Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 13/12/2017 da Direttore

Festa dell’automobilismo siciliano. A Misilmeri domenica 17 il Team Palikè Palermo consegnerà premi e riconoscimenti

Festa
Festa dell’automobilismo siciliano, domenica 17 dicembre a Misilmeri, centro agricolo a 12 chilometri da Palermo. Al culmine di una sobria, ma partecipata cerimonia alla presenza di piloti, addetti ai lavori ed appassionati di motori isolani, il Team Palikè Palermo consegnerà premi e riconoscimenti ai vincitori di categoria, al primatista assoluto ed a tutti coloro i quali si sono comunque distinti a suon di risultati e presenze nello Challenge Palikè Slalom, la prestigiosa serie automobilistica regionale abbinata a ben nove gare di velocità cronometrata tra i birilli ed approdata nel 2017 alla 19a edizione.

Il conferimento delle coppe e dei trofei da parte del Team Palikè, con al timone Anna Maria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, ideatori e promotori dello Challenge sin dal 1996, avverrà alle 10.30, nel contesto del 4° Misilmeri Racing Day, allestito negli spazi e nei locali in uso all’Area artigianale del comune palermitano, in via Gaetano Pellingra. La giornata dedicata interamente ai motori, organizzata dalla Misilmeri Racing (associazione che cura, assieme allo stesso Team Palikè, la parte organizzativa relativa allo Slalom Città di Misilmeri, sfida che lo scorso 23 luglio ha toccato quota 23 edizioni), prevede numerose attrazioni per il pubblico, anche quello più giovane, ludiche, gastronomiche e motoristiche (tra le quali, per l’appunto, la cerimonia di premiazione del 19° Challenge Palikè). Tutto ciò fino a sera.

Numerose, come si diceva, le personalità chiamate ad intervenire alla consegna dei premi ed a testimoniare con la loro presenza la continua crescita della serie automobilistica siciliana, capace, nell’arco di oltre un ventennio, di confermare il talento di decine e decine di piloti, giovani e più esperti e di coinvolgere centinaia di migliaia di spettatori entusiasti, oltre e numerose aziende “sponsor”.

A conquistare per il secondo anno consecutivo l’alloro al culmine della stagione agonistica appena conclusa ed a confermarsi pertanto campione siciliano assoluto nello Challenge Palikè 2017 è stato il forte pilota agrigentino (è originario di Alessandria della Rocca) Giuseppe Cacciatore. Il noto preparatore di auto da competizione (nella officina con cui collabora assieme al fratello Vitale) è stato autore di un’annata assolutamente da incorniciare, al volante della sua prestante Renault Clio Rs Light assemblata personalmente, schierata dalla titolata scuderia Project Team. Giuseppe Cacciatore ha disputato tutte le nove gare su cui si è articolato lo Challenge Palikè 2017 (con gli Slalom Città di Sant’Angelo Muxaro, Sciacca Terme, Città di Castelbuono, Città di Cammarata, Città di Misilmeri, Città di Grotte Memorial “Josè Sollima”, Monti Sicani Città di Prizzi, Principe di Belmonte e “delle Fonti” Scillato), conquistando la bellezza di 139,50 punti (compresi i 9 di “bonus” per aver preso parte all’intero campionato) e la vittoria in gruppo N.

Il due volte campione siciliano Challenge Palikè ha preceduto di poco nella classifica finale l’altrettanto bravo e caparbio Marco Segreto, giovane pilota di Sciacca (AG), anche lui brillante protagonista dell’intera serie isolana alla guida di una piccola ma “pepata” Peugeot 106 Rallye con le insegne della Catania Corse, grazie alla quale ha conquistato il secondo posto assoluto con 133 punti globali (pure in questo caso comprensivi dei 9 punti “bonus”). Sul podio l’ottimo ed esperto ragusano (di Marina di Ragusa) Salvatore Licitra, anche lui grande “stakanovista” negli slalom targati Team e Challenge Palikè con l’’attempata’ però sempre valida Renault Clio Williams. Licitra ha acquisito 114 punti complessivi (9 sono di “bonus), portando inoltre a casa il successo nel gruppo A.

