Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 09/10/2017 da Direttore

Sigel Marsala Volley-LPM BAM Mondovì 1-3 ((19-25/25-21/18-25/20-25)

Sigel Una Sigel indomita e combattiva è stata sconfitta, nell’esordio al PalaBellina, da una robusta LPM Mondovì. Che ha sofferto, a più riprese, il coraggio e la voglia di non perdere delle azzurre. Capaci di vincere il secondo set e di sfiorare la clamorosa rimonta nel quarto. Dopo aver perso il primo e il terzo solo allo sprint. In un PalaBellina gremito, tutto esaurito in ogni ordine di posto, la squadra di Campisi ha gettato l’anima in campo. Mettendo spesso in difficoltà un avversario venuto fuori alla distanza grazie all’ottima vena in servizio dell’opposto albanese Erblira Bici – gran partita la sua – miglior realizzatrice del match con ben 22 punti e a una compattezza risolutiva nelle fasi topiche della gara. Tanto di cappello comunque davanti al sestetto di coach Delmati, bravo a trovare le soluzioni atte a venir fuori dai momenti intricati della contesa. La Sigel non è rimasta mai fuori dal match, tirando il fiato e ripartendo a testa bassa nonostante abbia dovuto spesso inseguire, nel punteggio, la compagine piemontese dell’ex Silvia Agostino, autrice anche lei di una prova eccellente. Ce l’hanno messa tutta le azzurre, rintuzzando in tutti i modi, spesso anche con le unghia, le conclusioni della Rivero (brava, ma fallosa in servizio) e della già citata Bici. Ben innescate dal palleggio dell’esperta Demichelis. Ci ha provato anche Giulia Agostinetto a mandare a punti le compagne, ma in taluni frangenti il muro ospite è risultato davvero complicato da superare. Anche se ha dovuto vacillare sotto i colpi della Merteki e dell’ottima Furlan, che ha fatto valere sotto rete tutti i suoi centimetri. Da lodare tutte le prestazioni delle azzurre: dall’imprevedibile Facchinetti alla volitiva Rossini, instancabile nel cercare di sfondare. Ci ha provato a recuperare ogni pallone anche Claudia Marinelli, senza soluzione di continuità, così come, anche se a fasi alterne ha fatto intravedere le sue buone doti la brasiliana Ventura. Ancora non al top della condizione.

LA GARA.
Starting six con Demichelis, Tonello, Rebora, Biganzoli, Rivero, Bici e l’ex Silvia Agostino libero per la LPM BAM Mondovì. Al quale Campisi risponde con Agostinetto, Facchinetti, Furlan, Merteki, Rossini, Ventura e Marinelli libero.
Primo set sul filo dell’equilibrio nella prima parte, con Mondovì che riesce a mettere in cascina quei due-tre punti di vantaggio, salvo non riuscire a quantificare lo stesso per l’ottima reazione della Sigel che non molla di un colpo. Nel finale della frazione poi arriva l’allungo decisivo, costruito su una difesa solida e su un attacco imperniato in quei momenti sui colpi della spagnola Rivero e su un pizzico di buona sorte. Leggasi ricezione imperfetta della squadra di casa. Tutt’altra musica nel secondo set, in cui è la Sigel a fare la partita e a tenerla in pugno sin dall’inizio – la reazione delle azzurre è veemente e si concretizza nel vantaggio mantenuto fino alla fine, quando le marsalesi sono peraltro brave a rintuzzare il tentativo di rimonta delle piemontesi, grazie a un buon muro, con una Furlan in gran spolvero. E a un tasso di concentrazione elevatissimo che riduce al minimo gli errori. La LPM accusa il colpo, ma rientra in campo decisa a riprendere in mano le redini del match. Il terzo set diventa così la copia conforme del primo. La Sigel deve cedere soprattutto al prepotente e preciso servizio di Erblira Bici, sicuramente la migliore in campo in senso assoluto, oltre che la miglior realizzatrice (22 punti). Il quarto set sembra essere appannaggio della squadra ospite, che prende subito il largo. Improvvisamente però la LPM si ferma, inizia a sbagliare troppo e le azzurre inanellano un break di undici punti. Passando addirittura in vantaggio, a dimostrazione della voglia di non cedere. Acquisendo ben tre punti in più delle avversarie (17-14). Coach Delmati è bravo a cambiare le carte in tavola dopo aver chiamato il time-out: l’ingresso della Camperi sbilancia gli equilibri a favore di Mondovì, che infila un break stavolta a proprio favore (7 punti). E chiude la gara senza affanni, grazie a una condizione mentale che si è capovolta.

