iscritte Nicola Randon, Team Bassano, e Matteo Luise (ex speranza del Cir due
ruote motrici degli anni Novanta) P.R. Group entrambi su Fiat Ritmo 130 TC oltre a Damiano
Zandonà su Renault R5 GT Turbo Team Bassano
A Maniago, la due giorni della 28 esima edizione del Rally Piancavallo inizierà alle 8 di sabato
25 ottobre, con le tradizionali Verifiche sportive, consegna delle targhe e dei numeri di gara
presso il palazzo Attimis in Piazza Italia, mentre le Verifiche Tecniche si terranno alla NIP
Zona Industriale, sempre sabato, ma alle ore 16 si terrà la cerimonia di Partenza in Piazza
Italia a cui farà seguito la disputa delle prime due prove speciali sulla piesse “Piancavallo”,
a chiudere la prima giornata sarà il riordino alle 19.30. L’indomani, domenica 26, alle ore
8.30 è in programma lo start della seconda sezione della competizione con la disputa delle
restanti quattro prove speciali sui due passaggi di “Campone” e “Monte Rest”, la piesse più
lunga con i suoi 21,44 chilometri asfaltati. 101,54 sono invece i chilometri di sviluppo delle
frazioni cronometrate che vanno a comporre il tracciato di gara dallo lunghezza complessiva
pari a 380,50 chilometri. Alle ore 12 di domenica è previsto il riordino a Maniago - Piazza
Italia, l’arrivo finale alle ore 16.16 con le Premiazioni sul Podio
Vincitori gare 2014: “Pedro” – Baldaccini – Lancia Rally 037, Rally delle Vallate Aretine; “Pedro” – Baldaccini – Lancia Rally 037, Rally
Sanremo; Negri – Zegna – Audi Quattro, Rally Storico Campagnolo; “Pedro” – Baldaccini – Lancia Rally 037, Targa Florio Historic R.;
“Pedro” – Baldaccini – Lancia Rally 037, Rally Lana Storico; “Pedro” – Baldaccini – Lancia Rally 037, Circuito di Cremona; “Lucky” – Pons
– Lancia Rally 037, Rally Alpi orientali Historic; Riolo – Floris – Audi Quattro A2 - Rally Elba Storico; N. Montini – Belfiore – Porsche 911
Rsr Rally Due Valli Historic.
Classifiche CIR Auto Storiche, dopo Rally Due Valli Historic, Assoluta: 1. Montini punti 114; 2. “Lucky” 104; 3. Zampaglione
99; 4. Montini 93; 5. “Pedro” 91. 4. Raggruppamento: “Pedro” 110 (91); 2. Brazzoli 66; 3. Baggio 53. 3. Raggruppamento:
Montini R. 93; 2. “Lucky” 58; 3. Bucci 51. 2. Raggruppamento: 1. Montini N. 114; 2. Vicario 70; 3. Da Zanche 48. 1.
Raggruppamento: 1. Zampaglione 99; 2. Paganoni 58; 3. Giuliani 30.
Calendario 2014: 8 marzo H. Rally delle Vallate Aretine; 5 aprile Sanremo Rally Storico; 26 aprile Rally Campagnolo; 10
maggio H Rally Targa Florio; 21 giugno Rally Lana Storico; 12 luglio Circuito di Cremona; 30 agosto Rally delle Alpi Orientali;
20 settembre Rally Elba Storico; 11 ottobre Rally Due Valli; 25 ottobre Rally Piancavallo Storico
Albo D’Oro: 2004 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo 1900 Ti); 2005 Maurizio Elia (Porsche 911); 2006 Gerri Macchi del
Sette (Alfa Romeo SV); 2007 Andrea Polli (Lotus Elan); 2008 Luisa Zumelli (Porsche 911); 2009 Salvatore Riolo (Porsche
911 Rsr); 2010 Marco Savioli (Porsche 911 Rsr); 2011 Lucio Da Zanche (Porsche 911 Rsr); 2012 Lucio Da Zanche (Porsche
911Rsr); 2013 Matteo Musti (Porsche 911 Sc)
Tutti i risultati in diretta, le informazioni e le classifiche complete su www.acisportitalia.it

 

ALTRE NOTIZIE

Curiosità, misteri e maledizioni: quello che non sai sulla roulette
Vincite record, credenze popolari e misteri
Spesso dietro a quello ch...
Leggi tutto
100 STUDENTESSE PER IL FUTURO DEL SUD ITALIA
100 STUDENTESSE PER IL FUTURO 
DEL SUD ITALIA
GIORNO DELLA MEMORIA 2021: Cori partecipa alla diretta streaming da Auschwitz
Quest´anno, a causa della pandemia, non potrà aver luogo la tradizionale visita istituzionale dell´Amministrazione Comunale alla ge...
Leggi tutto
ALCAMO: 45° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI ALCAMO MARINA
L’Arma dei Carabinieri, anche quest’anno in cui ricorre il 45° anniversario in ricordo dell’Appuntato Salvatore F...
Leggi tutto
Giornata della memoria 2021
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata dell...
Leggi tutto
On. Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità"
Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità" Sulla stessa linea il Garante per l´infanzia, D´andrea, e la refe...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web