Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Nera il 13/11/2013 da Marina Angelo

Chiedeva il ‘pizzo’ per i Casalesi, arrestato nel trapanese

Uno dei sette arrestati dai carabinieri della stazione di Grazzanise (Caserta) ritenuti affiliati al clan dei Casalesi, delle fazioni Schiavone e Zagaria è stato rintracciato nel trapanese.

Gli altri, sono stati arrestati nelle province di Caserta, Frosinone, Terni, Napoli e Campobasso. Dei sette, sei sono finiti in carcere, uno agli arresti domiciliari

Si tratta di Davide Grasso, 41 anni, attualmente detenuto presso il carcere di Favignana. Grasso è indiziato del delitto di estorsione con l´aggravante del metodo mafioso insieme agli altri sei: Alfonso Cacciapuoti 55 anni, attualmente detenuto presso il carcere di Terni e la moglie, Luisa Martino, 50 anni; Biagio Ianuario, 36enne, detenuto presso la casa circondariale di Napoli Secondigliano; Raffaele Panetta, 38enne; Domenico Natale,30 anni e Michele Ammutinato, 46 anni, attualmente detenuto nel carcere di Larino (CB).

Le indagini coordinate dalla Dda di Napoli hanno avuto origine nel mese di marzo e sono scaturite dalle dichiarazioni di alcuni imprenditori che hanno trovato il coraggio di denunciare le richieste estorsive a cui i commercianti dovevano sottostare in prossimità delle festività di Pasqua, Natale e Ferragosto.

È emerso in particolare che i titolari un supermercato, di un´impresa edile, di un negozio di detersivi e di un negozio di materiali edili erano vittime di estorsione. Secondo quanto emerso inoltre, alcuni appartenenti alla fazione dei Zagaria avrebbe chiesto soldi al titolare di attività commerciale che era fratello di una persona ritenuta affiliata alla fazione Schiavone.

Gli arrestati avrebbero assunto inoltre il controllo di un centro scommesse a Falciano del Massico, fittiziamente intestato a una terza persona. Il giro di affari si aggirerebbe intorno ai 100mila euro.

 

ALTRE NOTIZIE

PANTELLERIA (TP): si scagliano contro i Carabinieri. Due arrestati.
Nel primo pomeriggio di venerdì scorso, a Pantelleria, proprio a pochi passi dalla caserma dei Carabinieri, si udivano delle urla provenire dal...
Leggi tutto
Alcamo: ASD Karting Triscina organizza gara cittadina
La passione per il karting, in Sicilia, cresce sempre di più ed ha spinto l’Aci-Csai a raddoppiare dando la sua egida anche al campionato regio...
Leggi tutto
Valderice: oggi ultimo saluto a Nando Marra
Si terranno oggi alle ore 10:00 presso la chiesa Cristo Re di Valderice i funerali di Nando Marra deceduto domenica in un incidente stradale a Cornino...
Leggi tutto
31° anniversario della strage di via Pipitone Federico
In occasione del 31° anniversario della strage di via Pipitone Federico, in cui persero la vita il Consigliere Istruttore Rocco Chinnici, i carabinier...
Leggi tutto
AMMI Trapani:Borsa di studio Tina Garaffa
Venerdì 25 luglio l´ Associazione AMMI ( Associazione Mogli Medici Italiani) sezione di Trapani , nei locali dell´Hotel Tirreno di Pizzolungo, ...
Leggi tutto
Confimi Impresa Sicilia : In finanziaria regionale gli ex Consorzi ASI
Vivo compiacimento esprime Ninni D’Aguanno - Presidente Confimi Impresa Sicilia -per l’inserimento in finanziaria 2014 della Regione Sicilia dell’Art....
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Maria su Valderice: oggi ultimo saluto a Nando Marra:
Sono senza Parole posso dire che sarò vicina a Nella, Attilio e Pierluigi con le mie preghiere.


