Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 10/02/2018 da Direttore

Giornata di raccolta del farmaco, mille confezioni consegnate in Siria all’ARCIVESCOVO Armeno Cattolico di Aleppo

Giornata Le tensioni in Siria e i relativi controlli effettuati da tutte le parti in causa spesso bloccano la consegna di farmaci raccolti in Italia e inviati agli ospedali delle città che ne hanno estremo bisogno. Ma Palermo, città fra le più povere e generose d’Italia, ha raccolto mille confezioni di farmaci e il locale Banco farmaceutico, insieme alla rete delle 24 associazioni caritatevoli collegate, è riuscito a farle consegnare personalmente all’Arcivescovo armeno cattolico di Aleppo, mons. Boutros Marayati, che in una lettera aveva lanciato un accorato appello, evidenziando un drammatico fabbisogno soprattutto di antibiotici per adulti e tachipirina per bambini. In un videomessaggio l’Arcivescovo ha poi ringraziato il cuore dei palermitani.
La notizia è emersa oggi durante la conferenza stampa indetta nella prima Giornata di raccolta del farmaco (a Palermo e provincia si prosegue lunedì nelle 72 farmacie aderenti) per presentare i dati dello scorso anno. Nel 2017 sono state raccolte oltre 10mila confezioni, di cui 6.500 direttamente dai volontari del Banco farmaceutico e le altre donate alle Farmacie solidali di alcune delle associazioni e parrocchie che aderiscono alla rete. Fra queste, la Farmacia solidale dell’Istituto Villa Nave, che assiste le oltre 500 famiglie indigenti che hanno familiari in riabilitazione presso questo centro, oltre ad avere ricevuto mille confezioni dal Banco farmaceutico, ne ha ottenute 2.500 da donazioni di cittadini e dalla sovraproduzione delle industrie.
“Quest’anno – ha detto Roberto Tobia, presidente di Federfarma Palermo – le farmacie aderenti sono aumentate di quasi dieci unità e, grazie alla generosità dei palermitani, contiamo di battere il record dello scorso anno. Purtroppo sono sempre di più i cittadini che non possono permettersi neanche di pagare il ticket e soprattutto nei mesi invernali diventa essenziale non fare mancare le cure a chi non ha alcun tipo di protezione, per evitare complicazioni. Noi farmacisti, che svolgiamo un fondamentale ruolo sociale nel territorio, contribuiamo al massimo per dare sempre maggiori risposte anche a questo problema e, in generale, ad una comunità fortemente colpita dalla perdita del lavoro”.
“I poveri sono sempre più residenti e non immigrati – ha aggiunto Giacomo Rondello, delegato provinciale del Banco farmaceutico - . Ad esempio, la parrocchia di S. Ernesto, che opera in un quartiere considerato benestante, attraverso la propria farmacia solidale assiste 380 famiglie indigenti e, di queste, solo 18 sono di immigrati. Ma la cosa che ci preoccupa è che fra i nuovi poveri sono in aumento i giovani e i minori”.
“La rete che abbiamo costruito stabilmente e alla quale ogni giorno si aggiungono componenti – ha proseguito Rondello – ormai funziona tutto l’anno grazie alla mutualità, per cui gli enti che hanno più scorte ne inviano a quelle dove più c’è richiesta, soprattutto di ossigeno, integratori, antipiretici e farmaci pediatrici. Ma la rete assicura anche assistenza medica, grazie a medici volontari che si alternano in ambulatori multispecialistici.
“Sono 20 – ha concluso Vincenzo La Mantia, coadiutore direttivo dell’Istituto Villa Nave – i medici e i farmacisti volontari che nell’ultimo anno si sono alternati per garantire il funzionamento della Farmacia solidale e dell’ambulatorio medico. A questi si aggiungono i tantissimi cittadini che spontaneamente ci portano farmaci nuovi oppure confezioni rimaste inutilizzate ma non ancora scadute. Si tratta cioè anche di farmaci salvavita: si è creata una cultura della donazione che per fortuna va oltre la Giornata del farmaco e che ci permette di curare tanti ammalati in difficoltà per l’intero anno”.

