Home     Politica     Cronaca     Salute     Un caffè con...     Sport     Nera     Economia     Cultura     Tempo libero     Gusto     Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/11/2013 da Michele Caltagirone

Trapani, per i consiglieri Vassallo e Carpitella la Tares ´è una scelta sofferta ma necessaria´

“Una decisione molto sofferta, adottata solo ed esclusivamente per il bene della nostra città”. Il consigliere comunale di Trapani, Andrea Vassallo, è intervenuto in merito alla recente approvazione da parte dell’assemblea di Palazzo Cavarretta delle tariffe della Tares, la nuova tassa sui rifiuti solidi urbani, che comporterà una serie di aumenti rispetto al passato che ovviamente gravano sui cittadini trapanesi. Vassallo specifica comunque che “pur nella sua contestata rigorosità, il regolamento del tributo, imposto da una legge nazionale e già approvato dal Consiglio qualche mese addietro, ha previsto meccanismi di esenzione ed abbattimenti per complessivi 260.000 euro che l’amministrazione ha inserito nel bilancio a salvaguardia delle famiglie meno abbienti. La gravità della situazione economica del paese, che ha determinato negli ultimi anni una riduzione progressiva e sempre più cospicua dei trasferimenti di risorse finanziarie sia statali che regionali, impone ai comuni, compreso il nostro, di autofinanziarsi con i tributi comunali come l’I.M.U., l’addizionale comunale I.R.PE.F. ed, appunto, la Tares. Questo – ha aggiunto l’esponente del gruppo dei Socialisti-Riformisti - significa che se i comuni vogliono sopravvivere e continuare ad erogare servizi, è inevitabile che essi debbano innalzare i tributi locali per reperire le risorse loro necessarie”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni della consigliera Tiziana Carpitella, perfettamente in linea dunque con il compagno di partito. “Č facile puntare il dito - ha sottolineato - contro chi sostiene questa amministrazione, da parte dei consiglieri dell´opposizione. I governi Monti e Letta hanno ridotto i fondi e ora tocca alle amministrazioni risolvere i problemi chiedendo sempre più tasse ai cittadini. I sindaci devono decidere se cancellare i servizi o andare in contro alla bancarotta, spendendo soldi che non hanno, emettendo fatture che non salderanno mai. Ma il 2013 è un anno particolare siamo alla fine di novembre e molti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione per l´anno in corso. Non l´hanno fatto – prosegue - perch´ il governo continua a cambiare le regole e a tagliare i fondi, quindi i sindaci non sanno quanti soldi hanno a disposizione e sono costretti a tassare i cittadini per far fronte alle spese. La verità a mio avviso è che i comuni italiani vanno aiutati perchè non riescono più a sopravvivere. Spero – conclude Tiziana Carpitella - che i cittadini possano capire il disagio provato dai consiglieri della maggioranza ad approvare la delibera riguardante la TARES”.

 

ALTRE NOTIZIE

Aniem, ´Bene Ministero su svolta qualificazione e semplificazione normativa´
L’Aniem – l’Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere aderente a Confimi Impresa – accoglie con enorme soddisfazione le anticipazioni proven...
Leggi tutto
Estorsione a Nino Papania, assolti i presunti responsabili
Gli alcamesi Giuseppe De Blasi, 28 anni, Giovanni Renda, 44 anni, e Leonardo Vicari, 53 anni, sono stati assolti dal GUP di Trapani, Emanuele Cersosim...
Leggi tutto
Appello del Trapani Calcio ai tifosi
Pubblichiamo integralmente la nota dell´ufficio stampa del Trapani Calcio dopo la multa inflitta alla società a causa del grave ferimento...
Leggi tutto
´Castelvetrano libera Castelvetrano´, tutti insieme per la legalità
“In Sicilia c’è la mafia ma anche il più forte movimento antimafia del Paese. Questa è la forza che dobbiamo quotidianamente colt...
Leggi tutto
Porto turistico di Marsala, via libera al progetto della MYR
Con una ricettività di oltre 1000 posti barca per Yacht fino a 75m ed un’ampia offerta di servizi turistici, il progetto definitivo del Marina ...
Leggi tutto
Novara-Trapani, i convocati di Boscaglia
Sono 23 i calciatori convocati da mister Roberto Boscaglia per la partita Novara-Trapani, che si disputerà domani alle ore 20.30 presso lo stad...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