Filippo su Renzi: Riforma Camera di Commercio di Trapani:
E se vi siete detti non sta succedendo niente, le fabbriche riapriranno, arresteranno qualche studente convinti che fosse un gioco a cui avremmo giocato poco provate pure a credevi assolti siete lo stesso coinvolti.


giuseppe ingardia su Renzi: Riforma Camera di Commercio di Trapani:
la riforma in atto % delle attuali con abbattimento del 50% dei diritti camerali, è una sempolificazione e riduzione di costi poer le piccole imprese italiane. già 12 uniopni regfiopnali camerali hanno predisposto le proposte di riassetto con previsioni di accorpamento conseguenti. La sicilia ivece si attesta su una tardiva quanto miope difesa dell´esistente, fino a mobilitare strume4ntalmente i dipendenti, che comunque avebbero tutelati i propri diritti.


Mozzo50 su Riflessioni politiche sulla mozione di sfiducia al sindaco di Trapani:
Certo che i politici sono incredibili.Un giorno si è uno no sfiduciano il sindaco Damiano.Eppure sanno che il snidato ha diritto per tutto il mandato di vita e di morte su tutto.Puo´ avvicendare assessori prendere decisioni in solitario etc etc.Allora perch´´ far perdere tempo al manovratore?Forse per mettersi in mostra?Il sindaco come i politici saranno giudicati alle elezioni.Lasciatelo lavorare,così´ non avrà´ scuse se non riesce a fare il suo programma.


ziopino su Trapani, sfiducia a Damiano: Fazio passa al contrattacco:
Mi piacerebbe che quella firma fosse vera: si dimetta Vito Damiano. La sua gestione amministrativa è indecente. La Città ha già votato la mozione di sfiducia, è solo lei che fa finta di non vedere.


Giuggiola su Arresto don Librizzi, le dichiarazioni del vescovo di Trapani:
Certo, a fronte di immigrati violentati e usati in modo becero, il nostro Vescovo ci chiede di pregare non per le vittime, ma per i preti e in particolare per Don Sergio. Mi spiace ma per lui non preghero´ e sarebbe bene che la Diocesi reagisse in modo piu´ forte a tutto questo, senza mettersi sempre al primo posto tra le preghiere dei fedeli!


ciccio tasca su Erice, inaugurata la prima sezione delle ´Socialiste di Sicilia´:
Il sig. N. oddo potrà essere contento di questo bellissimo risultato raggiunto.....(vedere i presenti alla manifestazione)......


marco su Trapani, sfiducia a Damiano: Fazio passa al contrattacco:
Manuelo, ma di che parliamo? Fazio in questi 2 anni non ha fatto un bel niente, le ultime proposte fatte si sono basate su problemi che hanno avuto un eco nei media e che potevano portargli un po´ di visibilità...vedi fardelliana e lugio musicale.


VITO su Petizione online per chiedere il cambio al vertice dell´Airgest:
CONSIDERANDO CHE, DA QUANDO E´ STATO INSEDIATO IL NUOVO PRESIDENTE DELL´AIRGEST, L´AEROPORTO DI "TRAPANI BIRGI" HA PERSO VOLI E PASSEGGERI, E´ AUSPICABILE UN CAMBIAMENTO RADICALE RIMETTENDO OMBRA CHE STAVA FACENDO VERAMENTE BENE, CON INTELLIGENZA ED IMPEGNO IL SUO LAVORO !!!


myryam su Trapani, la lettera dell´ex assessore De Maria ai cittadini:
Semplice dire che i problemi dovevano risolvergli gli altri assessorati e che non ci sono soldi...(chissà come dovrebbero fare gli altri ad assicurare manutenzione delle palestre, etc) . La verità è l´incompetenza che improvvisati amministratori mostrano: ci sono una marea di fondi europei che aspettano di essere spesi: quanti ne avete richiesti, che e quanti progetti avete presentato ?Quali sono le vostre idee di sviluppo ? (dire turismo non vale, si dovrebbe dire pure come....)


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Trapani n° 273 del 17/10/2001 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Copyright © 2013    TrapaniOk - Via G. Errante, 3 - 91100 Trapani - P.IVA: 02446660819 - Tel. (0923) 22511 - Cell. 338 2270597

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web