INTERVISTE.
Coach Delmati, a fine gara, ha lodato la capacità della Sigel di restare in partita fino alla fine: – Faccio i miei complimenti alla Sigel,che non ha mai mollato soprattutto in difesa. Noi invece abbiamo sbagliato più del dovuto in certi moment, ma siamo stati bravi a non disunirci. Abbiamo azzeccato i cambi e abbiamo stretto i denti nei momenti difficili. L’ingresso della Camperi, nel quarto set, è stato azzeccato. Brava anche a muro. La Bici è stata decisiva con il suo servizio. Mi sarebbe dispiaciuto, dopo il break della Sigel, lasciare punti a Marsala –
Contentissima ed emozionatissima Erblira Bici: – Sono davvero contenta per la vittoria della mia squadra e della mia prestazione in campo –
L’ex Silvia Agostino, lo scorso anno in azzurro, ammette – Non è stata una partita semplice, bensì una partita combattuta da ambo le parti. Dobbiamo migliorare perché abbiamo commesso troppi errori che avevano, nel quarto set, permesso alla Sigel di superarci –
Coach Campisi, dal canto suo, parla senza remore per la sconfitta – Loro erano sicuramente più avanti di noi, in virtù di un maggior numero di amichevoli disputate. Per noi la gara di oggi è un buon punto di partenza, alla ricerca dell’amalgama da acquisire definitivamente. Considerando che la Ventura è arrivata a Marsala in ritardo –
Infine la schiacciatrice azzurra Jasmine Rossini: – Loro hanno fatto una bella partita, molto ordinata. In alcune occasioni siamo state brave a tenergli testa, in altre siamo andate in difficoltà. Ma siamo consapevoli che c’è da lavorare sodo e parecchio. Abbiamo affrontato una delle squadre sicuramente più valide del torneo e anche per questo usciamo dal campo soddisfatte. Noi siamo in fondo una matricola –

SIGEL MARSALA VOLLEY – LPM BAM MONDOVI’ 1-3 (19-25/25-21/18-25/20-25)

SigeL Marsala Volley: – Mucciola, Cazzetta (L), Furlan 11, Rossini 9, Merteki 14, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri, Biccheri, Facchinetti 6, Ventura Ferreira 6, Gabbiadini – All. Ciccio Campisi

LPM BAM Mondovì: – Bici 22, Rivero 13, Mazzotti, Tonello 12, Demichelis 1, Sciolla, Biganzoli 16, Costamagna, Rolando, Rebora 8, Agostino (L), Camperi 5 –All. Davide Delmati

 

ALTRE NOTIZIE

Mazara del Vallo: F.I. in piazza con Toni Scilla ed il Senatore D´Alì
Ieri sera la città di Marsala ha risposto positivamente alla manifestazione elettorale di Toni Scilla, candidato nella lista di Forza Italia al...
Leggi tutto
Mazara del Vallo: F.I. in piazza con Toni Scilla ed il Senatore D´Alì
Ieri sera la città di Marsala ha risposto positivamente alla manifestazione elettorale di Toni Scilla, candidato nella lista di Forza Italia al...
Leggi tutto
Progetti ANAS a carattere internazionale volti a reperire risorse per sviluppare i progetti
La presidenza Nazionale informa tutti gli associati, e non, che dalla prossima settimana sarà attivo il POS virtuale che potra essere utilizzat...
Leggi tutto
Progetti ANAS a carattere internazionale volti a reperire risorse per sviluppare i progetti
La presidenza Nazionale informa tutti gli associati, e non, che dalla prossima settimana sarà attivo il POS virtuale che potra essere utilizzat...
Leggi tutto
Cateno De Luca (UDC) i veri impresentabili sono coloro che hanno favorito il sistema clientelare e le lobby
"I veri impresentabili sono i politici che si trovano sia nel Centrodestra che nel Centrosinistra e che in queste anni hanno favorito le lobby e il si...
Leggi tutto
Cateno De Luca (UDC) i veri impresentabili sono coloro che hanno favorito il sistema clientelare e le lobby
"I veri impresentabili sono i politici che si trovano sia nel Centrodestra che nel Centrosinistra e che in queste anni hanno favorito le lobby e il si...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su LA RICONQUISTA DELL’AUTONOMIA PORTUALE DOMANI PRESENTAZIONE LISTA CANDIDATI MESSINA:
UN PARTITO CHE FA GLI INTERESSI DEI CITTADINI ? PER QUANTO MI RIGUARDA, NEGLI ULTIMI SETTANT´ANNI, NON HO MAI VISTO UN PARTITO CHE NON FACESSE SOLO GLI INTERESSI DEI PROPRI ISCRITTI !!! QUESTA E´ STORIA !! ALTRO CHE INTERESSI DEI CITTADINI !!


