Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/11/2013 da Michele Caltagirone

Trapani, per i consiglieri Vassallo e Carpitella la Tares ´è una scelta sofferta ma necessaria´

“Una decisione molto sofferta, adottata solo ed esclusivamente per il bene della nostra città”. Il consigliere comunale di Trapani, Andrea Vassallo, è intervenuto in merito alla recente approvazione da parte dell’assemblea di Palazzo Cavarretta delle tariffe della Tares, la nuova tassa sui rifiuti solidi urbani, che comporterà una serie di aumenti rispetto al passato che ovviamente gravano sui cittadini trapanesi. Vassallo specifica comunque che “pur nella sua contestata rigorosità, il regolamento del tributo, imposto da una legge nazionale e già approvato dal Consiglio qualche mese addietro, ha previsto meccanismi di esenzione ed abbattimenti per complessivi 260.000 euro che l’amministrazione ha inserito nel bilancio a salvaguardia delle famiglie meno abbienti. La gravità della situazione economica del paese, che ha determinato negli ultimi anni una riduzione progressiva e sempre più cospicua dei trasferimenti di risorse finanziarie sia statali che regionali, impone ai comuni, compreso il nostro, di autofinanziarsi con i tributi comunali come l’I.M.U., l’addizionale comunale I.R.PE.F. ed, appunto, la Tares. Questo – ha aggiunto l’esponente del gruppo dei Socialisti-Riformisti - significa che se i comuni vogliono sopravvivere e continuare ad erogare servizi, è inevitabile che essi debbano innalzare i tributi locali per reperire le risorse loro necessarie”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni della consigliera Tiziana Carpitella, perfettamente in linea dunque con il compagno di partito. “È facile puntare il dito - ha sottolineato - contro chi sostiene questa amministrazione, da parte dei consiglieri dell´opposizione. I governi Monti e Letta hanno ridotto i fondi e ora tocca alle amministrazioni risolvere i problemi chiedendo sempre più tasse ai cittadini. I sindaci devono decidere se cancellare i servizi o andare in contro alla bancarotta, spendendo soldi che non hanno, emettendo fatture che non salderanno mai. Ma il 2013 è un anno particolare siamo alla fine di novembre e molti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione per l´anno in corso. Non l´hanno fatto – prosegue - perch´ il governo continua a cambiare le regole e a tagliare i fondi, quindi i sindaci non sanno quanti soldi hanno a disposizione e sono costretti a tassare i cittadini per far fronte alle spese. La verità a mio avviso è che i comuni italiani vanno aiutati perchè non riescono più a sopravvivere. Spero – conclude Tiziana Carpitella - che i cittadini possano capire il disagio provato dai consiglieri della maggioranza ad approvare la delibera riguardante la TARES”.

 

ALTRE NOTIZIE

BATTAGLIA ANTI-TRIVELLE, IL PRESIDENTE LEOLUCA Orlando: Prosegue l’azione di Anci Sicilia per un modello di sviluppo alternativo
“La battaglia no-triv raccoglie sempre più adesioni e sta coinvolgendo tutte le forze politiche, dal M5S a singoli deputati che, anche in disac...
Leggi tutto
Italian Innovation Day racconterà in 90 minuti all’Europa l’Italia dell’innovazione e dell’eccellenza.
giovedì l’Italia che guarda al futuro andrà in scena in Europa. Dalle ore 13.30 in diretta web da Bruxelles, “Italian Innovation Day” r...
Leggi tutto
ROTARY - donate 4 tra carrozzine e passeggini speciali per bambini disabili ai centri Aias della provincia di Trapani
Il Rotary club di Marsala, dopo il progetto "Oasi nel blu", torna ad occuparsi di disabili, donando 4 tra carrozzine e passeggini speciali per bambini...
Leggi tutto
ENTELLO VOLLEY - Zero punti a Monreale
Va in archivio anche la quinta giornata del campionato di serie D femminile che vedeva le ragazze dell´Erice Entello impegnate sabato sera nell´insidi...
Leggi tutto
CASA CIRCONDARIALE TRAPANI - corsi di scuola media per i detenuti adulti e corsi di alfabetizzazione per stranieri e per adulti italiani non scolarizzati
Il C.T.P. (Centro Territoriale Permanente) I.D.A. (Istruzione degli Adulti) che fa capo alla Scuola Media Pagoto di Erice Casa Santa da anni ope...
Leggi tutto
BAGHERIA SICILIANTICA - presentazione del libro Un eroe semplice dedicato al Carabiniere Clemente Bovi
Organizzato dall’Associazione SiciliAntica si terrà sabato 20 dicembre 2014 alle ore 17 presso Palazzo Butera a Bagheria la presentazione del l...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

