Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 31/08/2019 da Direttore

Canottaggio - Mondiali Assoluti. L´Italremo vince tre medaglie nella penultima giornata iridata

Canottaggio
"Il percorso sviluppato dalla Direzione Tecnica dall´inizio del quadriennio per arrivare nelle condizioni migliori a queste qualificazioni olimpiche e paralimpiche, con l´avallo del Consiglio, ritengo sia stato quello giusto – chiosa il Presidente federale Giuseppe Abbagnale – ho visto equipaggi ben preparati gareggiare ad alto livello e salire sul podio con la consapevolezza, in questo momento, di aver dato tutto quello che avevano da dare con generosità e con la consapevolezza di essere parte di un progetto più ampio che include lo sviluppo del canottaggio femminile, settore che ha raggiunto il risultato storico della qualificazione di tre barche alle Olimpiadi, e del pararowing, che è nuovamente salito sul podio qualificando anche la barca per le Paralimpiadi del prossimo anno. Chiudiamo questo secondo giorno di finali con 7 carte olimpiche e una paralimpica e 10 medaglie e per questo risultato ringrazio tutta l´Italia del canottaggio che crede nella bontà del nostro lavoro dirigenziale e di quello tecnico dello staff del dittì Francesco Cattaneo". Questo il commento del Presidente Giuseppe Abbagnale ai risultati ottenuti, fin qui, dall´Italia ai Mondiali Assoluti e che oggi ha vinto 3 medaglie (due nelle barche olimpiche e una in quella paralimpica, che aggiunte alle 7 di ieri attestano l´Italia nel medagliere parziale, per nazione, al primo posto con 10 medaglie (3-4-3), seguita con 8 dall´Olanda (2-4-2) e dall´Australia con 6 (2-2-2).

Oggi a vincere la medaglia d´argento è stato il doppio pesi leggeri (barca olimpica), di Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta, artefice di una gara dai ritmi molto alti e di una lotta iniziale con la Germania e, nella seconda parte, con l´Irlanda risalita dalla quinta posizione che, dopo essere transitata prima nell´ultima frazione, ha allungato e vinto il titolo mondiale davanti ad una battagliera Italia che non ha mai mollato una palata per finire la gara alle spalle irlandesi per 2"27. La medaglia di bronzo è arrivata dal quattro di coppia (barca olimpica), di Filippo Mondelli, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Giacomo Gentili, protagonista di una gara dal finale incandescente nel quale, mentre l´Olanda andava a vincere il mondiale, si è accesa la lotta per il secondo e terzo posto tra Italia e Polonia con quest´ultima che sul traguardo ha chiuso davanti all´Italia per soli cinquantadue centesimi. Il secondo bronzo è giunto, infine, dal quattro con PR3 Misto (barca paralimpica), di Cristina Scazzosi, Alessandro Brancato, Lorenzo Bernard, Greta Elizabeth Muti e Lorena Fuina al timone. Una formazione che, negli ultimi cinquecento metri, ha dato fondo a tutte le sue energie e dalla quinta posizione, palata su palata, è risalita prepotentemente e, dopo aver superato la Russia e l´Australia, si è piazzata terza alle spalle degli Stati Uniti, secondi, e della Gran Bretagna, prima.

Si fermano ai piedi del podio, quarti, sia il due senza, di Giuseppe Vicino e Matteo Lodo, che il quattro senza, di Matteo Castaldo, Bruno Rosetti, Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo, entrambi al termine di gare tiratissime dall´inizio alla fine. Il due senza per 3"53 non è salito sul podio, avendo anche una gara in più nelle braccia (oro Croazia, argento Nuova Zelanda, bronzo Australia), mentre il quattro senza è rimasto giù dal podio per 1"68 (oro Polonia, argento Romania, bronzo Gran Bretagna). Sesto posto per il due senza femminile di Kiri Tontodonati e Aisha Rocek. Dalle Finali B, valide per l´acquisizione del pass olimpico, con il 1° posto (settimo assoluto) e con il 2° posto (ottavo assoluto) andranno a Tokyo 2020 rispettivamente il doppio pesi leggeri femminile, di Valentina Rodini e Federica Cesarini, e il quattro di coppia senior femminile di Ludovica Serafini, Silvia Terrazzi, Clara Guerra e Chiara Ondoli. Sesto posto in finale B, dodicesimo assoluto, per il quattro senza femminile. Domani ultimo giorno di finali con l´Italia impegnata solo in quelle B con cinque equipaggi, dei quali due ancora in corsa per il pass olimpico (singolo senior maschile e doppio senior femminile) e due per quello paralimpico (singoli PR1 maschile e femminile), mentre l´otto effettuerà solo la finalina. Diretta Rai su Rai Sport + HD dalle 11.30 alle 15.15.

 

ALTRE NOTIZIE

A Salemi le Giornate europee del patrimonio Arte, incontri e percorsi nel borgo
Arte, incontri, percorsi. Sono i tre elementi che caratterizzeranno il sabato ´del borgo´ a Salemi. Domani, 21 settembre, il centro storic...
Leggi tutto
L’occhio del critico d’arte Paolo Battaglia La Terra Borgese sull’ultimo saggio di M. Donato Cosco, Alda Merini - Da Gerico a Dio, Ursini Edizioni.
Mentre Pordenonelegge, e un bagno di folla accoglie Pippo Baudo, Paolo Battaglia La Terra Borgese scrive del libro d...
Leggi tutto
Alia – Valledolmo: “Sulle orme dei giganti”. Alla scoperta del megalitismo dell’entroterra siciliano
In occasione dell’equinozio d’autunno, domenica 22 settembre 2019, II archeo-passeggiata “Menhir pizzo della Madonna – Tholos della Gurfa”. L’ iniziat...
Leggi tutto
Iva per le autoscuole: dialogo M5S aperto tra Palermo e Roma per affrontare la questione
“Autoscuole: dall’esenzione totale dell’Iva siamo passati direttamente all’introduzione dell’Iva al 22 per cento per le patenti e il recupero retroatt...
Leggi tutto
Un siciliano al Mondiale Karting di Lonato
Angelo Lombardo e la VRT in gara con ambizioni nella kz2 al South Garda Karting. Venerdi si disputano le prove di qualificazione, sabato e domenica ma...
Leggi tutto
La società Mazara calcio comunica il costo dei biglietti per la gara di domenica con il Don Carlo Misilmeri
La società Mazara calcio comunica che per la gara di campionato MAZARA – DON CARLO MISILMERI, (valevole per la seconda giornata del torneo di e...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web