Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 30/04/2019 da Direttore

1 Maggio Sicilia

1
Il 1° Maggio in Sicilia


“Partita il 25 Aprile dall’Umbria, domani arriverà a Roma la Discesa Internazionale del Tevere con ben 100 canoisti provenienti da 30 Nazioni. Alle ore 10 e 30 al Ponte della Musica, i canoisti saranno salutati dal Jazz. Alle ore 11 passeranno sotto il Ponte Milvio, alle ore 13 arrivo a Castel Sant’Angelo dove i canoisti si fermeranno per le interviste. Alle ore 14 e 30 il rapidone all’Isola Tiberina. Il 1 Maggio 120 eventi in tutta Italia, ben 200 borghi attraversati dalle nostre escursioni per conoscere il territorio con le Guide Ambientali Escursionistiche. Oramai è boom per il Turismo Sostenibile il cui trend è in crescita di circa il 15% l’anno. Nella Capitale arriveranno 100 escursionisti in canoa ed in bicicletta lungo il Tevere, provenienti da 30 Nazioni per la 40esima Discesa Internazionale del Tevere partita dall’Umbria. Ancora nel Lazio la prima parte della Via del Lupo che unisce idealmente in quasi 200km di sentieri la città di Tivoli a Civitella Alfedena nel cuore del Parco Nazionale D´Abruzzo, Lazio e Molise, attraversando numerose Aree Protette a cavallo proprio tra Lazio ed Abruzzo. Ed ancora Lazio con Treno – Trekking nella campagna romana.  In Campania escursioni sul Vesuvio, sul lato del Monte Somma si entrerà nelle gallerie vulcaniche del Vesuvio,  con musica al tramonto. Escursioni nel Cilento, in Costiera Amalfitana, sui Monti Picentini. In Sicilia uno stabilimento per la lavorazione del pesce risalente all’Epoca Romana ed ancora visita nei Parchi e Geoparchi”. Lo ha annunciato Davide Galli, Presidente Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE che in Italia sono ben 3500.  


LA SICILIA – 1 MAGGIO


Sicilia – San Marco d’Alunzio, il borgo medioevale eletto “Borgo più bello d’Italia”. Poi il “Wood - Bosco in Festa” alla Rocca che Parla

“ Il 1º MAGGIO CAMMINANDO...TRA MUSICA E NATURA. Entreremo nel cuore del Parco dei Nebrodi di quasi 7km. Andremo da da Filipelli, contrada di Longi (ME), a San Marco d’Alunzio, uno dei paesi medievali eletto in passato “Borgo più bello d’Italia”,  passando per le Rocche del Crasto (raro esempio di rocce dolomitiche in Sicilia) e dalla Rocca che Parla – ha affermato Davide Galli, Presidente Nazionale delle Guide Aigae -  importante dal punto di vista geologico in quanto facente parte della faglia Longi-Taormina, per partecipare insieme alla VIII ediz. di “Wood - Bosco in Festa” con tanta buona musica live! Le Rocche sono luogo di nidificazione di aquila reale e grifoni, questi ultimi estinti negli anni 60, reintrodotti nel 2005 e presenti in Sicilia solo in questa zona.


Il Parco dei Monti Sicani: il borgo di Prizzi e i suoi paesaggi

“Il 1 Maggio in Sicilia – ha affermato Davide Galli, Presidente Aigae -  andremo alla scoperta di Prizzi, il più alto borgo dei Monti Sicani. Hippana è il sito archeologico da ammirare e da vedere. Si tratterebbe di una antica città di età alto – ellenistica, in Sicilia.   La città è stata identificata con le rovine rinvenute sulla montagna dei Cavalli, in provincia di Palermo.  A tale riguardo ci sono misteri e dibattiti in corso. Le meravigliose sorgenti del fiume Sosio saranno parte dell’escursione.  Prizzi, è un borgo medievale, abbarbicato su di una rocca a 1045 m s.l.m. Vicoli stretti e ripide scalinate conducono nelle vie che furono di bizantini, arabi e normanni.

Non solo tanta natura incontaminata, ma un territorio che custodisce una storia millenaria”.


A Petralia Sottana nelle Madonie

“Lungo un sentiero di ben 8 Km – ha continuato Davide Galli - nel Parco delle Madonie, la grande opportunità di vedere il  Ponte Romano di San Brancato,  la Centrale Idroelettrica di "Catarratti", esempio di archeologia industriale, entrata in esercizio nel 1908 cessò definitivamente la produzione nel dicembre del 1972. Il geosito di Sant´Otiero è invece particolarmente importante perché rappresenta la più rilevante testimonianza della presenza del Ladinico in Sicilia (Triassico Medio). Saremo nel cuore di un luogo molto significativo. Infatti entreremo in una cava dalla quale veniva estratto il materiale per la realizzazione delle colonne della Chiesa Madre di Petralia Sottana. All’interno di questa cava è ancora visibile una colonna parzialmente estratta e lasciata sul posto, probabilmente perché rotta in fase di lavorazione.


