Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/11/2013 da Michele Caltagirone

Trapani, per i consiglieri Vassallo e Carpitella la Tares ´è una scelta sofferta ma necessaria´

“Una decisione molto sofferta, adottata solo ed esclusivamente per il bene della nostra città”. Il consigliere comunale di Trapani, Andrea Vassallo, è intervenuto in merito alla recente approvazione da parte dell’assemblea di Palazzo Cavarretta delle tariffe della Tares, la nuova tassa sui rifiuti solidi urbani, che comporterà una serie di aumenti rispetto al passato che ovviamente gravano sui cittadini trapanesi. Vassallo specifica comunque che “pur nella sua contestata rigorosità, il regolamento del tributo, imposto da una legge nazionale e già approvato dal Consiglio qualche mese addietro, ha previsto meccanismi di esenzione ed abbattimenti per complessivi 260.000 euro che l’amministrazione ha inserito nel bilancio a salvaguardia delle famiglie meno abbienti. La gravità della situazione economica del paese, che ha determinato negli ultimi anni una riduzione progressiva e sempre più cospicua dei trasferimenti di risorse finanziarie sia statali che regionali, impone ai comuni, compreso il nostro, di autofinanziarsi con i tributi comunali come l’I.M.U., l’addizionale comunale I.R.PE.F. ed, appunto, la Tares. Questo – ha aggiunto l’esponente del gruppo dei Socialisti-Riformisti - significa che se i comuni vogliono sopravvivere e continuare ad erogare servizi, è inevitabile che essi debbano innalzare i tributi locali per reperire le risorse loro necessarie”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni della consigliera Tiziana Carpitella, perfettamente in linea dunque con il compagno di partito. “È facile puntare il dito - ha sottolineato - contro chi sostiene questa amministrazione, da parte dei consiglieri dell´opposizione. I governi Monti e Letta hanno ridotto i fondi e ora tocca alle amministrazioni risolvere i problemi chiedendo sempre più tasse ai cittadini. I sindaci devono decidere se cancellare i servizi o andare in contro alla bancarotta, spendendo soldi che non hanno, emettendo fatture che non salderanno mai. Ma il 2013 è un anno particolare siamo alla fine di novembre e molti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione per l´anno in corso. Non l´hanno fatto – prosegue - perch´ il governo continua a cambiare le regole e a tagliare i fondi, quindi i sindaci non sanno quanti soldi hanno a disposizione e sono costretti a tassare i cittadini per far fronte alle spese. La verità a mio avviso è che i comuni italiani vanno aiutati perchè non riescono più a sopravvivere. Spero – conclude Tiziana Carpitella - che i cittadini possano capire il disagio provato dai consiglieri della maggioranza ad approvare la delibera riguardante la TARES”.

 

ALTRE NOTIZIE

TRAPANI CALCIO - DICHIARAZIONE DI GIOVANNI ABATE
In relazione alla mia dichiarazione rilasciata al termine della gara con il Brescia, nella serata del 29 u.s. desidero chiarire e precisare quanto seg...
Leggi tutto
L’A.N.A.S. selezione 132 volontari per il servizio civile 2015
PER PRESENTAZIONE DOMANDE E INFO SI PUO´ CHIAMARE ANCHE IL 339 1734133 O VISITARE IL Leggi tutto
PALLACANESTRO TRAPANI - Ripresa del lavoro, sabato gara esterna contro Jesi
Riprende la preparazione della Pallacanestro Trapani, in vista della gara esterna contro Jesi, fissata per sabato prossimo 4 aprile (ore 20.30) e vale...
Leggi tutto
Battuta d´arresto per l´Entello a Marsala
Battuta d´arresto nel campionato di serie D femminile per l´Erice Entello, impegnata sabato sera in trasferta sul difficile campo della Imex Marsala. ...
Leggi tutto
AZZURRO COME MARSALA 100 di Salvatore Lo Presti
1912-2015, centoquattro anni di calcio a Capo Lilibeo, dalla fondazione avvolta nel mistero e dai primi derby col Trapani nel 1912 al primo torneo fed...
Leggi tutto
MARSALA - La cerimonia di consegna delle targhe sabato mattina a Palazzo VII Aprile PREMIATI LA ´MARSALA DOC´ E LA TRINACRIA BRAZILIAN DI JIU-JITSU
Premiati sabato mattina a Marsala, nella Sala delle Lapidi di Palazzo VII Aprile, atleti e dirigenti della Polisportiva Marsala Doc di atletica legger...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gabriele su Bulgaria-Italia 2-2: Conte e i calci nel Popov:
Io non farei più giocare la Nazionale in generale.. per quello che vale!


