Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 24/03/2019 da Direttore

Classifiche accese nel campionato regionale Kart dopo la terza prova

Classifiche
Grandi numeri registrati nel primo quarto di stagione, con oltre 100 piloti a punti per la serie promossa dalla Delegazione regionale Aci sport e organizzata da Karting Sicilia


Il weekend di Ispica in Provincia di Ragusa, ha dato delle indicazioni abbastanza chiare sulle graduatorie nelle varie categorie. Alcuni piloti hanno messo la loro impronta in vetta alla classifica, divenendo cosi favoriti d’obbligo, per il prosieguo della stagione che è risultata sin dall’inizio molto appassionante.

Dopo un avvio abbastanza equilibrato, in cui molte delle classi sono state caratterizzate da parecchi ex equo, adesso i ruoli dei protagonisti sono stati assegnati, tra leader, inseguitori e comprimari. E’ probabile che non mancheranno le sorprese e, nel corso della stagione, chi oggi insegue, potrà ritrovarsi davanti nella seconda parte del campionato. Per altro gli organizzatori sapientemente, proprio per mantenere alto l’interesse, hanno reso il finale ancor più emozionante con l’assegnazione del doppio punteggio nell’ultima gara e con lo scarto dei due peggiori piazzamenti conseguiti durante l’anno.

Al momento, l’unico ad avere conseguito il punteggio pieno nella sua categoria, la 60 Minikart, è il catanese di Aci Sant’ Antonio, Kevin Bonfiglio, autore di un tris di vittorie in altrettante gare disputate; 60 punti acquisiti, che lo mettono momentaneamente al sicuro da un possibile ritorno dei suoi più temibili avversari, la trapanese di Alcamo Aurora Mistretta, che con tre terzi posti ha raccolto 36 punti e l’altro catanese di Trecastagni, Salvatore Sardo 29 punti, leggermente in “calo” dopo lo splendido secondo posto conseguito a Melilli.

Nella 60 Enrty Level, Angelo Blanco, ragusano di Modica, con 45 punti, resiste dall’attacco del nisseno Cristian Blandino che, tornando alla vittoria, ha guadagnato la seconda posizione in classifica con 40 punti a discapito del trapanese di Marsala, Marco Puma, terzo con 35 punti.

Angelo Scatà, vincitore a Ispica nella 125 KZN 2, complici le penalizzazioni subite dai suoi avversari, si è riportato al comando della graduatoria con 40 punti, ma Branciforti e Fazzino sono ancora vicini con 30 punti e contano di poter raggiungere quanto prima l’attuale leader.

Nella 125 KZN under, il palermitano Giuseppe Birriolo, raggiungendo quota 50, ha allungato in classifica rispetto all’agrigentino di Realmonte, Giuseppe Iacono, che adesso ha 36 punti, e al trapanese di Alcamo, Adriano Di Leo assente nella prova ragusana, fermo a 30 punti.

Il catanese di Mascali, Alfio Messina, con 48 punti nella 125 KZN over, ha tracciato il solco rispetto ai suoi più diretti avversari, Enrico D’Elia e Marcello Maragliano, entrambi fermi in pista, nell’ultima gara. Al secondo posto in classifica, con 30 punti, è salito Mirko Sulsenti e come lui anche Rosario Di Benedetto ha scalato parecchie posizioni.

Nella 125 CLUB, per la categoria under, continuano a primeggiare i ragusani Samuele Cassiba con 52 punti e Alan Cilia con 45; mentre nella over, presente solo Giuseppe Messina, in graduatoria a 55 punti, rispetto Salvatore Patanè, fermo a 35.

Nella 125 Rok Shifter, si “allunga” la classifica in funzione dei piazzamenti della tappa di Ragusa, con il siracusano Giuseppe Nicolosi che in vetta ha 43 punti, seguito da Gabriele Duello con 38 punti, Alessandro Greco con 35 punti e Giuseppe Avveduto con 26.

Nella 125 TAG continua il testa a testa fra il trapanese di Marausa, Alessandro Sugameli e il nisseno di San Cataldo, Boris Cutaia, rispettivamente a 50 e 45 punti. Entra in classifica con la vittoria Raffaele Gulizia, che si è presentato subito competitivo, pronto a recuperare il gap.

Avvincente la categoria 125 x30J in cui Stefano D’Angelo guida con 55 punti la classifica, seguito da Alessio Salvaggio 34 punti e Barbara Battaglia 31 punti. In corsa per un piazzamento di prestigio anche Paparo e Pellegrino che risultano arretrati avendo corso la prima gara con le 125 Rok

Prossimo appuntamento col campionato regionale karting Aci sport 9°zona, il 13-14 aprile sul Circuito Internazionale di Triscina in provincia di Trapani.

 

ALTRE NOTIZIE

A chi è utile un programma per la contabilità semplificata?
Guida alla scelta delle migliori assicurazioni viaggi
Tutelarsi con una polizza assicurativa è una precauzione che vale la pena di adottare quando si ha in ...
Leggi tutto
Un capodoglio di 15 metri, ucciso dalla plastica, la scenografia dell’incontro con Costa a Milazzo
L´appuntamento col ministro in programma martedì 23
CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Chiusa la strada che porta alla stazione ferroviaria di Castellammare e ad Alcamo marina
Una frana poco dopo l’accesso nord per la spiaggia, sulla statale 187.
Sabato santo: il silenzio e l´impegno. Le parole del vescovo a conclusione della processione dei misteri di Trapani
Conclusione della processione dei Misteri 2019
Intervento del vescovo...
Leggi tutto
Pasqua 2019: il vescovo presiede la veglia questa notte. Domani a Trapani la processione del Risorto
Questa sera, a conclusione del triduo pasquale, il vescovo presiederà la solenne veglia pasquale alle ore 22....
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web