Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 06/03/2018 da Direttore

Unanime l´apprezzamento di studenti e insegnanti per il simulatore d´impresa di Young Business Talents, che vede 609 studenti siciliani in semifinale

Unanime
Riconoscendo quanto sia importante l´applicazione pratica della teoria, ma anche quanto sia cruciale l´apprendimento collaborativo, i ragazzi e gli educatori concordano che la partecipazione all´innovativo programma internazionale Young Business Talents, organizzato da NIVEA e basato sul simulatore di gestione aziendale della software house Praxis MMT, offre loro esperienze e competenze uniche per il futuro.

Secondo i partecipanti a questo progetto, che sta celebrando con successo la sua quinta edizione, ci troviamo in uno dei pochi casi in cui la conoscenza teorica può davvero essere applicata in campo pratico.

Uno degli studenti partecipanti al programma ci racconta che «Quel che abbiamo imparato nella teoria lo abbiamo messo in pratica attraverso questo business game», mentre un compagno di classe aggiunge: «abbiamo imparato ad ascoltare il punto di vista dell´altro, a collaborare». «È un incentivo e un´opportunità molto speciale che ci aiuta ad acquisire capacità di lavoro di squadra, a imparare come gestire un business, ma anche a far fronte a quelli che saranno i nostri doveri», afferma un altro studente. Allo stesso tempo, però, i partecipanti si divertono e socializzano, come dimostra l´entusiasmo con cui affrontano il concorso: «Il game è stato una grande sorpresa per me», dice uno studente di un liceo di Roma. «Non mi aspettavo che mi coinvolgesse tanto e non vedevo l´ora di passare il turno e rimettermici sotto».

Simile però, è anche la visione degli insegnanti. Young Business Talents è un business game sempre più valorizzato nelle scuole italiane, perché esalta il learning by doing. «I benefici sono tanti», dichiara il Professor Roberto Cardinale, docente di Economia aziendale nel triennio di Sistemi informativi aziendali dell’Istituto Ruggero II di Ariano Irpino (AV). «Si sviluppa la passione per la disciplina, si collega teoria a pratica e, soprattutto, si accende il fuoco interiore dei giovani, che vengono messi in sana competizione fra loro. Anche il nome di NIVEA riveste un ruolo, perché è conosciuto e motivante, e, derivato com’è dal latino, conferisce un’immagine universale al progetto, superiore a confini e nazionalità».

«È un modo diverso e innovativo di proporre contenuti», afferma la professoressa Laura Arrigoni, docente di Economia aziendale presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco. «Per me questo business game è la base della didattica, perché consente ai ragazzi di appropriarsi dei contenuti della disciplina attraverso la pratica e dando risposte ai problemi che via via emergono durante il gioco. Esattamente come accade nella vita, non solo lavorativa. I miei studenti apprendono, grazie a Young Business Talents, che le cose, se vuoi riuscire, devi farle davvero, credendoci e curando ogni dettaglio. In questo game devi prendere 113 decisioni, e se ne sbagli una sei fuori. Per cui devi mantenere altissima la concentrazione e la soglia d’attenzione, e alto deve continuare a essere anche l’entusiasmo (il progetto dura cinque mesi, ndr), sia pure nell’ambito di scadenze fisse improrogabili».

Il simulatore d’impresa web-based utilizzato nel programma Young Business Talents ha caratteristiche uniche nel suo genere: non giudica in assoluto le decisioni, ma le classifica come “migliori” o “peggiori” rispetto a quelle dei rivali. Chi lo utilizza compete non contro una macchina ma contro le altre imprese che interferiscono nei risultati dei partecipanti, come avviene nella realtà.

I dati descritti nello scenario non sono inventati, il simulatore riproduce il processo decisionale con estrema fedeltà, arrivando a contemplare ben 113 decisioni, come già detto.

