Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 03/11/2013 da Michele Caltagirone

Basket C regionale, Paceco vince il derby con la Virtus Trapani

Basket
Virtus Trapani - ASD Basket Paceco: 49-64 (8-16; 30-41; 41-54)

VIRTUS TRAPANI: Costadura 9, Bellomo 10, Scimemi 5, Felice 8, Massa 0, Perrone 3, Asta G. 5, Campaniolo 4, Schifano, Asta S. 5, Vassallo 0, Genovese 0; All. Colomba

ASD Basket Paceco: Crane 16, Frisella 11, Barbera 9, Cardinale 8, Letizia S. 8, Esposito 7, Letizia A. 3, Messina 2, Basirico´ 0, Daidone 0, Virga 0, Cavalcante 0; All. Pellegrino

Arbitri: Barbera e Tartamella

Netta vittoria per il Basket Paceco che nel primo derby trapanese della stagione nel campionato di C regionale andato in scena al Palavirtus di Trapani, ha sconfitto per 64–49 la Virtus.

Una chiara vittoria per la squadra del coach Michele Pellegrino che ha condotto l’incontro fin dalle battute iniziali, rimanendo saldamente in testa in tutti quattro periodi al cospetto di una Virtus Trapani che mai è riuscita ad entrare in partita tradita forse dall’emozione di giocare un derby a questi livelli. Un passo indietro per i ragazzi del coach Nino Colomba rispetto alle confortanti ultime partite, soprattutto per la qualità del gioco espresso specialmente in attacco. Il Paceco stasera sembrava avere una marcia in più, e lo si è capito subito, fin dalle prime battute iniziali. Primo quarto inguardabile per i virtussini, anche se all’inizio si segna poco da entrambe le parti. Dopo 4 minuti ancora 3-3 e la partita non decolla; anche Paceco stenta, la Virtus segna il primo canestro su azione con Roberto SCIMEMI dopo 7’53” mentre Paceco prova ad allungare con un canestro pesante dell’inglese Darren CRANE. Colomba prova a mischiare le carte, entrano Alessio Perrone e Gaspare Asta che con un canestro da 3 riporta sotto i suoi ma è Barbera con una bomba allo scadere a fissare il punteggio sul + 8 per il Paceco sull’ 8–16. Nel secondo quarto reagisce la Virtus, Giorgio COSTADURA segna due triple di seguito che riportano sotto i gialloblu a –4 (16-20) ma BARBERA e CRANE ricambiano con la stessa moneta infilando due canestri dalla lunga distanza. ESPOSITO completa un gioca da tre punti (canestro e tiro libero aggiuntivo) e Paceco vola toccando il massimo vantaggio a -5,44 sul + 15 (16-31). La Virtus prova a stringere in difesa e realizza due azioni da tre punti consecutive con FELICE e BELLOMO con canestri da 2 e tiro libero aggiuntivo ma Paceco resta sempre a distanza. Con un’altra bomba di BARBERA il tempo si chiude sul + 11 per Paceco sul 30-41. Ad inizio di terzo quarto la Virtus tenta la rimonta accorciando fino a -5 sul 36-41 con 4 punti consecutivi di Marco CAMPANIOLO quando mancano 7 minuti alla fine del periodo ma a quel punto coach Pellegrino chiama timeout e cambia difesa ordinando la zona. Sarà la mossa decisiva perch´ da quel momento in poi per la Virtus sarà notte fonda. Anche la Virtus prova con la difesa a zona ma i risultati sono ben diversi. A parte un canestro da fuori di Simone ASTA i trapanesi non vedono più il canestro mentre i pacecoti riescono a bucare con facilità la zona virtussina trovando da sotto sempre liberi CARDINALE e FRISELLA che con 10 punti consecutivi scavano il solco decisivo. Il quarto si chiude 41-54 ma la musica non cambia nel periodo conclusivo con la Virtus incapace di attaccare la zona e Paceco che con 6 punti consecutivi di S. Letizia vola fino al + 16 (44-60) a -5’21”. Gaspare Bellomo segna un paio di canestri ma è costretto subito dopo a uscire per 5 falli. Partita in ghiaccio per Paceco che controlla agevolmente chiudendo a + 15 sul 49-64.