A Vendicari con le Vecchie Tonnare. C’è uno stabilimento risalente all’epoca romana ed utilizzato per la lavorazione del pesce. Si entrerà nella Torre che difendeva dai Pirati.

“Le Antiche Tonnare saranno protagoniste dell’escursione in programma a Vendicari dove osserveremo uccelli migratori, ma scopriremo la storia del passato visitando proprio le vecchie tonnare. Lungo il sentiero le dune costiere, le orchidee selvatiche – ha continuato Galli -  storie di saline e salinari, ed ancora la Torre Sveva. Come si lavorava il pesce all’epoca dei Romani? Entreremo in uno stabilimento risalente all’epoca romana e che serviva per la lavorazione del pesce. Vedremo la lavorazione del sale, la casa del salinaro, mentre  nelle tonnare  gli appiccatoi dei tonni e i forni per la bollitura. Poi le vasche di lavorazione del Garum, lo stabilimento di epoca romana. Entreremo nella Torre che doveva difendere dai Pirati.  


A Marettimo nelle Isole Egadi – ci sono 400 grotte da visitare

“Marettimo è ricchissima di grotte, sia emerse che sommerse e ne conta circa 400, visitabili in un periplo dell’isola. Le grotte marine sono il suo fiore all’occhiello – ha concluso Galli -  veri e propri capolavori creati dalle sapienti mani di una natura che le ha scolpite per secoli, come ad esempio la Grotta del Tuono o del Presepe, famosa per le sue stalattiti e stalagmiti, o la Grotta del Cammello. L´antico toponimo greco dell´isola citato da Polibio era Hierà Nésos (Ἱερά νῆσος), che significa «isola sacra». Le antiche popolazioni fenicie elme e sicane di questa ristretta area del Mediterraneo le attribuirono il carattere di sacralità di cui ancora oggi si può godere.
Marettimo è la più selvaggia ed incontaminata delle Egadi. Grazie alla sua lontananza, alla natura impervia della montagna e allo scarso impatto dell’uomo sull’ambiente, essa conserva un patrimonio vegetativo e faunistico molto prezioso, dove sono riuscite a vivere specie rare pressoché uniche del Mediterraneo. Questa sua ricchezza ne fa una meta imperdibile per tutti gli amanti della natura e del trekking grazie ai sentieri realizzati dalla forestale. Non mancano poi piccole e meravigliose baie di ciottoli raggiungibili in barca. L’isola presenta poche spiagge raggiungibili da terra proprio per via della sua conformazione geomorfologica, fra queste si possono citare la bellissima Cala Bianca con la piccola e suggestiva conca e la stupenda spiaggia di sassi situata alle pendici del promontorio di Punta Troia. Anche Marettimo offre splendide esperienze per gli appassionati della subacquea, come ad esempio l’immersione fuori dalla costa ove si trova il relitto di un mercantile, l’immersione in grotta su fondale di 30 m., l’immersione alla Secca del Cammello e tante altre dove è possibile godere della bellezza di acque incontaminate e cristalline e ammirare la flora e la fauna marina. In questo scenario, il 1 Maggio saremo anche in questo ennesimo luogo meraviglioso dell’Italia”.


 

ALTRE NOTIZIE

CASTELVETRANO: I CARABINIERI ARRESTO GLI AUTORI DEL FURTO DI RAME ALL’OSPEDALE
Nella giornata di ieri, 1 luglio 2020, i Carabinieri della Stazione di Castelvetrano e del Nucleo Operativo e Radiomobile, in esecuzione dell’ordinanz...
Leggi tutto
TRAPANI: DROGA SEQUESTRATA DAI CARABINIERI. UNA DENUNCIA
Continua incessante l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti dei Carabinieri della Compagnia di Trapani che nella giornata...
Leggi tutto
San Vito Lo Capo, avvistata una tartaruga caretta caretta
Sulla spiaggia di San Vito Lo Capo, è stata avvistata una tartaruga della specie caretta caretta. L’animale marino pare fosse in procinto di d...
Leggi tutto
Nasce “Spazio Sicuro”: un servizio di counselling gratuito per medici e persone interessate da Covid-19
Fondazione ISTUD con il supporto non condizionato di Angelini Pharma
BUONI SPESA REGIONALI “EMERGENZA COVID”. AVVISO ONLINE LE RICHIESTE VANNO PRESENTATE ENTRO IL PROSSIMO 13 LUGLIO
Con un Avviso pubblicato online sul sito istituzionale, l´Amministrazione comunale di Marsala rende noto che è...
Leggi tutto
Comune C.bello: GLI APPUNTAMENTI CON GLI UFFICI COMUNALI DI CAMPOBELLO SI POSSONO PRENOTARE ON LINE
Il sindaco Giuseppe Castiglione rende noto che, al fine di evitare lunghe attese e file davanti i front office degli...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web