ROBERTo su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
NON SI DISCUTONO LE QUALITA´UMANE E PROFESSIONALI DEI GIOCATORI E DEL MISTER PERSONE PERBENE MA SPORTIVAMENTE NON SI POSSONO PERDERE 16 PARTITE NEL FINALE POCHISSIME ATTENUANTI MOLTISSIME COLPE SQUADRA MOLTO COMPETIVA TIFOSI PAZIENTISSIMI PRESIDENTE ENCOMIABILE


ROBERTo su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
DEDICATO A CHI PUÒ FARE ATTIVITA´ SPORTIVA LA FIACCHRZZA DEL CORPO INDEBOLISCE L´ ENERGIA DELLO SPIRITO UN UOMO POI FIACCO NEL CORPO E NELLO SPIRITO SI DILETTA NELL´ INERZIA CORROMPITRICE ROSMINI SUL REFERTO DI GARA


ROBERTo su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
BASKET FINE DELLA FIDUCIA FINE DELLA SPERANZA FINE DI TUTTO CAMPIONATO DISASTROSO SQUADRA COMPETITIVA SENZA CARATTERE SENZA CUORE PARZIALE GRINTA RISPECCHIA IL MISTER BRAVO NEL PASSATO MA NON A TRAPANI DIFESA COLABRODO ATTACCO DA EVVIVA IL PARROCO SENZA PAZIEMZA SENZA CONTINUI BLOCCHI SENZA IDEE SENZA NIENTE E COL FORTE LJON CHE FOZA SENZA AIUTI NIENTE SCUSE POTEVAMO GIOCARE IN7/ 8 CAMBIARE QUASI TUTTO !!!


roberto su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
LA DIFESA DEVE MARCARE BENE NEI CROSS CAPITO PUR BRAVO E TECNICO TERLIZZI? BENE A CENTROCAMPO BENISSIMO SE MIGLIORANO CIARAMITARO E SCOZZARELLA PERO" MISTER COSI SIAMO SCARSI SUGLI ESTERNI ALMENO UNO FRA BASSO FALCOE NADAREVIC DEVE GIOCARE E POI ABBATE E" INDISPENSABILE MALELE E" MORBIDO CORRE E BASTA DEVE CORRERE AI RIPARI FIN DALLA PARTITA COL FROSINONE SQUADRA TOSTA E IN CORSA BRAVO NEL RECUPERO FISICO E MENTALE


Pammilo su Bulgaria-Italia 2-2: Conte e i calci nel Popov:
Ero contrario a Conte CT proprio perch´ ex juventino.Ora è la Juve che gli da addosso. Io non farei più giocare la Nazionale al ´delle Alpi´. Non ne sono degni.


roberto su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
Buon PAREGGIO SFORTUNATISSIMI NEL FINALE GRINTOSI E MESSI BENE IN CAMPO GIUSTO PERO" IL PAREGGIO DA RIVEDERE DISATTENZIONI E SCELTA DI GIOCATORI NON INCONTREMO SEMPRE UN BRESCIA MEDIOCRE E INCOMPLETO COSMI TRASCINATORE E GRINTOSISSIMO CON LUI TI PAGHI IL PREZZO DEL BIGLIETTO


Roberto su Antonio Pasquale Lufrano:
La VERGOGNA DEI MASS-MEDIA NON TUTTI MA MOLTI SPARANO NEL MUCCHIO FANNO TUTTO UN FASCIO!!! ESEMPI TANTISSIMI INVALIDI OSPEDALE AZIENDE SCUOLE QUARTIERI UFFICI E ANCORA FINO ALLE CALENDE GRECHE VERGOGNA E NEMMENO CONOSCONO !!! VERGOGNA NON SOLO STAMPA E TRASMISDIONI MA ANCHE L´UOMO COMUNE VERGOGNA!!! E LA POLITICA NON C´ENTRA!!! SIAMO QUELLLOK CHE MERTIAMO!!!


roberto su PALLACANESTRO TRAPANI - L’assistant-coach Genovese: Con Biella dovremo controllare il ritmo:
CARO BRAVISSIMO GIACOMO OLTRE E GIUSTAMENTE CONTROLLARE IL RITMO BISOGNA CONTROLLARE LA TESTA


roberto su Antonio Pasquale Lufrano:
I GIOVANI NON VENGONO ASSUNTI DALLO STATO PERCHE LA VITA SI E" ALLUNGATA PERO2 LO STATO NON PENSA MAI A RECUPERARE MILIONI E MILIONI DI EURO VEDI POLITICI VEDI ENTI INUTILI VEDI COMMISSIONI VEDI MANAGER VEDI PERSONGGI DELLA RAI STRAPAGATI E ALCUNI LECCHINI E NULLI VEDI TANTI OSPITI ALCUNU PER FARE GOSSIP VEDI FESTIVAL DI SANREMO CON CIFRE DA DELIRIO E TANTO TANTO ALTRO


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web