Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 28/10/2017 da Direttore

10 Novembre 2017 ore 10,00 in Vaticano,Via Paolo VI n. 21 sull’olocausto del terzo millennio“Neoumanesimo dello Stato italiano ed europeo del terzo millennio”: la rinascita cioè dell’Italia e dell’Europa

10
I progetti di riforma strutturale del gruppo “Atlante 2000” sono oltre quaranta. Essi vengono a dare inizio ad un grande movimento di pensiero che gli autori hanno chiamato “Neoumanesimo e Stato italiano ed europeo del terzo millennio”, la Rinascita cioè dell’Italia e dell’Europa. In tale Neoumanesimo vi è un’opera giuridico organizzativa dello Stato che si può considerare la continuazione del Diritto Romano Pubblico.

Tutti tali progetti sono contenuti nel progetto Costituzione dello Stato confederale europeo e nel progetto Costituzione dello Stato cooperativo regionale italiano.

Venendo alla loro sintesi per una celere conoscenza degli stessi, si può iniziare dai primi più urgenti che sono stati presentati dal gruppo “Atlante 2000” al Parlamento e già assegnati alle Commissioni competenti da cui primi tre presidenti la direzione dell’associazione è già stata ricevuta.

1)– Progetto sicurezza di riorganizzazione delle forze di Polizia italiane, per il loro impiego efficiente sul territorio e il recupero di oltre 200.000 uomini degli oltre 400.000 in organico al servizio attivo, perché ora impiegati in mansioni amministrative e burocratiche. Con questo personale si viene a creare una rete capillare di volanti di poliziotto di quartiere ed investigativa, controllata continuamente per impedire che lo Stato divenga uno Stato di Polizia, da una commissione di vigilanza formata da cittadini integerrimi eletti. Il progetto sicurezza permetterà di recuperare l’ingente ricchezza pari a quasi 600 miliardi di euro (dati ISTAT), che consentirà di iniziare a realizzare le principali riforme strutturali dello Stato.

2) – Progetto sicurezza relativo alla regolamentazione della prostituzione che vieta la prostituzione in luoghi pubblici o aperti al pubblico e la permette solo in luoghi di impresa, con controlli medici e il pagamento delle imposte.

3) – Progetto sicurezza tutela dalle tossicodipendenze, che vieta l’uso di droghe di ogni tipo nei luoghi pubblici e aperti al pubblico e prevede la disintossicazione progressiva con tesserino magnetico e acquisto gratuito dei farmaci in farmacia.

4) – Progetto sicurezza regolamentazione della presenza di extracomunitari, con la previsione della loro permanenza sul territorio se muniti di permesso di soggiorno, di lavoro e alloggio, ma anche senza secondo un piano regionale che preveda il numero massimo di assistiti. Quelli che eccedono tale numero devono essere riaccompagnati nel loro Paese.

5)– Progetto i cinque libri della tutela dell’ambiente per creare una strategia di tutela dell’ambiente naturale ed urbano oggi inesistente, con particolare riferimento all’inquinamento, alle calamità naturali e all’equilibrio naturale.6)- Progetto pianificazione urbanistica, per aumentare il numero e la qualità delle libertà urbane, con il decentramento dell’urbano ordinato sul territorio, con parchi giardino provinciali e attorno ai capoluoghi di provincia, con vie verdi lungo i fiumi e cittadine che abbelliscono il tessuto urbano 7)- Progetto pianificazione del restauro, per rendere dinamica la dimensione del restauro, attraverso la continuità storica degli edifici di pregio architettonica vista dai percorsi artistici e ottenuta con le varie tecniche di evidenziazione. 8)- Progetto pianificazione architettonica per ricominciare a progettare edifici rappresentativi caratterizzati da bellezza estetica derivante dal riutilizzo degli stili classici rivitalizzati con il dinamismo dei punti focalizzanti.

