Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 18/10/2017 da Direttore

Scoperte importanti novità cliniche e storiche sulla DRPLA, malattia genetica che ha un´incidenza particolarmente elevata nella provincia di Trapani

Scoperte
Si terrà giovedì 26 ottobre, a partire dalle 9, nella Sala riunioni del Centro di riabilitazione per disabili CSR-AIAS di Marsala (Tp) il convegno scientifico “Malattie neurodegenerative familiari. Cause, clinica ed ambiente” che prevede la partecipazione tra i relatori dei principali esperti italiani in Neurologia, provenienti da importanti strutture pubbliche e private del territorio nazionale.
Il convegno, organizzato dal Consorzio Siciliano di Riabilitazione-AIAS con il patrocinio dell´Ordine dei Medici di Trapani, sarà l´occasione per la presentazione dei risultati di un importante studio scientifico condotto dalla Neurologa Silvia Grimaldi e realizzato grazie ad un protocollo d´intesa tra il CSR-AIAS e il Centro regionale di Neurogenetica dell´ASP di Catanzaro diretto dalla Neurologa Amalia Cecilia Bruni. L´obiettivo dello studio è stato quello di approfondire gli aspetti genetici, clinici e storici della DRPLA, una patologia genetica rarissima la cui incidenza nella provincia di Trapani è particolarmente elevata: la totalità delle famiglie italiane note colpite da questa malattia, infatti, è originaria del Trapanese.
Grazie a questa ricerca scientifica è stato ricostruito l´albero genealogico delle famiglie con DRPLA e, andando a ritroso di diversi secoli, è stata identificata un´unica famiglia progenitrice, che – si è scoperto – ha vissuto tra la fine del 1500 e i primi del 1600 in provincia di Trapani. Lo studio si è proposto inoltre di caratterizzare clinicamente i soggetti affetti da DRPLA, alcuni dei quali assistiti del CSR-AIAS di Paceco, mediante visita neurologica, valutazione neuropsicologica e genetica, quest´ultima condotta dal Centro di Neurogenetica di Lamezia Terme. I soggetti affetti saranno inoltre seguiti nel tempo mediante controlli clinici programmati.
Grazie a questo lavoro adesso si hanno più informazioni sull´epoca di introduzione del gene responsabile della DRPLA nel territorio trapanese, sulle manifestazioni cliniche e neuropsicologiche di tale patologia e sull´alta variabilità fenotipica.
Informazioni dunque di grande interesse per la comunità scientifica, che verranno approfondite nel corso del convegno di giovedì 26 ottobre sulle malattie neurodegenerative familiari, al quale parteciperanno neurologi, medici di base e pediatri che potranno così avere ulteriori informazioni sulla DRPLA che molto spesso per le sue caratteristiche (mancanza di coordinazione nei movimenti, epilessia, contrazioni muscolari involontarie, disturbi comportamentali, ecc) e per la sua rarità non viene diagnosticata correttamente.
Al tavolo dei relatori si alterneranno ed apporteranno il loro prezioso contributo i responsabili scientifici dell’evento Amalia Cecilia Bruni, responsabile del Centro regionale di Neurogenetica di Lamezia Terme dell’ASP di Catanzaro, e Silvia Grimaldi, Neurologo presso il CSR-AIAS di Paceco (TP). Tra i relatori di prestigio interverranno gli specialisti in Neurologia Orso Bugiani (Istituto di Tecnologie biomediche del CNR di Milano), Chiara Cupidi (Centro regionale di Neurogenetica di Lamezia Terme e Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” di Palermo), Tommaso Piccoli (Uoc di Neurologia del Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo) e Alessandro Tessitore (Centro Cefalee del Policlinico SUN di Napoli). E’ previsto l’intervento istituzionale del Presidente Nazionale AIAS, Salvatore Nicitra, e del Presidente d’Onore AIAS nonché Direttore generale del CSR, Francesco Lo Trovato. Sarà presente anche il Presidente del CSR, Sergio Lo Trovato.
Il convegno prevede il rilascio di crediti ECM e rappresenta il momento di avvio di una stagione ricca di appuntamenti formativi organizzati dal CSR-AIAS, volti a favorire l’approfondimento tematico ed il percorso di formazione continua dei professionisti del settore socio-sanitario.

 

ALTRE NOTIZIE

CASTELVETRANO: I CARABINIERI ARRESTO GLI AUTORI DEL FURTO DI RAME ALL’OSPEDALE
Nella giornata di ieri, 1 luglio 2020, i Carabinieri della Stazione di Castelvetrano e del Nucleo Operativo e Radiomobile, in esecuzione dell’ordinanz...
Leggi tutto
TRAPANI: DROGA SEQUESTRATA DAI CARABINIERI. UNA DENUNCIA
Continua incessante l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti dei Carabinieri della Compagnia di Trapani che nella giornata...
Leggi tutto
San Vito Lo Capo, avvistata una tartaruga caretta caretta
Sulla spiaggia di San Vito Lo Capo, è stata avvistata una tartaruga della specie caretta caretta. L’animale marino pare fosse in procinto di d...
Leggi tutto
Nasce “Spazio Sicuro”: un servizio di counselling gratuito per medici e persone interessate da Covid-19
Fondazione ISTUD con il supporto non condizionato di Angelini Pharma
BUONI SPESA REGIONALI “EMERGENZA COVID”. AVVISO ONLINE LE RICHIESTE VANNO PRESENTATE ENTRO IL PROSSIMO 13 LUGLIO
Con un Avviso pubblicato online sul sito istituzionale, l´Amministrazione comunale di Marsala rende noto che è...
Leggi tutto
Comune C.bello: GLI APPUNTAMENTI CON GLI UFFICI COMUNALI DI CAMPOBELLO SI POSSONO PRENOTARE ON LINE
Il sindaco Giuseppe Castiglione rende noto che, al fine di evitare lunghe attese e file davanti i front office degli...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web