Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/11/2013 da Michele Caltagirone

Trapani, per i consiglieri Vassallo e Carpitella la Tares ´è una scelta sofferta ma necessaria´

“Una decisione molto sofferta, adottata solo ed esclusivamente per il bene della nostra città”. Il consigliere comunale di Trapani, Andrea Vassallo, è intervenuto in merito alla recente approvazione da parte dell’assemblea di Palazzo Cavarretta delle tariffe della Tares, la nuova tassa sui rifiuti solidi urbani, che comporterà una serie di aumenti rispetto al passato che ovviamente gravano sui cittadini trapanesi. Vassallo specifica comunque che “pur nella sua contestata rigorosità, il regolamento del tributo, imposto da una legge nazionale e già approvato dal Consiglio qualche mese addietro, ha previsto meccanismi di esenzione ed abbattimenti per complessivi 260.000 euro che l’amministrazione ha inserito nel bilancio a salvaguardia delle famiglie meno abbienti. La gravità della situazione economica del paese, che ha determinato negli ultimi anni una riduzione progressiva e sempre più cospicua dei trasferimenti di risorse finanziarie sia statali che regionali, impone ai comuni, compreso il nostro, di autofinanziarsi con i tributi comunali come l’I.M.U., l’addizionale comunale I.R.PE.F. ed, appunto, la Tares. Questo – ha aggiunto l’esponente del gruppo dei Socialisti-Riformisti - significa che se i comuni vogliono sopravvivere e continuare ad erogare servizi, è inevitabile che essi debbano innalzare i tributi locali per reperire le risorse loro necessarie”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni della consigliera Tiziana Carpitella, perfettamente in linea dunque con il compagno di partito. “È facile puntare il dito - ha sottolineato - contro chi sostiene questa amministrazione, da parte dei consiglieri dell´opposizione. I governi Monti e Letta hanno ridotto i fondi e ora tocca alle amministrazioni risolvere i problemi chiedendo sempre più tasse ai cittadini. I sindaci devono decidere se cancellare i servizi o andare in contro alla bancarotta, spendendo soldi che non hanno, emettendo fatture che non salderanno mai. Ma il 2013 è un anno particolare siamo alla fine di novembre e molti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione per l´anno in corso. Non l´hanno fatto – prosegue - perch´ il governo continua a cambiare le regole e a tagliare i fondi, quindi i sindaci non sanno quanti soldi hanno a disposizione e sono costretti a tassare i cittadini per far fronte alle spese. La verità a mio avviso è che i comuni italiani vanno aiutati perchè non riescono più a sopravvivere. Spero – conclude Tiziana Carpitella - che i cittadini possano capire il disagio provato dai consiglieri della maggioranza ad approvare la delibera riguardante la TARES”.

 

ALTRE NOTIZIE

LA PALLACANESTRO TRAPANI DÀ I NUMERI
Diramata la lista ufficiale dei numeri di maglia scelti dagli atleti della Pallacanestro Trapani per il prossimo campionato di A2, girone Ovest. Ecco ...
Leggi tutto
MARETTIMO - FESTA DI CHIUSURA DEL 1° STAGE ESTIVO DI CALCIO
Si è svolta venerdì sera a Marettimo la festa di chiusura del 1° Stage Estivo di Calcio organizzato dall’A.S.D. Inter Club Palermo G. Fa...
Leggi tutto
LA COMPAGNIA SICILIANA SIKILIA. IL MEDIOEVO ALL’EXPO
LA COMPAGNIA SICILIANA SIKILIA. IL MEDIOEVO ALL’EXPO Balli, canzoni e costumi medioevali, dame di corte che si muovono a passo di violoncello, ...
Leggi tutto
GIBELLINA - CANTINE APERTE IN VENDEMMIA PRESSO LE TENUTE ORESTIADI
A settembre il profumo delle uve e del mosto accoglie gli enoappassionati nelle cantine del Movimento Turismo del Vino. È il momento in cui le aziende...
Leggi tutto
ALCAMO - MUSICA ANCORA PROTAGONISTA DOMANI SUL MONTE BONIFATO PER L’ARABAFENICE CON LEONARDO RUVOLO E DIMARTINO, CANTAUTORE CHE SCRIVE PER I BIG DEL POP
Nuovo appuntamento con la musica domani (1 settembre) per le conversazioni al tramonto della rassegna Artisti per Alcamo - L´Arabafenice, che fino al ...
Leggi tutto
CASTELLAMMARE - PARTECIPAZIONE E CONSENSO PER ´TRAMONTI TRA LE PAGINE´, RASSEGNA LETTERARIA A SCOPELLO
“Vibrazioni dell’anima” regalate dal paesaggio di Scopello ascoltando le letture delle pagine dei libri accompagnate dalla musica del violino, della c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su TRAPANI - MELGES 32 WORLD CHAMPIONSHIP:
EVIDENTEMENTE, "MAMMA RAI" NON E´ INTERESSATA AGLI EVENTI CHE ACCADONO SOTTO IL QUARANTESIMO PARALLELO ; TROPPO PROVINCIALI PER LORO !!!!!!!!!!!


