Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 12/10/2020 da Rossana Battaglia

Un film collettivo che racconta la vita durante il lockdown. L’opera realizzata da trenta lavoratori del Gruppo AQR in un video partecipativo

Un
Un film collettivo che racconta la vita durante il lockdown. L’opera realizzata da trenta lavoratori del Gruppo AQR in un video partecipativo

Domenica 18 ottobre alle ore 17.00 presso il teatro Binario 7 di Monza si svolgerà la seconda edizione del festival Internazionale del Video partecipativo nel corso del quale verrà trasmesso online il film che i dipendenti AQR hanno realizzato durante il lockdown. La produzione è parte del programma “AQR per il sociale - Insieme si può - Storytelling PV Code", attività di responsabilità sociale che ha coinvolto tutte le sedi dell´azienda.  

Milano 12 ottobre 2020 - Divisi dal lockdown, uniti dalla rete trenta lavoratori del Gruppo AQR, interaction company specializzata nella vendita multicanale, sparsi su 40 città Italiane si sono messi alla prova scrivendo i soggetti dei loro cortometraggi. Hanno realizzato così video con i semplici strumenti che avevano a disposizione, come cellulari e tablet. L’associazione Liberi Svincoli, collettivo di professionisti del mondo della comunicazione e spettacolo, ha guidato i lavoratori che hanno partecipato al progetto nella stesura del testo dei video, nella scelta dell´uso delle immagini, della musica, delle luci. 

Da remoto i dipendenti AQR hanno imparato le tecniche di montaggio e di post-produzione realizzando dei racconti su tematiche legate ai loro territori, all’impegno, alla responsabilità e alla famiglia. Lo storytelling si è sviluppato su spunti narrativi legati al rapporto tra tempo occupato e tempo libero, le radiciil futuro, la determinazionela resilienza

L’idea è nata con lo scopo di stimolare il team buildingrafforzare il senso di appartenenza, valorizzare le capacità comunicative e la creatività delle risorse del Gruppo AQR. L´azienda ha così proposto ai propri dipendenti questo progetto di video partecipativo, la cui realizzazione è stata coordinata dal supporto tecnico dell’Associazione Liberi Svincoli, collettivo di professionisti del mondo dello spettacolo e della comunicazione che dal 2009 realizza progetti su tematiche culturali e sociali. 

I trenta cortometraggi sono stati riassunti in un film che sarà presentato nell’ambito della seconda edizione del Monza International PV Festival 2020, la manifestazione internazionale di video partecipativo organizzata ogni anno da Liberi Svincoli. Sabato 17 ottobre e domenica 18 ottobre ci sarà l´opportunità di vedere i film realizzati in Italia e all’estero da diverse realtà come associazioni, gruppi di lavoro, comunità di recupero e realtà aziendali. Un´occasione di formazione, confronto, e analisi per educatori, formatori, ricercatori, insegnanti, studenti e appassionati di cinema. 

Dice Francesco Saverio Esposito direttore generale di Gruppo AQR: “E’ stata un’attività estremamente importante proprio per il periodo che stavamo vivendo. Dopo l´entusiasmo riscontrato l´anno scorso, anche quest’anno abbiamo voluto proporre ‘AQR per il sociale’ che è un´espressione del nostro modo di gestire la relazione con i lavoratori, valorizzando le loro identità oltre la mansione specifica che devono ricoprire, implementando e costruendo coesione. Raccontare i territori e creare squadra attraverso la formazione è sempre stato per noi prioritario. Puntiamo sulla qualità dei rapporti, restituendo anche ai territori che ci ospitano opportunità di visibilità e formazione”.

Cristina Maurellidirettrice artistica del Festival, commenta così la presenza di AQR: Siamo rimasti profondamente colpiti dalla determinazione e costanza di questo gruppo di lavoro che in queste condizioni atipiche, ha partecipato molto attivamente lasciandosi coinvolgere con entusiasmo e lavorando non solo sui temi proposti ma anche su tutto quello che la pandemia ha significato. Ne sono emersi dei video-racconti ben scritti, sinceri ed emozionanti. Il prodotto finale è un video corale composto da 24 cortometraggi, ciascuno con la sua identità, ma dove emerge un desiderio comune di raccontarsi”. 

Il video integrale dal titolo “Il senso della vita secondo noi” di Gruppo AQR sarà trasmesso domenica 18 ottobre alle ore 17.00 presso il teatro Binario 7 (Via F. Turati, 8) a Monza. A questo link è possibile registrarsi per seguire la diretta gratuitamente: www.liberisvincoli.it/pvfestival2020/. 


Il GRUPPO AQR è una interaction company con oltre dieci anni di storia, specializzata nella vendita multicanale e nella valorizzazione della customer experience, player di riferimento in Italia.AQR presidia il rapporto tra brand e consumatore offrendo la copertura di una varietà di luoghi di contatto: dalla fase di individuazione e sollecitazione dell’interesse alla presentazione e vendita del prodotto e del servizio, fino alla consulenza e al customer care.Il Gruppo AQR è un network globale con una forte reattività alle esigenze dei propri clienti, adottando una strategia di continua innovazione e di business continuity. Tra i servizi offerti vi sono comparazione online e digital marketing, vendita diretta e indiretta, consulenza commerciale, finanziaria e assicurativa, customer care e back office, ricerche di mercato e sondaggi d’opinione. Il gruppo opera per clienti leader dei mercati telecomunicazioni, energia, finance, assicurazioni, automotive ed elettronica. Il Gruppo AQR è cresciuto costantemente perché ha messo al centro del proprio business il concetto di Valore intorno al quale ha avuto la capacità di esprimere la massima qualità con una gestione etica e trasparente. AQR ha creato luoghi in cui si lavora con gioia, dove si ricerca il miglioramento continuo e viene premiato il merito. La gestione delle risorse umane è focalizzata sulla valorizzazione dei talenti e delle capacità professionali e personali. Attualmente il Gruppo AQR ha la propria sede a Milano ed è presente in oltre 60 città italiane con più di 4.000 lavoratori.

 

ALTRE NOTIZIE

Chiesa e arte contemporanea. Reinhard Zich al museo

Leggi tutto

Che cos´è il Codice POD dell´Energia Elettrica?
Cos´è il codice POD
Trapani: Non si arrende alla fine della relazione e perseguita la sua ex, 50 enne finisce in manette per stalking
Nei giorni scorsi, gli Agenti della Squadra Volante dell’U.P.G.S.P. di Trapani, hanno tratto in arresto un cittadino italiano di cinquanta anni che ne...
Leggi tutto
Nasconde droga nei calzini: trentaseienne arrestato dalla Polizia di Stato
Celava dosi di marijuana nei calzini, il pusher arrestato sabato pomeriggio dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Trapani. L’uomo, un t...
Leggi tutto
TRAPANI. ERA IN POSSESSO DI 460 GRAMMI DI COCAINA PURA: ARRESTATO DAI CARABINIERI
I Carabinieri della Stazione di Trapani – Borgo Annunziata, nel corso di un mirato servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefa...
Leggi tutto
progetti di inclusione sociale - riguardanti la realizzazione del “Dopo di Noi"
Con le deliberazioni di giunta e la presentazione il 15 ottobre u.s. dei due progetti di inclusione sociale - riguardanti la realizzazione del “Dopo ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web