Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 04/12/2017 da Direttore

Libertas: pessimo avvio, infortuni e rimonta fermatasi a -4

Libertas:
Probabilmente l’avvio di gara è stato di gran lunga il peggiore della stagione ma ancora una volta i ragazzi della Libertas hanno provato a reagire riuscendo nell’ultimo periodo ad avvicinarsi, in tre occasioni, fino a 4 punti. Alla fine, però, ha vinto Gravina che ha saputo capitalizzare il break iniziale di 11 a 0, sfruttare poche ma certosine decisioni arbitrali e approfittare, suo malgrado, degli infortuni piovuti sulle spalle degli alcamesi.
Il materiale davvero anacronistico che riveste il fondocampo gravinese, una via di mezzo fra plastica e linoleum, ha mietuto altre vittime dopo il lituano di Cocuzza. Ieri è toccato a Dario Ajola, Federico Manfrè e Vincenzo Provenzano. Il primo sembra il più grave con una seria distorsione al ginocchio, il secondo ha subito un analogo ma meno serio trauma ad una caviglia rimanendo stoicamente in campo e il terzo si è fermato per un problema muscolare all’interno coscia.
Alcamo, per carità, probabilmente avrebbe perso, con quel pessimo avvio, anche su un altri fondocampo e senza infortuni anche perché in avvio di match Gravina non ha sbagliato nulla, ha segnato da fuori con percentuali stratosferiche e ha sfruttato al massimo la bassa intensità difensiva degli alcamesi. Il primo parziale parla da solo: 29 punti subiti contro 17 realizzati.
Nel secondo mini-tempo aumenta la pressione difensiva della Libertas, entra in campo una “furia” di nome Amato (8 punti in due minuti cin un paio di bombe), Gravina comincia a perdere palloni e a sbagliare al tiro e la squadra di Ferrara si aggiudica il periodo di 4 punti. Sembra che sia ritornata la voglia di combattere agli alcamesi nonostante la difesa molto stretta riservata ad Andrè da Livera e con la novità nel ruolo di play di Bottiglia, in campo però con due infortuni subiti in settimana alle mani. Ma arrivano le tegole che hanno completato lo sfortunato pomeriggio e che in rapida successione hanno colpito Ajola, Manfrè e Provenzano.
Alcamo prova a dare ancora un sussulto e le occasioni in cui arriva a – 4 svegliano l’incitamento dello scarso pubblico presente. Ci pensa Santonocito, con una tripla a due minuti dalla fine, a spegnere definitivamente le velleità di una Libertas Alcamo che ha lottato ma che deve fare il mea culpa per l’approccio mentale con cui è entrata in campo e che ha prodotto l’imperversare dei padroni di casa.

GRAVINA – LIBERTAS 67 – 53 (29 – 17, 10 – 14, 12 – 12, 16 – 10)

Gravina: Di Mauro, Magrì 2, La Mantia 10, Barbera 14, Spina 5, La Spina, Duscio 2, Santonocito 18, Ferrara ne, Genovesi ne, Alì 2, Livera 14. Allenatore: Marchesano.
Alcamo: Genovese 3, Ranalli 4, Marcianò ne, Bottiglia 6, Andrè 10, Milana ne, Manfrè 6, Provenzano 9, Amato 11, Agrusa, Ajola 2. Allenatore: Ferrara

 

ALTRE NOTIZIE

Solidarietà: a “San Giovanni dei Napolitani”, il mercatino solidale della LIFE and LIFE per i progetti rivolti a donne e bambini
Non è Natale senza la visita ai mercatini e la partecipazione a progetti solidali che prestano attenzione alle fragilità umane. Quando,...
Leggi tutto
Salemi: terzo appuntamento con “La scrittura è fimmina” Simona Lo Iacono racconta “L’albatro”. La storia del piccolo Tomasi di Lampedusa
Un’opera complessa e raffinata che dà voce alla fanciullezza, periodo in cui la visione del mondo è capovolta, in cui tutto è an...
Leggi tutto
Marsala: restaurato il monumento al Ten. Col. Sommaruga
Inaugurato ieri a Marsala il restaurato Monumento dedicato al Ten. Col. Erminio Sommaruga. L´opera marmorea - il cui restituito decoro è ...
Leggi tutto
25 milioni per gli scali di Catania e Palermo. Esulta l´Udc Sicilia
Comunicato del Coordinatore Politico dell’Udc Italia in Sicilia, Onorevole Decio Terrana, felice per l’emendamento alla Manovra Finanziaria del Govern...
Leggi tutto
IL 15, 21 E 22 DICEMBRE ANCHE IN SICILIA I CUORI DI CIOCCOLATO PER SOSTENERE TELETHON
IL 15, 21 E 22 DICEMBRE ANCHE IN SICILIA
Leggi tutto
AL PALAPELLICONE LA ROMA WORLD CUP 2020 DI SOLLEVAMENTO PESI
AL PALAPELLICONE LA ROMA WORLD CUP 2020 DI SOLLEVAMENTO PESI

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web