Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 10/09/2017 da Direttore

CAMPIONATO ITALIANO BAJA CROSS COUNTRY RALLY 2017 Elvis Borsoi e Stefano Rossi al comando del Il Nido dell´Aquila Baja

CAMPIONATO La prima tappa de Il Nido dell´Aquila Baja si conclude con la leadership di Elvis Borsoi e Stefano Rossi, che nella prima giornata di gara, s´impone in due Settori Selettivi ed è secondo in un altra prova.
Il pilota veneto della Toyota Toyodell T1, non è il più veloce nella frazione cronometrata d´apertura della competizione nella zona del Monte Pennino di Nocera Umbra: nel primo passaggio sulla Monte Alago è infatti il milanese Fabrizio Pietranera a staccare tutti, dovendo immediatamente dopo il termine della prova ritirarsi per un problema di surriscaldamento del propulsore del Polaris RZR Turbo.
Nelle successive due prove cronometrate della giornata, Borsoi risulta il più veloce, mettendosi alle spalle un nugolo di piloti del Gruppo TM - Yamaha e Polaris -."Non c´è Codecà, il mio avversario diretto per la corsa al Tricolore e non prendo rischi. Ora i tecnici si prendono cura del fuoristrada e domani ricominciamo..." Borsoi ripartirà domani mattina con l´intenzione di onorare il suo ruolo di leader della serie, mantenendo però un passo in sicurezza, senza forzare su di un terreno che non è congeniale al suo Toyota Toyodell. Infatti alle sue spalle stanno andando a tutta i piloti dei side by side, che sfruttano appieno le doti di agilità, di trasferimenti di carico e, soprattutto, di trazione.
Nella classifica assoluta di gara, è secondo il torinese Amerigo Ventura a bordo del Yamaha Quaddy, primo del Gruppo TM, davanti a al piemontese Franco Ricci col Polaris 1000, poi il piacentino Tinaburri su Yamaha, il sedicenne Altoè, Gullo ma tutti trasparenti ai fini del ranking del campionato Italiano.
Per il Tricolore del Cross Country Rally, è secondo il bergamasco Nicolò Algarotti, su Yamaha di Gruppo T3, con nove secondi di vantaggio su Alfio Bordonaro, primo del Gruppo T2 su Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS del Poillucci team. Dopo tre settori selettivi, il siciliano conduce tra i veicoli di serie e nel Suzuki Challenge, precedendo per 29" il pilota di Varese Andrea Alfano, sempre su Grand Vitara, terzi sono i fratelli catanesi Mirko ed Mike Emanuele al rientro con un po di fatica dopo tre anni di inattività. Quarto è Giuseppe Ananasso e quinta la Margherita Lops.

In Gruppo TH conduce il lombardo Augusto Grandi, su Nissan Patrol, in gran lotta con il veneto Francesco Ceschin all´esordio con il nuovo Nissan Navarra e secondo per un solo 1" di ritardo rispetto il leader. Terzo, con distacco, è il marchigiano Simone Grossi, rallentato oltre misura da problemi elettrici sin dalla prima prova.

Domani, domenica 9 settembre, i concorrenti si sfideranno sulle restanti sette frazioni cronometrate, derivanti dalla ripetizione dei tratti di Lanciano dalla lunghezza di 6,80 chilometri sterrati e Monte Pennino da 19,47 chilometri, sempre sterrati, pari ad uno sviluppo complessivo di novantanove chilometri. La conclusione della competizione è prevista alle 18 in centro a Nocera Umbra, con la premiazione dei vincitori delle classifiche.

Calendario gare: 26 marzo Italian Baja di Primavera; 15-18 giugno 24°Italian Baja; 14-16 luglio 5° Baja di San Marino; 9-10 settembre 2° Baja Nido dell’Aquila; 29-30 settembre Baja Costa Smeralda; 12 novembre Italian Baja d’Autunno.

Albo d´Oro C I Cross Country Rally: 2016 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2015 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2014 Andrea Dalmazzini (Suzuki); 2013 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2012 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2011 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2010 Manfrinato Giovanni (Renault); 2009 Colombo Riccardo (Mitsubishi); 2008 Codecà Lorenzo (Suzuki). CI Tout Terrain: 2007 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2006 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2005 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2004 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2003 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2002 Autieri Marco (Mitsubishi); 2001 Vanni Corrado (Nissan); 2000 Riccardo Colombo (Mitsubishi); 1999 Toro Andrea; 1998 Auteri Marco (Mitsubishi); 1996 Vanni Corrado (Nissan); 1995 Vanni Corrado (Nissan)

 