9)- Progetto scuola al fine di generare la creatività di massa, una struttura scolastica che generi automaticamente ricerca soprattutto nell’organizzazione dello Stato; e come tutti sanno la ricerca è il motore dello Stato moderno. 10)– Progetto sanità per migliorare la struttura sanitaria italiana certamente esistente, ma caratterizzata da due difetti dati dall’assenza di pianificazione e di coordinamento, che permettono di raggiungere livelli di efficienza via via superiori e di estendere il medesimo livello di efficienza a tutte le strutture sanitarie regionali. 11)- Progetto incremento demografico, necessario per incentivare le nascite dato che due genitori italiani attualmente generano poco più di un figlio, per cui fra 90 anni saremo la metà con il rischio di estinzione della società italiana, che è da considerare patrimonio dell’umanità.12) – Il progetto sanità comprende il progetto ricerche mediche urgente ed essenziale per la ricerca sulla cura delle malattie gravi e gravissime, che viene prevista e organizzata con organi regionali e interregionali di coordinamento. .

Vediamo adesso i primi tre progetti economici più urgenti:

13)– Progetto occupazione per far regredire la disoccupazione fino ad estinguerla, con vari strumenti dati principalmente dalla proprietà del capitale di impresa assegnata a tutti i collaboratori dell’impresa. 14)– Progetto imposizione fiscale per recuperare progressivamente l’enorme evasione fiscale (pari a 180 miliardi di euro – dati ISTAT) con lo strumento informatico e con l’investigatore fiscale. 15)– Progetto piano turistico di sviluppo del Sud Italia al fine di iniziare a creare la struttura di impresa al Sud, attraverso la costruzione di numerosi villaggi turistici e l’attuazione contemporanea del progetto sicurezza.

Poi vi sono gli altri progetti ugualmente importanti ma meno urgenti, economici e degli altri settori:

16)– Progetto privatizzazione della pubblica amministrazione con la devoluzione delle funzioni non essenziali amministrative e burocratiche a ditte private con contratto a termine.

17)– progetto proprietà delle imprese per la progressiva devoluzione del capitale di impresa con un piano economico nazionale, a tutti i collaboratori della stessa, con l’acquisto delle azioni con mutui agevolati da parte dei dipendenti. 18)– Progetto federalismo fiscale che prevede la devoluzione solo di una parte delle imposte dovute alla sede centrale e il finanziamento delle attività di sviluppo di tutte le regioni, con un piano nazionale delle medesime attività.19)– Progetto associazioni economiche (Confindustria, Confcommercio, ecc.) che diviene un organo costituzionale di vertice che fissa gli obiettivi di sviluppo, con il potere di chiedere lo scioglimento del Parlamento se vi è la ratifica del referendum dei cittadini. 20)– progetto pianificazione delle attività di sviluppo economico e sociale di dimensione provinciale, regionale e interregionale nazionale. La pianificazione è prevista come strumento superiore di programmazione economica. 21)– Progetto attività sindacali con la previsione per le associazioni sindacali di unire i vari organi statali con la funzione di solidarietà politica, economica e sociale.

22)– Progetto tutela del risparmio popolare per predisporre le misure di tutela del risparmio dei ceti meno abbienti.

23)– Progetto attività sociali con il funzionamento di un ufficio indigenti e un ufficio attività sociali, per l’assistenza alle persone disagiate e alle imprese in difficoltà economiche, con attività sociali prestate dai lavoratori per solidarietà.

24)- Progetto provveditorati, con il compito di prevedere le misure di aiuto alle imprese in difficoltà produttive.

25)– Progetto ricerche sull’energia per dare sviluppo a questo importante settore nei vari rami industriali.

26)– Progetto imprese cooperative IDALRIMAT (industria, distribuzione prodotto, artigianato, libere professioni, ricerche sull’energia, marina mercantile, agricoltura, turismo) al fine di organizzare la maggiore produzione seguendo il principio della complementarietà dei piani.

27)– progetto uffici centrali di coordinamento degli assessorati (UCCPA) per il controllo di finanziamenti ed investimenti pubblici e privati, al fine di limitare i danni delle periodiche crisi economiche.

