Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/11/2013 da Michele Caltagirone

Trapani, per i consiglieri Vassallo e Carpitella la Tares ´è una scelta sofferta ma necessaria´

“Una decisione molto sofferta, adottata solo ed esclusivamente per il bene della nostra città”. Il consigliere comunale di Trapani, Andrea Vassallo, è intervenuto in merito alla recente approvazione da parte dell’assemblea di Palazzo Cavarretta delle tariffe della Tares, la nuova tassa sui rifiuti solidi urbani, che comporterà una serie di aumenti rispetto al passato che ovviamente gravano sui cittadini trapanesi. Vassallo specifica comunque che “pur nella sua contestata rigorosità, il regolamento del tributo, imposto da una legge nazionale e già approvato dal Consiglio qualche mese addietro, ha previsto meccanismi di esenzione ed abbattimenti per complessivi 260.000 euro che l’amministrazione ha inserito nel bilancio a salvaguardia delle famiglie meno abbienti. La gravità della situazione economica del paese, che ha determinato negli ultimi anni una riduzione progressiva e sempre più cospicua dei trasferimenti di risorse finanziarie sia statali che regionali, impone ai comuni, compreso il nostro, di autofinanziarsi con i tributi comunali come l’I.M.U., l’addizionale comunale I.R.PE.F. ed, appunto, la Tares. Questo – ha aggiunto l’esponente del gruppo dei Socialisti-Riformisti - significa che se i comuni vogliono sopravvivere e continuare ad erogare servizi, è inevitabile che essi debbano innalzare i tributi locali per reperire le risorse loro necessarie”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni della consigliera Tiziana Carpitella, perfettamente in linea dunque con il compagno di partito. “Č facile puntare il dito - ha sottolineato - contro chi sostiene questa amministrazione, da parte dei consiglieri dell´opposizione. I governi Monti e Letta hanno ridotto i fondi e ora tocca alle amministrazioni risolvere i problemi chiedendo sempre più tasse ai cittadini. I sindaci devono decidere se cancellare i servizi o andare in contro alla bancarotta, spendendo soldi che non hanno, emettendo fatture che non salderanno mai. Ma il 2013 è un anno particolare siamo alla fine di novembre e molti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione per l´anno in corso. Non l´hanno fatto – prosegue - perch´ il governo continua a cambiare le regole e a tagliare i fondi, quindi i sindaci non sanno quanti soldi hanno a disposizione e sono costretti a tassare i cittadini per far fronte alle spese. La verità a mio avviso è che i comuni italiani vanno aiutati perchè non riescono più a sopravvivere. Spero – conclude Tiziana Carpitella - che i cittadini possano capire il disagio provato dai consiglieri della maggioranza ad approvare la delibera riguardante la TARES”.

 

ALTRE NOTIZIE

Sorpresi a rubare in abitazione. Arrestati dai Carabinieri
Prosegue incessante l’attività di contrasto ai furti posta in essere dai carabinieri della Compagnia di Castelvetrano che, nei giorni scorsi, h...
Leggi tutto
Egadi ecologiche e sicure. Un’estate dai grandi numeri
Un’estate dai grandi numeri alle isole Egadi, dove il ferragosto è stato caratterizzato da una presenza turistica massiccia e da apprezzati spe...
Leggi tutto
Mazara del Vallo. Da oggi il Festino di San Vito patrono della città
Prendono il via oggi 20 agosto con l’annuncio in piazza della Repubblica (ore 18,30) i festeggiamenti in onore di San Vito, patrono della città...
Leggi tutto
Carmine Esposito : da poche ore guida la Polizia di stato di Brescia
Dirigente Superiore della Polizia di Stato. Napoletano, 57 anni, già capo della squadra Mobile fu trasferito a Palermo («a ridosso delle stragi...
Leggi tutto
Oddo : all´Asp di Trapani nomine tecniche per il rilancio
Nomine tecniche che puntano al rilancio, già in atto, della sanità trapanese. Così il deputato questore all’Ars, on. Nino Oddo...
Leggi tutto
La Porta interroga Damiano sulla rimozione erbe infestanti sui cigli stradali
Il consigliere comunale Giuseppe La Porta , del gruppo consiliare Art.4, ha inviato una interrogazione al Sindaco di Trapani Vito Damiano, che riport...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su La Porta interroga Damiano sulla rimozione erbe infestanti sui cigli stradali:
MI SA CHE GLI AMMINISTRATORI COMUNALI DI TRAPANI CONSIDERINO LE ERBACCE, DI CUI LA CITTA´ E´ PIENA, COME VERDE PUBBLICO, VISTO CHE LA CITTA´ NE E´ PRIVA . DEL RESTO I CANI CHE SMERDANO IL CENTRO STORICO NON SI POSSONO TOCCARE PERCHE´ SONO CANI DI QUARTIERE (COSI´ MI HA DETTO UN VIGLILE URBANO) ; VUOI VEDERE CHE LE ERBACCE SONO ERBACCE DI QUARTIERE ???????


