Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/11/2013 da Michele Caltagirone

Trapani, per i consiglieri Vassallo e Carpitella la Tares ´è una scelta sofferta ma necessaria´

“Una decisione molto sofferta, adottata solo ed esclusivamente per il bene della nostra città”. Il consigliere comunale di Trapani, Andrea Vassallo, è intervenuto in merito alla recente approvazione da parte dell’assemblea di Palazzo Cavarretta delle tariffe della Tares, la nuova tassa sui rifiuti solidi urbani, che comporterà una serie di aumenti rispetto al passato che ovviamente gravano sui cittadini trapanesi. Vassallo specifica comunque che “pur nella sua contestata rigorosità, il regolamento del tributo, imposto da una legge nazionale e già approvato dal Consiglio qualche mese addietro, ha previsto meccanismi di esenzione ed abbattimenti per complessivi 260.000 euro che l’amministrazione ha inserito nel bilancio a salvaguardia delle famiglie meno abbienti. La gravità della situazione economica del paese, che ha determinato negli ultimi anni una riduzione progressiva e sempre più cospicua dei trasferimenti di risorse finanziarie sia statali che regionali, impone ai comuni, compreso il nostro, di autofinanziarsi con i tributi comunali come l’I.M.U., l’addizionale comunale I.R.PE.F. ed, appunto, la Tares. Questo – ha aggiunto l’esponente del gruppo dei Socialisti-Riformisti - significa che se i comuni vogliono sopravvivere e continuare ad erogare servizi, è inevitabile che essi debbano innalzare i tributi locali per reperire le risorse loro necessarie”.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni della consigliera Tiziana Carpitella, perfettamente in linea dunque con il compagno di partito. “È facile puntare il dito - ha sottolineato - contro chi sostiene questa amministrazione, da parte dei consiglieri dell´opposizione. I governi Monti e Letta hanno ridotto i fondi e ora tocca alle amministrazioni risolvere i problemi chiedendo sempre più tasse ai cittadini. I sindaci devono decidere se cancellare i servizi o andare in contro alla bancarotta, spendendo soldi che non hanno, emettendo fatture che non salderanno mai. Ma il 2013 è un anno particolare siamo alla fine di novembre e molti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione per l´anno in corso. Non l´hanno fatto – prosegue - perch´ il governo continua a cambiare le regole e a tagliare i fondi, quindi i sindaci non sanno quanti soldi hanno a disposizione e sono costretti a tassare i cittadini per far fronte alle spese. La verità a mio avviso è che i comuni italiani vanno aiutati perchè non riescono più a sopravvivere. Spero – conclude Tiziana Carpitella - che i cittadini possano capire il disagio provato dai consiglieri della maggioranza ad approvare la delibera riguardante la TARES”.

 

ALTRE NOTIZIE

la Direzione dell’Associazione, riunitasi a Torino il giorno 11 aprile ha deliberato di organizzare a Palermo un corteo
A seguito delle vicende che hanno visto tanti Cristiani nel mondo, vittime di intolleranza e di violenza, la Direzione dell’Associazione, riunitasi ...
Leggi tutto
A POCHE ORE DALLA CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI DELLA COPPA NISSENA, L’ELENCO PROVVISORIO VEDE GIÀ I BIG DEL CIVM
A CALTANISSETTA SALE L’ADRENALINA PER L’ATTESISSIMO EVENTO GRAZIE ANCHE ALLE MANIFESTAZIONI COLLATERALI IN CENTRO STORICO Palermo 21 Aprile 2...
Leggi tutto
Magliona è già in modalità Coppa Nissena
Dopo il record di Erice il campione italiano prototipi CN resta in Sicilia per il secondo round del CIVM, a Caltanissetta il 25-26 aprile, con la scud...
Leggi tutto
RADUNO FIAT COUPE´ SICILIA: IL 2 MAGGIO A MARSALA
Un itinerario storico-enologico nel programma del raduno a Marsala delle "Fiat Coupè", organizzato dal Registro Fiat Italiano - sezione di Trap...
Leggi tutto
SITUAZIONE INFORTUNATI. STOP ANCHE PER SIMONE BASSO
Dopo la risoluzione dell´edema post - contusivo alla coscia destra, riportato nel corso della gara contro il Catania dal centrocampista Simone Basso, ...
Leggi tutto
La mostra del fischietto ´Il mondo contadino´ apprezzata anche dagli stranieri
Si è conclusa con un vero successo di critiche e di pubblico la mostra del fischietto "Il mondo contadino" organizzata dall´associazione cultur...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

ROBERTO su DIOCESI DI TRAPANI - Le famiglie della Diocesi contro l’indifferenza sulla realtà carceraria:
CONFERMO LEI È UN BRAVO VESCOVO MA SARÒ ASFISSIANTE INSOPPORTABILE MA SI DIA DA FARE A FAR APRIRE LE CHIESE CHIUSE E ABBANDONATE!!! SERVONO PER FARE TANTO BENE!!! LO VUOLE DIO !!! LO VUOLE IL. PAPA!!! LO VOGLIONO TUTTI I FEDELI!!! LO VOGLIONO TUTTI CITTADINI!!! CREDENTI..E NON CREDENTI!!! GUARDATE IL VOSTRO RUOLO !!! GUARDATE LA VOSTRA COSCIENZA!!!


