Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 11/06/2018 da Direttore

Un successo la sesta edizione della Egadi Swim race, gara di nuoto tra Levanzo e Favignana, nonostante la corrente

Un
Si è svolta ieri, nelle acque tra Levanzo e Favignana, la sesta edizione della Egadi Swim Race, gara di nuoto organizzata dall’Associazione Extrema con il patrocino del Comune di Favignana e dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi". Ben 96 gli atleti al nastro di partenza, provenienti da tutta Italia e da diverse parti dell’Europa (Germania, Malta, Lussemburgo). La gara, con partenza da Levanzo e arrivo al Faraglione di Favignana, è stata rinviata da sabato 9 a domenica 10 giugno, a causa delle condizioni meteo marine. Ma anche domenica, nonostante un inizio ottimale, al centro del canale tra le due isole i nuotatori sono stati investiti da una corrente fortissima, che li ha scarrocciati di circa 500 m in direzione di Marettimo. L´intervento dell´organizzazione, supportata da 17 imbarcazioni tra cui i mezzi della Capitaneria di porto e dell’Area marina protetta, a permesso che fossero tutti messi in sicurezza e che potessero continuare questa gara, una piccola grande avventura in mare, concludendola in 89.

Primo classificato assoluto il palermitano Fabrizio Cavataio, categoria Under 23, in 52’ e 42’’; secondo il romano Marco Millefiorini, categoria M50, in 53’ e 03’’; terzo, dal Lussemburgo, Catalin Cosma, in 55’ e 24’’, in ex aequo con il palermitano Alessandro Migliore. Tra le donne, prima Silvia Giammanco, in 1h 23’ 46’’, seconda Milena Barbieri, di Brescia, in 1h 33’ e 16’’, davanti a Nadia Montini, sempre di Brescia (M45), in 1h 41’ e 47’’.

Ogni anno sono sempre di più i nuotatori che vogliono partecipare a questa competizione unica: quest´anno tra i protagonisti anche Elia Terzo, un nuotatore giovanissimo di appena 14 anni che si è cimentato con successo nella traversata.

“Una bella iniziativa – commenta Stefano Donati, direttore dell’AMP – che siamo orgogliosi di supportare sin dai suoi inizi. Un bell’esempio di come la tutela del mare possa coniugarsi anche con i grandi eventi sportivi, a contatto diretto con la natura, senza impatto alcuno”

“All´area marina protetta, ed alla capitaneria di porto vanno i ringraziamenti dell´organizzazione - dichiara Mauro Giaconia di Extrema Asd - per il supporto dato durante la manifestazione. Edizione impegnativa, come del resto sono le gare in mare, ma che dà grande soddisfazione a partecipanti e organizzatori. Certamente confermato l´appuntamento al prossimo anno per una nuova edizione della gara!”


 

ALTRE NOTIZIE

La Redazione di TrapaniOk a tutti i lettori
Siamo nuovamente tornati su Facebook, seguici su:
Leggi tutto
Salemi, inaugurato l´Ecomuseo del grano e del pane
Il sindaco Venuti ricorda Tusa: “Un amico della nostra città”
Calcio: chi vincerà il titolo di capo cannoniere?
La classifica dei cannonieri in serie A si preannuncia combattuta come mai era capitato negli ultimi anni: l´...
Leggi tutto
Tipicità Siciliane: colomba o uovo Pasquale? Ecco alcuni consigli su cosa regalare a dove acquistare
I regali di Pasqua sono sempre molto graditi, ma trovare il più adatto è sempre complicato. Quanti di ...
Leggi tutto
Università, TFA sostegno. Cracolici: ridistribuire posti fra Atenei siciliani
“Occorre ridistribuire fra le Università siciliane i posti TFA di sostegno (Tirocinio Formativo Attivo) della...
Leggi tutto
Migranti, Miccichè all’equipaggio del motopesca Pegaso: ´Salvini in mezzo al mare? Salvate anche lui´
Palermo – “Se vi dovesse capitare di vedere Salvini in mezzo al mare, salvate anche lui”. Così il presidente dell’Assemblea regionale siciliana...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web