Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 03/09/2014 da Direttore

Carabinieri. Un arresto per estorsione a Castellammare del Golfo.

Carabinieri.
A Castellammare del Golfo, la vittima è un anziano signore del luogo B. F. classe 1931, un pensionato che viveva da solo in casa è stato dapprima vittima di un raggiro ed in seguito ricattato da una ragazza straniera che per la restituzione di alcuni documenti aveva preteso dallo stesso una somma di denaro.
Il tutto è cominciato nella mattinata di ieri quando una giovane donna rumena conosciuta in piazza, si era proposta per essere assunta dall’anziano come domestica, l’uomo ultraottantenne vivendo da solo in casa aveva accettato l’offerta proponendo alla stessa un periodo di prova.
Nella stessa mattinata la ragazza si è presentata all’abitazione dell’anziano signore, ma anzich´ occuparsi delle pulizie, si è dedicata a rovistare nei cassetti dell’anziano forse alla ricerca di denaro o preziosi, non trovando nulla di appetibile si è impossessata di due libretti uno bancario ed un postale.
Verosimilmente accorgendosi di non poter andare a riscuotere nulla senza un documento od una delega del titolare dei libretti, la giovane donna ha messo in atto il piano B, ovvero la richiesta di denaro in cambio della restituzione dei libretti trafugati.
L’anziano uomo castellammarese però non ha ceduto al ricatto ed invece si è subito rivolto ai carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo, che immediatamente si attivavano per risolvere la questione e cogliere in flagranza l’autrice dell’estorsione.
Venivano dunque contrassegnate due banconote da 100 euro di proprietà dell’anziano che dovevano essere consegnate alla ragazza quale prezzo per riavere i propri documenti e veniva predisposto un servizio in abiti borghesi per poter monitorare il luogo dell’incontro.
L’anziano così si recava nel tardo pomeriggio di ieri all’appuntamento in P.zza Repubblica, dove già erano appostati i militari in abiti civili, al momento dello scambio è scattato il blitz, immediatamente i carabinieri usciti allo scoperto hanno fermato la ragazza trovandola in possesso delle banconote in precedenza contrassegnate che teneva ancora in mano ed i due libretti che erano stati appena restituiti all’anziano.
Considerata l’evidenza dei fatti la ragazza veniva tratta in arresto in flagranza per il reato di estorsione, il denaro veniva recuperato e restituito al legittimo proprietario.
La ragazza tale P. N. F., rumena, essendo minore degli anni diciotto su disposizione della Procura della Repubblica dei minori di Palermo veniva condotta presso il carcere minorile di Caltanissetta.
A seguito di tale vicenda il Comando Compagnia di Alcamo, diretto dal Capitano Savino Capodivento, coglie l’occasione per mettere in guardia tutte le persone anziane, specialmente quelle che abitano da sole in casa, invitandole a diffidare da chiunque chieda di entrare all’interno delle proprie abitazioni, se non conosciuto personalmente, perch´ spesso ci si può imbattere in malfattori che fingendosi persone distinte con un pretesto entrano in casa per poi truffare o derubare le vittime dei loro averi. Si è certi che una buona campagna di prevenzione oltre che una pronta segnalazione alle forze dell’ordine, come in questo caso, di eventuali individui sospetti possa contribuire a ridurre drasticamente il fenomeno in parola.

 

ALTRE NOTIZIE

Reddito di cittadinanza. Paolo Capone, Leader UGL: “Provvedimento fallimentare, necessarie politiche di welfare attive e non assistenziali”
“Il Reddito di cittadinanza è stata una misura tampone che non ha ridotto la povertà né creato nuova occupazione, ma è sta...
Leggi tutto
Pantelleria: è online il Modulo per iscriversi all’Albo Comunale delle Associazioni e dei Circoli.
È online il Modulo per effettuare l’iscrizione all’Albo delle Associazioni e dei Circoli, senza fini di lucro, operanti nell’ambito del territorio com...
Leggi tutto
Leonardo da Vinci, Raffaello, Michelangelo: il critico d´arte Paolo Battaglia La Terra Borgese parte dai migliori della storia dell´arte
Il noto critico d´arte Paolo Battaglia La Terra Borgese, tra imigliori in Italia, interviene sui cataloghi della pittriceLa Paglia, a bilancio l...
Leggi tutto
Appuntamento con il Carnevale della Città di Alcamo, a partire da sabato 22 Febbraio e a seguire domenica 23 e martedì 25
Appuntamento con il Carnevale della Città di Alcamo, a partire da sabato 22 Febbraio e a seguire domenica 23 e martedì 25, ci saranno le...
Leggi tutto
Concorso straordinario secondaria: numerosi sono gli esclusi.
Il decreto relativo al concorso straordinario per la scuola secondaria, della Legge n. 159 del 20 dicembre 2019 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il...
Leggi tutto
L’Unione Europea richiama l’Italia alla stabilizzazione dei precari della PA compresi i Forestali.
L’Unione Europea richiama l’Italia alla stabilizzazione dei precari della PA compresi i Forestali. Il tribunale di Ragusa, riconosce il diritto al ri...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web