ROBERTO su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
Confermerei ANCHE MEINI PER IL SUO OTTIMO POTENZIALE UNA PROVA DI RISCATTO CON PIU CORAGGIO PERSONALITA FANTASIA CONFERMEREI ANCHE IL MISTER MA DEVE ESSERE PIU´ TIGRE CHE AGNELLO!!! E ADESSO BUON ROPOSO BUONE FERIE E BUON LAVORO VI SEGUIREMO CON LA SOLITA PASSIONE


ROBERTO su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
PRESIDENTE IO CONFERMEREI TUTTI DAI GioCatori allo sTaff te cnico al direttore sportivo ai preparatori atletici Diamo loro una altra possibilita´ SONO STATO CRITICO SPESSO MA SONO PROFESSIONISTI SERI POI CASSA PERMETTENDO. UN alapivot forte e un play completo e con personalita´ E allkra ecco lo squadrone carattere grinta pazienza permettendo Oppure si faccia chiarezza e programma su tutto!!!


pammilo su Inter-Milan 0-0: a San Siro è “Vuoto assistenziale”:
Ho visto spesso goal validi annullati. Ma è la prima volta che vedo l´annullamento di un autogol valido..


Salvatore su FORZA ITALIA - Toni Scilla, Forza Italia: Decreto quote tonno rosso anno 2015. Scelta scellerata e inaccettabile: i ricchi sempre più ricchi, i poveri sempre più poveri:
Inanzitutto c´è da dire che negli anni dietro l´unico settore che è stato penalizzato e stata la circuizione infatti sono rimaste solo 12 barche tra l´altro la quota è stata portata ai minimi termini e per andare in pesca hanno comprato le quote con i soldi e tra l´altro queste quote ancora ridimensionate quindi ora non vi lamentate accontentatevi


Gabriele su Andata Quarti di Champions League: Juventus-Monaco, il rigore è giusto:
Il Barcellona è scandaloso tanto è forte!


ROBERTO su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
COMUNQUE TECNICAMENTE CI MANCANO UN FORTE PLAY COMPLETO E CON PERSONALITA´ E UNA ALAPIVOT DI SPESSORE ALLORA CASSA PERMETTENDO POSSIAMO LOTTARE AI VERTICI MA CON MENTALITA´ GRINTA CARATTERECONTINUITA´ DETERMINAZIONE SANGINANDO IN DIFESA E RSGIONANDO IN ATTACCO


ROBERTO su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
Gioia eAMAREZZA GIOIAPER AVER BATTUTO A CASA LORO UNA SQUADRA ATTREZZATISSIMA PER LA A1 AMAREZZA PERCHÉ ERAVAMO UN SQUADRA COMPETITIVA COME ABBIAMO SEMPRE DETTO PER ALTRI MOTIVI GIA TRITI E RITRITI ABBIAMO FALLITO


ROBERTO su Antonio Pasquale Lufrano:
SE SPARTA PIANGE ATENE NON RIDE!!! NORD TRISTE NORD CON BANCAROTTE FURTI DI OGNI GENERE MASSACRI DI OGNI GENERE MOGLI FAMIGLIE CAMPI DI CALCIO DISTRUTTI RICCHEZZE STRANE INSENSIBILITA ASOCIALITÀ CORRUZIONI VARIE É QUESTO IL NORD PULITO ??? SIC!!!


ROBERTo su Pallacanestro Trapani-Verona 91-92. Tabellino e cronaca:
BASKET IL PRESIDENTE HA DETTO CHE MOLTI GIOCATORI TRAMITE I PROCURATORI VOGLIONO VENIRE A TRAPANI VI FACCIO RICORDARE PERCHÉ PERCHÉ É UNA SOCIETÀ SERIA PERCHÉ IL PUBBLICO É TIFOSO E CRITICO MA SPORTIVO E PULITISSIMO PERCHÉ LA GENTE A TRAPANI É RISPETTOSISSIMA DELLA PRIVACY DEI GIOCATORI PERCHÉ È UN MERAVIGLIOSO POSTO TURISTICO GEOGRAFICO AMBIENTALE PER QUESTO


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web