VITO su Oddo : all´Asp di Trapani nomine tecniche per il rilancio:
I POLITICI DI PROFESSIONE COME ODDO, DA SECOLI SI RIEMPIONO LA BOCCA CON LA PAROLA "RILANCIO" ; IO, PERSONALMENTE, MI ACCONTENTEREI SOLO DEL "LANCIO" CHE NON C´E´ MAI STATO PER COLPA DI POLITICI PROFESSIONISTI E INETTI !!!!!!!!!!!


Angelo su Trapani, l´amministrazione comunale ha avviato la rimozione della posidonia dai litorali:
Spiaggia di Trapani e di Erice trattate male...sporcizia e pisidonia a volontà. I turisti ringraziano e non ci torneranno più!


VITO su Ricostituito il gruppo PD al Consiglio Comunale di Trapani:
HO DECISO DI ESSERE PIU´ OSSESSIVO CHE MAI : LA FONTANA DEL SATURNO NON FUNZIONA DA ALMENO QUINDICI GIORNI; QUESTO VUOL DIRE CHE IL CINQUANTA PER CENTO DELLE FONTANE DI TRAPANI NON E´ FUNZIONANTE. SECONDO VOI, DI CHI E´ LA COLPA ??????????


VITO su Abbruscato: la rinnovata fiducia mi garantisce la serenità:
SALTANDO DI PALI IN FRASCHE, SEMBREREBBE CHE CAPITINO TUTTE A ME : OGGI, PASSANDO DAL MERCATO DEL PESCE, CON UN TRAFFICO RESO CAOTICO DAI VENDITORI ABUSIVI DI PESCE MARCIO NEL BEL MEZZO DELLA STRADA, FACCIO NOTARE ALL´INUTILE VIGILE URBANO LE CONDIZIONI DELLA VIABILITA´ IN QUEL TRATTO DI STRADA; RISPOSTA : "SIGNOR MIO QUI NON FUNZIONA NIENTE" ; SECONDO ME, QUESTO VIGILE RUBA LO STIPENDIO !!!!!! MEGLIO LO ZIMBAWE !!!!!!!!!!!!


VITO su Abbruscato: la rinnovata fiducia mi garantisce la serenità:
SALTANDO DI PALI IN FRASCHE, SEMBREREBBE CHE CAPITINO TUTTE A ME : OGGI, PASSANDO DAL MERCATO DEL PESCE, CON UN TRAFFICO RESO CAOTICO DAI VENDITORI ABUSIVI DI PESCE MARCIO NEL BEL MEZZO DELLA STRADA, FACCIO NOTARE ALL´INUTILE VIGILE URBANO LE CONDIZIONI DELLA VIABILITA´ IN QUEL TRATTO DI STRADA; RISPOSTA :


VITO su Ricostituito il gruppo PD al Consiglio Comunale di Trapani:
RICOSTITUITO O NON RICOSTITUITO, SEMPRE NIENTE FANNO !!!!!!!!


Mozzo50 su Valderice. Spezia: ristabiliamo la verità dei fatti sui parcheggi a pagamento:
Senza scomodare la lontana Europa,e al di la´ delle beghe di partito,ricordo che l´aliquota IMU per le seconde case e´ tra le più´ alte in Italia,la Tares ha avuto bisogno di un ulteriore saldo,e forse applicheranno una Tasi anche alle seconde case.Questi i fatti ,alla giunta smentirli ,dato che si vuole chiudere col passato


VITO su Abbruscato critica il Sindaco Damiano:
VERAMENTE IL VOSTRO MODO DI FARE, INTENDO DI TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE AL COMUNE, NON SUSCITA SENSO DI IMPOTENZA AI CITTADINI, MA IO PARLEREI PROPIO DI SCONCERTO, INTESO COME SENSO DI VOMITO !!!!!!


MISTER FLOYD su Valderice: Istituzione strisce blu:
A TRAPANI NEL VIALE REGIONE SICILIANA HANNO TOLTO IL DISTRIBUTORE DI BENZINA. I CITTADINI NON POSSONO USUFRUIRE DEL NUOVO PASSAGGIO PERCHE I DEFICIENTI DI TURNO VI PARCHEGGIANO.SIAMO COSTRETTI AD ATTRAVERSARE UN INCROCIO PERICOLOSO PER COLPA DI QUESTI INCIVILI.!!! E I VIGILI URBANI SONO ASSENTI !!VERGOGNAAAAA.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Trapani n° 273 del 17/10/2001 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Copyright © 2013    TrapaniOk - Via G. Errante, 3 - 91100 Trapani - P.IVA: 02446660819 - Tel. (0923) 22511 - Cell. 338 2270597

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web