Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 13/09/2014 da Direttore

Ryanair. Fazio: Mi sorprende la sorpresa di tanti.

Ryanair.
" I tagli delle sei rotte di cui si parla in queste ore erano ampiamente prevedibili in dipendenza delle risorse economiche insufficienti messe a disposizione dall´accordo di co-marketing per garantire tutte le rotte sino a quel momento assicurate da Ryanair».
È il commento del deputato regionale, Girolamo Fazio, alle notizie che circolano in queste ore sui collegamenti aerei di Ryanair da e per Trapani.
" Ciò che mi preoccupa è che a fronte delle programmazione per la Summer 2015, l´accordo di co -marketing non è ancora operativo. Per quel che mi è dato sapere la programmazione della summer 2015 è in fieri e probabilmente si potrebbe intervenire fino al prossimo mese  di novembre – continua Fazio –.  Sarebbe a questo punto opportuna una vera riflessione politica collettiva sul futuro, prossimo venturo e di più ampia portata nel tempo. Mi chiedo perché alcuni sindaci e alcuni consigli comunali non abbiano ancora rispettato il patto in base al quale ciascuno avrebbe dovuto già rendere disponibili le somme necessarie all´accordo di co-marketing del quale s´è fatto garante come capofila il socio di minoranza dell´Airgest, Camera di Commercio. Se tale accordo decollasse e si cominciasse a programmare la prossima stagione ci sarebbero ancora margini per interloquire con Ryanair e modellare lo schedulato dei voli sulle esigenze del territorio".
" Innegabile la mancanza di coordinamento della Provincia Regionale la cui assenza è avvertita dalla confusione in cui si muovono tutti gli attori del territorio. A maggior ragione dovrebbe assumere un ruolo di leadership il sindaco del comune capoluogo ( il riferimento è al sindaco della città di Trapani Vito Damiano ) che pur avendo assicurato di aver individuato le somme in bilancio mi pare che nulla abbia ancora fatto in direzioni concrete ed operative e che fossero da esempio per tutti gli altri sindaci".
" C´è poi un l´altro socio pubblico che deve attivarsi e farci capire come intende muoversi nell´interesse di questo territorio. Mi riferisco alla Regione Siciliana che ha acquisito le azioni Airgest che erano della provincia Regionale – continua Fazio –. Proprio oggi ho depositato una interrogazione nella quale, riassumendo brevemente le vicende della società di gestione, chiedo al Presidente della regione ed agli assessori alla economia e alle infrastrutture e mobilità le ragioni della colpevole assenza di un rappresentante della Regione alla assemblea dei soci Arigest del luglio scorso. Fu un esemplare episodio di disinteresse che necessita di una spiegazione sul piano politico".
" Nell´interrogazione, soprattutto, – specifica il deputato regionale – chiedo un impegno della Regione Siciliana per il futuro ed il ruolo che intende fare assumere al territorio della provincia di Trapani ed all´aeroporto di Birgi nell´ambito delle politiche di sviluppo del turismo e nella programmazione infrastrutturale dell´intera isola tenuto conto che questo territorio in questi anni ha dimostrato di aver saputo crescere e di aver saputo promuovere l´economia. Riteniamo di essere stati un esempio, auspichiamo che la Regione non voglia disperdere tale esperienza e la voglia invece valorizzare".
" Va da sé – rammenta il deputato Fazio – che i soci e gli attori pubblici non sono gli unici ad avere ruolo nello sviluppo del territorio. Altrettanto auspicabile è l´opera e l´intervento dei privati e non solo dei soci dell´Airgest ma complessivamente degli operatori che attorno al turismo sviluppano il loro core business".






Commenti
15/09/2014 - Quoto Mozzo50. Anche perch´ il co-marketing finanziato da Enti pubblici pare vietato dalla normativa comunitaria. A me sorprende come tale cisrcostanza sia sfuggita al Prefetto di Trapani, che molto s´è speso per sollecitare i Comuni in tal senso. (pammilo)
13/09/2014 - Ecco bravo,gli attori di questa farsa sono la propieta´(Airgest) e chi ne beneficia(operatorii turistici,ristoratori,albergatori,etc).Lasciamo perdere i comuni che inevitabilmente aumenterebbero le tasse che sono già´ a livelli insopportabili. (Mozzo50)
12/09/2014 - PERSONE RIDICOLE ED INCAPACI PURTROPPO ELETTI DA NOI !!!!!!! (VITO)

 

ALTRE NOTIZIE

Slow Food-Central Europe si avvia alla conclusione. Ma la valorizzazione del patrimonio gastronomico è soltanto all’inizio!
L’esperienza maturata in tre anni di lavoro in cinque città dell’Europa centrale (Venezia, Cracovia, Dubrovnik...
Leggi tutto
Castellammare del Golfo - Negozi aperti anche la domenica e nei festivi
Negozi aperti anche la domenica e nei festivi:
Bayer celebra l’Anno Internazionale della Salute delle Piante con «Il Piantastorie»
Otto racconti dedicati alle piante di città e di campagna scritti da Antonio Pascale e illustrati da Matteo Riva Milano, 28 maggio 2020...
Leggi tutto
Documento tecnico sull’ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore scolastico - CNDDU
Il Coordinamento nazionale dei docenti della disciplina dei diritti umani, dopo aver attentamente valutato i contenu...
Leggi tutto
ALTA ARTE DELLA PANIFICAZIONE SICILIANA, PREMIATI RAFFAELE SCROFANI E CAMILLIERI VALENTINA DALL’ACCADEMIA DELLE PREFI
Una visita ufficiale dell’Accademia delle Prefi a Ragusa, la città dei ponti, è uno dei gioielli del b...
Leggi tutto
È nato il MAC, il Movimento Artistico Culturale della Città di Marsala
Dopo oltre tre anni di intenso lavoro, e nonostante il periodo di enorme affanno per il settore culturale cau...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web