Una serata da dimenticare in fretta per i giovani Virtussini che pagano pure i pochi allenamenti settimanali al cospetto di un avversario con caratteristiche simili per certi versi ma che stasera ha dimostrato maggiore freschezza atletica e grande voglia di vincere. La serataccia al tiro per i trapanesi è evidente dalle percentuali finali: 39% da due (13/33), 17% da tre (4/24) e 55% ai liberi (11/20) con il solo BELLOMO in doppia cifra con 10 pt. Nel Paceco da segnalare i 16 punti di Darren Crane, la giovane guardia inglese tesserato quest’anno, miglior realizzatore della serata.

Amarezza in casa Virtus al termine della partita non tanto per la sconfitta quanto per il modo in cui è maturata. Dobbiamo dimenticare in fretta questa partita – ha commentato il coach Nino Colomba – e ripartire dalle buone cose fatte e dai progressi evidenziati nelle partite precedenti. Stasera non abbiamo fatto niente di quello che sappiamo fare ne in difesa ma soprattutto in attacco dove non siamo riusciti ad attaccare la zona, cosa che invece nelle partite precedenti ci era riuscita bene.

Diverso l’umore in casa Paceco con il coach Michele Pellegrino, nello staff tecnico della Virtus fino allo scorso anno, che ha festeggiato la prima vittoria stagionale per la sua squadra. Stasera si sono affrontate due squadre che hanno le stesse caratteristiche – ha dichiarato Pellegrino - noi abbiamo difeso molto bene permettendo loro di segnare solamente 49 punti. Mi aspettavo la loro zona e il loro pressing, per cui in settimana ho cercato di preparare la partita cercando di non tralasciare nessun particolare, i miei sono stati davvero bravi. Due punti importanti che fanno certamente morale. Abbiamo avuto un inizio di campionato ad dir poco proibitivo incontrando tre delle migliori squadre del torneo. Ritornare in quella che fino allo scorso anno era stata la mia "casa" non lo nascondo mi ha emozionato tanto, ma il bello dello sport è anche questo.

 

ALTRE NOTIZIE

Marsala, traffico veicolare Cisl “subito interventi contro il rischio di incidenti in via A. Damiani”
“Quali interventi ha programmato l’amministrazione comunale sul fronte del piano del traffico veicolare, soprattutto in zone che si trovano in prossim...
Leggi tutto
Prevenzione delle dipendenze: a Marsala istituzioni, esperti, studenti e associazioni per fare il punto sulle attività del progetto “Non Cadere nella Trappola”
Si terrà giovedì 21 novembre alle 9.30 dalle 13 al Complesso Monumentale San Pietro di Marsala il meeting conclusivo del progetto "Non c...
Leggi tutto
Rete Sociale Attiva e Sinalp ZTL necessità per i palermitani?
Come al solito ogni fine anno probabilmente la Giunta comunale di Palermo si accorge che il bilancio della Città risulta essere negativo e si p...
Leggi tutto
Nello spazio il ricercare dio è il motivo intimo dell´esistere. “Un ovale marmo perlato su panorama” dell’artista Turi Simeti collocato nella sua città Natale di Antonio Fundarò
“Un ovale marmo perlato su panorama” dell’artista Turi Simeti è stato collocato nella sua città Natale (di Cielo e della “Rosa fresca Au...
Leggi tutto
Paceco, sospeso temporaneamente il servizio di raccolta dei rifiuti organici
A causa della chiusura degli impianti in Sicilia, da oggi è sospesa anche a Paceco la raccolta della frazione organica (umido). Abbiamo un ser...
Leggi tutto
Fatture non pagate da ArcelorMittal: al via presidio dei lavoratori
La situazione a Taranto è critica: in questo momento diversi mezzi pesanti si sono schierati davanti alle portineria dello stabilimento siderur...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web