28)– Progetto Tesoreria per programmare gli investimenti dei fondi della Pubblica amministrazione. Tale programmazione sarà effettuata d’intesa con gli UCCPA, anche per prevedere gli investimenti a breve delle disponibilità economiche delle tesorerie provinciali, regionali e interregionali.



Quindi vi sono gli altri progetti meno urgenti non economici.



29)– Progetto giustizia, che prevede l’operatività degli arbitri che accelerano notevolmente l’iter del procedimento penale, civile ed amministrativo, devoluto volontariamente agli arbitri.

30)– Progetto giustizia penale militare, che prevede la soppressione dei tribunali militari per essere organi anacronistici.

31)– Progetto difesa che prevede la ridefinizione delle funzioni delle forze armate in tempo di pace e il loro utilizzo per fini produttivi civili, nel settore produzione privata, sicurezza, ambiente.

32)– Progetto informazione e ricerca teorica, con la finalità di organizzare la ricerca nella sfera dell’inconoscibile. Il progetto informazione permette di ottenere una più levata funzione dell’informazione con i circoli culturali .

33)– Progetto affari esteri con la previsione del funzionamento degli assessorati interregionali ai rapporti con l’estero (AIRE) che gestiranno gli affari economici e con il coordinamento del Ministero degli Esteri i rapporti tra Stati.

34)– progetto attività sportive e ricreative, per organizzare il settore sport agonistico e ricreativo e le attività ricreative nei parchi e giardini con i circoli, anche per la rigenerazione del fisico dell’uomo.

35)– Progetto nuova organizzazione dei Comuni per elevare la loro efficienza e quindi per elevare il livello dei servizi offerti al cittadino e residente sul territorio nazionale

36)– Progetto Costituzione dello Stato confederale europeo per creare l’unione politica degli Stati europei ancora oggi non esistente.

37)– Progetto Costituzione dello Stato cooperativo regionale italiano per ottenere uno Stato più efficiente in grado di raggiungere un progresso più elevato nel settore economico, sociale, civile ed etico.

38)– Progetto sicurezza europeo per creare la futura polizia confederale europea e riorganizzare le polizie degli Stati europei, al fine di far regredire il crimine al delitto insopprimibile dato dal crimine fisiologico.

39)– Progetto polizia municipale per le varie regioni italiane (20) che dà attuazione alla legge quadro nazionale data dal progetto sicurezza, venendo a creare la struttura regionale organizzativa per le polizie municipali di ogni regione.

40)– Piani sicurezza, per le principali città italiane, che danno esecuzione alle norme dei piano nazionale di sicurezza e ai piani regionali delle regioni.

41)– Trattato sullo Stato cooperativo regionale, di circa 6.000 pagine di progetto, da cui sono state tratte la Costituzione dello Stato cooperativo regionale italiano, dello Stato cooperativo confederale europeo e gli oltre quaranta progetti ed altri non enunciati in questa sintesi.



Lavori ed opere del settore filosofico, spirituale, letterario e matematico.

42)– Trattato filosofico matematico “Dio è idea” che dà la prova logica della natura spaziale dell’idea, comportando la conseguenza e la prova scientifica dell’esistenza di un Essere soprannaturale comunemente chiamato Dio.

43)– Romanzo filosofico “Il Divino Amore” che indica come la carità cristiana e l’amore per il prossimo, è stata la causa del progresso sociale e scientifico di tutta l’Umanità da quando l’uomo è apparso su questa terra.

44) – Studio matematico “La Teoria della Relatività Ideale” che prova scientificamente con il calcolo matematico la natura spaziale dell’idea e la causa dell’esistenza delle costanti di questo universo nello spazio vuoto extrauniversale posto tra gli infiniti universi esistenti e fuori dall’uovo cosmico totale che tutti li contiene.

45) – Studio spirituale “La ridefinizione scientifica della Religione Cattolica”, che afferma come le verità rivelate nei libri sacri possono essere spiegate scientificamente con le conoscenze matematiche e scientifiche attuali.

46)– Poema epico in diecimila versi Mythos in terzine dantesche del prof. Amato Maria Bernabei del gruppo “Atlante 2000”.

