Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 17/10/2017 da Direttore

Liceo Classico e Linguistico “Bonaventura Secusio” - Caltagirone (CT

Liceo
Apprendiamo di un grosso problema di edilizia che sta martoriando gli studenti dell’istituto ormai da diverso tempo.
Con una popolazione studentesca di circa mille persone, il liceo “Secusio” non dispone di spazi a norma per la realizzazione di una regolare assemblea studentesca.
L’aula magna all’interno dell’istituto non è certamente il luogo adatto ai lavori assembleari e comprendiamo la necessità di mantenere i principi di pubblica sicurezza all’interno dell’istituto.
Proprio per questo però non si può prendere la scelta di dividere l’assemblea in corsi, così da dividere il numero totale e usufruire dell’aula magna: perció i giorni al mese dedicati alla programmazione dei lavori (e nell’assemblea di Ottobre persino la presentazione dei candidati al consiglio d’istituto e alla Consulta Provinciale studentesca) saranno 4.
Oltre alla frammentazione di una settimana del percorso didattico, tutti i candidati sono impossibilitati nel seguire le lezioni giornaliere.

Chiediamo perciò al Dirigente Scolastico di rivalutare la scelta e trovare una soluzione, che ovviamente possa rispettare le norme di sicurezza, nel minor tempo possibile.

Inoltre il presente comunicato lascia ampi spazi a riflessioni forti: il secondo liceo della Sicilia orientale per storia, ormai da più di centocinquant’anni presente sul territorio e punto di riferimento da generazioni, non dispone di spazi per mantenere i principi democratici all’interno della scuola.

Chiediamo anche ai consiglieri comunali e al Sindaco e ai dirigenti degli uffici in materia scolastica della città metropolitana di Catania di formare un tavolo tecnico con il Dirigente del “Bonaventura Secusio” per individuare un luogo possibile per la gestione dei lavori assembleari, e di eventualmente velocizzare i lavori del palazzetto dello sport di “Via delle Industrie”.

Ad oggi sono troppi i problemi legati all’edilizia nelle scuole siciliane ed è ancora più pesante pensare che questi problemi non abbiano neanche una legge sul diritto allo studio di riferimento, in quanto la Sicilia ne è sprovvista.
E in un clima di elezioni regionali, ripartiamo dagli studenti, ripartiamo dalle tutele.
Oggi, come ieri e come domani, vicini agli studenti italiani, siciliani, “secusiani”

 

ALTRE NOTIZIE

Partanna, scoperti due depositi abusivi di rifiuti dagli agenti di Polizia municipale
Catania: “Potenziato il monitoraggio del territorio in collaborazione con il Comando” Due depositi abusivi di rifiuti sono stati scoperti nei giorni...
Leggi tutto
Scala dei Turchi, consiglio comunale Realmonte dice no a privatizzazione. Catanzaro: primo traguardo per la mia battaglia, ora inserimento tra siti Unesco
“La votazione del consiglio comunale di Realmonte che ha detto no alla privatizzazione della Scala dei Turchi mette finalmente la parola fine ad una ...
Leggi tutto
TRAPANI candidata a Capitale Italiana della Cultura 2021- Come contribuire
“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo” Basterebbe questa frase di Henry Ford, cre...
Leggi tutto
Stagione teatrale Marsala, lunedì lo spettacolo sulla Shoah. L´assessiore Ruggieri:
Lunedì 27 Gennaio, ricorrenza internazionale della “Giornata della Memoria”, l´Amministrazione comunale di Ma...
Leggi tutto
Inps, la carta d´identità elettronica per accedere ai servizi on line: come fare
Accedere ai servizi per i lavoratori, utilizzare il Portale dei Pagamenti, verificare la propria posizione contributiva o previdenziale, consultare il...
Leggi tutto
Intenti, l’opera prima di Giuseppe Scaccia. Presentazione all’Istituto Florio-Salamone mercoledì 29 gennaio
Mercoledì 29 gennaio alle ore 17:00, presso l’Istituto Florio-Salamone, Via Angiò, 27 - Palermo, sarà presentata “ Intenti” di P...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web