Tra i premiati a Misilmeri anche gli altri piloti posizionati tra i primi dieci della graduatoria assoluta, tra cui il palermitano (di Valledolmo) Mario Pisa, su Fiat 126 Yamaha (quarto, con 81,50 punti, vincitore tra le Attività di base), l’altro palermitano “zì” Pietro Amorello (Fiat 600 D, per la Festina Lente Monreale) ed il trapanese (di Mazara del Vallo) Girolamo Ingardia, campione italiano Slalom per la classe P2 dei Prototipi (Fiat Cinquecento Suzuki e Formula Gloria B4 Yamaha, per i colori della Trapani Corse), quinti assoluti ex aequo con 80 punti nel carniere.

Ed ancora, riconoscimenti per il giovane talento ‘figlio d’arte’ nato ad Erice (TP) Michele Poma, neo campione italiano Slalom tra gli Under 23 (6°, al volante di una monoposto Ghipard 1.0 Suzuki e di una Radical Prosport Suzuki, Armanno Corse, con 64 punti), il ‘veterano’ trapanese (risiede a Custonaci) Nicolò Incammisa, vincitore negli Slalom di Sant’Angelo Muxaro e Grotte (settimo assoluto con una Radical SR4 Suzuki per la Trapani Corse, con 63 punti), l’agrigentino (è di Casteltermini) Calogero Iacono (Project Team) ed il messinese (risiede a Castell’Umberto) Mario Radici (Cst Sport), entrambi attestati in ottava posizione assoluta su Renault Clio Williams, a quota 59 punti. Targhe ricordo, inoltre, per l’altro agrigentino (stavolta di Cammarata) Fabio La Greca (nono assoluto su Fiat Cinquecento Sporting di S.G.B. Rallye, con 55 punti) e per il palermitano Carmelo Lo Faso (a sua volta in decima posizione a bordo della Fiat Cinquecento Sporting iscritta dalla Misilmeri Corse, con la quale ha colto 54,50 punti.

Campione siciliano nel 19° Challenge Palikè 2017 tra gli Under 23 è risultato il già citato diciannovenne ericino Michele Poma, il quale porta a casa l’ennesimo prestigioso titolo di una stagione che lo ha visto al debutto su un’auto da corsa per la scuderia Armanno Corse Palermo, con 81,50 punti. Poma ha preceduto nella speciale classifica riservata ai giovani il messinese Emanuele Schillace (Radical SR4 Suzuki, per la scuderia Tm Racing di Messina, 48 punti), il nisseno Michele Antinoro (di Mussomeli, su Peugeot 106 Rallye per la S.G.B. Rallye, con 36 punti), il palermitano di Belmonte Mezzagno Gianfranco Barbaccia (Fiat 126 Proto, Armanno Corse, con 31 punti) ed il ragusano Guglielmo Licitra (Renault Clio Williams), quinto con 30 punti.

La brava e bella palermitana Enza Allotta, neo campionessa italiana Slalom (si è aggiudicata in Basilicata, nella recente finale disputata nella Coppa Città di Picerno, nel Potentino, la Coppa Femminile Slalom, precedendo la veneta Alice Paccagnella), è in trionfo anche nella speciale graduatoria Femminile dello Challenge Palikè 2017, con la Fiat 126 Special assemblata dal preparatore Giuseppe Alba e seguita sui campi di gara dal papà Luigi, per i colori della Armanno Corse. Enza Allotta, di Belmonte Mezzagno, con i suoi 61,50 punti ha preceduto l’altrettanto veloce ed esperta messinese (di Novara di Sicilia) Angelica Giamboi (Fiat X1/9, con 39 punti) e la nissena (nata a Villalba) Rosa Maria Ristagno (Fiat Seicento Sporting, per la S.G.B. Rallye di San Piero Patti ME), a sua volta al terzo posto con 22,05 punti.

Nel contesto della cerimonia di premiazione, uno speciale trofeo ‘alla carriera’ verrà attribuito dal Team Palikè al plurititolato preparatore-pilota palermitano Giovanni La Mantia, ancor oggi nel cuore degli appassionati di motori, sebbene assoluto protagonista negli slalom e nelle cronoscalate siciliane e dell’Italia meridionale tra gli anni Ottanta e Novanta, dove spopolava preferibilmente al volante della indimenticata e pluripremiata Fiat X1/9 personalmente assistita. Durante la kermesse saranno altresì ufficializzate le competizioni che andranno a comporre l’articolato mosaico relativo allo Challenge Palikè 2018, prossimo a “soffiare” sulle venti candeline dalla sua creazione.