Gaspare su Noi Siciliani con Busalacchi – Sicilia libera e Sovrana:
UN PROGETTO POLITICO SENZA LISTE. Dinanzi alla ennesima presa dei fondelli da parte di una politica siciliana programmata da elezioni regionali che si svolgeranno il prossimo 5 Novembre 2017 (mese dei morti e festa di tutti i santi), mi rivolgo alla storica maggioranza di corregionali che ancora preferisce non andare a votare, credendo di risolvere i propri problemi di livello personale e familiare, imposti da un sistema politico fallito, inutile e devastante, reso libero di fare ciò c


VITO su Dall’aeroporto di Trapani-Birgi decolleranno i velivoli militari partecipanti all’esercitazione:
ORA SAPETE PERCHE´ E´ STATO ANTICIPATO L´ORARIO INVERNALE DEI VOLI ALL´AEROPORTO DI TRAPANI BIRGI !!


VITO su Situazione ferroviaria insostenibile in Sicilia. Disagi e problemi alla circolazione:
UNA SOLA CONSIDERAZIONE : "DELINQUENTI" !!!!!!!!!!!!!!!!!!


VITO su A causa cancellazione di ben sette rotte riguardanti l´Aeroporto di Trapani, hanno creato una valanga di dubbi che si sono riversati su tutti gli operatori del settore turistico:
QUEI DEBOSCIATI IRRESPONSABILI DELLA POLITICA HANNO COLPITO ANCORA !! CON LA LORO APATIA ED INCAPACITA´ SONO LA VERA PALLA AL PIEDE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO; UNICO LORO INTERESSE LO STIPENDIO DI FINE MESE !!


VITO su Tavola rotonda sul sanità conn l´on.le Faraone organizzta sa Saammer School:
SONO STUPEFATTO DI COME I NOSTRI POLITICI SI PREOCCUPANO DELLA SALUTE PUBBLICA; MA CI PENSATE SE SI IMPEGNASSERO, COME FANNO, IN PROSSIMITA´ DELLE ELEZIONI, CHE MERAVIGLIOSO PAESE SAREMMO; PURTROPPO PER NOI QUESTI STESSI POLITICI, QUESTA NAZIONE, SE LA SONO DIVORATA !!!


VITO su SAN VITO LO CAPO, IL SINDACO CHIEDE INTERVENTI URGENTI PER I RIFIUTI:
QUELLO CHE NON HO ANCORA CAPITO E´ IL FATTO CHE LO DEBBA DIRE LA REGIONE SICILIA QUANTA SPAZZATURA DEVE CONFERIRE UN COMUNE ! MI AUGURO CHE I SINDACI SAPPIANO CHE, IN EMERGENZA ED AL FINE DI EVITARE GUAI SANITARI ALLA POPOLAZIONE, POSSONO E DEVONO INTERVENIRE D´AUTORITA´ !!


VITO su Fontana: «Una serie di eventi decontestualizzati non possono rilanciare Erice»:
PURTROPPO DIECI ANNI DI SINDACATURA TRANCHIDA HANNO DECRETATO LA MORTE CEREBRALE DI ERICE !!


VITO su ODDO: “L’ALTA VELOCITA’ DEVE ARRIVARE A TRAPANI”:
QUELLO CHE RITIENE ODDO, A NOI TRAPANESI INTERESSA POCO; UNA COSA E´ CERTA CHE, GRAZIE AI QUESTI INUTILI DEPUTATI REGIONALI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI, A NOI NON ARRIVERA´ NIENTE !! UNA VOLTA TANTO, ODDO ABBIA LA DELICATEZZA DI TACERE !!


VITO su La Sicilia brucia, il sistema del precariato sotto accusa:
FORSE DOPO TANTO TEMPO CI SONO ARRIVATI ANCHE LORO !!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web