Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 14/01/2021 da Rossana Battaglia

“MANGIAFUOCO” è il nuovo singolo della band siciliana, in uscita con il videoclip il 5 febbraio.

“MANGIAFUOCO”

MANGIAFUOCO” è il nuovo singolo dei Tintinnabula, band siciliana composta da Nino Leone (voce), Peppe Calandrino (chitarra), Gianni Giacalone (tastiere), Giuseppe Giacalone (basso) e Gaetano Denaro (batteria), in uscita in digitale e in radio a partire dal 5 febbraio.

La band fornisce la chiave di lettura del brano attraverso il videoclip, diretto da Salvino Martinciglio (in collaborazione con Teatro Equestre EQUUS di Giuseppe Cimarosa e TLS Service), che uscirà in contemporanea al singolo: “Ci siamo chiesti: chi è Mangiafuoco? Da dove viene? Nessuna delle risposte è stata chiarificatrice del personaggio, sia quello che lo vede protagonista in Alexej Tolstoj, che nella storia di Collodi. Coraggiosamente ci siamo spinti oltre e abbiamo immaginato Mangiafuoco come capro espiatorio di tutti i peccati, assoggettato a un deus ex machina che rende lui un burattino nelle mani di un destino crudele - racconta il regista del videoclip -. Egli è dissoluto, non per volontà ma per sorte, è quanto di peggio l´essere umano possa mettere in pratica, l´imbroglio, la menzogna, il tradimento, l´abuso sessuale, il tutto portato a termine con l´assoggettamento della vittima, con un uso della psicologia di un narcisista. Il suo compito è quello di attirare a sè le sue cavie con il sorriso, in un atto di simpatia, una carezza per poi fagocitarle in quell´antro oscuro che la sua anima nasconde.

Nel video viene rappresentato l´ultimo atto della tragedia del personaggio, il suo viaggio da una sponda del mondo reale all´immondo che lo attende. Mangiafuoco non può sottrarsi al viaggio, al passaggio obbligato, divenendo alla fine un tutt´uno con il circo diabolico che egli stesso ha forgiato: “tutte le persone che ha depredato della dignità umana sono in quel cerchio pirico, per la condanna eterna, il contrappasso dantesco per antonomasia. Abbiamo voluto questa transustanziazione nell´elemento naturale che è in netta contrapposizione con il rigore del fuoco: l´acqua. In questo caso ciò che dovrebbe ristorare rende ancor più difficoltoso il viaggio quasi affogando il protagonista che troverà liberazione nella fornace dell´epilogo".

Ogni singolo personaggio del video ha un nesso simbolico, conclude il regista: “lo sciamano capace di incantare e di compiere il viaggio dell´anima lungo i sentieri oscuri della morte, che getta il denaro nel fuoco a sua volta simbolo della nostra perduta umanità, ciò per cui abbiamo barattato la nostra esistenza; la vecchia sposa con l´orsacchiotto, a dimostrazione di quanto grottesca possa essere la perdita della gioia di vivere di una bambina violentata. Il cavallo bianco che è l´anima.”

L’autore del brano è Antonino Leone, composto dai Tintinnabula. Registrato al PureSound di Giuseppe Denaro - Mazara del Vallo (Tp). Il Mix & Mastering sono a cura di Angelo Emanuele Buccolieri. Al brano ha partecipato Giuseppe Cataldo al violino.

La band nasce nel 2002 da un’idea di Nino Leone (voce), Peppe Calandrino (chitarra), Gianni Giacalone (tastiere), Giuseppe Giacalone (basso) e Gaetano Denaro (batteria). Nel 2003 registrano il primo disco autoprodotto dal titolo “Le ossessioni” e dopo vari concorsi tra cui, Sanremo rock (2^ classificati), Tour Music Fest (Premio discografia consegnato direttamente dal maestro Mogol), Area Sanremo e Rock targato Italia, nel 2013 esce il primo EP dal titolo “Re Mida” distribuito dalla C.N.I. Compagnia Nuove indie. Il 15 giugno 2017 esce il primo album dal titolo “Mamacita” distribuito da Areasonica Records che si avvale anche della collaborazione del maestro Don Backy con il quale è stato rivisitato in chiave rock il suo celebre brano “L’immensità” accompagnato dal videoclip (GUARDA VIDEO) a cui fa seguito il videoclip de “La voce del padrone” a cui ha partecipato l’attore siciliano Francesco Benigno come protagonista (GUARDA VIDEO), brano che è risultato fra i vincitori del concorso nazionale Musica contro le mafie tenutosi a Cosenza il 15 e 16 dicembre 2017. Il 17 Maggio 2019 esce l’ultimo singolo dal titolo “Sottovoce” (GUARDA VIDEO), brano che fin da subito ha riscontrato le simpatie del pubblico, canzone mostra un aspetto meno conosciuto dei Tintinnabula, infatti risalta il lato più intimo e malinconico della band e diventa da subito uno dei brani più conosciuti e richiesti.

Facebook: facebook.com/tintinnabulaband
Instagram: instagram.com/tintinnabulaofficial/

 

ALTRE NOTIZIE

Poste: boom e-commerce in provincia di Trapani a dicembre +73% di pacchi consegnati
Nel mese di dicembre Poste Italiane ha consegnato 27 milioni di pacchi, di cui 20 milioni legati all’e-commerce, quasi 10 milioni in più rispet...
Leggi tutto
Cisl propone di "prorogare termini di presentazione Isee essenziale per continuare a percepire misure come reddito e pensione cittadinanza"
"La zona rossa per i nostri territori impone misure adeguate dal punto di vista sociale ed economico, allora riteniamo che sia necessiaria una proroga...
Leggi tutto
Asp Trapani, screening scuole elementari e medie: in due giorni eseguiti 17.944 tamponi su studenti e personale scolastico, 189 i positivi
Si è conclusa con un totale di 17.944 tamponi effettuati e 189 casi positivi, l’attività di screening Covid 19 rivolta agli studenti e a...
Leggi tutto
Marsala miete una nuova vittima: Club Italia battuto in tre set
Vince ancora la Sigel che conferma il personalissimo buon periodo attraversato e che per mezzo di un tre set a zero su Club Italia la fa attestare sem...
Leggi tutto
ALCAMO: ARRESTATO USURAIO 70ENNE DAI CARABINIERI. INTERESSI CORRISPOSTI OLTRE IL 200%
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo hanno eseguito un´ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico...
Leggi tutto
TRAPANI. RUBA MATERIALE FERROSO: ARRESTATO DAI CARABINIERI
I Carabinieri della Stazione di Paceco, con il supporto di personale della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trapani, hanno arrestato...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web