Valeria Di Pace su MARSALA - PROVA IL PROVINO CON FRANCESCO STELLA:
in quei giorni non sono su nessun set a Roma e quindi mi piacerebbe partecipare. Vorrei se possibile e se sono ancora in tempo i dettagli


Cavaliere La Barbera Giovanni su TRAPANI - UN MONUMENTO PER I CADUTI TRAPANESI DELL´ULTIMA GUERRA:
Eccellente iniziativa. Non a caso Trapani è fra le 17 Città insignite con Medaglia d’ Oro al Valor Civile in quanto “Oggetto di continui bombardamenti, resisteva impavida alla furia nemica, offrendo alla Patria l´olocausto di seimila dei suoi figli migliori. 1940 – 1945”. F/to Cavaliere La Barbera Giovanni e Arch. Daniela Gerardi , Presidente e Segretaria dell’ Associazione Combattenti e Reduci della Sezione di San Cipirello (PA). www.combattenti ereduci.it


angiove su TRAPANI - CONTROLLI DELLA POLIZIA MUNICIPALE:
ELOGIO alla Polizia Municipale ed ai Tecnici dell´ARPA. I controlli dovrebbero essere fatti anche a quei negozzi che dispongono di condizionatore d´ aria molto rumorosi e che emettono aria caldisssima oltre agli aspiratori delle rosticcerie , pizzerie e ristoranti che con il cattivo odore di olio che emettono viene da vomitare questi locali si trovano nelle vie principale del centro storico e gli apparecchiature citate istallate nelle viuzze dove abitano persone anziani.che hanno


VITO su SICILIA. CROCETTA: L´ACCESSO ALL´ACQUA È UNO DEI DIRITTI FONDAMENTALI DELL´UOMO SECONDO LA RISOLUZIONE DELL´ONU DEL 2 OTTOBRE 2014:
MENO CHIACCHIERE E PIU´ FATTI !!! TOGLIETE L´ACQUA PUBBLICA DALLE MANI DELLA MAFIA CHE HA SGUAZZATO NELLE CHIACCHIERE DEI POLITICI COLLUSI E DATELA A CHI NE HA DIRITTO, OVVERO, LA GENTE !!!!!!!!!!!!


flavia montalto su ANDREA SCANZI A MARSALA CON ´LA VITA È UN BALLO FUORI TEMPO´:
Buongioirno vorrei poter avere ,se possibile, un colloquio con andrea scanzi per proporgli un mio scritto autobiografico molto bello che potrebbe oltresi aiutare molte persone. Grazie attendo risposta


Pammilo su LA SICILIA.....TERRA DI EX PROVINCE SEPARATE IN CASA, BRUM, BRUM:
Ora è stata percorsa. Hanno fatto la prova in simultanea su entrambe le deviazioni: su quella ´grillina´ si risparmiano 9 chilometri e 16´ su 50. L´incomodo, in altre parole rimane sempre superiore alla mezz´ora. Se tutto va bene. Meglio di niente? Meglio di niente sì. Ma questo lo dico io. Loro, invece, dicono ´Problema risolto´.


marco fileccia su LEGA DIFESA DEL CANE - FAVIGNANA (TP), STRAGE DI ANIMALI CON ESCHE AVVELENATE:
gentilissima associazione, desidero a breve inviare una segnalazione presso il Comune di palermo, Carini e Cinsi circa una vasta quantità di cani randaggi così come altre istituziioni e autorità di polizia per altri fattori igienico, sanitari e di sicurezza. Vorrei inviare il tutto per conoscenza a voi. Reatando in attesa di un risocntro si porgono cordiali saluti.


Pammilo su LA SICILIA.....TERRA DI EX PROVINCE SEPARATE IN CASA, BRUM, BRUM:
Fino a quando quella strada non sarà percorsa da qualcuno nessuno è autorizzato a dire che si tratta di un acomoda bretelle. Vedremo. Nel frattempo posso passare tranquillamente per ´politicamente scorretto´. Sapesse quanto me ne frega, signora Balla.


Pammilo su MAZARA DEL VALLO CONFERMA LE TRE VELE BLU E SUPERA LE ANALISI DI GOLETTA VERDE:
Siccome anche il lignuaggio è importante, forse è bene ricordare che Goletta Verde adotta la seguente scala di valutazione, basata su 3 livelli: Fortemente inquinato, inquinato e nei limiti. Quindi se risulta che a Trapani ed a Mazara i campionamenti sono ´nella norma´ non vuol dire che a Trapani ed a Mazara s´è raggiunta appena la sufficienza, ma che il mare è veramente pulito. Quanto alle vele, ricordo che anche Cornino ne ha totalizzate 3, mentre Erice ne ha totalizzate 2.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web