Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 23/02/2013 da redazione

Cuori italiani tremano per sport ma anche per politica

Cuori

Cuore stressato nei giorni delle elezioni, come per un'importante partita di calcio, con più rischi per i più appassionati, secondo i cardiologi. Per molti italiani, infatti, riemerge la passione politica e arriva lo 'stress da campagna elettorale'che non fa male solo ai politici ma anche ai cittadini più coinvolti e interessati alle vicende istituzionali, che vedono triplicare il rischio di andare incontro ad aritmie e infarti, sia durante la maratona elettorale sia nei giorni immediatamente precedenti e successivi il voto.

 

Lo spiegano i massimi esperti italiani riuniti per il X meeting internazionale dedicato a fibrillazione atriale e infarto, appena concluso a Bologna. Di questi tempi, ricordano i cardiologi, non mancano i problemi che fanno tremare il cuore: l'ansia da crisi economica tiene sul 'filo del rasoiò e basta una discussione in famiglia sui soldi o il lavoro che non c'è per scatenare la rabbia e incrementare addirittura fino a nove volte il pericolo di aritmie e infarti, stando agli studi discussi durante il congresso. Mentre la pressione psicologica che deriva dal contesto lavorativo difficile accresce il rischio fino a sei volte, dopo momenti particolarmente difficili come un superlavoro per rispettare una scadenza.

 

«Diversi studi hanno sottolineato che lo stress da campagna elettorale incide sul rischio di aritmie potenzialmente molto pericolose come la fibrillazione atriale», spiega Alessandro Capucci, presidente del congresso e ordinario di malattie dell'apparato cardiovascolare all'Università Politecnica delle Marche in Ancona.

 

«Si è visto, ad esempio, che durante la campagna elettorale chi segue i dibattiti e si interessa alle sorti del suo partito vede crescere i propri livelli di cortisolo, l'ormone dello stress. Se il proprio partito vince, poi, l'ormone cala e aumenta al contempo il testosterone. Se invece il candidato sostenuto perde, si ha l'effetto contrario e il cortisolo continua a salire. Questo può provocare squilibri del metabolismo del glucosio, rottura di placche aterosclerotiche, episodi di aritmia anche rischiosi».

 

Per i candidati il pericolo può essere ancora più elevato, «perchè - spiega Capucci - allo stress aggiungono la deprivazione di sonno provocata dai mille impegni pre-elettorali. Attenzione poi a chi si 'dà la caricà per affrontare l'election day con sostanze d'abuso: fumare marijuana quadruplica ulteriormente il pericolo di aritmie ed eventi cardiovascolari, sniffare cocaina lo aumenta addirittura di venticinque volte».

 

Lo stress da campagna elettorale è molto simile a quello che vivono i tifosi quando giocano le loro squadre preferite. «Succede perchè il cuore regge meno bene alle sollecitazioni di stress relativamente acuto, mentre si 'abituà pian piano a un livello di tensione costante anche relativamente alto senza soffrirne», dice Capucci. «In periodi molto intensi ma brevi come la campagna elettorale o quando si vive un evento che provoca emozioni forti, come assistere ad una gara a cui si tiene, lo stress che si genera è molto elevato e impatta maggiormente sul cuore, che non riesce ad attutirne gli effetti negativi».

 

In paragone, «la tensione quotidiana che tutti noi sopportiamo - aggiunge l'esperto - è meno drammaticamente negativa: ci abituiamo poco a poco all'inquinamento, ai rumori, alle ansie da ufficio e anche se ci fanno male non provocano eventi acuti. Quando invece arriva un carico di stress aggiuntivo, improvviso e consistente, il cuore può non riuscire a compensarlo e andare in tilt».

 

Che cosa fare per vivere i giorni del voto senza paura che il cuore possa farne le spese? «Sicuramente - conclude l'esperto - è bene seguire la dieta mediterranea, che protegge il cuore, e recuperare ritmi regolari: non bisogna saltare i pasti e poi esagerare al pasto successivo. Inoltre, occorrerebbe dedicare il giusto tempo al riposo e al sonno. Infine, sarebbe opportuno mantenere un maggiore distacco psicologico».

 

ALTRE NOTIZIE

Gli alunni ALL’ I.C. “GRASSA” di MAZARA PER “PROGETTO 22”, hanno incontrato L’ATLETA PARALIMPICO ANDREA DEVICENZI
rande partecipazione di alunni all´Istituto Comprensivo "Giuseppe Grassa" in occasione della prima giornata nella Sicilia Occidentale di Progetto 22, ...
Leggi tutto
Furto in un garage a Salemi, arrestato un giovani dai Carabnieri
Nella notte di lunedì 21 maggio, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno tratto in arresto in flagranza di reato PICCIONE Davide, vente...
Leggi tutto
Torna a sventolare il tricolore sul monumento dei Mille
E´ tornata a sventolare sul Monumento ai Mille di Marsala la Bandiera Italiana recuperata dal Comando della Polizia Municipale dopo il furto avvenuto ...
Leggi tutto
Quattro tartarughe marine recuperate in una settimana e in cura presso il Centro di Primo Soccorso dell’AMP “Isole Egadi
Settimana intensa di lavoro per il personale del Centro di Primo Soccorso Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta Isole Egadi. Sono state infatti ...
Leggi tutto
MARETTIMO: L’AUTORITA’ GIUDIZIARIA DISPONE SEQUESTRO DI PONTILE.
I militari del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera di Trapani, unitamente al personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Marettimo, ne...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO, CHIESA IN LUTTO: MORTO DON MARIO MADONIA
Saranno celebrati dal Vescovo, monsignor Domenico Mogavero, stamattina, alle ore 11,30, nella Cattedrale di Mazara del Vallo i funerali di don Mario M...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


Roseline Clinton su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di prestiti aziendali o personali? La nostra azienda è una società legittima. Diamo prestiti a qualsiasi individuo e azienda al tasso di interesse del 2%. Per ulteriori informazioni, contattare l´email: roselineclintonloancompany@gmail.com


patrizia su MAZARA. REALIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI UN TRATTO DI VIA MADONIE:
Email : patrizia.piombi1962@gmail.com Whatsapp/ +33752789461 Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prest


Monica Salini su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Aggiungerei: bus elettrici che facciano da navetta tra "chiazza"o ex Piazza Mk pesce e i lidi trapanesi. Dal 1 luglio al 31agosto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web