Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 09/02/2014 da Michele Caltagirone

Basket C Regionale, beffata in casa la Virtus Trapani

Basket
Virtus Trapani - ASD Nuova Agatirno: 67-69 (16-18; 33-22; 46-50)

VIRTUS TRAPANI: Bellomo 20, Campaniolo 2, Felice 9, Letizia A. 12, Perrone 4, Letizia S. 4, Asta S. 2, Asta G. 12, Paterniti 0, Schifano 2, Genovese n.e., Lombardo n.e.; All. Colomba

ASD Nuova Agatirno: Munastra 17, Randazzo 17, Strati 11, Busco 9, Pappalardo 9, Spampinato 2, Motta 2, Sindoni 2, Galipo´ 0, Ettaro, Crisa´ 0, Giuliano 0; All. Franza

Arbitri: Cappello e Magro

Grande rammarico in casa Virtus Trapani per la sconfitta interna subita ieri sera per soli due punti (67-69) contro la Nuova Agatirno, nella gara valida per l´ottava giornata di ritorno del campionato di serie C regionale. Grazie anche agli innesti, seppur temporanei, dei gemelli Alessio e Sergio Letizia provenienti dal Basket Paceco, che hanno dato maggior vivacità soprattutto in attacco, i ragazzi del coach Nino Colomba, come già nella partita di andata persa di misura, hanno disputato una buona gara soprattutto in attacco e cedendo solo nei secondi finali.
Grande amarezza per i trapanesi che non hanno saputo amministrare un vantaggio che all’inizio del terzo quarto aveva toccato il massimo sul + 14 ma che è stato dilapidato anche grazie ad un momento di grazia degli esterni avversari che hanno ribaltato l’inerzia della partita segnando 28 punti nel solo terzo quarto fino agli istanti conclusivi in cui la cattiva gestione dei palloni decisivi dei padroni di casa ha consegnato la vittoria agli ospiti.
Primo quarto equilibrato, con le squadre che sostanzialmente si equivalgono fino al 16-18 conclusivo. Nel secondo quarto con due canestri consecutivi di Gaspare Bellomo (il migliore dei suoi con 20 pt. segnati, 7/11 da due, 2/4 da tre e 14 rimbalzi catturati) la Virtus prova a scappare chiudendo il periodo sul +11 sul punteggio di 33-22. Buono in questa fase l’apporto di Gaspare Asta (che chiuderà con 12 pt all’attivo, 2/6 da due, 2/4 da tre e 7 rimbalzi) ma anche il nuovo arrivato Alessio Letizia (per lui alla fine 12 pt con 6/7 dalla lunetta) contribuisce al buon momento Virtus migliorando la circolazione di palla in attacco e dando una grossa mano in cabina di regia. Con un canestro di Riccardo Felice a -6,00 dalla fine del terzo quarto i trapanesi raggiungono il massimo vantaggio sul 38-24. Esce Bellomo caricato di falli e la partita gira completamente. Gli ospiti cominciano a segnare da tutte le posizioni, soprattutto con Munastra e Randazzo (alla fine migliori realizzatori per Agatirno con 17 pt) e piazzano un parziale di 10-1 con pregevoli realizzazioni. Colomba prova a mischiare le carte cambiando la difesa ma la partita ormai ha girato. Il terzo periodo si chiude sul 46-50 per gli ospiti con un parziale devastante di 13-28.
Nell’ultimo quarto Agatirno prova ad allungare ma prima un canestro da tre di Bellomo e poi due canestri consecutivi di Alessio Letizia riportano nuovamente le squadre in parità sul 53-53 a -6,42. Ormai la gara è in perfetto equilibrio, la Virtus alterna la zona alla uomo e grazie ad un canestro pesante di Gaspare Asta torna in vantaggio sul 60-59 a -3,30. Segna anche Alessio Perrone su pregevole assist di Bellomo (62-59) ma Agatirno ricuce lo strappo tornando in parità sul 62 pari. Un canestro fortunoso di Sergio Letizia da l’ultimo vantaggio alla Virtus sul 64-62 a -1,32” ma a quel punto la cattiva gestione in attacco della Virtus delle ultime due azioni d’attacco e la freddezza degli ospiti dalla lunetta fa pendere definitivamente l’ago della bilancia dalla parte di Agatirno fino al conclusivo 67-69, nonostante la tripla allo scadere di Bellomo.

 

ALTRE NOTIZIE

Lo sport: diritto e tutela dal virus
Molte volte si assiste a fenomeni che sotto l’aspetto della ragione sono completamente privi di senso. In modo particolare, in questo difficile moment...
Leggi tutto
Archeoclub d’Italia ha firmato Convenzione con l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale
Santanastasio (Presidente Nazionale ArcheoClub D’Italia): “La valutazione dei beni culturali che hanno problematiche...
Leggi tutto
PROVOCA UN GRAVE INCIDENTE E SI DÀ ALLA FUGA. RINTRACCIATO DAI CARABINIERI
Il grave incidente stradale verificatosi nella serata di ieri nella frazione di Tre Fontane nel Comune di Cam...
Leggi tutto
Omicidio Diego Passafiume: Ammesse le parti civili
Il Gup del Tribunale di Palermo nel procedimento penale per l´omicidio del compianto Diego Passafiume ha amme...
Leggi tutto
Agrigento, al via i lavori di miglioramento della casa-museo Luigi Pirandello
Consegnati oggi i lavori per la sistemazione della Casa natale di Luigi Pirandello, che si trova nella contrada denominata "Caos", a 4 chilometri da A...
Leggi tutto
AMACI | Sulla parziale riapertura dei musei a seguito del DPCM in vigore dal 16 gennaio 2021
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web