 

ALTRE NOTIZIE

TASSA DI SOGGIORNO, PERAINO: “BONUS AGLI OPERATORI TURISTICI”
“La tassa di soggiorno è una tassa di scopo il cui obiettivo è quello di rimpinguare le casse del Comune per dare servizi al turista. Q...
Leggi tutto
Esercitazioni, formazione dei volontari dell´Associazione ANAS
L´ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) protagonista in attività di formazione e preparazione dei propri volontari, con la collaboraz...
Leggi tutto
Erice, volontario immobilismo irresponsabile della maggioranza
Ancora una volta la maggioranza mostra di dipendere dai meccanismi della vecchia politica che ha governato la città per un dec...
Leggi tutto
Nel Santuario di "Nostra Signora Madre degli Emigranti" di Buenos Aires Concerto per la "Giornata del Siciliano nel Mondo"
Celebrata con un concerto a Buenos Aires nella mattina di martedì 15 maggio 2018, la "Giornata del Siciliano nel Mondo", l´evento si è s...
Leggi tutto
Angelo CArollo: Trapani merita altri palcoscenici ed è giusto che li abbia
Il cammino che Trapani dovrà prendere dopo il 10 di giugno sarà percorrere una strada non semplice ma pensata. Pensata per far in modo c...
Leggi tutto
OrchestriAmo 2018 presente anche l’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice – Pappalardo” di Castelvetrano 2018
Una rappresentanza di alunni del corso ad indirizzo musicale dell’I. C. “Lombardo Radice – Pappalardo” di Castelvetrano, delle classi di violino e fla...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

GERARD su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
offrono prestiti tra particolare Avete bisogno di un prestito?   Rufus la banca per voi Un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, Per il vostro prestito immediato qualsiasi importo In qualsiasi destinazione. La vostra felicità è la nostra priorità. Tutto quello che dovete fare ora è quello di entrare in contatto Scrivici (gerardrafinon@gmail.com) WHATSAPP : +33756897323


GIUSEPPE MIGNACCA su AIC Sicilia, Giuseppina Costa e gli sviluppi che avrà sulla popolazione celiaca siciliana il “decreto Razza”:
Spero i medici di base saranno informati di questo protocolo, io ho dovuto pagare per un follow.up richiestomi dalla asl dopo il controllo annuale.


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Ricordatevi che se vi promettono il ponte fate attenzione che sotto ci sia il fiume altrimenti avranno la scusa facile per giustificare la promessa non mantenuta


Angelo Carollo su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
D´accordo con la Signora Monica. Invece Signora Mariarosa tutti faranno di tutto per mantenere lo scalo ma chi ha facoltà decisionale in quello non è di certo il comune di Trapani. Siamo di fronte ad una politica regionale che mira ad accrescere i grossi centri. Di certo nessuno mollerà la questione ma chi le prometterà l´aeroporto stia tranquilla che non ha i poteri per mantenere la promessa.


MR WILLIAMS su IPAB: UGL “IERI SIT-IN, SIAMO CON I LAVORATORI ”:
Enviar esta empresa legítima por correo electrónico; willianloanfirm6@gmail.com, whatsapp +1(214)305-8945, para un pr´stamo real. Recibí mi pr´stamo de ellos despu´s de leer acerca de sus ofertas de pr´stamos aquí en Facebook y mis deudas están completamente resueltas ahora


Mirko Rimessi su L’A.S.D. Polisportiva Saline Trapanesi alla 2^ Placentia Roller Half Marathon:
Ciao, la foto usata è di libero utilizzo (è nostra come organizzatori della gara di Ferrara) vi chiedo però di inserire l’autore Isabella Gandolfi.


Mariarosa su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Sono una docente di un liceo di Bergamo e trovo che non fare di tutto per mantenere lo scalo di Birgi sia un vero e proprio scandalo che danneggerebbe il sistema turistico ed artistico di tutto il paese.


Roseline Clinton su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai bisogno di prestiti aziendali o personali? La nostra azienda è una società legittima. Diamo prestiti a qualsiasi individuo e azienda al tasso di interesse del 2%. Per ulteriori informazioni, contattare l´email: roselineclintonloancompany@gmail.com


patrizia su MAZARA. REALIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI UN TRATTO DI VIA MADONIE:
Email : patrizia.piombi1962@gmail.com Whatsapp/ +33752789461 Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prest


Monica Salini su Per far ripartire Trapani non servono sogni, investimenti mastodontici ma serve avere una strategia:
Aggiungerei: bus elettrici che facciano da navetta tra "chiazza"o ex Piazza Mk pesce e i lidi trapanesi. Dal 1 luglio al 31agosto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web