47)– Opera musicale “Missa futura Liberi populi” del Maestro Bernabo’ che eleva lo spirito dell’uomo nella sua dimensione mistica di vicinanza a Dio, che è spazio vuoto assoluto e assoluto totale della realtà extrauniversale.



Progetti tecnologici

48) – Progetto idroelettrico comprendente 20 impianti di produzione di energia elettrica, del settore Alpino nord orientale, centrale e nord occidentale. Questo progetto permette di moltiplicare l’energia elettrica prodotta con impianti a cascata, che dai laghi di livello altimetrico superiore scendono ai laghi di altitudine inferiore. Gli impianti sono tutti in galleria in modo da non deturpare l’ambiente. Sono previsti tubi nel sottosuolo da 6 – 8 e 10 metri, che permettono la soddisfazione totale o parziale del fabbisogno annuo di energia elettrica per l’Italia.

49) – Progetto Porto di Policoro e interporto merci (MT – Italia). Questa infrastruttura portuale grandiosa tre volte più grande degli attuali porti del nord Europa di concentramento merci via mare, permetterà di abbassare il baricentro dello scambio merci via mare dal Nord Europa al Sud del mediterraneo. Ciò apporterà un grande vantaggio economico per gli armatori, che risparmieranno 7 – 8 giorni di navigazione necessari per raggiungere i porti del mare del Nord a volte ghiacciati nei mesi invernali.

50) – Progetto Vie Aeree. Le Vie aeree sono arterie di comunicazione che corrono sopra le autostrade e le strade ferrate, cui sono agganciati i veicoli di trasporto merci e passeggeri, che viaggiano a velocità elevate (600 – 800 Km/h). Esse permettono così di rivoluzionare la circolazione europea e mondiale, proprio perché consentono di raggiungere i vari siti di destinazione anche lontani, in breve tempo con notevole risparmio quindi nei costi di trasporto.

51) – Progetto converter. Il converter è un depuratore che trasforma i rifiuti in combustibile da vendere sul mercato. Ha il grande vantaggio di eliminare le discariche e quindi di tutela re l’ambiente. Le sue ridotte dimensioni permettono l’ubicazione agevole nei vari centri urbani o limitrofi.

 

ALTRE NOTIZIE

Sicilia: il 13 dicembre Calenda a Palermo
L’ex ministro lancia il suo movimento nell’Isola, con lui amministratori locali e professionisti
Leggi tutto
Amato(Confintesa Sanità): Diminuisce la spesa sanitaria in Sicilia, Regione seconda in Italia per l‘avanzo di gestione, per molti un bene, ma sarà così…….
La Sicilia è la seconda Regione d’Italia per avanzo di amministrazione in sanità. Lo rileva il Rapporto Oasi 2019 del Cergas Sda Bocconi...
Leggi tutto
Giovanni Allevi in Sicilia: il maestro torna sul palco con “Hope Christmas Tour” Per approfondire
Torna ad incantare dal vivo il maestro Giovanni Allevi, compositore filosofo, pianista e direttore d’orchestra, che con “Hope Christmas Tour 2019” - u...
Leggi tutto
Torna a Palermo l´Easy Jazz project: il concerto alla Chiesa di Santa Maria del Piliere
Metro Harp & Theatre 2^ edizione con la direzione artistica di Francesco Panasci Torna a Palermo, con un doppio appuntamento musicale, l´Ea...
Leggi tutto
Enti locali, Cisl Fp al sindaco di Trapani: “I dipendenti rischiano un danno economico di 500mila euro per inadempienze contrattuali”
I dipendenti del Comune di Trapani rischiano di pagare un conto salatissimo per inadempienze contrattuali che vanno ...
Leggi tutto
Le Vie dei Tesori restaura tre gioielli con il supporto di Lottomatica Holding e dei giovani dell’Università di Palermo
Il contest on line premia le Sfingi dell’Orto Botanico a Palermo un olio della Cappella della Mortificazione a Trapani e la cupola del campanile del C...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web