Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 30/01/2014 da Michele Caltagirone

Trapani, la biblioteca Fardelliana rischia di chiudere

Trapani,
Una delle più antiche e prestigiose istituzioni culturali della città di Trapani rischia di chiudere a causa della decisione del Governo regionale di eliminare le Province con le conseguenze a cascata di ordine finanziario e gestionale. La Biblioteca Fardelliana, presente nel territorio da poco meno di due secoli, corre concretamente il rischio entro qualche mese di cessare la propria attività. Un destino al quale sono legati i vasti e qualificati servizi che esplica, ma anche di creare un regime di precarietà per una parte dei lavoratori che vi prestano la propria opera fino allŽestrema conseguenza del licenziamento. 
I soci condotanti della "Fardelliana" sono, infatti, il Comune di Trapani e la Provincia, il primo con 210mila euro e lŽaltra con 250mila euro allŽanno.
La soppressione delle Province, conseguenza di una legge regionale che non è stata in grado di rispettare i tempi nŽ di prevedere i necessari "atti di successione", ha indotto la stessa Provincia a dichiarare il proprio recesso da Enti, consorzi, associazioni che fino a qualche mese fa beneficiavano di consolidati sostegni economici, sui quali gli stessi avevano fatto affidamento adeguando i propri Bilanci. I ripetuti tentativi fatti dallŽAmministrazione comunale finalizzati allŽerogazione della quota di compartecipazione a carico della Provincia, nonchŽ lŽestremo tentativo di ottenere che lŽAssessorato regionale per i Beni culturali si sostituisse alla Provincia nel fornire il necessario sostegno economico, non hanno prodotto alcun effetto. Le porte sono rimaste inesorabilmente sbarrate. Tutto questo avviene nel conteso della grave situazione gestionale e finanziaria che fa capo anche alla stessa Regione.
"La dotazione di 210.000 euro, che il Comune di Trapani ha previsto in Bilancio con alto senso di responsabilità - ha detto il sindaco Vito Damiano - consentirà alla biblioteca, sempre più frequentata da giovani studenti (molti dei quali provenienti da altri comuni), di sopravvivere ancora per qualche mese. Esaurita la dotazione, se Regione o Provincia non interverranno con lŽassegnazione della restante somma, sarà adottata lŽamara e sbalorditiva decisione di chiudere la massima espressione culturale di un intero territorio". Con i suoi 180mila volumi, 400 manoscritti, 120 preziosi incunaboli, 693 cinquecentine, preziose stampe, fra le quali quelle del Piranesi, e gli Atti del Senato dal 1300 al 1799, la Fardelliana per importanza culturale si colloca ai primi posti in Sicilia dopo Palermo, Catania e Messina. "È scandaloso e vergognoso che lŽindifferenza delle Istituzioni e dei loro rappresentanti possa creare nocumento alla massima espressione culturale cittadina - prosegue il sindaco - e non ci si renda conto dellŽirreparabile danno, anche allŽimmagine della Città, che tale indifferenza potrebbe arrecare. Continuerò ad esperire ulteriori tentativi non solo alla Regione, sollecitando qualche deputato a cui sta ancora a cuore il futuro della nostra Città, ma se necessario anche presso il Ministero, tenuto conto che il Bilancio del Comune non consente lŽassunzione di un simile onere".





 

ALTRE NOTIZIE

Buseto Palizzolo - Masterclass di Flauto e Clarinetto 2019 - Concerto finale
Domani, domenica 19 maggio alle ore 18:00, presso lŽAuditorium "A. Manzoni" di Buseto Palizzolo (TP) si concluderann...
Leggi tutto
A pieno regime la Cronoscalata del Santuario 2019
Continua senza sosta il lavoro del Comitato “I Normanni” e Automobile Club Palermo in avvicinamento alla Cefal&ugr...
Leggi tutto
MIGRARE
Diritti fondamentali e dignità della persona
Convegn...
Leggi tutto
Prc: vogliamo il Sindaco di Palermo commissario per lŽanello ferroviario
Palermo- " I ritardi nella realizzazione dellŽanello ferroviario non sono più tollerabili. Condividiamo, pert...
Leggi tutto
JACK & THE STARLIGHTERS DA MERLINO
La band capitanata da Gioacchino “Jack” Cottone il 19 maggio nel locale di Palermo
Leggi tutto
Lo Slalom Coppa Città di Partanna pronto alle sfide
In provincia di Trapani il 4° appuntamento del Campionato Siciliano alla gara del locale Sporting Club valida per ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ŽCampagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019Ž. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ŽOrlando veloce a iscrivere migranti allŽanagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchiaŽ:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ŽDal M5S infinita ipocrisia verso MiccichèŽ:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web