ALTRE NOTIZIE

Contrada Casazze: avviati i lavori per la realizzazione del laboratorio di informatica nella scuola Maria Pia Pugliese
Avviati i lavori per la realizzazione del laboratorio di informatica nella scuola elementare di contrada Casazze. Circa 60 mila euro l´impegno di spes...
Leggi tutto
Dall’isola di Marettimo alla Croazia, la Grecia e ora Gibilterra. Il mediterraneo diventa museo naturale delle sculture per promuovere la tutela della foca monaca
Una mamma foca monaca bacia e protegge il suo cucciolo. E’ questa l’immagine simbolica – riprodotta da Giulio Cosimi Bagada scolpendo la roccia – scel...
Leggi tutto
26 settembre: Giornata Europea delle lingue. Il Liceo “Pascasino”, in occasione, organizza iniziative per promuovere l’apprendimento continuo delle lingue
GIORNATA EUROPEA DELLE LINGUE AL “ PASCASINO” DI MARSALA Torna anche quest’anno il 26 settembre, la “Giornata Europea delle Lingue”. In occasione di ...
Leggi tutto
Al via la prima edizione di "Academy Turismo 2.0": 6 sessioni per permettere ai giovani di discutere di innovazione nel turismo e avviare la loro impresa in Sicilia
Big data, digital storytelling, filiera integrata e collaborativa, sono tra gli argomenti che saranno affrontati durante gli incontri quindicinali di ...
Leggi tutto
ALCAMO: ORARIO AUTUNNALE ED INVERNALE DEGLI UFFICI COMUNALI
Si rende noto che, gli Uffici Comunali hanno ripristinato i 2 rientri pomeridiani di apertura al pubblico, il lunedì e il mercoledì ore ...
Leggi tutto
Mazara: conclusa la X prova regionale di Karting. Grande Successo per la prova dei Circuiti Cittadini
“E’ stata sicuramente una due giorni entusiasmante e piena di emozioni. Voglio sentitamente ringraziare tutti gli attori protagonisti che hanno contri...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su Tavola rotonda sul sanità conn l´on.le Faraone organizzta sa Saammer School:
SONO STUPEFATTO DI COME I NOSTRI POLITICI SI PREOCCUPANO DELLA SALUTE PUBBLICA; MA CI PENSATE SE SI IMPEGNASSERO, COME FANNO, IN PROSSIMITA´ DELLE ELEZIONI, CHE MERAVIGLIOSO PAESE SAREMMO; PURTROPPO PER NOI QUESTI STESSI POLITICI, QUESTA NAZIONE, SE LA SONO DIVORATA !!!


VITO su SAN VITO LO CAPO, IL SINDACO CHIEDE INTERVENTI URGENTI PER I RIFIUTI:
QUELLO CHE NON HO ANCORA CAPITO E´ IL FATTO CHE LO DEBBA DIRE LA REGIONE SICILIA QUANTA SPAZZATURA DEVE CONFERIRE UN COMUNE ! MI AUGURO CHE I SINDACI SAPPIANO CHE, IN EMERGENZA ED AL FINE DI EVITARE GUAI SANITARI ALLA POPOLAZIONE, POSSONO E DEVONO INTERVENIRE D´AUTORITA´ !!


VITO su Fontana: «Una serie di eventi decontestualizzati non possono rilanciare Erice»:
PURTROPPO DIECI ANNI DI SINDACATURA TRANCHIDA HANNO DECRETATO LA MORTE CEREBRALE DI ERICE !!


VITO su ODDO: “L’ALTA VELOCITA’ DEVE ARRIVARE A TRAPANI”:
QUELLO CHE RITIENE ODDO, A NOI TRAPANESI INTERESSA POCO; UNA COSA E´ CERTA CHE, GRAZIE AI QUESTI INUTILI DEPUTATI REGIONALI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI, A NOI NON ARRIVERA´ NIENTE !! UNA VOLTA TANTO, ODDO ABBIA LA DELICATEZZA DI TACERE !!


VITO su La Sicilia brucia, il sistema del precariato sotto accusa:
FORSE DOPO TANTO TEMPO CI SONO ARRIVATI ANCHE LORO !!


Beniamina su GUARDIA DI FINANZA: AVVICENDAMENTO ALLA TENENZA DI CASTELVETRANO.:
Complimenti vivissimi, ragazzo straordinario famiglia eccellente.in bocca a lupo.Ti meriti ciò


paolo su IIª edizione del Gran Premio Karting Lido Valderice, gara valida per il Campionato Regionale Circuiti Cittadini,:
Leggendo la notizia volevo rettificare il pilota della Kz3 gruppo 4 under, la rimonta era effettuata da Alfano Paolo e non Ferlito Mario, in quanto quest´ultimo è uscito di scena nei primi giri della gara. Alfano invece ha impattato causando il termine della gara nel penultimo giro. Grazie della cortesia.


paolo su IIª edizione del Gran Premio Karting Lido Valderice, gara valida per il Campionato Regionale Circuiti Cittadini,:
Leggendo la notizia volevo rettificare il pilota della Kz3 gruppo 4 under, la rimonta era effettuata da Alfano Paolo e non Ferlito Mario, in quanto quest´ultimo è uscito di scena nei primi giri della gara. Alfano invece ha impattato causando il termine della gara nel penultimo giro. Grazie della cortesia.


Gianni su Lettera del sindaco Vito Damiano all´on. Mimmo Fazio:
Non abbiamo elementi per giudicare penalmente fazio ,ci penserà la magistratura ma ne abbiamo tanti per giudicare il ruolo di sindaco . I diverbio personali ai cittadini trapanesi interessano poco,quello che noi guardiamo e chi lavora per la città , aldilà dei fatti personali Fazio e stato un grande sindaco ,presente,facile incontrarlo alle 6 di mattina a controllare la pulizia delle spiagge sono cose che i cittadini guardano , sul suo operato non riesco a vedere qualcosa che abbia la


Andrea Pellegrino su 70 anni dopo ritorna uno Stefano Pellegrino a Palazzo dei Normanni. Grande oppositore della retribuzione dei parlamentari:
Vi ringrazio per questo splendido articolo. Spero che mio padre possa onorare la memoria e il bagaglio etico ereditato dal nonno. Grazie ancora. Andrea Pellegrino


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web