Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 11/08/2018 da Direttore

La notte del Rally del Tirreno e Tirreno Historic

La
Per i 94 equipaggi verificati della gara messinese organizzata da Top Competition partenza un minuto dopo la mezzanotte dalla Piazza Matrice di Saponara dove i concorrenti faranno ritorno alle 10.30 di domani mattina dopo 9 prove speciali. Le impressioni dopo lo shakedown


Si concluderà alle 10.30 di domani mattina, domenica 12 agosto, il 15° Rally del Tirreno e Tirreno Historic, la gara messinese organizzata da Top Competition valida per la Coppa Italia 4^ Zona, Campionato Regionale, Trofeo Rally Sicilia e Campionato Siciliano Autostoriche è entrata nel vivo con 94 equipaggi che hanno superato le operazioni di verifica sui 95 iscritti. Partenza questa notte un minuto dopo la mezzanotte. Start e traguardo sono situati nella bella cornice della Piazza Matrice di Saponara, Comune capofila tra i partner della competizione, che ha accolto con entusiasmo il ritorno della gara nel cuore del caratteristico centro peloritano. Il centro servizi si è insediato all’interno del palazzo comunale dove a dare il benvenuto ad addetti ai lavori e poi agli equipaggi è stato il Primo Cittadino Fabio Vinci.

Una intensa atmosfera di attesa precede quelle che saranno appassionati sfide in notturna lungo le 9 prove speciali di cui si compone il rally.

Dopo lo shakedown, test con le auto da gara, svolto in mattinata, i protagonisti della vigilia hanno dichiarato:

Totò Riolo (Skoda Fabia R5, vincitore nel 2017): “Ho sempre espresso il mio apprezzamento per le strade del messinese, che prediligo in assoluto e poi qui ho vinto lo scorso anno. Abbiamo provato la vettura ed abbiamo raccolto dei dati utili alle regolazioni in vista della gara che sarà molto combattuta, oltre che difficile. Ci son molti avversari bravi ed accreditati al successo, occorrerà dare il massimo”.

Marco Pollara (Peugeot 208 T16, Campione Italiano Rally Junior e 2 Ruote Motrici): “Le prove sono molto belle ed esaltanti, le affronterò per la prima volta, ma mi piacciono. Occorre verificare il feeling con la vettura della I.M. Promotorsprt, diversa da quella che usiamo abitualmente nel Campionato Italiano, Abbiamo riscontrato qualche piccolo problema che stiamo risolvendo, saranno decisive le prime prove per capire se siamo a posto”.

Giuseppe Nucita (Ford Fiesta R5, vincitore nel 2009): “Uno shakedown molto ben allestito e molto rispondente alle caratteristiche delle prove speciali, è raro trovarne uno così, complimenti agli organizzatori. Abbiamo potuto lavorare bene sulla vettura ed effettuare delle regolazioni che spero funzionino da subito. Naturalmente i primi Km di prova saranno decisivi per capire se vi sono altre regolazioni da fare”.

Giuseppe Bergantino (Ford Fiesta R5, vincitore nel 2016): “Torniamo qui nel messinese sempre co grande piacere, si trova tanta passione, tanto calore e molti amici. Nel 2016 abbiamo vinto, pertanto, ci è rimasto un felice ricordo. Sarà una gara molto impegnativa poiché vi sono davvero molti equipaggi che lotteranno per il successo finale. Belle le prove anche se molto impegnative ed ottima la scelta della notte, dove il caldo è mitigato”.

Marcello Rizzo (Skoda Fabia R5, sul podio  nel 2017 e 1016): “Abbiamo provato la macchina ed abbiamo avuto subito un buon feeling. Siamo consapevoli che le prime battute di gara serviranno a verificare il set up e vedere se intervenire su qualcosa. Una concorrenza numerosa ed accreditata, questo accresce il fascino”.

Tutti gli equipaggi hanno partecipato al briefing con lo staff di Direzione Gara presso il Tirreno Rally Village, dove era presente anche Andrea Nucita, il testimonial del Rally del Tirreno 2018, che ha sottolineato l’importanza della conoscenza delle norme da parte di piloti e navigatori e quanto sia importante conoscere le procedure per ogni situazione che possa presentarsi durante la gara. 

Il percorso di gara si articola su 166,57 Km di cui 81 suddivisi nelle 9 prove speciali in programma: “Colli 4 Strade” Km 9,70, con passaggi alle 1.05, 4.26 e 7.47; “Rometta” Km 9,50, con passaggi alle 1.49, 5.10 e 8.31; “New Roccavaldina” Km 7,80 con passaggi alle 2.41, 6.02, 9.23. Tre i riordinamenti presso il Tirreno Rally Village alle 0.21, 3’37 e 6.58; Due riordinamenti precederanno le assistenze alle 3.17 e 6.38, mentre l’ultimo riordino sarà in Via L. Sciascia a Saponara alle 10.11 prima dell’arrivo. Tutte le info e le classifiche live su www.rallydeltirreno.com 


 

ALTRE NOTIZIE

Torna a Palermo l´Easy Jazz project: il concerto alla Chiesa di Santa Maria del Piliere
Metro Harp & Theatre 2^ edizione con la direzione artistica di Francesco Panasci Torna a Palermo, con un doppio appuntamento musicale, l´Ea...
Leggi tutto
Enti locali, Cisl Fp al sindaco di Trapani: “I dipendenti rischiano un danno economico di 500mila euro per inadempienze contrattuali”
I dipendenti del Comune di Trapani rischiano di pagare un conto salatissimo per inadempienze contrattuali che vanno ...
Leggi tutto
Le Vie dei Tesori restaura tre gioielli con il supporto di Lottomatica Holding e dei giovani dell’Università di Palermo
Il contest on line premia le Sfingi dell’Orto Botanico a Palermo un olio della Cappella della Mortificazione a Trapani e la cupola del campanile del C...
Leggi tutto
Strada provinciale 104/a, Marco Orsola (Idd): “Dissesto e incuria permanente. Città Metropolitana intervenga”
Il responsabile dell’Italia dei diritti per la Valle dell’Aniene denuncia le condizioni pietose in cui versa il tratto provinciale che conduce a Rocca...
Leggi tutto
Rifiuti, l´assessore Pierobon: settore frammentato da riformare, con il Piano garantiamo ordine e trasparenza
"Una attività di gestione dei rifiuti frammentata non garantisce economie di scala e un servizio efficiente, e sarà esposta a maggiori r...
Leggi tutto
La Sicilia quarta ai Campionati Italiani a squadre karting
Sul circuito del Sele a Battipaglia la rappresentativa isolana si batte con tenacia e ripete il risultato 2018, vincendo il trofeo della 125 kzn over ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web