Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 28/10/2017 da Direttore

Tre Concerti e un Seminario del Conservatorio, all´interno del Festival Scontrino, dedica alla figura e all´opera di un trapanese dimenticato: Matteo Bevilacqua

Tre
Il programma si articola in una Giornata di studi con piccola mostra documentaria, tre Concerti e un Seminario che questo Conservatorio, all´interno del Festival Scontrino, dedica alla riscoperta della figura e dell´opera di un trapanese illustre e del tutto dimenticato: Matteo Bevilacqua (1768-1821), compositore e chitarrista, poeta e traduttore celebre a Vienna nei primi due decenni dell´Ottocento.
Figura eclettica, capace di stringere relazioni autorevoli e di sposare a Vienna una baronessa molto più giovane di lui, Bevilacqua oltre che famoso musicista fu il primo traduttore in assoluto dell´opera di Giovanni Meli: la traduzione della Lyrica in versi toscani uscì a Vienna l´anno dopo la morte del celebre abate e ad essa seguì quella del pometto Don Chisciotte e Sancho Panza nella Scizia (1818).
L´evento avrà inizio con una Giornata di studi (Sala Laurentina, sabato 28 ottobre, ore 16.00) durante la quale, dopo i saluti istituzionali, lo studioso Gerhard Penn presenterà il suo lavoro chiarificatore della biografia di questo chitarrista-compositore, nonché poeta e traduttore (dal siciliano all´italiano) delle opere dell´abate Meli, che fonti precedenti indicavano come fiorentino: il recente rinvenimento dell´atto di battesimo presso la Chiesa di S. Pietro da parte di Salvatore G. Savona, violinista-archivista ex allievo di questo Conservatorio, e del dott. Rosario Salone, confermando i dati delle ricerche di Penn, ha fugato ogni dubbio sui natali trapanesi di questo eclettico e colto personaggio.

Con l´occasione, sarà presentato il nuovo numero deIla rivista di chitarra "Il Fronimo" con l´articolo su Bevilacqua fresco di stampa e l´intervento della Direttrice della rivista.
Contestualmente sarà allestita una piccola mostra documentaria sempre presso la sala Laurentina, con la collaborazione del Museo Pepoli e dell´Azienda Nino Castiglione.

Seguiranno tre concerti (il primo lo stesso sabato sempre presso la Sala Laurentina; il secondo presso la Cattedrale di San Lorenzo, domenica 29, alle ore 19.30; il terzo lunedì 30 alle 19.30, di nuovo presso la Sala Laurentina) e un seminario presso il Conservatorio.
Tra la Giornata di studi e il Concerto a seguire sarà inserito un brindisi con il sostegno degli sponsor indicati, presso la Cantina 12 Chiavi.

 

ALTRE NOTIZIE

Affermazioni Papa Francesco
Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani condivide il pensiero del Papa in relaz...
Leggi tutto
SINALP SICILIA CHIEDE RISPOSTE IMPATTO ECONOMICO E SOCIALE DELLA PANDEMIA STRATEGIE GOVERNATIVE
La Pandemia ha messo a nudo tutte le criticità del nostro sistema socio/economico che negli ultimi 25 anni...
Leggi tutto
PRELIEVO MULTIORGANO A VILLA SOFIA
PRELIEVO MULTIORGANO A VILLA SOFIA. DONATI FEGATO, RENI E CORNEE
Al presidio “Vi...
Leggi tutto
Visualizza dettagli Finanziate dal Ministero dell’Interno le progettazioni di tre opere per un totale di 230.000 euro
Finanziate dal Ministero dell’Interno le progettazioni di tre opere per un totale di 230.000 euro
Leggi tutto
Bollette luce e gas: mercato libero vs mercato tutelato
Quali sono le differenze tra mercato libero e tutelato e come trovare l´offerta più conveniente per luce e ga...
Leggi tutto
I diritti dei docenti per la ricostruzione della carriera sono difesi, anche con ricorso, dalla RETE ANAS
Il Tribunale di Palermo, con la sentenza del maggio 2020 ha riconosciuto ai docenti che possiedono un servizio effettivo di pre-ruolo in misura superi...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web