Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 12/09/2017 da Direttore

PASSITALY 2017: nuovi scenari per l´isola ed il Passito di Pantelleria

PASSITALY Pantelleria è un territorio unico per le caratteristiche paesaggistiche e culturali che nel tempo hanno forgiato l´identità dell´isola, ed è uno dei tesori italiani da tutelare e comunicare al mondo.

La quarta edizione di Passitaly che si è conclusa ieri ha rafforzato ancora di più questo messaggio anche in vista dell´inizio delle attività degli organi direttivi del Parco Nazionale di Pantelleria, con le linee guida promosse dal Comitato di Gestione del riconoscimento Unesco sull´utilizzo del marchio attribuito alla pratica agricola della vite ad alberello e con il ruolo sempre più importante del Consorzio Volontario per la tutela e la valorizzazione dei vini DOC dell´Isola di Pantelleria.



Passitaly 2017 si è svolto da giovedì 7 a domenica 10 settembre con un programma che ha intrecciato momenti dedicati alla selezionata platea di giornalisti accreditati, con visite alle aziende e al territorio al fine di sviluppare un percorso di conoscenza dell´isola e della sua comunità, con iniziative aperte anche al pubblico (convegno, riunione aperta del comitato ministeriale per la Gestione del riconoscimento Unesco per Pantelleria e momenti musicali).



La kermesse dedicata ai vini passiti del Mediterraneo ha visto come promotori il Comune di Pantelleria, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, e ilConsorzio Volontario per la tutela e la valorizzazione dei vini DOC dell´Isola di Pantelleria, con la partecipazione delle aziende Cantine Pellegrino, Donnafugata, Vinisola e Salvatore Murana.



La quarta edizione di Passitaly – ha dichiarato Salvatore Gabriele, sindaco di Pantelleria – è stata una risposta di consapevolezza della Comunità di Pantelleria verso la propria identità. Questo appuntamento è stato vissuto con intensità e successo dal sistema produttivo e agricolo della nostra isola – mettendo in linea un sistema che vede nel riconoscimento UNESCO, nell´Istituzione del Parco Nazionale e nel Consorzio di Tutela della DOC di Pantelleria - nuovi strumenti operativi e nuove opportunità. E´ una risposta di civiltà che estende tutele e non solo di natura ambientale ma anche sociale, che propone una visione integrata del sistema produttivo agricolo con quello del turismo d´interesse in una chiave concreta di destagionalizzazione e di nuova economia per l´isola. La sfida è quella di offrire alle nuove generazioni una prospettiva in una agricoltura di pregio da vivere con entusiasmo e redditività.



Tutto questo patrimonio deve essere tutelato e comunicato a tutto al mondo con l´obiettivo di mantenere intatto questo immenso paesaggio. Da questo punto di vista, scende in campo con una nuova consapevolezza che accomuna le più note aziende delle isola e i piccoli viticoltori, il Consorzio Volontario per la tutela e la valorizzazione dei vini DOC dell´Isola di Pantelleria.



"Il consorzio – ha affermato il presidente Benedetto Renda – avrà sempre di più un ruolo importante come cinghia di trasmissione tra i produttori, la comunità e il Parco Nazionale di Pantelleria. Questa aggregazione ci può consentire di dare maggiore forza e credibilità alle azioni da intraprendere. Pantelleria bisogna viverla e l´incoming è carta vincente per generare una nuova prospettiva alla filiera vitivinicola e all´enoturismo. Negli ultimi anni abbiamo visto sempre di più crescere l´interesse per Pantelleria soprattutto da parte di quei paesi dove è apprezzato il passito. Nell´ mmediato punteremo sul connubio Pantelleria/passito per far conoscere sempre di più l´isola anche in quei paesi dove ancora il suo valore è ancora sconosciuto".



"Questa campagna di promozione che mette insieme tutte le energie dei produttori di Pantelleria – ha aggiunto Antonio Rallo, presidente DOC Sicilia – ci potrà consentire di valorizzare le nostre produzioni contribuendo così a dare maggiore reddito ai contadini e quindi a preservare dall´incuria e l´abbondono questo territorio con i suoi muretti a secco e i suoi terrazzamenti":



Tra i momenti più interessanti di questa edizione figurano le inaugurazioni delle piazze Unesco in alcuni luoghi simboli di Pantelleria: Mueggen, Serraglia, Bugeber e Bukkuram, luoghi rurali simbolo dell´Isola di Pantelleria e della coltivazione della vite ad alberello, e a Tracino in piazza Perugia che saranno i punti di partenza di altrettanti itinerari di scoperta tracciati dal Parco Nazionale di Pantelleria che intende mettere in primo piano proprio questa pratica agricola come elemento identitario di tutta l´isola. Questo riconoscimento però, deve anche servire a dare un forte slancio a tutte le proprie vocazioni produttive interpretate dalla mano del contadino pantesco. Da questo punto di vista, le linee guida approvate dal comitato di gestione del riconoscimento UNESCO, riunito in seduta pubblica venerdì 8 settembre presso il Castello Barbacane, puntano a dare un valore aggiunto a tutte le produzioni agricole dell´isola, a partire proprio dal suo prodotto di punta, il passito, dove il connubio tra uomo e natura esprime su punte massime tutta l´identità del contadino pantesco. Pantelleria, infatti, deve la propria unicità ad un sistema rurale fortemente antropizzato che ha permesso di tutelare una biodiversità e un´agricoltura d´eccellenza che pochi luoghi possono vantare. Qui si pratica una viticoltura eroica in un ambiente impervio, caratterizzato da terrazzamenti e muretti a secco in cui lo Zibibbo (Moscato d´Alessandria) - è protagonista assoluto. Cresce ad alberello, fra anfratti e terrazzamenti, curato con la mano sapiente del contadino pantesco.