 

ALTRE NOTIZIE

Recuperato rostro alle Egadi.
BENI CULTURALI: IL MARE DELLE EGADI CONTINUA A RESTITUIRE TESTIMONIANZE STRAORDINARIE.
Leggi tutto
Pall.Trapani: Rieti batte Trapani
Npc Rieti VS 2B Control Trapani: 78-55
Leggi tutto
CONTINUA IL SOCCORSO DELL´ESERCITO A FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DALL´ALLUVIONE IN PROVINCIA DI CATANIA
Palermo 20 ottobre 2018: Un’aliquota di militari del 4° reggimento genio guastatori della brigata “Aosta", nelle pri...
Leggi tutto
L´aereo è investito da uno stormo di uccelli e deve rientrare. Paura sul volo Loganair per Glasgow. Il comandante costretto al dietrofront: i volatili avevano colpito il motore di sinistra.
È stato costretto a tornare in aeroporto pochi minuti dopo il decollo, avvenuto venerdì sera, il Saab 2000 de...
Leggi tutto
Continuano le proiezioni dei film in concorso al festival, venerdì 19 ottobre seconda giornata della Rassegna di Licodia Eubea
Proiettati i primi corti di animazione e realizzato anche il primo laboratorio per bambini
Leggi tutto
Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 14 al 20 ottobre 2018
Personale dell’U.P.G.S.P. - denunciava all’A.G., in stato di libertà, C.L., nato in Romania il classe 1975, senza fissa dimora, per aver...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su TRAPANI BIRGI: LA REGIONE PRENDE ANCORA TEMPO:
CI SONO ANCORA PERSONE CHE FANNO FINTA DI NON CAPIRE CHE LA REGIONE SICILIA E L´AEROPORTO DI PALERMO VOGLIONO LA CHIUSURA DI BIRGI !!!!!


Vittorio Carcò su Accademia di Sicilia - Convegno sul tema Aspetti diagnostici, eziologici e terapeutici dell´acufene:
Vorrei sapere se è possibile avere copia delle relazioni, sotto qualsiasi forma e ovviamente con le spese, comprese quelle del´eventuale spedizione, a mio carico. a mio carico..Grazie comunque per l´eventuale riscontro..Vittorio Carcò - Vico La palma,6 -09126 CAGLIARI tf.3280744108


Salvatore Bartolone su MARINA MILITARE: CONSEGNA DELLA BANDIERA DI COMBATTIMENTO A NAVE RIZZO A MILAZZO (ME):
Evento eccezionale. Oltre al ricordo del nostro caro Comandante, Luigi Rizzo, viene anche ricordata la sua impresa.Sono onorato di essere milazzese ed italiano.


AMACA su Il Servizio militare obbligatorio la c.d. leva era un grande momento di formazione e di crescita, era quel momento che sanciva la maturità "l´emancipazione" delle persone:
Molti giovani partivano sani e tornavano a casa DROGATI dopo 19 anni si sta scoprendo la VERITA´ sulla morte del Paracadutista SCIRE di Siracusa ( Laureato in Giurisprudenza) allora Ministro della Difesa Sergio MATTARELLA.


Simona Buts su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
sono una docente esiliata con 2 figli...dall´Abruzzo a Finale Emilia...per mantenere il mio posto ho dovuto lasciare i miei figli e vivere in condizioni di estrema difficolta´ dive ogni dignita´ e´ calpestata...spero tutto cio´ finisca presto e possa tornare a lavorare con serenita´ accanto ai miei figli di 12 e 14 anni


Scicolone Stefania su Dichiarazione su mobilità docenti l. 107/2015 del ministro Bussetti:
Spero che il ministro attui quanto sostiene. È necessario che questo incubo finisca al più presto. Troppi sono i disagi economici e psicologici che questo trasferimento ci ha causato. Ci aiuti ministro per favore. Ve ne saremo eternamente grati.


Giorgio su Nave Diciotti. Appello di Fava, Bartolo, Nicolini e Viviano al Presidente della Repubblica:
signor presidenteLei è il capo delle forze armate è Lei che come l´altra volta aiuti lo sbarco ne ha la possibilità.Grazie e mi scusi se l´ho disturbata


a su GAIA ANIMALI & AMBIENTE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE:
GRAZIE SIETE MERAVIGLIOSI


Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web