marilena curati su SRR TRAPANI PROVINCIA NORD - PROSPETTIVE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI E PROGRAMMAZIONE FABBISOGNO IMPIANTI NELL´EX ATO TP1:
http://www.sassuolo2000.it/2014/12/10/on-tiziano-motti-stangata-sullitalia-maxi-multa-da-428-milioni/


marilena curati su Castelvetrano, Fabio De Vivo ospite di Area 14:
Mitico De Vivo! Un altro artista molto bravo nel panorama italiano https://www.youtube.com/watch?v=-LOl-pKNOYI


Butera Pino su ANCI SICILIA - FIRMATO UN ACCORDO FRA IL COMUNE DI PALERMO E LA PROCURA DELLA REPUBBLICA:
Bisogna fare presto, anzi prestissimo PRIMA CHE CI SCAPPA IL MORTO. Vi è un caso, in Partanna M., i proprietari contravvengono all’ordine di demolizione per l’abuso commesso. IL FATTO ANCORA PIU’ GRAVE E’ CHE L’IMMOBILE PER L´ABUSO E’ PERICOLANTE E IL SINDACO HA ORDINATO LO SGOMBERO (Ordinanza n.327/OS del 23.09.2013 cioè di 450 giorni fa) IL NUCLEO FAMILIARE CONTRAVVIENE L’ORDINE DI SGOMBERO PER PERICOLO CROLLO,PER DI PIU’, CHI E’ PREPOSTO A FARLO OSSERVARE CHIUDE GLI OCCHI !!!!!!!!!


Enzo Li Mandri per la redazione di TrapaniOk su CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO DELL’ ACCADEMIA DI BELLE ARTI KANDINSKIJ DI TRAPANI E DELL’INTERNATIONAL UNIVERSITY:
noi abbiamo pubblicato il comunicato, per ulteriori informazioni in fondo all´articolo c´è un indirizzo web oppure partecipare all´evento ...


Luisella su CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO DELL’ ACCADEMIA DI BELLE ARTI KANDINSKIJ DI TRAPANI E DELL’INTERNATIONAL UNIVERSITY:
dove posso trovare i dpcenti con il loro curriculum?


Ornella su CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO DELL’ ACCADEMIA DI BELLE ARTI KANDINSKIJ DI TRAPANI E DELL’INTERNATIONAL UNIVERSITY:
Chi sono i docenti. Dal vostro sito non si evince nulla. Sono interessata a scenografia.


Alberto su CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO DELL’ ACCADEMIA DI BELLE ARTI KANDINSKIJ DI TRAPANI E DELL’INTERNATIONAL UNIVERSITY:
non sono riuscito a trovare chi sono i docenti.Come faccio a capire la validità dei vostrocprsi.


pammilo su CLUB UNESCO CASTELVETRANO - VERSO LA PROPOSIZIONE DELLA COLONIA DORICA DI SELINUNTE A SITO UNESCO PATRIMONIO DELL´UMANITÀ:
Perch´, ancora non lo è? Incredibile!


IDA MARÍA FIORILLO su DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TRAPANI Comunicazione sciopero nella giornata di venerdì 12 dicembre 2014:
BUON GIORNO VORREI SAPERE PERCHE LA PENSIONE E RIDOTTA DA 345 A 278 EURI VIVO AL ESTERO Y VENEZUELA, E ANCHE AL GIORNO DI OGGI 13 DI DICEMBRE NON HAN DEPOSITATO LA PENSIONE GRAZZIE.


gigiiltrapiantato su Totò Riolo su Audi gommata Hankook esordisce e vince al Motor Show di Bologna:
grande totò riolo !!!!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web