"Il riconoscimento UNESCO – ha spiegato Luca Bianchi Capo dipartimento del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali – valorizza questo grande lavoro fatto nel tempo dal contadino pantesco e noi abbiamo l´impegno di trasmetterlo alle nuove generazioni sotto forma di un´opportunità concreta per il loro futuro. Il marchio UNESCO infatti è un patrimonio da mettere in campo per agevolare la nascita di nuove attività commerciali di natura agroalimentare che possano dare sviluppo, crescita e reddito a questa terra allontanando in questo modo la fuga delle nuove leve da Pantelleria". Sulla stessa lunghezza d´onda anche Pier Luigi Petrillo, Responsabile Ufficio Unesco del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali che aggiunge: "Si è deciso in primo luogo di permettere ai viticoltori panteschi di inserire nel retro etichetta dei loro vini la dicitura Prodotto secondo una pratica agricola dichiarata patrimonio dell´Umanità. In questo modo si dà la possibilità di dare di comunicare l´identità dell´isola dando un informazione aggiuntiva sull´unicità e l´eccellenza di quel prodotto".

 

ALTRE NOTIZIE

Comune C.bello: Grande successo di pubblico per la presentazione del libro dell’Avel “Ai giovani… tesori di ricordi ed entusiasmi ritrovati”
La storia, le tradizioni e la cultura antica di Campobello “rivivono” nel nuovo libro scritto dai soci dell’Avel ed edito dal Cesvop “Ai giovani… teso...
Leggi tutto
“Insieme per rafforzare diritti e dignità dei pensionati” Domani il congresso territoriale Uil Pensionati Trapani
Si terrà domani 22 febbraio 2018, a partire dalle 10, nei locali della Uil Trapani in via Nausica 53 il congresso territoriale della Uil Pensio...
Leggi tutto
Partanna aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno” ideata da Rai Radio2
Anche quest’anno Partanna aderirà alla 14esima edizione di “M’illumino di meno”, la giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili d...
Leggi tutto
23 febbraio Giornata per la pace indetta da Papa Francesco. L’adesione della Tavola della pace e dei Francescani d’Assisi
L’appello di Papa Francesco “Dinanzi al tragico protrarsi di situazioni di conflitto in diverse parti del mondo, invito tutti i fedeli ad una special...
Leggi tutto
Mazara del Vallo: Al Teatro Garibaldi la presentazione del libro di Fabio Sanfilippo ‘Il Viaggio di Sheradzade’, Il racconto di un’esperienza personale
Lunedì 26 Febbraio dalle 17,30 sullo splendido palcoscenico del Teatro Garibaldi si svolgerà la presentazione della pubblicazione di Fab...
Leggi tutto
Aeroporto di Trapani: Maggio (Leu), da Musumeci colpo di grazia a stagione estiva
“Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sta dando il colpo di grazia ad una stagione estiva già compromessa”. Lo dice l’ex depu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

HARRY MORGAN su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
L´OFFERTA DI PRESTITO GENUINO URGENTE SI APPLICA ORA. Avete bisogno di un prestito urgente o di qualsiasi altra assistenza finanziaria? Offriamo tutti i tipi di prestito con un interesse del 3% (3%). mandateci una e-mail via harry50loanfirm@gmail.com con le seguenti informazioni nome e cognome: data di nascita:: nazione: occupazione: ammontare del prestito: durata del prestito: scopo del prestito: Reddito mensile: si prega di scrivere di nuovo se interessati a maggiori informazioni t


De Sita su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
WHATSAPP : +33 7 53 61 41 83 ( finance.europa12@gmail.com ) Prestito facile per tutti Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€. Il nostro tasso d´interesse è pari al 2% l´anno


De Sita su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
WHATSAPP : +33 7 53 61 41 83 ( finance.europa12@gmail.com ) Prestito facile per tutti WHATSAPP : +33 7 53 61 41 83 Email : finance.europa12@gmail.com Accessibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gru


Giuseppe su In Sicilia il Presidente Musumeci avvia tavolo istituzionale con Ugl, Cgil, Cisl e Uil:
Ai dimenticato gli x rmi che prima ne parlavi adesso no diamo pure stabilità a questo bacino


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Hai bisogno di un prestito o di un finanziamento? Email: nadia.t375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadia.t375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Hai bisogno di un prestito o di un finanziamento? Email: nadia.t375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadia.t375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Prestito per il nuovo anno 2018 !!! Email: nadiat.375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadiat.375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


Nadia su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Prestito per il nuovo anno 2018 !!! Email: nadiat.375@gmail.com Whatsapp: + 1(587)6009-717 Siamo individui e concediamo prestiti che vanno da 5.000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% all´anno per tutte le vostre attività. Per ulteriori informazioni contattaci via E-mail: nadiat.375@gmail.com o whatsapp: + 1(587)6009-717


kowa su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Il costo del denaro, la banca stanca diminuisce e i requisiti, è necessario finanziare per portare avanti il ​​tuo progetto / attività o hai bisogno di un credito urgente? Senza preoccupazione, siamo istituti di credito certificati, offriamo prestiti a persone fisiche e giuridiche a un basso tasso d´interesse del 2%. Se sei interessato, per favore rispondi subito per maggiori dettagli kowaanna22@gmail.com


kowa su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Il costo del denaro, la banca stanca diminuisce e i requisiti, è necessario finanziare per portare avanti il ​​tuo progetto / attività o hai bisogno di un credito urgente? Senza preoccupazione, siamo istituti di credito certificati, offriamo prestiti a persone fisiche e giuridiche a un basso tasso d´interesse del 2%. Se sei interessato, per favore rispondi subito per maggiori dettagli kowaanna22@gmail.com


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web