Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 03/12/2018 da Direttore

TRAPANI: CONTROLLI DEL SABATO SERA 1 ARRESTO DEI CARABINIERI PER SPACCIO

TRAPANI:
Weekend di controlli, quello appena trascorso, per i Carabinieri di tutta la Provincia di Trapani. Soprattutto nelle notte tra sabato e domenica i militari della Compagnia di Trapani ed in particolare dell’Aliquota Radiomobile, diretti dal Maresciallo Maggiore Andrea Castaldi, hanno impiegato un ingente quantità di uomini e mezzi per servizi di vario genere tra cui la prevenzione e la repressione di reati in materia di stupefacenti traendo in arresto PANEBIANCO Yuri trapanese classe ‘96.
Alle ore 01.30 circa, una pattuglia di questa Aliquota, effettuava un regolare controllo su di una autovettura con 5 ragazzi a bordo. 
Nel corso dei normali controlli, i militari operanti percepivano distintamente l’odore acre tipico della sostanza stupefacente, e ciò induceva la pattuglia operante ad ipotizzare che gli stessi potessero celare della droga. Approfondito il controllo i Carabinieri decidevano di porre il veicolo e gli occupanti a perquisizione.
L’esito della predetta perquisizione era positivo e le intuizioni dei militari si rivelavano esatte in quanto veniva rinvenuto, sulla persona del PANEBIANCO Yuri, un coltello da pesca, della lunghezza di cm 16 e con lama di cm 8, intriso di sostanza resinosa marrone, un involucro di tabacco contenente un panetto di sostanza resinosa marrone, presumibilmente sostanza stupefacente del tipo HASHISH, risultata, ad una successiva pesatura del peso di gr. 95.67.
Nel frattempo si procedeva con l’esecuzione di una perquisizione domiciliare nell’abitazione del PANEBIANCO dove venivano rinvenuti, in un cassetto di un mobile del salone da pranzo, un tritaerba in rame, un coltello a serramanico con lama intrisa di sostanza stupefacente ed una pipa in plastica verde utilizzata per il consumo di sostanza stupefacente, il tutto posto sotto sequestro con separato verbale.
Si procedeva quindi all’arresto, del ragazzo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, alla fine della compilazione degli atti di rito lo stesso veniva accompagnato presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G. in attesa di udienza di convalida.
Rimane alta l’attenzione posta dai Carabinieri di Trapani alla particolare problematica dello spaccio di sostanze stupefacenti che molto spesso va ad intaccare giovani e giovanissimi ignari delle conseguenze cui vanno incontro.

Trapani, 3 dicembre 2018 

 

ALTRE NOTIZIE

Seminario Catania: Impianti agricoli di biometano in Sicilia
Il prossimo 17 ottobre, si terrà a Catania, presso la Facoltà di Agraria, un seminario che esaminer&a...
Leggi tutto
Il «GAC-FLAG Isole di Sicilia» presenta al «Blue Sea Land» la sua «Strategia di Sviluppo Locale»
«Il «GAC-FLAG Isole di Sicilia» parteciperà all’VIII edizione di Blue Sea Land, che si svolgerà dal 17 al 20 ottobre 2019 a Mazara del V...
Leggi tutto
Sicilia: l’appello delle Comunità montane a Mattarella, “rischiamo l’estinzione”
“Le zone montane della Sicilia si spopolano con una progressività preoccupante e, ciononostante, la politica,...
Leggi tutto
Targa Florio Classica 2019, chiusura in bellezza di una edizione di successo
Il Grande Evento dell´Automobile Club Palermo ed Automobile Club Italia, con ACI Sport e ACI Storico, ha onorato la ...
Leggi tutto
Il messinese Schillace (Radical) firma la ´decima´ e domina il secondo slalom Roccella - San Cataldo
Il portacolori della Tm Racing Messina, sempre più vicino al titolo di campione siciliano della specialità 2019, ripone inoltre in bache...
Leggi tutto
Studenti, Comune e Azienda rifiuti insieme per la prima giornata di “Eco Partanna”
Un´operazione di pulizia straordinaria di alcune aree di Partanna per ridare decoro al centro e sensibilizzare la cittadinanza sul tema della pr...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web