giuseppe su Per gli ultras del Palermo il derby è già iniziato: incursione notturna al ´Sorrentino´:
Caro Pammilo oramai sei diventato patetico,questo tuo ironizzare,attaccare e denigrare il capoluogo,sempre e comunque solo per il gusto di farlo.Mi domando perche´ non scrivi a casa tua ,che avete tanti probemi.Ancora comunque esiste la Provincia di Trapani

pammilo su Per gli ultras del Palermo il derby è già iniziato: incursione notturna al ´Sorrentino´:
..forse quel ´paesano´ non scriverebbe così tanto contro Trapani, se i trapanesi ammettessero che neanche loro abitano in una metropoli, e che l´essere stati capoluogo di una provincia minuscola non ´ un motivo per cui bisogna tifare per forza per loro..

ziopino su Per gli ultras del Palermo il derby è già iniziato: incursione notturna al ´Sorrentino´:
Ce n´è uno ad esempio che scrive su tutti i siti siciliani contro Trapani. Se il ´paesano´ dei palermitani intende tutto ciò che è al di fuori dei loro confini, quello invece è un paesano senza virgolettato perch´ è lui stesso che ci tiene a dimostrarlo, si fà portavoce degli altri suoi compaesani.

pammilo su Trapani, crollo strutturale al Palazzo di Giustizia:
Tanto vale chiuderlo, basta ed avanza quello di Marsala..

ciccio tasca su Svanisce il sogno dei play off ma la Pall. Trapani merita lo stesso tanti applausi:
se il Trapani Basket non è nei play off lo si deve esclusivamente all´incompetenza della dirigenza granata

VITO su Trapani, crollo strutturale al Palazzo di Giustizia:
OLTRE A FARE IL PIU´ BRUTTO PALAZZO DELLA CITTA´ OLTRE A QUELLO DELLA QUESTURA, LO HANNO FATTO PURE "FRACCO"; CHISSA´ CHE LADROCINI E QUANTO SARA´ COSTATO !!!!!!!!

VITO su Lafferty fulmina il Trapani, il derby è rosanero:
IO DIREI, AL CONTRARIO DEL VOSTRO PRESSAPOCHISMO, TRAPANI-ARBITRO PIETOSO E SCHIAVO DEI POTERI FORTI 0-1; VEDRETE CHE LA PROSSIMA PARTITA QUESTO ARBITRO DIRIGERA´ IN

stanco di parole su Trapani, il sindaco nomina due nuovi assessori:
Bene, adesso bisogna affrontare il problema della IUC ovvero della Tassa Unica che comprende ila tassa sui rifiuti. E´ necessario per far funzionare bene la differenziata che la tassa sui rifiuti sia diminuita altrimenti, non si avrà la collaborazione dei cittadini! Se dovesse ancora aumentare la tassa, i cittadini invece di cooperare, vessati dal tributo, farebbero esattamente l´opposto, trovando ingiusti. il magg. costo. Sia chiaro, la raccolta differenz. comporta minori costi!

Filippo su Da oggi Marcello Dell´Utri è ufficialmente latitante:
Non fate scappare il compariello suo.Al gabbio,altro che servizi sociali!

pippo su Per gli ultras del Palermo il derby è già iniziato: incursione notturna al ´Sorrentino´:
invece quando i cittadini trapanesi sfottono quelli della provincia...e´ cosa buona vero?? ma per favore!!!

TrapaniOk - registrazione Tribunale di Trapani n° 273 del 17/10/2001 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Copyright © 2013    TrapaniOk - Via G. Errante, 3 - 91100 Trapani - P.IVA: 02446660819 - Tel. (0923) 22511 - Cell. 338 2270597

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web