In questo senso offre alle scuole la possibilità di utilizzare uno strumento veramente innovativo, capace di colmare il gap tra l’approccio didattico tradizionale – spesso obsoleto – e le aspettative della nuova generazione di studenti; ai ragazzi invece dà la concreta chance di sperimentarsi sul campo, affrontando – con tutti i vantaggi dell’ambiente ludico – situazioni e sfide che un domani saranno chiamati a vincere nella vita. Il principio, ormai consolidato da tanti anni di pratica internazionale, è quello della gamification, sistema teorico-pratico che cerca di aumentare il coinvolgimento e il divertimento nelle attività quotidiane attraverso il gioco.

Secondo studi internazionali, i tirocinanti sviluppano così la loro creatività, la capacità di collaborare, di comunicare e di sentirsi parte di una squadra. Acquisiscono una comprensione più profonda e completa dei vari fenomeni e caratteristiche che si verificano nella simulazione, mentre allo stesso tempo imparano ad affrontare un problema, combinando le soluzioni individuali con quelle del gruppo per raggiungere insieme la soluzione del problema. Allo stesso tempo, i partecipanti sentono la gioia e la soddisfazione di creare attraverso l´interazione, dal momento che diventano creatori piuttosto che destinatari passivi di informazioni.

Il progetto è internazionale, si svolge anche in Spagna, Messico, Portogallo e Grecia, ed è organizzato da Nivea nell’ambito della sua Corporate Social Responsibility, per aiutare i giovani e le loro famiglie a costruire un futuro migliore. Si concluderà ad aprile, la finale italiana si svolgerà a Milano in un evento full-day.

 

ALTRE NOTIZIE

Lunedì 25 giugno al via raccolta differenziata “porta a porta” a Tre Fontane e Torretta Granitola
I kit di mastelli saranno distribuiti nell’ex oleificio Fontane D’Oro. Nuovo numero verde per il ritiro degli ingomb...
Leggi tutto
SLALOM CITTÀ DI CASTELBUONO: SPORTIVI MADONITI IN FESTA PER IL 10° ANNIVERSARIO
La competizione automobilistica entra in doppia cifra e si regala un programma ricco di eventi, non solamente a cara...
Leggi tutto
Geografie sentimentali è la mostra di mappe storiche della Sicilia e del Mediterraneo promossa da Taobuk e allestita al Palazzo Ciampoli di Taormina dal 24 giugno all’8 luglio 2018
In esposizione libri antiquari e stampe di pregio provenienti dalla Biblioteca universitaria regionale di Messina<...
Leggi tutto
Pubblicato sull’Albo Pretorio online del portale istituzionale www.comune.mazaradelvallo.tp.it l’avviso di Manifestazione di interesse per l’istituzione del servizio di vigilanza nelle spiagge libere del comune di Mazara del Vallo per la stagione bal
Tutte le ditte interessate ad effettuare il servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere del Comune di M...
Leggi tutto
Pubblicato sull’Albo Pretorio online del portale istituzionale www.comune.mazaradelvallo.tp.it l’avviso di Manifestazione di interesse per l’istituzione del servizio di vigilanza nelle spiagge libere del comune di Mazara del Vallo per la stagione bal
Tutte le ditte interessate ad effettuare il servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere del Comune di Mazara del Vallo per la stagione ba...
Leggi tutto
PREMIO SVILUPPO SOSTENIBILE 2018. ENTRO IL 30 LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE
L´Assessorato alle Attività produttive del Comune di Marsala rende noto che scade il prossimo 30 giugno il te...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


carlo su Governo riferisca in aula su crisi Riscossione Sicilia:
Salve,guarda caso L´On.Cracolici si accorge proprio adesso della situazione di Riscossione Sicilia e non durante il precedente governo regionale quando era assessore regionale.Forse no ricorda quando una nostra delegazione lo ha incontrato prospettandogli la situazione in cui versava la società.Io al suo posto mi vergognerei.


GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web